Anteprima di Echochrome

Copertina Videogioco Echochrome
  • Piattaforme:

     PS3, PSP
  • Genere:

     Puzzle game
  • Sviluppatore:

     Japan Studio
  • Distributore:

     Sony
  • Giocatori:

     1-2
  • Data uscita:

     Disponibile dall'11 luglio 2008
A cura di (Spetz) del
Dopo averlo svelato in video in occasione dell’E3 di Luglio, Echochrome si è mostrato anche nei giorni del Tokyo Game Show, con nuovi filmati e la presentazione di alcuni livelli. Sebbene il look di questo gioco sia tanto stilizzato quanto insolito, rappresenta lo sviluppo di un concetto, di un’idea per creare un puzzle game diverso dagli altri esponenti del genere. Infatti, si dovrà condurre un piccolo uomo stilizzato, quasi una specie di minuscolo burattino, alla ricerca della sua ombra, lungo percorsi stretti, tortuosi e costituiti da vari piani. Niente colori, solo uno sfondo bianco e linee geometriche a costituire gli scenari.

Procuratevi del fosforo
La tipologia di gioco è di quelle che non ammettono di mandare in soffitta la materia grigia. Come da tradizione, nei puzzle-game si deve aguzzare l’ingegno per riuscire a terminare correttamente ogni labirinto, ma, in questo caso, ci sentiamo di evidenziare che la componente del ragionamento è portata alle estreme conseguenze.
L’uomo, infatti, si muove senza soluzione di continuità lungo il percorso, ricordando da questo punto di vista i verdi e simpatici Lemmings. Peraltro è il sistema di gestione delle rampe e dei sentieri che rappresenta una novità molto interessante. Sul nostro cammino ci saranno vari ostacoli, che dovranno essere superati attraverso l’inclinazione dei piani su cui si muove il nostro personaggio. Per esempio, ruotare l’inquadratura facendo combaciare una parte superiore del livello con una buca, permetterà di creare una sorta di ponte immaginario che ci consentirà di passare senza problemi. Se viceversa l’inclinazione non verrà calcolata a dovere, il burattino cadrà nel baratro e si dovrà ricominciare da zero. Il movimento dell’ambientazione è lasciato ai due stick analogici che, se utilizzati assieme, aumenteranno la velocità di rotazione.
Oltre ai buchi sono stati mostrati anche dei trampolini in grado di lanciare il personaggio da un piano ad un altro situato più in alto, in maniera tale da poter proseguire il percorso.
All’inizio si dovrà prendere un po’ di confidenza con i comandi per poter bilanciare i movimenti e, anche se all’inizio la facilità degli enigmi non sarà un grande problema, proseguendo, i tempi di reazione saranno sempre più ristretti. Riflessi e ragionamento, quindi, saranno le parole d’ordine per proseguire agilmente.

Un editor per dare sfogo alla propria creatività
Per aumentare la longevità di questo gioco che, seppur originale e geniale, non sembra godere di una durata elevata, i ragazzi di Japan Studio hanno deciso di implementare un interessante editor per creare dei livelli personalizzati e metterli online, in condivisione con gli altri utenti della community. Ancora non è chiaro quanti parametri avremo a disposizione per creare qualcosa di originale e magari molto complesso affinchè gli altri giocatori possano essere messi a dura prova. Infine non mancherà, come di consueto, la classifica online basata sul tempo impiegato per completare ogni percorso.

Conclusioni
Echochrome rappresenta una scommessa: nell’era dell’alta definizione si vuole ricordare al pubblico che spesso l’originalità va al di là del semplice numero di poligoni, della qualità delle textures e del fotorealismo. Con questo gioco si ritorna agli albori della storia videoludica, quando linee semplici e sfondi piatti costituivano motivo di sfida e di curiosità allo stesso tempo. La data di lancio ancora non si conosce, ma è presumibile che sia presto fissata per i primi mesi del 2008. Come già accade per i titoli PSone, sarà possibile effettuare il dowload sulla propria console casalinga e trasferirlo poi su PSP, in modo tale da godere dell’esperienza anche, anzi ci verrebbe da dire soprattutto, quando si è lontani dal proprio salotto.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.