Recensione di MotoGP 07

Copertina Videogioco Moto Gp '07
  • Piattaforme:

     PC, Xbox 360
  • Genere:

     Guida
  • Sviluppatore:

     Climax
- Gameplay ottimo
- Grafica spettacolare
- Difficilmente vi annoierete
- Poche novità rispetto al predecessore
- Meno simulativo e più arcade
A cura di (Luke79) del
Il Motomondiale è entrato nel vivo e Stoner con la grande Ducati sta dando una bella lezione a tutti gli altri, Rossi compreso, ma la sfida per gli appassionati di questo sport non si esaurisce davanti alla televisione. Infatti THQ porta negli scaffali dei negozi il nuovo MotoGP ’07 targato Climax, che consente di vivere la stagione in corso; questa volta saremo noi ad avere in mano le sorti del mondiale.
Intanto è lecito chiedersi se gli sviluppatori hanno portato succulenti modifiche rispetto al capitolo precedente, recensito da me oramai più di un anno fa, oppure hanno preferito migliorare i punti d’ombra del vecchio titolo.
Climax ha confezionato questo nuovo gioco di moto, che probabilmente sarà l’ultimo visto il passaggio del gruppo alla Buena Vista Games, con l’intenzione di renderlo accessibile anche all’utenza meno esperta, vediamo se questa scelta ha dato buoni frutti.

A tutto gas!
Per ciò che concerne il singolo giocatore le modalità principali sono tre: Grand Prix, Championship e Extreme.Nella prima vivremo l’esperienza di un autentica carriera, quindi dovremo per prima cosa creare il nostro pilota, scegliere i colori della scuderia, trovare la moto che meglio ci rappresenta ed infine indossare tuta e casco di nostro gradimento; così saremo finalmente pronti ad iniziare la nostra avventura su due ruote, pieni di sogni e speranze. Come in MotoGp ’06 al termine di ogni singola gara verranno assegnati, oltre ai punti relativi al campionato, da 1 a 4 punti abilità che si potranno ripartire tra: accelerazione, velocità, stabilità e frenata. Questo per dare maggior spessore al titolo, così all’inizio saremo dei semplici novellini ma gara dopo gara potremo dire la nostra e conquistare fama e rispetto.Presenti tutti i tracciati della stagione in corso, prima di ogni corsa si potrà scegliere se fare prove libere, qualifiche o andare direttamente alla partenza del GP. I nostri avversari in pista saranno gli attuali piloti che si contendono il titolo mondiale, quindi sgomiteremo per la vittoria finale con i vari Rossi su Yamaha, Stoner su Ducati, Pedrosa su Honda e tutti gli altri piloti del circuito.Se si vuole invece impersonare direttamente uno dei nostri campioni preferiti tra quelli realmente esistenti, possiamo scegliere la modalità Championship: in questo caso vivremo un unica stagione motociclistica nei panni di un pilota del roster ufficiale della Moto Gp '07.L'Extreme mode rappresenta invece la variante più trasgressiva del titolo, qui ci troveremo a correre su bolidi di vario genere, dalle moto da strada a veicoli non convenzionali e molto aggressivi, all'interno di tracciati urbani e senza esclusione di colpi.
E' inoltre possibile costruire completamente la propria moto pezzo per pezzo, cercando poi di migliorarla nel corso del gioco.
Infine mi preme sottolineare la presenza di due nuove modalità di gioco di sicuro interesse: Tag mode e Stunt Race. La prima poco si distacca da una normale competizione, in quanto presenta una sfida a raggiungere la prima posizione nel minor tempo possibile. La seconda permette di creare gare dove regnerà la scorrettezza e la simulazione sarà solo un ricordo.
L'esperienza multigiocatore può essere vissuta sia offline, grazie ad uno splitscreen per quattro giocatori, che online, dove avremo l'imbarazzo della scelta, con gare fino a 16 giocatori contemporaneamente e l'aggiunta della sezione Extreme per sfide infinite con avversari di tutto il mondo.

Un controllo da urlo!
L'elemento che ha ricevuto maggiori attenzioni da parte dei ragazzi della Climax è senza dubbio il gameplay. Quando scendiamo in pista la prima cosa che notiamo è, infatti, un feeling completamente diverso con la moto; Moto Gp '06 era considerato da tutti un po' ostico e in curva non erano ammessi errori, in questo seguito gli sviluppatori sono andati in un'altra direzione, apportando modifiche al sistema di guida per facilitarne l'approccio, ma comunque rendendolo più profondo.Tutto questo per venire incontro alle esigenze dell'utenza che si avvicina per la prima volta a questo titolo, ma allo stesso tempo tenere di buon occhio i più esperti e appassionati, grazie soprattutto alla nuova sezione di "tuning".
Grazie a questa potremo modificare le performance dei nostri bolidi a due ruote operando su alcuni aspetti tecnici fondamentali, decideremo tra le altre cose: la mescola delle gomme, la lunghezza delle marce, le sospensioni più adatte e l'angolo di sterzata.
Una volta scesi in pista sarà subito avvertibile la differenza nella manovrabilità del mezzo dovuta ai cambiamenti effettuati. Invariata la gestione del doppio freno, che garantisce derapate realistiche e stilisticamente impeccabili. I grilletti frontali del pad hanno la funzione di freno anteriore e posteriore come nei veri motocicli, è fondamentale imparare a premerli con la giusta forza per evitare errori che comprometterebbero la gara.

Uno spettacolo unico!
Per rendere più spettacolare il titolo, gli sviluppatori hanno ritoccato in modo massiccio anche il comparto tecnico. Non ci troveremo quindi più di fronte agli scarni paesaggi del capitolo precedente, in Moto Gp ’07 ogni ambientazione è ricca di particolari. Prima di entrare in pista, vedremo numerose immagini dai box, con i meccanici intenti ad apportare le ultime modifiche alle moto, oppure i tifosi accalcati sugli spalti, o ancora la griglia di partenza con la tipica distorsione dell'aria dovuta al calore che sale dall’asfalto.Le moto sono state migliorate in tutto e per tutto, grazie all’elevato numero di poligoni utilizzati ne è aumentata la definizione, stessa cosa si può dire per i piloti.La profondità di campo e la quantità di elementi in movimento contemporaneamente su schermo è notevole e non si registrano significativi rallentamenti.
Per quanto riguarda il sonoro, esso è di ottimo livello, come in Moto Gp ’06, il rombo dei motori delle moto viene ricreato in modo eccellente e anche gli altri effetti sonori accompagnano alla grande l’azione di gioco.
Recensione Videogioco MOTOGP 07 scritta da LUKE79 Moto Gp '07, in definitiva, si è rivelato un titolo di buon livello. Poche le novità rispetto al suo predecessore, ma che sanno farsi notare pesantemente, coadiuvate da una grafica spettacolare ed una giocabilità fantastica, con un nuovo gameplay meno ostico del precedente e più divertente. Molte le modalità di gioco con delle aggiunte interessanti, praticamente infinito online, con sfide esaltanti fino a 16 giocatori. Un acquisto obbligato per tutti gli appassionati, ma anche un'ottima base di partenza per chiunque si voglia avvicinare a questo mondo.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.