Recensione di Winx Club

Copertina Videogioco Winx Club
  • Piattaforme:

     PS2, PC
  • Genere:

     Azione
  • Sviluppatore:

     Konami
  • Data uscita:

     Disponibile
- Ci sono le fatine
- Costa poco
- Solo per Fan
A cura di (Redazione SpazioGames) del
La famosa e popolare serie televisiva delle dolcissime fatine Winx Club arriva finalmente per la gioia di tutte le sue giovani fan su Playstation 2 e PC, grazie alla famosa e blasonata società giapponese Konami. Andiamo a scoprire insieme cosa ci aspetta nella trasposizione videoludica delle nostre cinque giovani eroine.

L’inizio di tutto!
"Tutto ha inizio nella città di Gardenia, dove una ragazzina sedicenne, di nome Bloom, vive con i suoi genitori. E’ il primo giorno delle vacanze estive e Bloom è già convinta che saranno le solite lunghe e noiose vacanze; ma c’è una sorpresa!
Una tranquilla passeggiata al parco diventa l’occasione per un incontro veramente incredibile: quello con una fata chiamata Stella – la fata del Sole e della Luna – che sta combattendo contro un gruppo di trolls, capeggiati dall’orco Knut, il quale vuol impossessarsi del suo anello magico. Bloom interviene in aiuto della fata e, inconsapevolmente, usa dei poteri magici che le permettono di respingere i trolls e di salvare Stella. Dopo la battaglia, Bloom accompagna Stella a casa sua. La fata racconta a Bloom di venire dal mondo di Magix, la dimensione magica in cui si trova il College di Alfea, una scuola per aspiranti fate che anch’essa frequenta. Stella, che nel corso della battaglia ha notato degli inaspettati poteri in Bloom , la invita a seguirla ad Alfea per diventare una vera fata!
Bloom è curiosa e vorrebbe frequentare il college, ma i suoi genitori crederanno al racconto di Stella riguardo a Magix? E lasceranno Bloom frequentare la scuola magica?”
Questo il riassunto che fa la Rai, ricordiamo che la nostra serie preferita va in onda su Rai 2. I programmatori hanno scelto la prima serie come scenario per l’avventura digitale di Bloom.

A colpi di Magia!
Konami ha deciso di rendere il tie-in delle Winx Club un’avventura con elementi tipici dei platform e con una serie di mostriciattoli da battere che saranno sparpagliati per il livello. Per annientare i nemici basterà scegliere quale sortilegio lanciargli contro ed il gioco sarà fatto, per un gameplay molto intuitivo e semplicissimo che darà qualche problemino più per la telecamera non sempre stabile e che complicherà le cose finchè non vi abituerete. Ovviamente non staremo tutto il tempo saltellando da piattaforma a piattaforma ed uccidendo nemici, ma potremo rilassarci all’interno della scuola Alfea, girandola in lungo ed in largo dando una mano alle nostre compagne a risolvere piccoli problemi. Un ultimo appunto va fatto per i boss di fine livello, in queste sezioni infatti potremo sprigionare tutta la nostra magia trasformando la nostra beniamina in una fatina e svolazzando intorno al cattivone di turno per cercarne il punto debole. Il titolo quindi si divide i tre distinte sezioni, che vanno dalla ricerca all’interno della scuola, all’esplorazione dell’esterno ed in fine i combattimenti con i boss; avendo le sembianze di una fata sono proprio i combattimenti a risultare la parte più bella e divertente dell’intero gioco, peccato però che siano troppo pochi e che per raggiungerli dovremo prima passerà troppo tempo (che non mancherà di annoiarci) a girovagare per il mondo virtuale ricreato dalla Konami.

Mondo Fatato!
Come era logico attendersi da un titolo destinato ad un pubblico giovanissimo e comunque non di smanettoni che giocano dalla mattina alla sera, Konami ha deciso di realizzare una grafica con pochi poligoni e delle texture poco dettagliate, la resa finale però non è pessima come si potrebbe supporre; lo stile del cartone animato è rimasto intatto e questa è la cosa fondamentale, poi che le animazioni siano poche, anche se fatte bene, e che la telecamera abbia dei movimenti spesso fastidiosi, come se il cameraman virtuale si sia bevuto troppa birra prima di mettersi al lavoro, sono elementi che passano in secondo piano. Anche le musiche e gli effetti sonoro sono quindi nella media, nulla di eccezionale ma che ricreano le atmosfere viste in televisione, anche se bisogna dire che il parlato è soltanto in inglese e questo per una fan non è certo il massimo.

Requisiti per PC
Minimi:
Pentium III 1 Ghz
128 MB di Ram
64 MB Scheda Grafica

Consigliati:
Pentium 4 1 Ghz
256 MB di Ram
128 MB Scheda Grafica
Recensione Videogioco WINX CLUB scritta da REDAZIONE SPAZIOGAMES Winx Club si presenta come un titolo a basso costo realizzato per un pubblico di giovani fan e senza la pretesa di rivaleggiare con i mostri sacri del genere delle avventure Un lavoro sufficiente quindi quello svolto dai ragazzi della Konami a darci la possibilità d’interpretare le nostre beniamine anche sul monitor del PC o sullo schermo della nostra Playstation 2 per riviverne insieme la magia e le dolci atmosfere che tanto abbiamo imparato ad apprezzare guardandole in TV.

Articolo a cura di Prulla
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.