Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up 4-9 giugno

What's Up 4-9 giugno

Raffica di notizie prima dell'E3

Video Rubrica
A cura di del
Ci ritroviamo anche questo weekend su What's Up On SpazioGames, per passare in rassegna tutte le ultime novità pre-E3 che ci hanno investito in quest'ultima settimana.

Notizie
Apriamo con l'annuncio ufficiale di FIFA 18, con Cristiano Ronaldo che sarà il nuovo uomo immagine del gioco. Tra le novità promesse, oltre ad un rinnovato realismo, c'è anche l'arrivo delle Leggende, ora chiamate "Icone", all'infuori delle console Xbox. La prima, già annunciata, sarà il Fenomeno Ronaldo, fuoriclasse brasiliano che in Italia abbia potuto ammirare con la maglia dell'Inter e del Milan. Ricordiamo che l'appuntamento con il gioco è fissato per il 22 settembre su PC, PS4, Xbox One e Switch, ma anche su PS3 e Xbox 360. A proposito delle console, segnaliamo anche che abbiamo appreso che l'edizione Switch non girerà su Frostbite Engine e non supporterà la modalità storia nota come "Il Viaggio".Continuiamo sulla scia degli annunci di nuovi giochi per parlarvi di Dissidia Final Fantasy NT, nuovo episodio della celebre serie. Square Enix ha annunciato che sta lavorando al gioco in collaborazione con Team Ninja e promette 20 personaggi giocabili dalla saga Final Fantasy, summon da schierare al proprio fianco e battaglie 3 vs 3 in cui affrontare i propri avversari. Per saperne di più dovremo aspettare l'E3, quindi non perdete di vista le nostre pagine.
In settimana abbiamo parlato anche di Mega Man: Legacy Collection 2, cofanetto in arrivo l'8 agosto che includerà gli episodi della serie dal settimo al decimo. Il prezzo proposto è di 19,99 euro e le piattaforme su cui arriverà sono PlayStation 4, PC e Xbox One.



Apriamo il capitolo Pokémon, con la celebre serie che in settimana è stata protagonista di un Nintendo Direct: prima di tutto, il 22 settembre arriverà su Nintendo Switch Pokkén Tournament DX, porting del gioco arrivato su Wii U, che vi consentirà di fare a botte con altri Pokémon anche mentre siete fuori casa. Tra le novità ci saranno alcuni nuovi Pokémon come Popplio e Litten, avrete la possibilità di sfidare un amico offrendogli un Joy-Con e ci saranno anche delle sfide giornaliere da completare.
Segnaliamo poi che sempre il 22 settembre vedrete debuttare sulla Virtual Console per Nintendo 3DS i classici Pokémon Oro e Pokémon Argento, che si manterranno fedelissimi agli originali. Il 17 novembre, invece, potrete mettere le mani su Pokémon Ultrasole e Pokémon Ultraluna, nuove iterazioni della serie per 3DS. I due giochi saranno delle varianti di Pokémon Sole e Luna e introdurranno nuove forme per i Pokémon. Ci saranno inoltre nuovi risvolti narrativi e nuove funzioni di gioco.

Apriamo poi il capitolo delle date d'uscita annunciate in settimana, che sono state davvero numerose: il primo a fissare l'appuntamento è stato Hellblade: Senua's Sacrifice, che è atteso su PC e PS4 per l'8 agosto al prezzo di 29,99€. Parliamo poi di Vampyr, il nuovo gioco degli autori di Life is Strange e Remember Me: il gioco debutterà su PC, PS4 e Xbox One nel mese di novembre e vi farà vestire i panni di un medico che, nella Londra del 1918, è diviso da una scelta morale lacerante: il fatto di essere un vampiro, infatti, lo costringe a dare la caccia ai suoi stessi pazienti per cibarsi. Appuntamento fissato anche con Project CARS 2, nuova simulazione di guida che farà il suo debutto su PC, PS4 e Xbox One il 22 settembre in tutto il mondo. Sottolineiamo che in Italia, in edizione retail, si potrà portare a casa già dal giorno prima, il 21 settembre.
Chiudiamo il capitolo date d'uscita con una sicuramente meno piacevole: è stato infatti annunciato che Shenmue III arriverà nel corso della seconda metà del 2018, mentre era inizialmente previsto per fine 2017. Il gioco ha bisogno di mesi di lavoro extra per esprimersi al meglio, secondo l'autore Yu Suzuki, ed uscirà su PC e PS4.
Concludiamo con una notizia relativa a Project Scorpio, che sarà protagonista all'E3 di Microsoft: la casa di Redmond ha infatti annunciato che, diversamente da quanto detto in precedenza, gli sviluppatori potranno utilizzare per i loro giochi ben 9 dei 12 GB di RAM installati nella console, e non più 8 GB. La console è attesa per Natale e scopriremo tutti gli ulteriori dettagli nel corso della conferenza Microsoft di domenica.




Recensioni
Siamo rimasti colpiti positivamente dal lavoro nostalgico svolto su WipEout Omega Collection, che propone ad un ottimo prezzo tre giochi accompagnati da una colonna sonora che si fa ricordare e da una sensazione di velocità estremamente godibile. Peccato solo non ci siano tante novità degne di nota (Voto 8,5). Ci siamo anche fatti un bel giro sulle moto da cross per recensire MXGP 3, che segna il passaggio della serie Milestone a Unreal Engine 4. Il lavoro svolto dalla casa milanese ci ha colpito soprattutto per la fisica, con il nuovo engine che consente anche un colpo d'occhio nettamente superiore al passato. Ottimo anche il livello di sfida, capace di dare del filo da torcere anche ai più grandi appassionati. Trascurabile, in compenso, la modalità online, mentre si poteva fare qualcosa di più per gli attriti tra moto e terreno (Voto 8,0). Passiamo allo spazio con Starpoint Gemini Warlords, strategico infinito che si migliora rispetto al gioco precedente e supporta pienamente le mod, anche se la campagna non è affatto memorabile e ci sono sequenze in cui può risultare ripetitivo (Voto 7,5).
Siamo poi tornati a Morrowind per The Elder Scrolls Online: la nuova espansione ci fa tuffare nei ricordi del terzo The Elder Scrolls, con 30 ore di gioco aggiuntive e una gradevole varietà di missioni e quest secondarie. Segnaliamo, però, che il comparto tecnico rimane da limare (Voto 7,5). Se alle esplorazioni fantasy preferite le scorribande spaziali, potete consultare la nostra recensione di EVERSPACE: il gioco ci è piaciuto per i combattimenti ricchi di adrenalina e il suo comparto grafico ben realizzato, anche se la narrativa non è all'altezza e c'è il rischio che diventi ripetitivo fin troppo presto (Voto 7,5). Valthiel si è poi concesso qualche uccisione virtuale brutale in Friday the 13th: The Game, che ha dalla sua un ottimo potenziale e sa sia divertire che far sentire la tensione del contesto di gioco. D'altro canto, ci sono ancora tantissimi bug da risolvere, le hitbox sono imprecise e il matchmaking è da migliorare (Voto 6,0).Tutto nei JRPG con Star Ocean: Till the End of Time, gradevole nel gameplay e nella narrativa, anche se un po' datato nelle scelte della telecamera. Peccato poi per la mancanza della localizzazione (Voto 8,0). Interessante anche lo sparatutto Atomine, che nasce sulla base di una buona idea e con un ottimo sistema di progressione. Occhio, però, perché il livello di sfida risulta frustrante (Voto 7,0). Il voto più alto della settimana è quello di ARMS, la nuova esclusiva con cui Nintendo fa ancora centro per la sua Switch: il gioco è estremamente spassoso, competitivo e preciso nel motion control. Non è tutto, perché è godibile per un pubblico di tutte le età e sprizza personalità da tutti i pori. Brava, Nintendo! (Voto 9,0). Abbiamo poi recensito anche Tekken 7 per PC, che si regge su un netcode molto efficiente, ha un'ottima scalabilità e non presenta input lag. Un lavoro molto ben fatto (Voto 8,5).


Altri articoli
Nei nostri speciali ci siamo occupati dei nuovi giochi Pokémon in arrivo annunciati da Nintendo, oltre che del servizio Xbox Games Pass. Abbiamo poi anche fissato gli appuntamenti per il nostro calendario dell'E3, oltre ad aver messo mano su Laser League e Bloodstained.




Quella che ci accompagna all'E3 è una settimana ricca di date d'uscita, ma che registra anche il rinvio di Shenmue III, slittato alla seconda metà del 2018. Ricchissimo anche il fronte delle recensioni, dove non ci siamo davvero fatti mancare niente.
Da stasera, ovviamente, tutti sulle pagine di SpazioGames per cominciare a vivere l'E3 in nostra compagnia!

0 COMMENTI