Rubrica Lost in retrogaming - Episodio 3

A cura di (Gottlieb) del
Il primo episodio di Lost in Retrogaming ci ha portato nelle braccia di Tombi, poi è toccato passare alle vicende vissute da Sir Daniel Fortesque, il più decantato soldato dell'esercito di Gallowmere tornato tra i vivi dal regno dei morti per vendicare la sua morte. Adesso tocca a un altro titolo PlayStation degli anni '90, un videogioco che richiama molto il nome della nostra rubrica, perché come noi anche il protagonista della puntata di oggi si era perso in un'epoca passata. Un po' più passata della nostra.

Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Commenti: 23 - Visualizza sul forum
  • Mik28
    Mik28
    Livello: 6
    Post: 269
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Un gioco che io ho adorato insieme al suo seguito con TAZ
  • sciullo
    sciullo
    Livello: 5
    Post: 98
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Erny89

    parlate anche di the legend of dragoon!
    spero sempre in un sequel..... o anche un prequel con la guerra dei draghi con suo padre di dart e rose!
  • Erny89
    Erny89
    Livello: 9
    Post: 1854
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    parlate anche di the legend of dragoon!
  • fabdragonball
    fabdragonball
    Livello: 5
    Post: 1203
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    ragazzi per la prossima puntata fate castlevania symphony of the night
  • Link130890
    Link130890
    Livello: 5
    Post: 1441
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Tron

    Purtroppo non l'ho mai giocato, mi piacerebbe recuperarlo da qualche parte.
    Fallo e tutt'ora divertantissimo e molto bello, certe volte le cose più semplici sono le migliori, fidati giocalo gran bel titolo.
  • babydaman
    babydaman
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Che bella questa rubrica
  • Tron
    Tron
    Livello: 5
    Post: 942
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Purtroppo non l'ho mai giocato, mi piacerebbe recuperarlo da qualche parte.
  • LoSCRY
    LoSCRY
    Livello: 2
    Post: 0
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Gottlieb

    Eh purtroppo quando si è bambini si tende ad amare le cose in maniera incondizionato. La critica non lo premiò e la media non andò sopra il 7. Rigiocandolo adesso per registrare il gameplay mi sono reso conto di come alcune cose fossero fatte davvero male. Ovvio, poi al cuore non si comanda
    E a quei tempi il 7 voleva dire sufficiente o bruttino.
  • LoSCRY
    LoSCRY
    Livello: 2
    Post: 0
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Tanto per fare un po' di flame. Avete notato che è il terzo episodio ed è anche il terzo gioco doppiato in italiano? A testimoniare quanto un doppiaggio in madre lingua sia importante per ricordare un gioco, soprattutto quando lo si ha giocato in età adolescenziale.
  • Gottlieb
    Gottlieb
    Redattore
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Gia91

    E alla fine la frase che ti colpisce al cuore come una lancia rovente: ‘‘non conquisto‘ la critica‘‘. Ma ero troppo stupido e immaturo io, o BB Lost in Time era uno dei migliori giochi disponibili all‘epoca? Senza parlare della sua valenza da tie-in, con la sua fedelta‘ verso il materiale di partenza e l‘originalita‘ delle sue boss fight (quella con Taddeo all‘eta‘ della pietra - mostrata anche nel video - era carinissima). Sara‘ poi che, da bambini, ci accontentavamo molto facilmente e le questioni riguardanti meccaniche, grafica e roba simile erano l‘ultimo dei nostri pensieri. Rimane indubbiamente una delle pietre miliari del retro-gaming.
    Eh purtroppo quando si è bambini si tende ad amare le cose in maniera incondizionato. La critica non lo premiò e la media non andò sopra il 7. Rigiocandolo adesso per registrare il gameplay mi sono reso conto di come alcune cose fossero fatte davvero male. Ovvio, poi al cuore non si comanda
  • WhiteDiablo
    WhiteDiablo
    Livello: 6
    Post: 2928
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Un cult per la PS1,probabilmente me lo ricordo più bello di quel che era effettivamente peró mi é rimasto nel cuore,vuoi perché riconoscevo molte delle citazioni,vuoi per i doppiatori ufficiali dell'epoca.Il sequel invece me lo ricordo meglio,era migliore del primo.
  • jack84
    jack84
    Livello: 5
    Post: 5691
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    La leggenda narra che ad Albuquerque ci arrivò, ma trovò un tizio pelato che gli fece assumere metanfetmina, quindi il viaggio nel tempo è solo un'allucinazione. A parte gli scherzi grandissimo gioco, lo spolpai su ps1
  • Gia91
    Gia91
    Livello: 3
    Post: 30
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    E alla fine la frase che ti colpisce al cuore come una lancia rovente: ‘‘non conquisto‘ la critica‘‘. Ma ero troppo stupido e immaturo io, o BB Lost in Time era uno dei migliori giochi disponibili all‘epoca? Senza parlare della sua valenza da tie-in, con la sua fedelta‘ verso il materiale di partenza e l‘originalita‘ delle sue boss fight (quella con Taddeo all‘eta‘ della pietra - mostrata anche nel video - era carinissima). Sara‘ poi che, da bambini, ci accontentavamo molto facilmente e le questioni riguardanti meccaniche, grafica e roba simile erano l‘ultimo dei nostri pensieri. Rimane indubbiamente una delle pietre miliari del retro-gaming.
  • Jovi
    Jovi
    Livello: 4
    Post: 91
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da mat80

    Straquoto!
    Mamma mia che vecchi che siamo! Ho i lacrimoni pensando ai boss che mi sfasciavano con la morra cinese!!!
  • Valas Phoenix
    Valas Phoenix
    Livello: 6
    Post: 287
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Tombi!!! Bugs Bunny Lost In Time!!! Caspita come passa il tempo
caricamento in corso...
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.