Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up 24-30 aprile

What's Up 24-30 aprile

La Seconda Guerra Mondiale di CoD e le altre novità

Video Rubrica
A cura di del
Anche questo fine settimana, ci ritroviamo con What's Up On SpazioGames, la nostra video rubrica dedicata alle novità dei giorni scorsi.
Come sempre, cominciamo dal fronte delle notizie, per riassumere poi le recensioni e le altre pubblicazioni più in vista della settimana.

Notizie della settimana
La settimana è indubbiamente quella della presentazione di Call of Duty: WWII, con la pubblicazione del suo primo trailer. Il gioco tornerà ufficialmente alla Seconda Guerra Mondiale, raccontandoci del cameratismo dei soldati che lottarono contro il nazismo e, tra gli altri episodi, ci farà vivere anche lo Sbarco in Normandia. La notizia del gioco è stata accolta molto bene dai fan, al punto che Sledgehammer ha voluto ringraziare i fan. Intanto, sappiamo che il gioco potrà anche contare su una modalità Zombie, avrà tre nuove modalità multiplayer e sarà venduto in compagnia di un Season Pass per le sue espansioni. Una delle nuove modalità, denominata War, sarà incentrata sulla possibilità di rivivere alcune battaglie storiche della Seconda Guerra Mondiale. L'appuntamento è fissato per il 3 novembre su PC, PS4 e Xbox One.
Intanto, proseguono i lavori su Days Gone, esclusiva PlayStation 4 che ci venne mostrata lo scorso anno all'E3: sebbene il gioco sia sparito dai radar da tantissimi mesi, apprendiamo che il team Bend Studio sta ricevendo molti fondi da Sony, e che il numero dei suoi dipendenti è passato da 45 a 103. Lo sviluppo, insomma, procede, con la speranza di rivedere il gioco all'E3 di quest'anno e di scoprire magari quando uscirà. Intanto, dopo che la scorsa settimana vi avevamo anticipato il suo annuncio, il DLC 3C3C1D119440927 di Nier Automata ha ora una data d'uscita: l'appuntamento con i nuovi contenuti è fissato per il 2 maggio. I contenuti di questo primo pack saranno tutti relativi alle modifiche estetiche dei protagonisti, quindi rimanete con noi per scoprire quando arriveranno i nuovi scenari di cui si era parlato.
Restiamo in tema di DLC per parlarvi di Not a hero, l'espansione gratis di Resident Evil 7 che ci farà vestire i panni di Chris Redfield. In settimana, infatti, Capcom ha annunciato la decisione di rinviare Not a hero, poiché necessita di più tempo per portare l'espansione alla qualità che desidera. Niente più uscita in primavera per questo DLC, quindi, anche se la stessa Capcom ha dalla sua una carta per farsi perdonare: nel video delle scuse, il team ha fatto sapere di essere al lavoro anche su un'ulteriore espansione. Considerando che i contenuti previsti dal Season Pass sono già stati pubblicati, rimane da scoprire se si tratterà di un altro DLC gratis, o se magari ci sarà una ulteriore stagione.
Una delle notizie più chiacchierate della settimana è indubbiamente quella relativa a Final Fantasy VII Remake e Kingdom Hearts III: schematizzando i suoi giochi in arrivo, infatti, Square Enix ha inserito i due titoli, annunciati parecchio tempo fa, tra quelli che arriveranno "dall'anno fiscale 2018 in poi". Se li state aspettando, insomma, mettetevi comodi, perché a questo punto non possiamo sapere se l'attesa si protrarrà solo fino ai primi mesi del 2018, quando scadrà l'anno fiscale, o se si andrà oltre.
Parliamo anche di un rumor che si era diffuso in settimana, che voleva il team Creative Assembly essere al lavoro su un nuovo Alien: Isolation. L'indiscrezione era stata lanciata dal magazine ufficiale PlayStation in Regno Unito, che secondo le sue fonti riferiva che il team, terminati i lavori su Halo Wars 2, si sarebbe orientato sul nuovo Alien. Secondo altri colleghi britannici, però, la software house ha già cominciato a lavorare ad un nuovo progetto, che non ha niente a che vedere con la serie Alien. A questo punto, con una voce che smentisce l'altra, non ci resta che attendere notizie ufficiali in merito.
Parliamo anche del panorama Nintendo, con la grande N che ha fatto sapere che le cose stanno andando piuttosto bene per Nintendo Switch: dal suo lancio, la console ha distribuito 2,74 milioni di unità, con la compagnia giapponese che prevede di arrivare a 10 milioni entro la fine dell'anno fiscale, ossia entro marzo 2018. Inoltre, grazie al mercato della console, Nintendo conta di aumentare i suoi profitti del 121% rispetto a quelli dell'anno fiscale precedente. Per riuscirci, la compagnia ha sicuramente già un piano, dal momento che ha riferito di avere in caldo ulteriori giochi per Switch, che non ha ancora voluto annunciare. A questo punto, attendiamo l'E3, probabile palcoscenico dove ne sapremo di più. Nel frattempo, la casa giapponese ha svelato a sorpresa che il 28 luglio arriverà sul mercato New Nintendo 2DS XL: la nuova console avrà un design a conchiglia, display grandi come quelli di New Nintendo 3DS XL e non avrà, come suggerisce il nome, il supporto al 3D. Consentirà, in compenso, di usare le statuette amiibo e di accedere a tutti i giochi della libreria di New Nintendo 3DS. Al momento non sappiamo ancora il prezzo italiano, ma in USA la console sarà venduta a $149,99.
Parliamo anche dei numeri di PlayStation 4, dal momento che la console di casa Sony ha raggiunto i 60 milioni di unità distribuite in tutto il mondo, di cui 20 milioni solo nell'anno fiscale che si è concluso il 31 marzo scorso. Per il nuovo anno fiscale, Sony conta di distribuire almeno altri 18 milioni di unità, arrivando quindi a marzo 2018 con una base installata di PS4 di 78 milioni. Vedremo quale sarà la risposta dei consumatori.
Infine, chiudiamo segnalandovi che potete ora scaricare su PlayStation 4 e Xbox One la demo "Prima ora" di Prey, che vi consentirà di sperimentare scenari e meccaniche della nuova opera di Arkane Studios. Il peso del download, segnaliamo, è di 12,9 GB e per il momento non ci è dato sapere se Bethesda intenda proporre la demo anche ai giocatori PC.

Recensioni della settimana
Abbiamo aperto con Snow Moto Racing Freedom, gioco di guida arcade che vi porta a spasso per le nevi—che non è poi così fuori stagione, visto il clima dell'ultima settimana. Abbiamo apprezzato il titolo di Zordix AB per il suo gameplay divertente e per la fisica della neve, anche se non è molto vario e rischia di annoiare presto (Voto 7,0). Momento della valutazione anche per l'ottimo Puyo Puyo Tetris, incontro tra due celebri puzzle game ora disponibile su Nintendo Switch: il gioco prende il meglio da entrambi e propone una vagonata di modalità, con tanto di multiplayer davvero spassoso. Nel complesso, il progetto si lega straordinariamente alla console di casa Nintendo, anche se il prezzo potrebbe scoraggiare (Voto 8,5). Abbandoniamo i puzzle game colorati per parlarvi invece del terrificante Outlast 2, che come spiegato dal nostro guru degli horror, Domenico Musicò, racconta una sceneggiatura ispirata, violenta, esplicita, cruda e che non ha paura di trattare il videogioco come un medium adulto. Occhio però a qualche buco qua e là e ad un abuso del trail and error nelle fasi di fuga (Voto 8,0).
Siamo rimasti colpiti anche da Mario Kart 8 Deluxe, che si propone su Switch con tantissimi contenuti, quattro nuove modalità battaglia e un comparto tecnico che è un piacere per gli occhi. Unico neo: se ci avete già giocato su Wii U, non lo ricomprerete (Voto 9,0). Per quanto riguarda Dragon Quest Heroes II, invece, l'open world risulta molto gradito e il battle system è apprezzabile, seppur legnoso. La commistione di generi è ben realizzata, ma il gioco risulta fin troppo ripetitivo (Voto 7,5). Siamo poi tornati su Watch_Dogs 2 per parlarvi di Nessun compromesso, DLC che introduce nuove armi non letali e sfide con classifiche, oltre ad una parte di storia di cui francamente non si sentiva la necessità, dal momento che non aggiunge nulla alla sceneggiatura principale (Voto 6,0). Amaro, invece, il ritorno della serie Syberia con l'atteso Syberia 3: seppur alcune sequenze richiamino con piacere gli episodi precedenti nelle meccaniche e nelle atmosfere, il game design non brilla, il passaggio al 3D finisce con l'azzoppare l'esperienza e i controlli sono così legnosi che rendono difficile superare i puzzle, anche quelli dal design interessante. Peccato, perché si doveva fare assolutamente meglio di così (Voto 6,0).
Abbiamo giocato anche Sniper: Ghost Warrior 3, interessante nella varietà delle missioni e nello scenario, ma grezzo nella trama e nell'IA. Particolare appunto per i tempi di caricamento, a tratti biblici, che non vengono salvati nemmeno dalle giustificazioni degli sviluppatori (che hanno dichiarato di averli progettati appositamente: cinque minuti di avvio di gioco per tempi di caricamento più brevi in-game, ndr). Solo discreto (Voto 7,0). Ritorno alla VR invece con Cocos Shark Island VR, interessante esperienza che vi fa immergere nei mari tropicali. Non trattandosi di un videogioco, non abbiamo assegnato un voto, ma potete scoprire tutti i dettagli leggendo la recensione completa dell'esperienza. Chiudiamo con la recensione dell'Episodio 4 di The Walking Dead: A New Frontier, che ci ha colpito positivamente per il finale interessante e alcune decisioni ben scritte, anche se certi personaggi rimangono espressi in maniera prettamente odiosa (Voto 7,0).



Rubriche, anteprime, live e speciali
Nuovo appuntamento con "Il Dibattito", in cui vi abbiamo chiesto la vostra sull'annuncio di Call of Duty: WWII. Immancabili, a ridosso del cambio del mese, anche la nostra nuova video rubrica che svela i cinque videogiochi più attesi di maggio, insieme a quella dedicata ai giochi PlayStation Plus e a quelli Xbox Live Gold. Nei nostri speciali, invece, abbiamo parlato del futuro del gaming su console in ottica Project Scorpio nel nuovo numero di Va(le) Pensiero, prima di riassumere tutte le novità e raccontarvi le nostre impressioni su Call of Duty: WWII. Anteprima succosa, poi, per The Elder Scrolls Online, con il nostro viaggio nell'espansione Morrowind.
Infine, non perdete le repliche delle dirette della settimana, come sempre disponibili in questa pagina.

Nella settimana in cui Call of Duty torna ufficialmente alla Seconda Guerra Mondiale, i giocatori in attesa di Final Fantasy VII Remake e Kingdom Hearts III sembrano destinati a rimanere belli comodi ancora per un po'. Nel frattempo, Capcom lavora per portare Chris Redfield e il suo DLC ai giocatori di Resident Evil 7, con Nintendo ben felice dei numeri dell'esordio di Nintendo Switch e che rimarca la sua voglia di continuare a supportare la famiglia 3DS annunciando New Nintendo 2DS XL.
Fatto il punto sulle notizie, non perdete ovviamente la valanga di recensioni che vi abbiamo proposto.
SpazioGames vi augura buon fine settimana e vi segnaliamo fin da ora che saremo attivi, con la nostra sezione notizie, anche il 1 maggio!

0 COMMENTI