Anteprima di Prey

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     PC, PS4, Xbox One
  • Genere:

     Sparatutto
  • Sviluppatore:

     Arkane Studios
  • Data uscita:

     5 maggio 2017
ASPETTATIVE
- Soluzioni di Gameplay interessanti
- Impegnativo
- Grande libertà d'azione e approccio
Loading the player ...
A cura di (YP) del
Tornare nell'inquieto e misterioso spazio di Prey è stata un'esperienza più che gradita: sveglia presto, aereo per Londra e subito negli uffici di Bethesda, dietro alla famosa piazza Piccadilly Circus. Tornare, dicevamo; si perchè di Prey vi avevamo parlato non tanto tempo fa: il nuovo progetto dei ragazzi di Arkhane è stato capace fin da subito di allietarci con il suo setting sci-fi intrigante, e con un gameplay che si presentò come un buon mix di diversi titoli simili visti fino ad oggi, anche se i rimandi più evidenti sono chiaramente quelli alla saga di Bioshock e all'ormai datato System Shock. In questo nuovo hands-on, che ci porta qualche ora avanti rispetto alla prima prova di cui sopra, abbiamo potuto (ri)apprezzare tutte quelle dinamiche che ci colpirono nella prima sessione, senza però farci mancare qualche gradita sorpresa: Prey si è rivelato un gioco ancor più profondo e strutturato di quello che avevamo (inizialmente) pensato: nonostante la prima impressione fu molto positiva, possiamo oggi dire con estrema tranquillità che c'è ancora tanto di cui parlare e giocare.


Back on Talos-1.
Nessun loop temporale, questa volta: procediamo spediti verso una porzione di gioco che vede il nostro protagonista, Morgan Yu, già dotato e potenziato di alcune abilità che gli permetteranno di affrontare gli scontri e le situazioni in modo più agile e meno complicato. Come al solito il Gloo Cannon (di cui parleremo anche in seguito) e la pistola si rivelano preziosi alleati per eliminare i Typhon nemici che, se presi sotto gamba, non esiteranno a uccidervi senza troppi problemi. In questo senso la prima piacevole novità: Prey è difficile, la gestione degli scontri non è cosi immediata e richiederà un po' di studio delle meccaniche. La difficoltà risiede principalmente nell'assorbire e utilizzare al meglio la struttura di gioco: capire quale arma usare, quando usarla e quando cambiarla per infliggere il colpo decisivo al nemico sarà decisivo. Se sarete troppo ingenui o svampiti poi, ci lascerete le penne, garantito. Anche questa build prevedeva una certa libertà d'esplorazione, che abbiamo capito essere parte fondamentale di Prey. Quando parliamo di libertà, lo facciamo suggerendovi il significato letterale del termine: non sarete troppo guidati in Prey, e potrete decidere di affrontare le situazioni come meglio credete, quando volete, magari perdendovi prima un po' nella stazione di Talos-1, che si conferma essere interessante e ben articolata. Morgan ci aveva abituato poi a tre rami di abilità, che qua però diventano sei (wow!): sarà possibile sviluppare anche skill di tipo energetico, telepatico ed elusivo, come per esempio utilizzare le proprietà meta-fisiche dei Typhon per tramutarsi in oggetto e passare attraverso una serratura, oppure scagliare un'onda energetica capace di creare un'esplosione e infliggere danni ad area. Per fare ciò, sarà ovviamente necessario investire i Neuromods che troveremo nel corso del gioco (più sarete curiosi ed esplorerete, più ne troverete) e nonostante le quantità da utilizzare per i potenziamenti non saranno troppo esose, sarete comunque chiamati a fare un'oculata scelta su che ramo riporre la vostra fiducia. In aggiunta ai nuovi campi di specializzazione, arriva anche lo Psicoscopio: oggetto che una volta indossato permetterà a Morgan di esaminare la tecnologia e gli esseri viventi che lo circondano; scannerizzare più cose sbloccherà nuovi slot per i chip tuta e -appunto- Psicoscopio, utili a migliorare alcuni parametri di Morgan. Detto questo, Prey ha saputo stupirci per soluzioni di gameplay quasi inusuali oggigiorno: oltre alla già citata metamorfosi in piccoli (o grandi oggetti) per mimetizzarsi o sorpassare un ostacolo, si aggiunge anche l'utilizzo intelligente delle armi, ad esempio il Gloo Cannon: la schiuma che crea l'arma può essere usata per creare dei percorsi artificiali da scalare, utili a raggiungere aree nascoste o segrete. Non essendo più abituati a vedere dinamiche simili in FPS recenti, siamo rimasti un po' spaesati, senza riuscire a capire come poter raggiungere l'area sopraelevata che vedevamo sopra la nostra testa. Scoprire questa felice scelta di gameplay ci ha entusiasmato, perchè nonostante Prey sia un FPS story driven non rinuncia mai a sorprendere il giocatore con meccaniche di gioco interessanti e stimolanti. Per il resto, la produzione di Arkhane Studios si conferma ispirata dal punto di vista della narrativa (della quale abbiamo capito ancora poco) e delle atmosfere che talvolta vi ricorderanno inevitabilmente Half Life e la struttura di ricerca di Black Mesa. Tecnicamente il gioco risulta pulito, efficace e immersivo (versione pc), per la prova su console toccherà aspettare qualche settimana.
Recensione Videogioco PREY scritta da YP Prey si conferma un ottimo prodotto: Arkhane sembra aver messo a segno l'ennesimo titolo curato e rifinito, capace di regalare anche soluzioni di gameplay davvero interessanti e del tutto inaspettate. Rimane da verificarne l'efficacia e sopratutto la varietà di situazioni nel corso di tutta la campagna, testarne in maniera concreta la struttura ruolistica di progressione, e infine il lato tecnico delle versioni console. Però possiamo dirvelo: segnatevi il cinque maggio sul calendario, perchè Prey potrebbe essere l'ennesimo gioco da non perdere di questo (fin'ora) glorioso 2017.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Commenti: 14 - Visualizza sul forum
  • Plinious
    Plinious
    Redattore
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da shamnadhoh

    In questi ragazzi vedo lo stesso spirito e passione dei "looking glass studios". Quei ragazzi li hanno dato vita a dei giochi innovativi. E poi non dimentichiamoci che Harvey Smith ha lavorato in Origin Systems e Ion Storm.
    Looking Glass never dies!
  • shamnadhoh
    shamnadhoh
    Livello: 4
    Post: 360
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    In questi ragazzi vedo lo stesso spirito e passione dei "looking glass studios". Quei ragazzi li hanno dato vita a dei giochi innovativi. E poi non dimentichiamoci che Harvey Smith ha lavorato in Origin Systems e Ion Storm.
  • PsychoPlay
    PsychoPlay
    Livello: 2
    Post: 108
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Plinious

    Se vuoi un gioco con libertà di approccio assoluta gioca il primo Deus Ex (a cui Dishonored è ispirato). The Phantom Pain in confronto è un giochino
    Mbe se mai è un gioco diverso... E secondo me non sono paragonabili!
  • Plinious
    Plinious
    Redattore
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da amdm

    sinceramente Prey su 360 mi ha divertito... questo nn centra nulla giusto? solo il nome?
    Esatto. È più un seguito spirituale di System Shock.
  • amdm
    amdm
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Plinious

    Questo Prey potrebbe essere l'erede spirituale di System Shock (sì, lo so che ne stanno già facendo un remake e una remastered, but still).
    sinceramente Prey su 360 mi ha divertito... questo nn centra nulla giusto? solo il nome?
  • Big_Boss199X
    Big_Boss199X
    Livello: 4
    Post: 877
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    È un gioco che passa molto inosservato ma si vede che è bello!
  • Plinious
    Plinious
    Redattore
    Mi piace 5 Non mi piace -4
    Originariamente scritto da Gia91

    Spero questo Prey abbia la gloria che e‘ mancata invece a Dishonored 2, uno dei best of dello scorso anno che - a quanto pare, purtroppo - non e‘ stato degnato di molte attenzioni, nonostante avesse probabilmente la piu‘ grande liberta‘ di approccio che abbia mai visto (accanto, forse, a The Phantom Pain) e tra i piu‘ geniali game design della storia di questo hobby.
    Se vuoi un gioco con libertà di approccio assoluta gioca il primo Deus Ex (a cui Dishonored è ispirato). The Phantom Pain in confronto è un giochino
  • Roche
    Roche
    Livello: 3
    Post: 569
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Gia91

    Spero questo Prey abbia la gloria che e‘ mancata invece a Dishonored 2, uno dei best of dello scorso anno che - a quanto pare, purtroppo - non e‘ stato degnato di molte attenzioni, nonostante avesse probabilmente la piu‘ grande liberta‘ di approccio che abbia mai visto (accanto, forse, a The Phantom Pain) e tra i piu‘ geniali game design della storia di questo hobby.
    assolutamente d'accordo
  • Gia91
    Gia91
    Livello: 3
    Post: 30
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Spero questo Prey abbia la gloria che e‘ mancata invece a Dishonored 2, uno dei best of dello scorso anno che - a quanto pare, purtroppo - non e‘ stato degnato di molte attenzioni, nonostante avesse probabilmente la piu‘ grande liberta‘ di approccio che abbia mai visto (accanto, forse, a The Phantom Pain) e tra i piu‘ geniali game design della storia di questo hobby.
  • pino cammino
    pino cammino
    Livello: 6
    Post: 2295
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Plinious

    Questo Prey potrebbe essere l'erede spirituale di System Shock (sì, lo so che ne stanno già facendo un remake e una remastered, but still).
    In realtà la remastered già c'è, mentre stanno facendo un remake del primo ed il sequel del secondo capitolo.
  • Plinious
    Plinious
    Redattore
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Questo Prey potrebbe essere l'erede spirituale di System Shock (sì, lo so che ne stanno già facendo un remake e una remastered, but still).
  • pino cammino
    pino cammino
    Livello: 6
    Post: 2295
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    E' semplicemente uno dei titoli più attesi dell'anno e che dovrebbe interessare chiunque apprezzi il gameplay e le innovazioni nei videogiochi. Mi spiace vedere un generale atteggiamento freddo nei confronti di questo gioco, quando poi si fa in altre occasioni i paladini difensori del gameplay...
  • Sorre
    Sorre
    Livello: 6
    Post: 618
    Mi piace 5 Non mi piace 0
    Questo Prey mi entusiasma ogni volta di più. Ha tutte le carte in tavola per essere un grandissimo gioco. In quel caso Arkane inizierebbe davvero a ritagliarsi uno spazio importante in questa industria.
  • Roche
    Roche
    Livello: 3
    Post: 569
    Mi piace 5 Non mi piace 0
    tante soluzioni di gameplay, difficile e libertà d'azione! yess in piu avrà una narrativa e storia sicuramente di primo livello come sempre! ottime notizie grazie Yuri
caricamento in corso...

 
 
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.