Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Il futuro di Nintendo passa da qui

Il futuro di Nintendo passa da qui

Le novità del Direct per Switch e 3DS

Speciale
A cura di del
Come aveva annunciato qualche giorno fa, oggi Nintendo ha tenuto un nuovo (e rinnovato nel format) Nintendo Direct, tutto dedicato ad alcune delle novità che sono in arrivo nei prossimi mesi su Nintendo 3DS e Nintendo Switch. Al tramonto definitivo, ormai, Nintendo Wii U, che lascia spazio, in silenzio, alla sua erede—decisamente intenzionata a trovare miglior fortuna nelle preferenze dei videogiocatori.
A qualche settimana dall'E3 di giugno, non ci sono stati annunci particolarmente sconvolgenti, ma sono state svelate alcune novità e fissate delle date d'uscita che dovete appuntare sul calendario. Vediamo insieme le notizie più calde arrivate da Nintendo Direct in questo speciale dedicato.

Nintendo Switch: guardando al passato per il futuro
In attesa di infarcire la sua line-up con nuovi titoli first-party e (speriamo) novità di terze parti, Nintendo ha deciso di guardarsi alle spalle e far arrivare sulla sua piattaforma quanti più videogiochi possibili tra quelli già disponibili altrove. Arricchire la line-up con "e poi su Switch giocherei anche questo, devo ancora recuperarlo" può effettivamente avvicinare alcuni potenziali acquirenti, consentendo loro di vedere un fronte di generi più ampio e quindi più appetibile. Per capire cosa intendiamo, pensate al fatto che uno dei primi giochi svelati per Switch sia stato The Elder Scrolls V: Skyrim (che debuttò nel 2011, ma non è mai stato su console Nintendo).
Rientrano in quest'ottica, ad esempio, l'annuncio di una Complete Edition di Disgaea 5 per il 26 maggio (già uscito su PS4 dalle nostre parti), o quello di Monopoly per il prossimo autunno, o quello di una Definitive Edition del bellissimo Rayman Legends, in arrivo entro il 2017. Discorso affine anche per Battle Chasers e Sine Mora EX (con i rumor su quest'ultimo confermati), entrambi in arrivo quest'inverno per mano di THQ Nordic. Possiamo far rientrare in questa prospettiva anche Payday 2, uscito originariamente nel 2013, che promette una co-op a quattro giocatori che ben si sposa all'idea di Switch di "gioca con chi vuoi".
Ad arricchire ulteriormente la schiera dei giochi che hanno il compito di offrire varietà al parco titoli troviamo anche Fate/EXTRELLA: The Umbral Star — che sbarcherà su Switch con 35 costumi DLC già inclusi il 21 luglio, ed era arrivato a gennaio su console Sony — o la nuova serie di titoli NEOGEO già annunciati, tra i quali figurano anche The King of Fighters '99  e Samurai Showdown IV, o ancora la collezione di classici arcade Namco Museum.
Inquadriamo invece sotto un altro punto di vista l'annuncio dell'arrivo di Minecraft: Nintendo Switch Edition. Già in uscita il 12 maggio, il celebre videogioco includerà anche un Mash-up pack che vi consentirà di sbizzarrirvi con creazioni a tema Super Mario. Nelle sue release—in particolar modo quelle portatili—Minecraft si è rivelato essere praticamente un system-seller, forte dell'enorme pubblico di giovanissimi (e meno giovani) che è in grado non solo di attirare, ma di mantenere attivo sulla console. Non essendo mai sbarcato su 3DS, ecco che il gioco si accomoda allora su Switch, pronto a fare quello che deve fare: attirare l'attenzione della grossa fetta di utenza che ama giocare a Minecraft dove preferisce. Non solo, quindi, lo scopo di accrescere l'offerta ludica della console, ma quello mirato di raggiungere l'enorme pubblico appassionato del titolo Mojang, che vedrebbe tra i plus della console Nintendo anche la presenza del suo gioco preferito, godibile on the road su un display generoso.

I punti saldi del 2017 di Nintendo Switch
Dopo il botto di critica di The Legend of Zelda: Breath of the Wild e l'appuntamento con Super Mario Odyssey fissato per Natale, fin dalla presentazione della console Nintendo aveva anticipato che a colmare il divario tra due sue esclusive molto attese ci sarebbero state, beh, altre esclusive. Oltre all'imminente Mario Kart 8 Deluxe, quindi, ci siamo trovati di fronte a Splatoon 2 e alla nuova IP ARMS. Entrambe sono state protagoniste del Direct di ieri, con date di release annesse.
Per quanto riguarda Splatoon 2, la casa di Kyoto ha svelato la nuova modalità "Salmon Run", in co-op per quattro giocatori. In essa, vi alleerete con i vostri amici per fare guerra ai Salmonoidi, con anche la possibilità di resuscitare i vostri compagni caduti colpendoli con il vostro inchiostro. L'appuntamento con il gioco è stato fissato per il 21 luglio, piena estate, e sarà accompagnato sugli scaffali anche da tre nuovi amiibo dedicati.
Per quanto riguarda il gioco di combattimento ARMS, invece, potrete affrontare sfide a suon di cazzotti (ma anche con un'arma per mano, a vostra discrezione) sia 1v1 che 2v2. Anche in questo caso, la release è fissata in prossimità dell'estate, con l'appuntamento previsto il prossimo 16 giugno. Da notare che ARMS è anche il primo videogioco che vedrà il debutto di un set di Joy-Con dal colore dedicato, il giallo neon. Quest'ultimo esordirà insieme al gioco e sarà accompagnato da un caricatore di batterie AA per i controller.
Tra gli altri annunci a cui abbiamo assistito durante il Direct vogliamo appuntare anche Project Mekuru, che per ora è solo un working title: il gioco, che ricorda un po' Bomberman, vi consentirà di sfidarvi fino ad un massimo di quattro giocatori (sia online che in locale) in scenari in cui dovrete ribaltare i pannelli presenti sul vostro percorso per fare fuori i vostri avversari. Soprattutto in locale, immaginiamo che il gioco potrà rivelarsi divertente se vissuto in quattro, ma attenderemo questa estate per metterci le mani e fornirvi impressioni più solide.

Ciao, sono Nintendo 3DS e sono ancora qui
Chi pensava che Nintendo 3DS fosse ai titoli di coda, con il debutto di Switch, dovrà ricredersi. Nintendo ha infatti reso la sua handheld co-protagonista dell'evento di qualche ora fa, svelando alcuni titoli in arrivo nel prossimo futuro. Già da oggi, debutta su Nintendo eShop il titolo free-to-start (iniziate gratis, poi pagate) Team Kirby Clash Deluxe, che offrendovi la possibilità di controllare quattro coloratissimo Kirby differenti vi consentirà di affrontare battaglie contro alcuni mostri. Se siete fan dell'adorabile personaggio Nintendo, potrebbe colpirvi di più il nuovo Kirby's Blowout Blast, in arrivo in estate: il gioco vi consentirà di affrontare 25 diversi livelli in cui, per avanzare, dovrete risucchiare senza pietà i vostri nemici. In occasione del 25° anniversario di Kirby, Nintendo ha fatto sapere che debutterà in inverno anche un nuovo gioco d'azione dedicato, su cui non ha però anticipato alcun dettaglio.
Tra gli altri annunci di rilievo per la console handheld non possiamo non segnalare quello relativo a Monster Hunter Stories: il gioco di ruolo adventure, che era disponibile dallo scorso anno in Giappone, è pronto a debuttare anche dalle nostre parti, con l'uscita in Europa fissata per il prossimo autunno. Nel gioco dovrete instaurare legami con i vostri mostri e, anche raccogliendo uova da far schiudere, potrete allevarli e prepararli ad affrontare i combattimenti, magari anche in squadre da cinque elementi contemporaneamente.
Segnaliamo anche Ever Oasis, gioco di ruolo firmato dall'autore della serie Mana, che Nintendo annuncia essere in uscita, esclusivamente su 3DS, il prossimo 23 giugno, e Hey Pikmin!, primo Pikmin portatile che sarà accompagnato da amiibo apposita, entrambi in uscita il 28 luglio. L'estate, tra 3DS e Switch, si promette insomma decisamente succosa per i giocatori su console Nintendo.

Scusami, ma ti vedo più come un amiibo
Visto il successo delle statuette, Nintendo non poteva certo programmare il suo futuro senza annunciare una nuova sfilza di amiibo, oltre a quelli di Splatoon 2 che abbiamo già citato. 
Dopo i rumor dei giorni scorsi, prima di tutto, sono stati confermati i nuovi amiibo dedicati a The Legend of Zelda: in particolare, ne avremo uno dedicato a Majora's Mask, uno a Skyward Sword e uno a Twilight Princess. Tutti e tre arriveranno sugli scaffali a partire dal 23 giugno e immaginiamo consentiranno di sboccare i set scoperti in Breath of the Wild dai dataminer.
Da notare anche la nuova serie di statuette dedicate a Super Smash Bros., che vedrà l'arrivo di Cloud Strife (Final Fantasy VII, in caso ci fosse bisogno di dirlo) in due differenti versioni. A fargli compagnia, anche l'indomabile Bayonetta e due varianti di Corrin. In questo caso, le statuette arriveranno invece il 21 luglio.


In attesa dell'E3
Quando Nintendo Switch è stata annunciata, qualche mese fa, Nintendo ha voluto ribadire saldamente che, a differenza di quanto verificatosi con Wii U, la console avrebbe goduto del pieno supporto delle terze parti. Effettivamente, sono in arrivo (o sono usciti) giochi firmati da Konami, Ubisoft, THQ Nordic, Square-Enix, EA, Bethesda, Take-Two e così via. Ad alternarsi alle idee creative di Nintendo ci sono insomma titoli dal sapore diverso, a volte semplicemente più occidentale, che vengono incontro a gusti eterogenei del pubblico giocante. Vogliamo però fare un appunto: la speranza è che, in futuro, le terze parti—un po' come promesso da Square Enix—sviluppino anche i loro titoli appositamente pensati per Switch, o anche semplicemente multiconsole. Il punto è che, ora come ora, ad eccezione del futuro Fifa e forse pochi altri, la maggior parte dei titoli third party vanno a recuperare quelle uscite che si Wii U non furono possibili, essendo stata, la console, saltata a piè pari dalle terze parti. A decretare un più convinto supporto potrà sicuramente essere il successo commerciale di Switch: grandi basi installate si traducono infatti in un enorme pubblico, che a quel punto i grandi publisher internazionali non potrebbero più ignorare.
In attesa di più notizie dall'E3 e di eventuali annunci di nuovi giochi (Metroid, dove sei?), quindi, la line-up del 2017 di Switch presenta diversi titoli interessanti e vede Nintendo concentratissima sui suoi first-party, ma manca ancora del pieno entusiasmo e del pieno investimento delle terze parti. Il futuro ci dirà in che modo evolverà la situazione.

Aspettarsi grandi nomi e annunci completamente inediti di esclusive di grande peso non era lecito, a poche settimane dall'E3. Sapendo questo, Nintendo ha comunque messo in chiaro la sua linea: un assortimento di giochi per Switch che punti via via ad arricchirsi, anche di titoli che gli utenti Nintendo potrebbero essersi persi sulla scorsa generazione, e alcune esclusive di peso che possano animare l'estate dei giocatori. Nel frattempo, Nintendo 3DS si prepara ad accogliere nuove uscite che faranno compagnia alla sua enorme base installata, mentre la vostra collezione di amiibo, già da ora, inizia a chiedervi di liberare una mensolina di più.
Per la replica completa della diretta e tutti gli annunci, potete fare riferimento al video in cima al nostro speciale. Cosa pensate di questo Direct? Quali sono gli annunci che vi hanno colpito maggiormente?

0 COMMENTI