Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Peso Forma, sfida a suon di Byte

Peso Forma, sfida a suon di Byte

Gold e Plus di marzo a confronto.

Speciale
A cura di del
Bentornati nella nostra nuova rubrica Peso Forma. Dopo il primo appuntamento dedicato ai videogiochi gratuiti scaricabili a febbraio, iniziamo a sentire aria di primavera, tra uno Switch e l’altro, con i titoli gratuiti disponibili su console Xbox e PlayStation.
Ormai sapete come funziona: analizzeremo le offerte di Xbox Live e PlayStation Plus ogni mese, guidandovi nella priorità che, secondo noi, dovreste dare ai videogiochi gratuiti offerti dai due servizi, con un simpatico voto finale in hard disk, a mò di stelline per i ristoranti.
La valutazione verrà fatta tenendo conto di una media assolutamente non matematica tra il peso del download e l’effettiva appetibilità del videogioco in questione.
E ricordate: una console sana è una console che vi vuole bene.



Xbox Live
Iniziamo stavolta da Microsoft che, come sempre, si prodiga in anticipo nella pubblicazione delle sue offerte di giochi gratuiti. Stavolta c’è di che divertirsi, soprattutto in co-op dove si spara di gusto, con una selezione davvero interessante.

Layers of Fear, Xbox One. Peso: 3,41GB. Voto: 3 hard drive su 5.
Disponibile per l’intero mese, Layers of Fear è un horror-psicologico pubblicato da Bloober Team il 16 febbraio 2016.
Si tratta di un titolo dalle atmosfere molto forti, dove il giocatore veste i panni di un pittore con problemi mentali intento a completare la sua “magnum opus”. L’ambientazione è una villa Vittoriana a tratti inquietante, con segreti disturbanti che verranno scoperti man mano durante il gioco.
Si tratta di un’avventura story-driven. Niente sparatorie quindi, ma tanta atmosfera, puzzle da risolvere, ed esplorazione. Se siete fan del genere e cercavate un’avventura di questo tipo, buttatevi a capofitto senza problemi.

Evolve Ultimate Edition, Xbox One. Peso: 23,0GB Voto: 5 hard drive su 5 (con amici) 2 su 5 (da soli)
Sì, lo so, Evolve non è esattamente il titolo del momento. Lo shooter asimmetrico di Turtle Rock Studios è anche free-to-play adesso, quindi perché il punteggio pieno?
Prima di tutti, Evolve è ancora divertentissimo, e considerato che è gratis lo potreste prendere in considerazione con un gruppo di altri quattro amici per una esperienza multiplayer diversa dal solito.
Per chi non si fosse aggiornato all’epoca, Evolve è uno shooter competitivo un po’ atipico. Quattro giocatori controllano i cacciatori, mentre il quindi prende i panni di una bestia che deve sfuggire alla cattura da parte dei suoi avversari. La squadra di eroi la dovrà inseguire, mentre la bestia necessita di evolversi fino a tre stadi per poter diventare più forte e più difficile da abbattere.
La Ultimate Edition in questione comprende dei personaggi già sbloccati ed alcune skin esclusive. Se avete già un gruppo formato scaricatelo (dal 16 marzo al 15 aprile) senza pensarci, altrimenti passate oltre molto tranquillamente.

Borderlands 2, Xbox 360. Peso: 23,38GB Voto: 5 hard drive su 5.
Mi voglio rovinare, perché anche questo titolo disponibile su Xbox 360 per il download dal 1 al 15 marzo, si merita il punteggio pieno.
Borderlands 2 è un titolo che non ha bisogno di presentazioni. Se ne ha bisogno significa che non l’avete giocato e allora andate a scaricarlo subito. Lo shooter di Gearbox è davvero un capolavoro, nonché foriero di una serie di inserti di game design ereditati da altri titoli degli anni successivi, tra cui Destiny.
Uno stile grafico unico, personaggi carismatici ed un gameplay da urlo. Nei panni di novelli cacciatori della Cripta, in Borderlands 2 vi ritroverete ad affrontare decine e decine di missioni una più divertente dell’altra, piene di citazioni e umorismo ben congegnato. Peccato non sia l’edizione Game of the Year, perché sarebbe stato perfetto.
Discorso analogo a Evolve, se avete qualche amico che possiede ancora una Xbox 360, fiondatevi su Pandora di corsa per sparare a qualunque cosa si muova davanti a voi in cerca del bottino definitivo.

Heavy Weapon, Xbox 360. Peso: 36,62MB. Voto: 2 hard drive su 5.
Dal 16 al 31 Marzo sarà disponibile Heavy Weapon è uno shoot ‘em up a scorrimento sviluppato da PopCap Games.
Non c’è moltissimo da dire, tranne che nei panni di un carro armato atomico bisognerà far esplodere allegramente le miriadi di nemici che verranno fuori da ogni angolo dello schermo.
La storia ci vede impegnati a fermare l’invasione della Red Star (un comodo rimando politicamente corretto all’Unione Sovietica) con il nostro bel carrarmato, in un totale di 19 livelli con tanto di modalità survival in aggiunta.
Diciamo che non si tratta di un capolavoro imprescindibile della storia dei videogiochi, ma considerato il peso esiguo dello stesso, nel caso abbiate ancora una Xbox 360 e sentiate il bisogno di sparare allegramente con qualcosa di old school, considerate pure il download.



PlayStation Plus
Passiamo quindi al fronte Sony che, come di consueto, continua a supportare tutta la sua famiglia di console più o meno pensionate. Abbiamo i soliti due titoli per console, con alcuni di essi in cross-buy.

Disc Jam, PlayStation 4. Peso: ND. Voto: 4 hard drive su 5. (sulla fiducia)
Al debutto come titolo nella Instant Game Collection, Disc Jam è un nuovo sportivo arcade, sviluppato da High Horse Entertainment, già al lavoro su Call of Duty, Guitar Hero e Tony Hawk.
L’idea è quella di “fare il verso” a Wind Jammers, con un titolo che fa dell’azione competitiva il suo forte. Il titolo ha ovviamente il multiplayer locale e online fino a quattro giocatori in modalità 1v1 o 2v2. Non avendolo mai provato il voto che assegniamo è letteralmente sulla fiducia ma, vedendolo così, è il classico titolo da tenere nell’hard disk della vostra console e tirare fuori in compagnia di amici. Non vedo onestamente motivi per non consigliarvi il download.

Tearaway Unfolded, PlayStation 4. Peso: 7,1GB. Voto: 4 hard drive su 5.
Per creare una continuità con l’offerta dello scorso mese, dagli sviluppatori di Little Big Planet arriva Tearaway Unfolded.
Si tratta di un ispirato quanto sottovalutato platform, con uno stile estetico unico ispirato alla carta, ovviamente. Nei panni di Iota o Atoi (il gioco supporta il multiplayer), la storia ci vede impegnati a consegnare un misterioso messaggio, mentre ovviamente dovremmo anche salvare la situazione dai nemici di turno.
Si tratta davvero di una piccola perla rimasta un po’ nel dimenticatoio, scaricatelo e vi ritroverete un piccolo classico nell’hard disk, parola mia.

Under Night In-Birth, PlayStation 3. Peso: 2,2GB. Voto: 3 hard drive su 5.
Under Night In-Birth è un picchiaduro 2D dai creatori di Guilty Gear e BlazBlue. Visto il background degli sviluppatori, il titolo si rivolge ai fan hardcore del genere. Tuttavia, il gioco offre un’esperienza bilanciata sia per i giocatori più rilassati, sia per chi mastica pane e combo a colazione.
Il combat system stratificato lo rende un picchiaduro veloce ma tecnico, che premia l’aggressività. Niente di memorabile a livello stilistico, ma per gli appassionati potrebbe essere l’occasione di giocare qualcosa di old-school.

Earth Defense Force 2025, PlayStation 3. Peso: 2,9GB. Voto: 2 hard drive su 5.
Earth Defense Force 2025 è uno shooter in terza persona sviluppato da Sandlot, uscito nel 2014 su PlayStation 3 ed Xbox 360. Ne esiste anche una versione rimasterizzata, chiamata Earth Defense Force 4.1: The Shadow of New Despair, uscita l’anno scorso per PlayStation 4 e PC.
Considerando la natura dimenticabile del titolo, ovvero uno shooter in stile “soldato contro alieni” senza grossi guizzi, ed il fatto che Sony propone la versione originale su PlayStation 3, questo è un download abbastanza dimenticabile. Passate oltre.

Lumo, PSVita (e PlayStation 4). Peso: 3,4GB. Voto: 3 hard drive su 5.
Lumo, disponibile per PSVite e PlayStation 4 in cross buy, è un platform molto interessante.
L’opera di Rising Star Games rielabora i platform isometrici di vecchia generazione creando meccaniche di gioco che strizzano l’occhio al passato, senza però dimenticarsi chi negli anni ’80 e ’90 neanche c’era.
Il titolo prevede 400 stanze divise in 4 zone, sei diversi minigiochi e tantissimi segreti da scoprire.
Davvero niente male, perfetto per partite veloci su PSVita, oppure per giocare nell’attesa dell’installazione del tripla A di turno su PlayStation 4.

Severed, PSVita. Peso: 238MB. Voto: 5 hard drive su 5.
Severed è l’ultima creatura dei DrinkBox Studios, ovvero quei geniacci dietro a quel gran pezzo di software di Guacamelee, che già dovrebbe convincervi a far partire il download immediato sulla vostra PSVita.
Con il suo aspetto cartoon, Severed nasconde un’anima inquietante e disturbata che pesca dalla tradizione del folklore messicano. In termini più pratici, il titolo si avvale di un combat system particolare, dove con la mano sinistra va tenuta la console, mentre con la sinistra si usa lo schermo tattile per impartire le azione e dare i comandi. Particolare, un gradino sotto a Guacamelee, ma di grande stile: consigliatissimo.

Quando non ci sono di mezzo i soldi, il nostro metro di valutazione diventano gli Hard Disk. La qualità dei vari giochi giustifica la loro ingombrante presenza sull'unità di Storage nella nostra console? Noi una risposta ve l'abbiamo data. Qual è invece il vostro parere?

0 COMMENTI