Rubrica What's Up 6-12 febbraio

A cura di (Tahva) del
 

Non ci può essere weekend senza What's Up On SpazioGames e, anche questo fine settimana, la nostra video rubrica non tradisce, tornando con un nuovo episodio! Vediamo, come sempre, le notizie più chiacchierate della settimana, seguite dalle recensioni e dalle altre pubblicazioni in vista dei giorni scorsi.

Notizie della settimana
Cominciamo dal fronte Nintendo Switch, sempre decisamente ricco: in settimana, infatti, il presidente Kimishima ha confermato ufficialmente che la console non è retrocompatibile. Significa che, se pensavate di acquistarla per godervi anche i giochi Wii U, dovrete cambiare i vostri piani. Il presidente ha dichiarato che in futuro arriveranno sicuramente altre riedizioni sulla scia di Mario Kart 8 Deluxe, ma non ci sarà modo di giocare i titoli già comprati su Wii U. C'è più speranza, invece, per i vecchi controller, dal momento che il presidente non esclude che, con un futuro aggiornamento, possano venire resi compatibili con Switch. Aspettiamo e vediamo. Intanto, Miyamoto ha assicurato per l'ennesima volta che, grazie alla potenza della console, chi sta lavorando su Switch può servirsi anche di Unreal Engine 4 ed ha fatto sapere che anche gli sviluppatori Nintendo hanno imparato a padroneggiare questo engine. Vedremo quindi a quali giochi darà vita.
Per quanto riguarda i giochi dedicati alla console, in settimana sono arrivate alcune novità: EA Sports  ha confermato ufficialmente che il gioco FIFA che debutterà su Switch sarà FIFA 18 a tutti gli effetti, ma appositamente adattato alle peculiarità della console Nintendo. Al momento non sono stati diffusi ulteriori dettagli, quindi aspettiamo di riferirvi sul nostro sito tutte le caratteristiche di FIFA 18 sulla console ibrida. Nel frattempo, i lavori su The Legend of Zelda: Breath of the Wild sono arrivati al termine e il team ha celebrato con una festa il raggiunto traguardo. Non rimane che aspettare il 3 marzo per mettere le mani sul frutto del loro lavoro, che arriverà sia su Switch che su Wii U.


Parliamo anche di videogiochi che non sembrano proprio dietro l'angolo: il primo è Kingdom Hearts III, con Tetsuya Nomura che ha parlato del protagonista, Sora, definendolo semplicemente come "un ragazzo normale". Sora affronterà un nuovo viaggio ed entrerà in contatto con nuove emozioni che, secondo l'autore, lo faranno crescere", proprio come un ragazzo normale. Noi rimaniamo impaziente di scoprire i dettagli sul viaggio e, soprattutto, quando questo atteso viaggio effettivamente arriverà sugli scaffali dei negozi di videogiochi.
È sicuramente lontano, ma forse non lontanissimo, anche Death Stranding: rilasciando alcune dichiarazioni, Hideo Kojima ha assicurato che il gioco arriverà in esclusiva su PlayStation 4 ma, non temete, non su PlayStation 5. La cosa significa o che Death Stranding non impiegherà parecchi anni ad arrivare, o che PlayStation 5 non è esattamente dietro l'angolo. In ogni caso, l'autore ha dichiarato di aver accettato la partnership con Sony per questo gioco per la libertà espressiva che gli è stata concessa e per gli ottimi rapporti che ha da sempre avuto con la compagnia. Infine, Kojima ha anche risposto a chi si domandava se Death Stranding avrà elementi in realtà virtuale da giocare con PlayStation VR, spiegando che no, non ci saranno momenti o modalità in VR.
Secondo dei rumor, chi starebbe guardando alla VR potrebbe invece essere Assassin's Creed: stando a quanto emerso dal curriculum online di uno sviluppatore, infatti, sarebbero in corso dei lavori per un titolo basato sull'universo di Assassin's Creed da vivere in realtà virtuale. Al momento, purtroppo, non ci sono altre informazioni di alcun tipo, quindi vi invitiamo a continuare a seguirci per future novità in merito.

La settimana è stata anche ricca di annunci: prima di tutto, è arrivato il trailer che ci ha presentato Project CARS 2, che abbiamo anche provato e di cui vi abbiamo proposto l'anteprima sulle nostre pagine. Il gioco, secondo gli autori il preferito dai piloti professionisti, punta tutto sulla simulazione e sul realismo, con un'intelligenza artificiale volta a darvi filo da torcere tanto quanto una sfida multiplayer online con altri giocatori. L'appuntamento con Project CARS 2 è fissato per quest'anno su PC, PS4 e Xbox One.
Parliamo anche dell'atteso Syberia 3 che, dopo il rinvio, ha finalmente trovato la sua data d'uscita definitiva: il nuovo episodio della celebre serie debutterà il 20 aprile su PC, PlayStation 4 e Xbox One. È prevista anche una versione per Nintendo Switch, ma al momento non ne è stato ancora annunciata la data di debutto. Percorso inverso, invece, per l'irriverente South Park: Scontri Di-Retti, che dopo il rinvio dal 2016 al 2017, slitta ancora: atteso per il primo quarto del 2017, il gioco arriverà invece nell'anno fiscale prossimo, ossia in un periodo compreso tra aprile 2017 e marzo 2018. Rimaniamo in attesa di una data precisa da Ubisoft.
Buone notizie per i fan di Call of Duty: in settimana, Activision ha annunciato che è in lavorazione presso Sledgehammer un nuovo episodio della serie che si rifarà alle sue origini e proporrà un ritorno del combattimento tradizionale. Sledgehammer, vi ricordiamo, è il team che nel 2014 ha firmato Advanced Warfare. Non è tutto, però, perché Activision ha anche confermato ufficialmente che Destiny 2 farà il suo debutto il prossimo autunno, visto che i lavori stanno procedendo senza intoppi: il gioco, secondo gli autori, vanterà una storia coinvolgente, personaggi memorabili e sarà anche spinto dalla volontà di renderlo più accessibile anche ai giocatori occasionali. Pur non snocciolando ulteriori dettagli, Activision ha assicurato che lo sviluppo sta procedendo ottimamente e che è molto soddisfatta dai risultati ottenuti fino ad ora.
Chiudiamo con altri due annunci: Playground Games, team autore di Forza Horizon, ha fatto sapere di essere pronto ad espandere i suoi orizzonti ed ha aperto un nuovo studio. Quest'ultimo non si dedicherà però ai giochi di auto, ma lavorerà ad un misterioso titolo open world non correlato ai racing game. Aspettiamo di scoprire di cosa potrebbe trattarsi. Infine, Netflix ha annunciato l'arrivo di una serie animata dedicata a Castlevania, decisamente rivolta ad un pubblico adulto visto che promette violenza e immagini cruente, sulla scia, dicono gli autori, di quanto visto in Game of Thrones. La serie debutterà già nel corso di quest'anno e rimaniamo in attesa di scoprire se, con questo rilancio, Konami penserà magari anche di proporre qualche nuovo episodio della saga videoludica, molto apprezzata da pubblico e critica.


Recensioni della settimana
Abbiamo aperto le recensioni con Phoning Home, gioco per PC di cui abbiamo apprezzato la componente narrativa, lo scenario proposto e la caratterizzazione dei personaggi. Si poteva fare meglio nel combat system e nelle sezioni platform, ma nel complesso il prodotto rimane di ottimo livello (Voto 8,0). Abbiamo anche recensito il fenomeno del momento, Fire Emblem Heroes, gioco di ruolo gratuito immediato e abbastanza vario, anche se non c'è un vero multiplayer online, l'IA non brilla particolarmente e si dovevano bilanciare meglio i personaggi (Voto 7,5). Raggiunge solo la sufficienza, invece, Earthlock: Festival of Magic, gioco di ruolo per PC e console che pur avendo un combat system apprezzabile rimane indietro nella componente tecnica e nei ritmi proposti al giocatore, proiettato in un mondo di fatto inesistente. Si poteva fare di più (Voto 6,0).
Il voto più alto della settimana lo porta a casa NiOh che, come vi ha spiegato il nostro Valthiel nella sua video recensione, eccelle nel suo sistema di combattimento e nella possibilità di espressione concessa al giocatore, costantemente impegnato in una sfida ricca, stimolante e capace di dargli del filo da torcere. Peccato solo per qualche difetto tecnico e un bilanciamento che non ci è sembrato azzeccato (Voto 8,5). Discreto, invece, Dynasty Warriors Godseekers, lo strategico della celebre serie che riesce a proporre un gameplay abbastanza profondo e una buona varietà di generali reclutabili. L'esperienza, però, risulta davvero molto molto facile e accessibile, anche al livello di difficoltà maggiore (Voto 7,0). Decisamente più impegnativo High Noon Revolver, a volte perfino troppo. Le meccaniche di gioco da sparatutto sono veloci e adrenaliniche e il prezzo del gioco è molto ridotto, ma attenzione perché dura poco e sentirete la mancanza della possibilità di ricarica manuale (Voto 6,5).


Rubriche, anteprime, live e speciali
Tra gli speciali, segnaliamo la nostra intervista ai ragazzi della Chocobo Band, band Italia che gira lo stivale suonando i suoi arrangiamenti dei leggendari brani composti da Nobuo Uematsu per la saga Final Fantasy. Tantissime le anteprime: abbiamo cominciato con Sniper Ghost Warrior 3, passando per Berserk and the band of the Hawk, Shiness, Call of Chtulhu, A Plague Tale: Innocence, Quarantine e Impact Winter. Con loro, anche le anteprime di Vampyr, di Dark Souls III: The Ringed City, di Project CARS 2, di The Surge, Little Nightmares e Get Even.
Per le repliche delle dirette della settimana, invece, non perdete la pagina dedicata.
Recensione Videogioco WHAT'S UP 6-12 FEBBRAIO scritta da TAHVA Settimana in cui non sono mancate le novità, tra le conferme per dei progetti in arrivo, qualche slittamento e il debutto sempre più dietro l'angolo di Nintendo Switch. Fari puntati sulla valanga di anteprime che vi abbiamo proposto!
SpazioGames vi augura un buon fine settimana!
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Commenti: 2 - Visualizza sul forum
  • sco
    sco
    Livello: 7
    Post: 289
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Non riesco più vedere i video dal sito. Si blocca tutto quando cerca di caricare la pubblicità.

  • Livello: 1
    Post:
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Se possibile vorrei consigliare ai gentili di Spaziogames di seguire ogni tanto il videogioco Astroneer che a mio avviso un ottimo passatempo molto semplice ma geniale e efficace ad intrattenerti a giocare!!!!
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.