Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up di Natale 2016

What's Up di Natale 2016

Le novità della settimana sotto l'albero

Video Rubrica
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 25/12/2016
 
Anche sotto Natale, arriva il momento di What's Up On SpazioGames, la nostra video rubrica dedicata agli argomenti più caldi della settimana, tra notizie, recensioni e altre pubblicazioni in vista sulle nostre pagine.

Notizie della settimana
Cominciamo con gli immancabili rumor relativi a Nintendo Switch: secondo quanto appreso dagli esperti di DigitalFoundry, infatti, la console girerebbe a velocità di clock sensibilmente differenti quando è collegata alla dock rispetto a quando è scollegata. Le prestazioni cambierebbero di circa il 40%. Ovviamente, per ora si tratta solo di voci di corridoio e vi invitiamo a trattarle come tali, anche perché è sempre possibile che i rumor vengano smentiti: è il caso, ad esempio, della presunta cancellazione di The Legend of Zelda: Breath of the Wild su Wii U, che si è rivelata essere solo lo scherzo di un burlone. Se state aspettando il gioco su Wii U, insomma, niente paura: il nuovo Zelda arriverà.
Rimaniamo in tema Nintendo per parlare dell'esordio di Super Mario Run, che pur non rivelandosi un nuovo Pokémon GO ha fatto registrare numeri notevoli: gli analisti parlano di $5 milioni nel solo day-one, sebbene le azioni della casa di Kyoto abbiano avuto una flessione negativa nel momento dell'uscita del gioco. I numeri però parlano abbastanza chiaro, dal momento che il gioco mobile ha già superato i 50 milioni di download. Intanto, la compagnia giapponese deve pensare anche al suo NES Mini, sempre molto richiesto anche oltreoceano: così richiesto, che alcuni fan, nella speranza di aggiudicarsene un esemplare, si sono accampati fuori dal punto vendita in attesa della consegna delle nuove scorte.
Arrivano novità, dal Giappone, per Dragon Quest XI: il gioco sbarcherà ufficialmente anche su Nintendo Switch, ma ci saranno delle differenze tra le diverse versioni. Su PlayStation 4, ad esempio, sarà possibile anche esplorare a cavallo, mentre su Nintendo 3DS no. Ci saranno poi ovvie differenze grafiche, mentre attendiamo di scoprire i dettagli della versione Switch.

Arrivano rumor anche dalla Warner Bros., che secondo la testata Kotaku avrebbe cancellato un videogioco di Suicide Squad sviluppato da Warner Bros. Montreal. Il progetto, però, non avrebbe convinto pienamente i dirigenti del publisher, che avrebbero deciso di cancellarlo nonostante i due anni di sviluppo già trascorsi. Il team già autore di Batman Arkham Origins, sempre secondo la fonte, è stato ora dirottato su un nuovo episodio di Batman che sarebbe dedicato a Damian Wayne. Come sempre, prendete queste informazioni con tutta la cautela del caso fino a conferme ufficiali.
Continua invece il brutto momento di Crytek, profondamente in crisi: la compagnia tedesca ha deciso di far fronte al suo momento no chiudendo cinque dei suoi studi sparsi per il mondo, mantenendo attivi solo quelli centrali di Francoforte e il distaccamento di Kiev. Speriamo che i dipendenti possano trovare presto una nuova sistemazione.
Buona notizia per i giocatori su PlayStation 4: apprendiamo infatti che il nuovo God of War, sebbene non ci siano state novità di rilievo nelle ultime settimane, è ora giocabile dall'inizio alla fine. Speriamo, quindi, che vengano diffusi presto nuovi dettagli. Intanto, potrebbe essere in una fase simile anche Kingdom Hearts III, dal momento che il team al lavoro sul gioco è in attesa di un artista per la post-produzione delle luci. Che il titolo sia quindi ormai completo e vicino alla fase di post-produzione?
Segnaliamo anche che in settimana è arrivato il nuovo aggiornamento di Final Fantasy XV che, oltre ad aver implementato diversi fix per alcuni bug noti può ora vantare la modalità New Game+. Se volete ricominciare la vostra avventura dopo aver completata, quindi, potete portare con voi alcuni dei progressi dalla run precedente.
Chiudiamo con Overwatch e l'uscita del fumetto ufficiale Riflessi, che ci mostra una Tracer impegnata con la sua ragazza in vista delle festività Natalizie. Il fumetto è leggibile gratis online, ma non in Russia: il Paese ha infatti deciso di bandire il contenuto a causa di quella che riterrebbe propaganda omosessuale, e Blizzard ha solo potuto assecondare le leggi locali. La questione, ovviamente, ha fatto molto discutere, ma siamo sicuri che non scoraggerà Blizzard dal proporre altri personaggi LGBT all'interno delle sue opere.

Recensioni della settimana
Per quanto riguarda il fronte delle recensioni, abbiamo cominciato con Space Hulk: Deathwing, sparatutto per PC che brilla per level design, atmosfere e ritmi, ma non nel gameplay né nell'IA. Peccato (Voto 6,0). Per quanto riguarda Super Mario Run, il nostro verdetto è positivo: le meccaniche sono ottime e il gioco ha un alto replay value, anche se i 24 livelli durano poco (Voto 7,5). Interessante l'idea alla base di Archimedes, il videogioco (brevissimo) che finge di non essere tale e propone un'interessante commistione tra la dimensione ludica e quella reale, ma nient'altro (Voto 6,0). Va un po' meglio con l'avventura grafica Beholder, dal gameplay impegnativo (forse troppo) e la narrativa capace di cambiare in base alle nostre scelte (Voto 7,5). Infine, abbiamo messo le mani su Ultimate Marvel vs. Capcom 3, il cui gameplay è sempre sia accessibile che divertente, anche se il roster non è ben bilanciato e non è possibile giocare online (Voto 7,5).


Rubriche, anteprime, live e speciali
Nuovo appuntamento con Va(le) Pensiero, questa volta per parlare di Super Mario Run. Gli speciali hanno toccato gli argomenti più svariati: si va dal nuovo evento invernale di Destiny al futuro di Total War, passando per King's Tale di Final Fantasy XV e l'unboxing del controller Nacon Revolution Pro per PS4.
Tra le repliche delle dirette, non perdete quella su Lantern in compagnia di Storm in a Teacup, oltre all'immancabile Q&A, questa volta in compagnia di Mario, Yuri e Matteo. Inoltre, vi ricordiamo che sono in corso gli SpazioGames Awards 2016, a cui potete prendere parte anche voi, quindi tenete d'occhio il nostro sito!

Settimana tra indiscrezioni e piccole novità per i giochi in lavorazione, mentre Super Mario Run sta facendo registrare tantissimi download e la Russia non ha accolto molto bene l'omosessualità di Tracer di Overwatch.
In mezzo a tutto questo e ai numerosi approfondimenti che vi abbiamo proposto, non dimenticatevi di continuare a votare nei nostri SpazioGames Awards.
La nostra redazione vi augura buon Natale!

0 COMMENTI