Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Best Strategico

Best Strategico

Il miglior strategico del 2016

Video Speciale
A cura di del
Attenzione: Gli Spaziogames Awards e in particolare il GOTY 2016 rispecchiano le preferenze dell'intera redazione e non sono pertanto la scelta di una singola persona. In questi speciali troverete i nominati e i vincitori di ogni categoria, con questi ultimi che diventeranno automaticamente i papabili per l'elezione collegiale del nostro "Gioco dell'anno" .
Ieri è stato anche eletto il miglior sportivo / racing game, trovate l'articolo dedicato a questo link.





NOMINATION


XCOM 2
Dotato di una narrativa più concreta e appassionante, di una complessità sensibilmente maggiore, e di una struttura abbastanza intelligente da equilibrare ogni elemento con armonia, XCOM 2 è un secco passo avanti rispetto al titolo che lo ha preceduto, che non mancherà di soddisfare gli appassionati di strategia di tutte le età. Si tratta di un gioco difficile e vecchio stampo, come non se ne fanno quasi più. Risulta sicuramente essere uno strategico eccellente, tra i più ricchi di tensione e impegnativi di sempre.

Civilization VI
Civilization VI è un altro successo per la più celebre serie strategica, che non solo ripropone tutti i punti di forza tanto apprezzati dai fan, ma che riesce a migliorarsi in molti frangenti, grazie a introduzioni fresche, ben integrate tra di loro, in grado di velocizzare il gioco ma non per questo di renderlo più semplice. Al contrario, il sesto capitolo presenta un grado di articolazione decisamente elevato, tutti i punti del gameplay sono collegati e devono essere convogliati nelle direzione corretta per giungere alla vittoria. Il titolo sviluppato da Firaxis è un vero spettacolo per gli occhi e artisticamente è secondo davvero a pochi.
Total War: Warhammer
Total War: Warhammer ha avuto uno scopo preciso: attirare nuove schiere di strateghi fra i fan del mondo di Warhammer, senza per questo snaturarsi e correre il rischio di scontentare i vecchi generali da mouse e tastiera, che tanto apprezzano l'accurata ricostruzione storica della serie. A conti fatti, l'esperimento è ampiamente riuscito, perché Total War: Warhammer è un prodotto curato e di primissima qualità, con una veste grafica da far cadere la mascella.


Stellaris
L professionalità ed il talento degli sviluppatori Paradox sono noti, ma il netto cambio di setting - da uno dei vari periodi storici a cui ci ha abituato la software house ad una inedita ambientazione nello spazio - poteva far nascere qualche quesito. Dopo molte ore passate nello spazio capirete quanto Stellaris meriti tutta la vostra attenzione. Il genere dei grand strategy ha trovato aria fresca con questa nuova produzione, che nonostante qualche semplificazione risulta essere tra i migliori prodotti dell'anno in ambito strategico.


Hearts of Iron IV
Hearts of Iron IV è un gioco complesso, articolato, che richiede concentrazione e voglia di apprendere ogni singolo elemento tattico e strategico per essere padroneggiato al meglio. La curva dell’apprendimento non è di certo fra le più morbide e il titolo è inoltre uno fra i più punitivi, anche fra le produzioni della casa di sviluppo svedese. Una volta superato però lo scoglio iniziale e imparato a padroneggiare le numerose schermate, Hearts of Iron IV diventa una vera e proprio gioia per i veri amanti della strategia, che con l’ultima fatica di Paradox Interactive avranno fra le mani uno fra i migliori wargame sulla Seconda Guerra Mondiale attualmente in circolazione.
AND THE WINNER IS...
Ve lo diciamo nel video o cliccate qui!

0 COMMENTI