Anteprima di NieR Automata

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     PS4
  • Sviluppatore:

     Platinum Games
  • Data uscita:

     23 febbraio 2017 (JPN) - 7 marzo 2017 (USA) - 10 marzo 2017 (EU PS4) - 17 marzo 2017 (PC)
ASPETTATIVE
- Molto frenetico e appassionante
- Action e RPG possono fondersi bene
- Artisticamente ispirato
A cura di (Gottlieb) del
Il prossimo 10 marzo arriverà in Italia NieR Automata, il sequel di uno dei prodotti più affascinanti e sottovalutati realizzati da Square-Enix, che aveva affidato a Cavia lo sviluppo di NieR nel 2010. Dopo una gestazione particolare per quanto riguarda il titolo di pubblicazione, sotto l'attenta direzione di Taro Yoko, che torna a guidare il progetto di Automata, NieR era riuscito a ritagliarsi un importante ruolo all'interno del panorama videoludico, senza però riuscire a sfondare a pieno il muro dello scetticismo. Con il suo sequel, che arriva a sette anni esatti di distanza da quel primo tentativo, PlatinumGames, che ha preso in mano la gestione del prodotto, spinge molto più in avanti, rispondendo a una sfida molto più complessa, trasformando il tutto in un'ambientazione decisamente open world. Negli studi di Koch Media circa una settimana fa abbiamo avuto modo di provare parte di NieR Automata, per il quale quest'oggi arriverà anche una demo sui vari store.



Dalla Luna alla Terra
NieR Automata condivide lo stesso scenario post apocalittico che era proprio di NieR, senza però avere una vera e propria connessione narrativa, proprio come accaduto da tutto il resto della saga di Drakengard. La linea temporale dopo il capitolo originale, quindi, è separata dal contesto di Automata, ma non si sa di quanto, non ancora almeno, ma la storia intera ruota attorno a una pericolosa guerra tra l'umanità sopravvissuta e un esercito di macchine, che nelle vesti di invasore sta cercando di conquistare il mondo. Il primo tentativo di assalto ha costretto l'intera umanità a un trasferimento improvviso sulla Luna, ma nonostante ciò nessuno ha voluto abbandonare la propria terra natia, per questo sono stati costruiti degli androidi da combattimento, noti come YoRHa, per combattere tutti gli invasori. Comandati tutti dal Bunker, una base di ricognizione situata nell'orbita attorno alla Terra, gli YoRHa, rifuggono le emozioni e si concentrano sulle proprie capacità combattive, proprio come YoRHA No. 2 Model B, anche nota come 2B, un modello femminile dai tratti calmi e composti, del quale prenderemo il comando sin da subito. 2B è accompagnata da un androide da ricognizione, 9S, che è solito concedersi a qualche emozione in più rispetto all'androide principale della nostra avventura. 



Distopico quando serve
NieR Automata rappresenta una sfida non da poco per gli sviluppatori che sono stati chiamati a lavorarci su: innanzitutto si tratta del primo vero open world per PlatinumGames, che ha anche deciso, su indicazione della direzione e a opera di Isao Negishi, uno dei due principali game designer, di inserire meno nemici a schermo rispetto a quanti ne avessero messi nei loro precedenti titoli: tale necessità nasce proprio dalla voglia di dare maggior respiro all'interno ambiente, così da poter apprezzare anche la desolazione del mondo, che in questa distopia fortemente ricercata e voluta deve mostrare degli scorci che coinvolgano il giocatore. Nei nostri circa quaranta minuti di gioco tale sensazione ci è stata trasmessa, ma siamo abbastanza sicuri che in alcuni momenti sarà molto esasperata, perché al di là di qualche torre e qualche corridoio popolato di nemici non abbiamo avuto modo di esporci: restiamo, quindi, fortemente incuriositi dall'open world che i PlatinumGames hanno voluto e dovuto ricreare. Quel che è rimasto invariato è chiaramente l'inclinazione del team di sviluppo per gli action game: l'esperienza di Bayonetta, ma ancor più di Metal Gear Rising: Revengeance per l'atmosfera trattata, è fortemente ricondotta su NieR Automata, che riesce a connubiare la rapidità del combattimento con la spettacolarità dei vari movimenti. Il supporto datoci da Pod42, un robot che ci starà sempre accanto in ogni nostro movimento, rende ancora più frenetica l'intera battaglia proposta: d'altronde il piccolo droide che aleggia a mezz'aria ha la possibilità di sparare in maniera continuativa proiettili che colpiscono direttamente gli avversari. Nel caso in cui non foste abituati ai bullet hell di vecchia data potrete anche impostare il target automatico. Mentre quindi la sua mitraglia colpirà in maniera continuativa, voi avrete la possibilità di attaccare con le vostre armi, per i colpi pesanti e per quelli leggeri. Le sfide si sono dimostrate anche molto variegate, da stanze all'interno delle quali venivamo circondati da vari nemici, fino a battaglie che ci hanno costretto a difenderci dall'assalto di macchine decisamente grandi minute di fastidiosissime ruote moventi cariche di spilli duri. Queste ultime ci sono sembrate molto più riflessive di quelle molto più intense e rapide descritte prima, che ci portavano a correre in tutto l'ambiente a disposizione assaltando i nostri nemici. Tra l'altro ogni combattimento si arricchisce indicandoci i danni inflitti ai nemici, ma anche alcune informazioni salienti come il livello dell'avversario e la barra degli HP a disposizione. Le sfide con i boss ci sono sembrate, nell'unica affrontata in realtà, abbastanza insipide per adesso, con un pattern di attacco unico da parte dell'avversario che diventava vulnerabile esclusivamente dopo aver mandato a vuoto un assalto. Nel finire della demo, però, supportati da un intervento di supporto da 9S, siamo riusciti a spiccare il volo con un esoscheletro armato di mitraglie e razzi, che hanno reso più rapida anche una sfida contro un'enorme macchina che sembrava destinata ad avere vita decisamente lunga. Ogni personaggio è equipaggiato, infine, con due armi, una che si attiva con il quadrato e l'altra col tasto triangolo (NieR arriverà sul mercato da esclusiva PlayStation 4): per adesso sono state annunciate soltanto tre classi di armi, ma siamo riusciti a vederne soltanto due, ossia le armi pesanti e quelle leggere. 



NieR Automata chiaramente non si dimentica dell'aspetto RPG, ma nei pochi minuti a nostra disposizione con la demo non abbiamo avuto molto tempo per approfondire tale tematiche, che sicuramente troveranno non poca diffusione nella demo che tra qualche ora troverete sugli store. Al di là della possibilità di acquistare le armi presso i mercanti della città, ci sarà modo anche di potenziarle e di sfruttare al meglio ogni loro caratteristica. Non abbiamo approfondito adeguatamente la questione del level up, dato che non siamo riusciti ad avere il tempo necessario per salire adeguatamente di livello, ma in ogni caso si confermano gli archetipi del genere, con i punti esperienza che hanno arricchito le nostre avventure per potenziare i nostri parametri. Il vero punto di forza della demo testata ci è sembrato essere il level design, passando al discorso legato alla realizzazione degli ambienti: la telecamera di NieR Automata riesce a essere di ottimo supporto ai movimenti di 2B, soprattutto quando le inquadrature cambiano, cosa che avviene in maniera abbastanza sovente. Alcune battaglie le dovremo affrontare con uno scorrimento laterale, altre invece saranno gestite dall'alto, fino a lasciarvi spazio di movimento all'interno delle arene che faranno da palcoscenico alle nostre battaglie. Diverso sarà sicuramente il discorso per quanto riguarda l'open world, che per ora si è mostrato ai nostri occhi soltanto attraverso alcuni contenuti gameplay distribuiti da Square-Enix, ma sui quali non abbiamo potuto mettere mano. In ogni caso tutto è adeguatamente realizzato, in sintonia con l'atmosfera proposta e allo stesso modo si presta molto bene ai movimenti rapidi della nostra protagonista, che oltre alle classiche combo può anche districarsi in una sorta di fatality, che una volta atterrato l'avversario ci permetterà di calciarlo verso gli altri, creando una catena di attacchi anche molto spettacolare. 
Recensione Videogioco NIER AUTOMATA scritta da GOTTLIEB NieR Automata, nonostante i pochi minuti in nostra compagnia, ci ha convinto in diversi modi, partendo dalla sua fluidità fino a qualche accenno di script, sul quale confidiamo moltissimo. La rapidità dei movimenti, che è tipica di PlatinumGames, è perfettamente in linea con il vestire i panni di un androide che si sposta con leggiadria, ma anche con solennità nei suoi attacchi. Anche se mancano ancora tre mesi pieni alla release, NieR ha già mostrato degli ottimi elementi dai quali partire e, ribadiamo, nonostante il poco tempo trascorso insieme ci ha divertito abbastanza, tanto da volerne ancora al più presto.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Commenti: 18 - Visualizza sul forum
  • Alexbalboa
    Alexbalboa
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Siatema di combattimento stupendo..se la componente ruolistica sarà valida avremo un capolavoro
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 4
    Post: 4447
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Rippingjack27

    Eh già... gran gioco comunque. che poi boh, non ho mai capito le critiche al battle system. Ok, monotono e ripetitivo, ma alla fine era funzionale e non faceva così schifo... Un semplice hack&slash di poche pretese... mah... Alla fine i pregi del titolo imho superano i difetti (che poi sono limitati più a una scarsa rifinizione generale sul versante tecnico piuttosto che a lacune gravi di fondo...)
    Te le spiego io le critiche al battle-system, si poteva salvare solo alle cassette postali e in giro c'era gente che ti apriva il didietro, per cui automaticamente, non essendo colpa della loro scarsezza, il dover ricominciare daccapo interi dungeon per alcuni diventava colpa del battle-system.. ..o dell'allineamento dei pianeti.. ..o della mamma in saldo dei programmatori.. Nier è un gioco in cui, anche se non si è senza mani, bisogna comunque usare sempre una certa prudenza, altrimenti punisce severamente, per me era un pro e non un contro..
    Una delle altre critiche in voga era rivolta alla non eccelsa rappresentazione grafica del mondo di gioco, che per me, considerate le piattaforme su cui girava, andava benissimo. Infine la più ridicola delle critiche l'ho vista rivolta ai cambiamenti di prospettiva di gioco che qualcuno aveva imputato essere "roba vecchia usata a causa del basso budget" quando invece erano, in pratica, la ciliegina su una torta deliziosa, ovvero qualcosa che contribuiva alla grande a dare personalità al gioco.
    Si, gran gioco..
  • Meteo1
    Meteo1
    Livello: 2
    Post: 21
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    appena scaricata la DEMO e provato. Mi sembra davvero un ottimo gioco. I comandi sono molto interessanti e hanno un ottimo feeling. La grafica e gli effetti sono ottimi. Solo la telecamera in particolari zoommate dall'alto e laterali mi ha lasciato perplesso. Penso comunque possa essere modificata dal giocatore tramite il menu delle opzioni. Lo prenderò al D1. Del RESTO LE DEMO SERVONO PROPRIO A QUESTO a far testare il gioco per il D1. cHI NON RILASCIA DEMO PRIMA dell'uscita del gioco , vuol dire che ha qualcosa da nascondere..... vero NMS ?
  • ganodorf
    ganodorf
    Livello: 6
    Post: 873
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    se non fosse che devo finirmi FF 15 e che ho già preso dishonored 2, mi giocherei sia questa demo che quella di Gravity rush 2. Magari le scarico lo stesso...XD
  • TestaMatta89
    TestaMatta89
    Livello: 6
    Post: 2475
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Si sa se e quando uscirà la demo su PC?
  • phoenix1970
    phoenix1970
    Livello: 5
    Post: 653
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Un buon action come sanno fare i Platinum, mi ricorda Vanquish certe volte e l'impatto grafico notevole, un po scarsa l'itarazione con gli ambienti, ma a lavoro finito sarà un grande titolo.
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 7
    Post: 5998
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Rippingjack27

    Eh già... gran gioco comunque. che poi boh, non ho mai capito le critiche al battle system. Ok, monotono e ripetitivo, ma alla fine era funzionale e non faceva così schifo... Un semplice hack&slash di poche pretese... mah... Alla fine i pregi del titolo imho superano i difetti (che poi sono limitati più a una scarsa rifinizione generale sul versante tecnico piuttosto che a lacune gravi di fondo...)
    Il bs l'ho trovato molto divertente, niente di raffinato ma nn mi sono mai annoiato, nn capisco neanch'io le critiche. I difetti per me riguardano il level design, il ritmo della storia e soprattutto le subquest atroci, ma alla fine coinvolge e diverte, e certe trovate sono puro genio
  • Gentarozzo
    Gentarozzo
    Livello: 6
    Post: 5592
    Mi piace 1 Non mi piace -3
    Originariamente scritto da Gottlieb

    Al momento della release sul mercato sarà un'esclusiva PlayStation 4, dato che la versione PC è TBA.
    Si ma... non è un esclusiva. Al massimo "esclusiva temporanea" ma ad ogni modo, è una roba inventata che per me suona malissimo. Resta sempre un gioco per più piattaforme... detto questo, BELLISSIMO!
  • ghejoxx
    ghejoxx
    Livello: 3
    Post: 72
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    E' assolutamente pazzesco... non sono un tipo da D1, tranne che per un paio di titoli, ma questo, solo per l'immenso impegno profuso dagli sviluppatori per creare un gioco così magnifico, non può non essere preso all'uscita! Capolavoro!
  • wiizard
    wiizard
    Moderatore
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Finita poco fa la demo... Dico solo che non vedo l'ora che esca.
  • Rippingjack27
    Rippingjack27
    Livello: 6
    Post: 3274
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Domanda: hai ancora il salvataggio ?
    Eh già... gran gioco comunque. che poi boh, non ho mai capito le critiche al battle system. Ok, monotono e ripetitivo, ma alla fine era funzionale e non faceva così schifo... Un semplice hack&slash di poche pretese... mah... Alla fine i pregi del titolo imho superano i difetti (che poi sono limitati più a una scarsa rifinizione generale sul versante tecnico piuttosto che a lacune gravi di fondo...)
  • Gottlieb
    Gottlieb
    Redattore
    Mi piace 5 Non mi piace -3
    Originariamente scritto da FreddyTheMonkey

    Assolutamente non è un'esclusiva PS4, dato che esce pure su PC
    Al momento della release sul mercato sarà un'esclusiva PlayStation 4, dato che la versione PC è TBA.
  • FasatoPla...
    FasatoPla...
    Livello: 1
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Stasera muoro dall hipe durante il download...ma Platinum un bel God Hand 2? Lo so che potrebbe essere una bestemmia cercare anche solo di replicare un capolavoro simile,ma voi avete fatto il primo e se ci sarà un seguito solo voi potete proporlo.
  • FreddyTheMonkey
    FreddyTheMonkey
    Livello: 8
    Post: 8589
    Mi piace 2 Non mi piace -6
    Assolutamente non è un'esclusiva PS4, dato che esce pure su PC
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 7
    Post: 5998
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Domanda: hai ancora il salvataggio ?
    Ovviamente no..è stato traumatico
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.