Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up 12-18 settembre

What's Up 12-18 settembre

La settimana dei rinvii

Video Rubrica
A cura di del
 
Anche questo fine settimana, ci ritroviamo immancabilmente con What's Up On SpazioGames, la video rubrica che riepiloga le novità più calde che hanno animato i giorni scorsi all'interno dell'industria videoludica. Tra i vari rinvii, vediamo quindi le news di maggiore rilievo, passando poi alle recensioni e alle altre pubblicazioni in evidenza sulle nostre pagine.


Notizie della settimana
Potremmo già ribattezzare questa settimana come quella delle date annunciate e dei rinvii: non si sono fatti mancare, infatti, alcuni ritardi su diversi giochi anche molto attesi, che sono andati a slittare di qualche mese o addirittura fino al prossimo anno. È il caso di South Park: Scontri Di-Retti, che come fatto sapere da Ubisoft arriverà solo nel 2017 per rispettare le aspettative dei fan. Probabile, quindi, che il team avesse bisogno di più tempo per raggiungere i risultati qualitativi sperati. È successo qualcosa di più o meno simile anche a The Last Guardian, che dopo essersi fatto attendere per qualche anno, ritarderà ancora di pochi mesi: si parla, infatti, di un'uscita per il prossimo 7 dicembre. Anche in questo caso, il rinvio sarebbe dovuto alla volontà degli sviluppatori di migliorare il prodotto per venire incontro alle alte aspettative dei fan. Nel comunicato, il team di Fumito Ueda ha spiegato tutte le sue motivazioni, facendo sapere che il rinvio è dovuto sopratutto alla scoperta di più bug del previsto nelle fasi finali di sviluppo.
Ha invece una data d'uscita Berserk: Band of the Hawk, videogioco ispirato al manga, che è atteso su PS4, PS Vita, PS3 e PC per il prossimo 24 febbraio in Europa. Il gioco arriverà anche retail proprio su PS4 e PS Vita, mentre sarà solo in digitale su PC e PlayStation 3. Annuncio simile anche per NiOh, attesa nuova opera di Team Ninja, che ha finalmente trovato la sua data d'uscita: l'appuntamento con il gioco, atteso solo su PS4, è fissato per il 9 febbraio del prossimo anno. Rimaniamo in attesa di scoprire se sarà ottimizzato anche per PS4 Pro o meno.
Dopo i tanti rumor delle scorse settimane, Ezio Auditore è tornato davvero: Ubisoft ha infatti annunciato Assassin's Creed: The Ezio Collection, cofanetto che includerà tutti i prodotti della serie che hanno visto protagonista l'iconico Assassino italiano. L'uscita di questa raccolta è prevista per il 17 novembre e sarà accompagnata sul mercato anche da una Collector's Edition: comprandola, potrete portare a casa il busto di Ezio, la colonna sonora, tre litografie, una confezione speciale e, cosa da non dare per scontata, una copia del gioco.
Segnaliamo anche agli amanti dell'horror vecchio stile che i ragazzi italiani di Invader Studios—che si erano fatti già notare per il loro lavoro sul remake di Resident Evil 2 che gli valse un'ospitata in Giappone da Capcom—hanno annunciato Daymare: 1998. Il gioco, in arrivo su PC, è sviluppato in Unreal Engine 4 e vuole riproporre le atmosfere horror tipiche dei film cult degli anni Novanta. Tra le altre cose, il progetto vanta anche la collaborazione di Satoshi Nakai, ex di Capcom che ha lavorato proprio alla serie Resident Evil, che si sta occupando del design delle creature che infesteranno il gioco. A proposito della serie horror, segnaliamo che in settimana la stessa Capcom ha pubblicato un nuovo video di Resident Evil VII, accompagnandolo all'aggiornamento della demo che fece il suo debutto all'E3: grazie all'update, la versione di prova ha quindi visto l'arrivo di alcuni nuovi contenuti, che vi consentono di esplorare più nel dettaglio la casa misteriosa. Tra le altre cose, è stato anche confermato che, per la gioia del vostro portafogli, il gioco non avrà microtransazioni.
Tra le altre notizie della settimana, segnaliamo anche che From Software ha fatto sapere che è effettivamente al lavoro su un nuovo Armored Core. Al momento, però, non ha anticipato nessun altro dettaglio, né le piattaforme a cui sarà destinato il gioco, lasciando quindi il tutto avvolto da un bel po' di mistero.
Vi ricordiamo anche che Major Nelson ha fatto sapere che sono ora disponibili altri tre giochi per il programma di retrocompatibilità di Xbox One, che vi consente di giocare ai titoli di Xbox 360: i nomi sono quelli di Bound by Flame, The Maw e Virtua Fighter 5: Final Showdown. Per quanto riguarda la concorrente PS4, invece, in settimana è arrivato l'aggiornamento 4.0 che introduce l'HDR e le cartelle, oltre a diverse altre novità per l'interfaccia della console. È stato poi confermato anche l'arrivo dell'edizione speciale dedicata a Final Fantasy XV anche in Europa.

Recensioni della settimana
La prima recensione della settimana è stata quella di Touhou Genso Rondo, che non è riuscito a convincerci pienamente: lo sparatutto ha ritmi interessanti, ma poca varietà, una narrativa trascurabile e un comparto grafico non all'altezza. Si poteva fare meglio (Voto 5,5). Per quanto riguarda l'arrivo di Dragon Quest VII su Nintendo 3DS, il nostro parere è positivo: come spiegato nella recensione, il gioco vanta una longevità monstre di 150 ore, è stato rinnovato con un comparto grafico al passo con i tempi, propone anche nuovi dungeon mediante StreetPass e riesce ad adattarsi in maniera ottimale alla console Nintendo. Tra i difetti, annotiamo un livello di difficoltà da rivedere e un'interfaccia dell'inventario da ripensare (Voto 8,5). Verdetto positivo anche per ReCore, che brilla per le meccaniche, per l'art direction e per la narrativa, proposte ad un prezzo oculato. Tuttavia, c'è anche da dire che c'è qualcosa da rivedere sul finale, la struttura è molto lineare e alcuni bug rischiano di darvi fastidio (Voto 7,5). Prima parte della recensione, invece, per PES 2017, che per ora ci ha fatto un'ottima impressione: il gioco brilla sia per il gameplay che per il comparto grafico, con un'IA davvero capace di rendere ogni partita unica. Attenzione però alla situazione delle licenze, non proprio rosea. Appuntamento con l'online per il verdetto finale.
Per quanto riguarda Seasons After Fall, invece, il platform affianca un comparto audio eccellente ad una direzione artistica incantevole, che vanno a braccetto con una narrativa che rimanda alle fiabe classiche. Purtroppo, però, il gameplay non è altrettanto ottimo ma, anzi, la sfida proposta è molto semplice e breve (Voto 7,5). In merito ad Awesomenauts Overdrive, invece, sottolineiamo i nuovi personaggi ma anche il prezzo eccessivo e i tempi biblici di rilascio dei contenuti (Voto 7,0). Infine, stesso voto anche per Mount & Blade: Warband, che brilla per le piccole migliorie tecniche apportate, ma non riesce ad essere altrettanto efficace, via controller, quanto lo era tramite mouse (Voto 7,0).
Rubriche, anteprime e speciali
Nuovo appuntamento con la nostra rubrica Il dibattito, dove questa volta vi abbiamo fatto chiacchierare sul possibile acquisto o meno di PS4 Pro. Nei nostri speciali, invece, abbiamo visto la nuova linea di notebook da gaming MSI, prima di parlarvi nuovamente del Crowdsourcing videoludico e di fare il punto su informazione e videogiocatori. Non perdete neanche l'interessante approfondimento che vi spiega perché molti publisher preferiscono non tradurre i loro giochi in italiano.
Tra le anteprime, trovate quella di NBA 2K17, quella di Yesterday Origins, a cui si affiancano quella di Robinson: The Journey e quella di FIFA 17, Non dimenticate, poi, che siamo stati a Londra per raccontarvi tutto di Mafia III.

Settimana che affianca annunci e rinvii, The Last Guardian e South Park: Scontri Di-Retti a Assassin's Creed: The Ezio Collection, NiOh e Berserk. Tra una novità e l'altra, non perdete i nostri approfondimenti e le recensioni che vi abbiamo proposto, mentre vi auguriamo come sempre buon weekend!

0 COMMENTI