Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Space Hulk: Deathwing

Space Hulk: Deathwing

Persi nello spazio profondo

Anteprima
A cura di del
Space Hulk è un gioco in scatola ambientato nel gigantesco universo del più famoso Warhammer 40.000. Se siamo nuovi ai videogiochi tratti da Warhammer, certamente un videogioco su Space Hulk costituisce un’incognita, ancora di piùper i molti che non conoscono il gioco originale. Riuscirannoi i ragazzi di Streum On Studio ad appassionare il pubblico al brand?

Una fredda astronave
Il gioco è ambientato in un’astronave dall’aspetto lugubre e solitario, in cui dovremo portare a termine varie missioni. La resa visiva è molto buona, grazie ad un’ambientazione che, nonostante il tema visto e rivisto, riesce comunque ad avere una sua personalità, ricordando da vicino le tenebrose atmosfere della serie Alien. Nonostante lo sviluppatore non possa certo permettersi un titolo dalla grafica pari ai titoli tripla A moderni, il gioco fa comunque il suo dovere e, anzi, riesce quasi a stupire vista la sua natura di progetto relativamente piccolo.

Non siamo soli
Deathwing: Space Hulk è un FPS puro e crudo che ci metterà ad affrontare orde di alieni nemici che sbarreranno la strada a noi e al nostro equipaggio di robot. Nel gioco potremo interpretare diversi personaggi, ciascuno dotato di un suo ruolo all’nterno del gruppo, come i classici medici e fucilieri. Avere un gruppo bilanciato sarà fondamentale ai fini della riuscita delle missioni, che di solito prevedranno di raggiungere un determinato punto dell’astronave all’interno della quale è ambientato il gioco. Le mappe sono molto generose in termini di espansione ed offrono molteplici vie per raggiungere un obiettivo, così da aggiungere una buona dose di strategia al gioco. Ad esempio, aprire una certa scorciatoia verso l’obiettivo significherà anche aprire una strada in più per i nemici, che potranno utilizzarla per coglierci di sorpresa. La presenza di molte aree opzionali si traduce, ovviamente, nella presenza di numerosi collezionabili, la cui raccolta andrà ad aumentare il punteggio finale della missione.
Servirà un’attenta preparazione anche per affrontare i vari nemici che ci si pareranno di fronte nel corso dell’avventura: ad esempio, i nemici più deboli saranno sì eliminabili in pochi colpi, ma cercheranno di ucciderci puntando sul numero, eseguendo manovre di accerchiamento in modo piuttosto efficiente. A queste creature fragili si andranno a contrapporre alieni nettamente più resistenti e nerboruti, che daranno filo da torcere alla compagnia. Questi richiederanno una maggiore attenzione per essere abbattuti, costringendo quindi i giocatori a spremere le meningi prima di gettarsi nella mischia, pena un tragico destino.





Avventurieri nello spazio
Interpretando dei robot, saremo in grado di resistere a molti danni, ma questo non si traduce in una difficoltà settata verso il basso. I danni ricevuti, infatti, andranno a rendere meno efficienti i nostri personaggi a seconda del punto colpito: ad esempio, se avremo le gambe menomate non potremo correre bene, se le nostre braccia verranno colpite la nostra mira non sarà stabile, e così via. Fortunatamente, quando anche le cose si dovessero mettere davvero male, il nostro robot si limiterà a spegnersi, e potremo essere soccorsi dai nostri compagni di squadra. A questo proposito, il titolo è interamente giocabile in multiplayer, solamente online, presumibilmente fino ad un massimo di 4 giocatori, anche se il numero non è stato specificato esplicitamente dallo sviluppatore durante la presentazione.
Il gioco è comunque giocabile anche in single player, ed in questo caso potremo equipaggiare anche i personaggi della CPU e dare loro ordini. Avremo a nostra disposizione un vasto arsenale di armi futuristiche, che ci aiuteranno nella nostra impresa. Saremo anche in grado di portare un arma per mano, o uno scudo ed un’arma, e potremo anche utilizzare armi bianche per condurre un assalto brutale sui nostri avversari.
  • [+] Mappe ampie e con molte aree opzionali
    [+] Strategia necessaria per il combattimento
    [+] Promette ore di divertimento in multiplayer

Deathwing: Space Hulk sembra un titolo davvero promettente, sia per la libertà di esplorazione concessa dalle ampie mappe, sia per il divertimento offerto dal comparto sparatutto, che ci vedrà opposti ad orde di alieni dalle fattezze più variegate. Non mancheremo l'appuntamento con il gioco completo, per testare l'effettiva varietà delle missioni e delle ambientazioni.

0 COMMENTI