Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up 30 maggio - 5 giugno

What's Up 30 maggio - 5 giugno

Prezzo di Xbox One, Metal Gear pachinko e altre novità

Video Rubrica
A cura di del
 

Anche questa settimana, ci ritroviamo su What's Up On SpazioGames, la nostra video rubrica in cui vi raccontiamo le novità più interessanti di questi giorni all'interno del mondo videoludico. Come sempre, cominciamo dalle notizie per passare poi a recensioni e altre pubblicazioni di rilievo arrivate sulle nostre pagine.


Notizie della settimana
Apriamo subito con una notizia relativa alle console, che stavolta non è però legata ad una possibile nuova versione con hardware migliorato: in settimana, infatti, Microsoft ha annunciato un nuovo taglio di prezzo per la sua Xbox One, che vede il costo di listino ridursi a 299€ per i modelli con disco rigido da 500 GB. Parliamo quindi di un bel salto, se pensiamo che al lancio, nella versione con incluso Kinect, la console aveva un prezzo di 499€. Vedremo quale sarà l'impatto del nuovo price-cut sul mercato delle console nel prossimo futuro.
Dopo le indiscrezioni della scorsa settimana, è purtroppo arrivata l'ufficialità: No Man's Sky mancherà l'arrivo che era stato fissato per questo mese, e debutterà invece il prossimo 10 agosto. Purtroppo, qualche fan non ha preso la notizia in modo proprio razionale, arrivando perfino ad inviare minacce di morte al povero Sean Murray, che si è detto comunque felice dell'attuale stato del gioco. Per una release di qualità, però, servirà più tempo - motivo che ha quindi portato al definitivo rinvio.
Arrivano novità anche per Gran Turismo Sport, il nuovo episodio della celebre serie esclusiva PlayStation: Yamahuchi, dopo aver confermato che ci sarà un sistema di danni, ha anche ufficializzato che il gioco non godrà di un ciclo giorno/notte. La decisione, secondo lo sviluppatore, sarebbe legata alla volontà di garantire al gioco il frame rate migliore possibile, consentendovi di scegliere prima della gara in che periodo della giornata essa si svolgerà. Era attesa, ed è arrivata, anche la nuova patch, la 1.2, di The Witcher 3: Wild Hunt: grazie a questo aggiornamento, che si accompagna a Blood and Wine, l'ultima avventura di Geralt ha visto l'arrivo di numerose migliorie e di un'interfaccia dei menù tutta nuova, volta ovviamente a rendere più agevole l'esperienza di gioco.
In settimana, è sorta anche una questione molto spinosa, proveniente da Hong Kong: per l'arrivo del prossimo Pokémon Sole e Luna, infatti, la localizzazione ha cambiato il nome di Pikachu, innescando una protesta dei fan. La questione è però molto più complicata di quanto non sembri, perché i fan dell'area di Hong Kong ritengono che questo cambiamento dovuto alla localizzazione sia una minaccia alla loro lingua e alla loro indipendenza, ed hanno quindi manifestato davanti all'ambasciata giapponese per chiedere il ritorno al nome precedente - e quindi il rispetto della loro variante linguistica tradizionale. Vedremo se le manifestazioni, le petizioni e i cortei di protesta sortiranno degli effetti.
Segnaliamo che è ora ufficiale anche l'arrivo di Resident Evil 5 su PlayStation 4 e Xbox One: il lancio è stato fissato per il 28 giugno, e Capcom ha fatto sapere che questa nuova versione includerà il gioco originale, tutti i suoi DLC e anche la modalità "No Mercy", prima esclusiva dell'edizione PC. Rimaniamo in tema di morti viventi per parlare anche di Dead Island 2: dopo uno sviluppo travagliato e la sparizione della pagina del gioco da Steam, sembrava che stesse per succedere il peggio. Deep Silver, però, ha voluto rassicurare i fan, dichiarando ufficialmente che il gioco non è stato cancellato, ma è ancora in sviluppo presso gli studi di Sumo Digital. Attendiamo che siano quindi diramati ulteriori dettagli da riferirvi.
Sono poi arrivate diverse novità anche per Final Fantasy XV, con Hajime Tabata che ha parlato del gioco durante un Q&A: prima di tutto, il director ha fatto sapere che il livello di difficoltà non punirà chi non è pratico degli action, perché gli sviluppatori si sono ricordati che si tratta prima di tutto di un gioco di ruolo. Il director ha anche dichiarato che il gioco non sarà propriamente un open world, anche se potremo visitare tutte le ambientazioni precedenti e tornare indietro in qualsiasi momento, prima del boss finale; in aggiunta, ha anche dichiarato che, visto che l'auto di Noctis può volare, è stata introdotta una meccanica che ci chiederà di manovrarla in decollo e atterraggio. In caso di un atterraggio disastroso, il gioco riprenderà prima del decollo, invitandoci a riprovare. La meccanica, ha spiegato Tabata, richiederà un po' di padronanza, ma non sarà troppo difficile.
Da notare anche un annuncio arrivato da Konami: la compagnia giapponese, che ha fatto sapere che realizzerà altri Metal Gear anche senza Hideo Kojima, ha già fatto un primo utilizzo della celebre IP, svelando la pachislot di Metal Gear Solid 3: Snake Eater. Il pachinko è un gioco d'azzardo molto popolare in Giappone, e Metal Gear è solo l'ultima delle serie Konami a vedersi adattata alla slot nipponica. Nel frattempo, i fan non hanno per niente gradito l'idea, che è stato pubblicizzata con un rifacimento con grafica attuale dello storico incontro tra The Boss e Naked Snake prima del loro duello finale, e stanno bombardando di dislike il video su YouTube. Il futuro della saga Metal Gear, insomma, rimane per ora avvolto nel mistero e nei pachinko.
Chiudiamo infine riferendovi che, dopo le indiscrezioni, Ubisoft ha confermato ufficialmente che il 13 giugno, durante la sua conferenza dell'E3 che comincerà alle 22 italiane, sarà presentato anche Watch_Dogs 2. Allo stesso evento vedremo, tra gli altri, For Honor e Tom Clancy's Ghost Recon: Wildlands, oltre a qualche altra sorpresa che la casa francese non ha anticipato. Come sempre, seguiremo l'E3 direttamente dalla California, per cui non perdete di vista SpazioGames.it!

Recensioni della settimana
Abbiamo aperto il fronte delle recensioni parlandovi di Invisible Inc., che ci è piaciuto sia per le mappe generate casualmente che per le sue dinamiche di gameplay ben realizzate, anche se alcuni scenari sono molto simili tra loro (Voto 8,0). Su PC abbiamo invece giocato Where's My Helmet?, platform bidimensionale di ispirazione classica. Il gioco ha qualche buona idea a livello di gameplay ed è gradevole, anche se pecca molto nel suo sistema di controllo, difficile da gestire (Voto 6,0). Tempo del verdetto anche per Dead Island: Definitive Edition, che propone un ottimo rapporto contenuti/prezzo e presenta un lavoro estetico davvero ben fatto, che possa giustificare l'arrivo di una Definitive Edition—appunto. Rimangono però alcuni problemi tecnici, e l'effetto di sfocatura risulta a tratti fastidioso (Voto 7,0).
Tempo di platform anche con TurnOn, che risulta rilassante e accessibile nelle meccaniche, oltre che accompagnato da una colonna sonora raffinata e da una direzione artistica lodevole. Peccato però per il sistema di controllo impreciso, per un livello di difficoltà pesantemente sbilanciato verso il basso e per qualche sporadico bug (Voto 6,5). Il nostro Mastelli Speed vi ha poi parlato del DLC delle auto giapponesi per Assetto Corsa, che propone veicoli ottimamente caratterizzati e diversificati, anche nel loro modello di guida (voto 8,0). Ci siamo poi spostati a Marrekesh con il nuovo episodio di Hitman, nel quale l'Agente 47 deve completare un ulteriore contratto. Rispetto ai primi due, questo terzo capitolo risulta meno longevo e più semplice, facendo sorgere i primi dubbi sulla formula. Di contro, lo scenario del mercato è curato ed affascinante, e sono stati proposti dei modi di uccidere tutti nuovi (Voto 6,5). Il buon JinChamp ha giocato per voi One Piece: Burning Blood, che affianca ad alcune meccaniche interessanti e al fascino della serie scelte tecniche non sempre felici ed un gameplay sbilanciato. Peccato perché si poteva e doveva fare qualcosa di più (Voto 6,0). Infine, abbiamo recensito Hard Reset Redux, che ripropone tutto ciò che di buono avevamo visto nell'originale, rivisitando alcuni punti e lasciandovi divertire con la katana. Occhio però allo scatto rapido, che rischia di semplificare troppo le cose (Voto 7,5).


Rubriche, anteprime, live e speciali
Tra i nostri speciali, segnaliamo i 10 consigli per iniziare con Total War: WARHAMMER e quello dedicato al nuovo aggiornamento di Tom Clancy's The Division. Tra le rubriche, non potevano mancare i giochi in uscita a giugno, sia con il nostro video dedicato, sia con l'approfondimento riservato alle console portatili
Nelle nostre anteprime, invece, ci siamo occupati di Gang Beasts Online, di Squad, di Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Rio 2016, Skylanders Imaginators e Pro Evolution Soccer 2017. Segnaliamo anche che il nostro Marzo ha provato NVIDIA Shield Android TV, la nuova esperienza da salotto per il gaming, dandovi tutte le sue impressioni sul prodotto.
Tra le dirette, infine, non perdete la replica del nostro rinnovato Q&A.

Oltre al taglio di prezzo di Xbox One, la settimana ha visto un bel po' di vociare relativo all'E3 e, andando al di là delle solite voci di corridoio, alcune conferme ufficiali - come quella di Ubisoft per Watch_Dogs 2. Si sono poi accese discussioni intorno al pachinko di Metal Gear, mentre i fan della saga sono incuriositi dai nuovi dettagli su Final Fantasy XV.
Non perdete ovviamente le nostre recensioni e gli altri numerosi approfondimenti, mentre vi dedicate ai primi scorci d'estate (o almeno spero, ndr) di questo weekend di giugno.

0 COMMENTI