Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Samsung Galaxy S7 Gaming Experience

Samsung Galaxy S7 Gaming Experience

Sempre più gaming

Reportage Evento
A cura di Nicolò “Nick” Belmonte del 04/04/2016
Appena varcata la soglia dell'imponente Samsung District di Milano, è stato chiaro fin da subito il motivo della presenza di così tanti giornalisti appartenenti al nostro settore. Non che fosse un segreto, anzi. L'occasione era proprio la Gaming Experience, organizzata da Samsung per l'uscita dei nuovi modelli top di gamma Galaxy S7 e S7 Edge. Era presente anche il noto youtuber Luca Denaro (alias ilvostrocaroDexter) e si aveva la possibilità di giocare a Real Racing 3 (con relativo torneo), a riprova del fatto che la casa coreana vuole concentrarsi sempre più sul gaming mobile. 



Cosa è cambiato
I nuovi modelli Galaxy S7 non propongono modifiche rivoluzionarie rispetto alla versione S6, visti anche i grandi cambiamenti messi in atto durante il 2015 in termini di design e progettazione. Si è invece posto l'accento sui feedback degli utenti, i quali avevano chiesto il ritorno del supporto per le schede Micro SD e l'impermeabilità ad acqua e polvere: richieste esaudite con i nuovi Galaxy S7. A questo si aggiungono una migliore resa della batteria, una fotocamera meno sporgente e dotata di tecnologia Dual Pixel, e la nuova funzionalità Always On, la quale permette di controllare ora, data, livello della batteria e notifiche anche a smartphone bloccato. E' doveroso fare un cenno anche a Edge UX, funzione che consente di utilizzare il bordo ricurvo della versione S7 Edge per accedere immediatamente alle applicazioni più usate.

Il Game Launcher
Come abbiamo detto in precedenza, il punto fondamentale dell'evento è stato il gaming. Partendo dai dati che vedono circa 500 milioni di persone accedere abitualmente a contenuti videoludici, Samsung ha deciso di potenziare il comparto gaming dei suoi smartphone. Sotto questo punto di vista la novità più interessante è senza dubbio il Game Launcher. Questa funzionalità permette al device di entrare in modalità gioco, migliorando uso della batteria e performance. Inoltre è possibile nascondere le notifiche che altrimenti interromperebbero l'esperienza e registrare sessioni di gameplay e screenshot. Sempre con in mente il gaming, Samsung ha implementato il supporto completo per le API Vulkan, in grado di migliorare resa grafica e consumi della batteria. 

Gear Vr
Durante l'evento, vista anche la nota collaborazione fra Samsung e Oculus, era possibile provare Gear VR, il visore per realtà virtuale che utilizza proprio gli smartphone Galaxy. Fra le esperienze di VR messe a disposizione, si potevano provare una giornata di surf su spiagge da sogno, un salto dal trampolino con gli sci e l'immancabile momento sci-fi realizzato in CG. Nonostante la qualità video non fosse paragonabile (per ovvi motivi) a quella dei visori dedicati, l'esperienza nel suo complesso è senza dubbio immersiva e di sicuro impatto.
Specifiche tecniche:
Display: 5,1" (S7), 5,5" QHD (Edge)
CPU: Exynos 8890, Snapdragon 820 (solo in Nord America)
Archiviazione: 32GB (espandibile con microSD)
RAM: 4GB
Connettività: LTE Cat-9, NFC
Fotocamera posteriore: 12 MP, f/1.7, Dual Pixel
Fotocamera frontale: 5 MP
Capacità batteria: 3000 mAh (S7), 3600 mAh (Edge)
Dimensioni:142,4 x 69,6 x 7,9 mm (S7), 150,9 x 72,6 x 7,7 mm (Edge)
Peso: 152 g (S7), 157 g (Edge)
Colori disponibili: nero, oro, bianco

Con la Gaming Experience tenutasi a Milano, Samsung ribadisce la sua attenzione sempre più crescente al mondo del gaming. Un settore in costante crescita e nel quale Samsung non vuole restare indietro. Lo dimostrano le nuove funzionalità pensate per i modelli Galaxy S7, prima fra tutte il Game Launcher. Dietro l'angolo troviamo la realtà virtuale e il Gear VR, a ricordarci che il futuro, in un modo o nell'altro, sarà sempre più interattivo.

0 COMMENTI