Speciale Il Rant - Episodio 11

A cura di (Pregianza) del
Ben tornati, ragazzuoli e ragazzuole, alla rubrica più spumeggiante del pianeta videogiochi: il Rant! Oggi si parla delle esclusive Xbox One e dell'apparente volontà di Microsoft di farle arrivare su PC. Cosa dirà il Pregianza? Cosa direte voi? Futuuuuuuro




VISUALIZZA EPISODI PRECEDENTI
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Commenti: 104 - Visualizza sul forum
  • Slunk
    Slunk
    Livello: 3
    Post: 43
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    non lo so.... Microsoft potrebbe fare la figata come no, resta il fatto che al prossimo giro ( la prossima console ) se restasse a programmare i giochi in ambiente windows potrebbe trovarsi con l'intero parco titoli compatibile con la prossima console, e potrebbe essere un altra figata se riuscissero a far convivere gli utenti pc con quelli xbox che ne so permettendo di far giocare un utente pc con un suo amico xbox e viceversa. (intendo sopratutto a livello di inviti chat vocale ecc) Per quel che mi riguarda e' riduttivo pensare che vogliono semplicemente vendere il software anche su pc.
  • KurtC86
    KurtC86
    Livello: 3
    Post: 171
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Il vero ragionamento da fare dovrebbe essere: visto che tutti abbiamo un pc a casa (e anche se datato, dopo un po ne compriamo uno nuovo) acquistando anche una Ps4 ci si può godere tutti i giochi. Ecco allora che l'intero mercato Xbox va a risentirne, compreso quello importantissimo dell'usato
  • Viola4ever_95
    Viola4ever_95
    Livello: 6
    Post: 1130
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da aniki

    Ma se per anni di dirette di conference (ricordo quelle PS4) ad ogni annuncio di un gioco che sarebbe uscito anche su pc si commentava negativamente "sì bello ma non è una vera e propria esclusiva" come fatto negativo (ricordo più volte Pregi smontava annunci del genere in questo modo commentando conference di Sony negativamente perché "annunci tanti sì ma poi di esclusive vere e proprie poche")! Ma qui la coerenza è finita in vacca?!?
    Sul discorso coerenza non avresti tutti i torti...
  • Botar
    Botar
    Livello: 1
    Post: 14
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    Se un porting poi avesse costi bassissimi non si spiega perchè le major non avrebbero interesse a produrne, per tutti i maggiori titoli, su una console come WiiU che, seppur avendo in generale meno fetta di mercato, ha comunque i 3/4 della base installata di una Xbox One.
    L'hai detto tu stesso, il wiiU è l'unica console non standard. E' PowerPC mentre tutte le altre sono x86 come il PC, inoltre ha anche un comparto grafico antiquato per il quale non c'è proprio interesse a produrre una versione dei motori grafici attuali. Il porting di un titolo tra PC e X1 si fa in una settimana, è un processo fortemente automatizzato. Il porting da e verso la PS4 richiede un po' più lavoro perchè le librerie sono diverse, ma costa cmq pochissimo rispetto a quanto accadeva in passato. Queste console in partenza sono state pensate con architetture standard per facilitare i porting ed abbassare i costi di sviluppo. La prossima console Nintendo seguirà anch'essa questo trend.
  • yagami88
    yagami88
    Livello: 5
    Post: 79
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Botar

    Nessuna console è venduta con la garanzia di giochi in esclusiva. Se le condizioni economiche per l'esclusività ci sono lo si fa, altrimenti dovendo scegliere tra multipiattaforma o perderci soldi si opta per la prima soluzione. Almeno in questo modo i giochi continuano ad arrivare. Tra l'altro, in generale, le esclusive tendono a scomparire perchè i costi di sviluppo sono altissimi e quelli di porting bassissimi. Ai tempi della PS2 tre quarti della libreria erano in esclusiva. Ai tempi della PS3 lo era un 10-20%, oggi andiamo sul 3-5%. Chi compra una console per le esclusive fa un pessimo affare.
    io veramente non capisco la gente che fa queste affermazioni. Assurdo. La certezza non c'è su nulla, ma loro la console la pubblicizzano fortemente puntando sulle esclusive. Quindi non mi venite a dire ste stronz4te. A me questo fatto delle esclusive anche su pc cambia poco e nulla, ma capisco chi se la prende e sottovalutare questo comportamento per me è grave
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 4
    Post: 4447
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Botar

    Nessuna console è venduta con la garanzia di giochi in esclusiva. Se le condizioni economiche per l'esclusività ci sono lo si fa, altrimenti dovendo scegliere tra multipiattaforma o perderci soldi si opta per la prima soluzione. Almeno in questo modo i giochi continuano ad arrivare. Tra l'altro, in generale, le esclusive tendono a scomparire perchè i costi di sviluppo sono altissimi e quelli di porting bassissimi. Ai tempi della PS2 tre quarti della libreria erano in esclusiva. Ai tempi della PS3 lo era un 10-20%, oggi andiamo sul 3-5%. Chi compra una console per le esclusive fa un pessimo affare.
    Il tuo ragionamento non farebbe una grinza se si parlasse di meri porting in outsourcing di giochi con enorme successo commerciale, ma dal momento che nel 95% dei casi le SH procedono allo sviluppo in parallelo di due versioni vanilla, quando si tratta di titoli multipiatta, sfruttando solo le risorse base in comune che devono comunque essere profondamente rielaborate, questo è uno dei fatori che contribuiscono ad alzare e non di poco il costo dei multipiatta ed è l'origine di tutti le politiche commerciali profondamente sgradite all'utenza come bonus preorder esclusivi, DLC ad cazzum, microtransazioni a nastro e game design nonchè marketing basati sempre più spesso su fattori che possano spingere questi cancri commerciali a portare introiti aggiuntivi.. L'attuale situazione vede solo un leggero miglioramento in tale ottica grazie al fatto che le architetture delle recenti console sono molto più vicine tra loro rispetto al passato e soprattutto sono praticamente identiche a quelle PC, ma il problema persiste lo stesso. Se un porting poi avesse costi bassissimi non si spiega perchè le major non avrebbero interesse a produrne, per tutti i maggiori titoli, su una console come WiiU che, seppur avendo in generale meno fetta di mercato, ha comunque i 3/4 della base installata di una Xbox One.
  • aniki
    aniki
    Livello: 4
    Post: 804
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Picio

    Eccomi qua, mi avete chiamato a gran voce e sono arrivato. Io sono un utente only Xbox. E sono ARRABBIATO. La maggior parte (o cmq un gran numero) dei commenti qua sotto elogia la scelta di Microsoft e ne descrive i pregi, oltre a far finta di non capire come mai l'utente only Xbox si stia lamentando della situazione attuale. Ebbene, ve lo spiego io: tanto per cominciare sono certo che 3/4 dei commenti che sono qui postati provengano da utenti che possiedo un PC da gioco o una PS4 (o tutti e due), rendendo per cui le affermazioni di tali persone valide tanto quanto un contratto scritto su carta igienica (tanto per dire); infatti si fa presto a fare i santi quando quello che sta accadendo non sta colpendo la tua piattaforma ma quella degli altri. Ma ipotizziamo, per assurdo, che quello che stia succedendo stia colpendo te, giocatore di PS4, saresti davvero così contento di vedere tutte le tue esclusive spazzate via? No, non credo...credo invece che quello che sta accadendo non vi da fastidio semplicemente perché non vi riguarda in prima persona tutto qua. Ipocriti, ecco cosa siete (esclusi 1 o 2 commenti che ho trovato sensati). Detto questo, veniamo al nocciolo della questione, ovvero il motivo per cui sono arrabbiato (e perché come me dovrebbe esserlo ogni utente Xbox). E' molto semplice: finora una delle caratteristiche principali che ha spinto la vendita di una determinata console sono state le esclusive; certo, ognuno poi sceglie di acquistare una console per i motivi più disparati come preferenza per un controller, lista amici, affetto verso un brand specifico...ma è innegabile che una grossa fetta di importanza quando si decide che console acquistare va ad attribuirsi alle esclusive. Ora, se di punto in bianco una console X (fatalità) perde di colpo tutte le sue esclusive, è chiaro che perde anche appeal verso il pubblico, il che comporta (nel lungo periodo s'intende) una riduzione delle vendite, che a sua volta comporta degli introiti minori per l'azienda che la produce, la quale potrebbe anche pensare di rimuovere tale piattaforma dal mercato perché i costi di produzione sarebbero inferiori al guadagno. Capite dove voglio arrivare? Con questa scelta la Microsoft ha fatto praticamente suicidare l'Xbox, perché se già finora non è riuscita a fare un granchè, come pensate che possa avere un futuro, ora che non ha più niente da offrire? Ora capite perché sono arrabbiato? Perché in quest'ottica sarò costretto (prima o poi) a rinunciare alla mia console preferita (che per essere chiari è l'Xbox e non la One nello specifico) e sarò costretto, contro le mie preferenze, a passare ad altro anche se non ne sarei intenzionato. Visti i commenti qua sotto sono sicuro che nessuno capirà mai cosa ho scritto e perché (mi stupirei se accadesse il contrario), ma va bene così, ho sentito il bisogno di dire la mia e avevo necessità di sfogarmi, per cui ho fatto quello che ritenevo più giusto. Scusatemi se forse sono stato un po' aggressivo, ma vista la situazione, mi è sembrato il modo migliore per far arrivare appieno il concetto del mio messaggio.
    Io sono utente PS4 e fidati che sono arrabbiato quanto te per questa cosa ,,, il problema è che non mi stupisce. Mi spiace per tutti quelli che hanno speso soldi inutilmente per esclusive promesse che poi rimarranno solo false promesse. E non capisco come Pregi possa dire che tanto in pochi possono permettersi un pc da gaming giustificando la cosa. Il fatto è che innanzitutto tra la spesa per un pc di media fascia + il prezzo di xboxone i soldi per un pc gaming li avresti e come ,, ma tolto questo piccolo particolare ,,, qui stiamo parlando di milioni di acquirenti che da generazioni comprano una determinata console piuttosto che un'altra proprio per le esclusive che distinguono lo stile e il carattere dei vari marchi, che si ritrovano con una spesa che tornando indietro non rifarebbero. Anche fossero poche migliaia di persone quelle che avevano sia pc gaming che xboxone sarebbe grave ,,, anzi anche solo fosse una a rimanere fregata così sarebbe grave ! E poi ora si fa buonismo sul fatto che se un gioco arriva su xboxone + pc poco cambia perché tanto chi ha PS4 o WIIU non potrà giocarci ,,, MAH ! Se per anni di dirette di conference (ricordo le conference PS4) ad ogni annuncio di un gioco che sarebbe uscito anche su pc ,,, si commentava negativamente "sì bello ma non è una vera e propria esclusiva" come fatto negativo (ricordo più volte Pregi smontava annunci del genere in questo modo commentando conference di Sony negativamente perché "annunci tanti sì ma poi di esclusive vere e proprie poche") ! Ma qui la coerenza è finita in vacca ?!?
  • Botar
    Botar
    Livello: 1
    Post: 14
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da yagami88

    Se le esclusive in comune con il pc non fossero "retroattive" sarebbe già meglio. Ma non puoi vendere una console con determinati titoli esclusive (che sono fondamentali per aumentare le vandite) salvo poi rimuovere l'esclusività
    Nessuna console è venduta con la garanzia di giochi in esclusiva. Se le condizioni economiche per l'esclusività ci sono lo si fa, altrimenti dovendo scegliere tra multipiattaforma o perderci soldi si opta per la prima soluzione. Almeno in questo modo i giochi continuano ad arrivare. Tra l'altro, in generale, le esclusive tendono a scomparire perchè i costi di sviluppo sono altissimi e quelli di porting bassissimi. Ai tempi della PS2 tre quarti della libreria erano in esclusiva. Ai tempi della PS3 lo era un 10-20%, oggi andiamo sul 3-5%. Chi compra una console per le esclusive fa un pessimo affare.
  • Picio
    Picio
    Livello: 4
    Post: 333
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Viola4ever_95

    No mi spiace, io utente Sony non me la prenderei. Se la maggior parte delle esclusive PS4 dovesse essere pubblicata anche su PC la cosa non mi tangerebbe. L'importante è che non perdano l'esclusività console. Se Bloodborne ad esempio, come si è vociferato in passato, finisse su PC... chissene. Anzi, buon per i giocatori PC. Il punto che ancora non è chiaro a tutti è che console e PC sono mercati diversi; stessi giochi, esclusive a parte, ma hardware profondamente dissimili tra loro. Il primo è già pronto e non ha bisogno di essere modificato, l'altro va assemblato e va continuamento aggiornato e perciò richiede tempo, voglia e conoscenze che molti non hanno. Ecco perché, almeno secondo il mio punto di vista, un'esclusiva XONE che viene pubblicata su PC non dovrebbe rappresentare alcun problema per gli utenti only Xbox. E lo stesso varrebbe ovviamente con PS4.
    Ok, ammesso anche di darti ragione, il tuo discorso poteva andare bene fino ad oggi, ma con la visione di Microsoft di creare in futuro (magari neanche troppo lontano) una console modulabile, ecco che il tuo ragionamento perde di significato. Inoltre tu hai parlato di perdere qualche esclusiva, ma qui si sta parlando di perdere tutta la lineup delle esclusive, che è un po' diverso. Non sto dicendo che sicuramente accadrà tutto quello che ho scritto (al contrario, sarei felice se non accadesse niente di ciò), ma sicuramente è un'eventualità che potrebbe accadere in futuro e che va tenuta in considerazione
  • Picio
    Picio
    Livello: 4
    Post: 333
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Aiumy91

    Se da un lato quel che dici potrebbe essere vero, dall'altro hai detto una cavolata: se la tua console continuerà ad essere supportata da giochi è proprio grazie a questo passaggio, che unisce pc e console, rendendo facile agli sviluppatori il porting. L'xbox con le sue pochissime vendite non spingerebbe nessun team a puntare come esclusiva sulla One. Quindi qui ti dico fermati e pensaci: tomb rider su one non ha venduto un emerito cavolo, confrontato alla parte pc. Ora l'unica cosa è: avrei aspettato a far uscire le esclusive xbox su pc almeno con un mese di ritardo. Ma fine della storia. Se il supporto a one sopravviverà è anche grazie al passaggio pc. Amen
    Sì, il supporto da parte degli sviluppatori, ma io parlavo del supporto degli utenti. d'altronde se un software/hardware ha successo nelle vendite, parte del merito va ad attribuirsi agli utenti, sono loro che decidono se acquistare o meno un prodotto
  • mr enrich 1989
    mr enrich 1989
    Livello: 3
    Post: 299
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Viola4ever_95

    No mi spiace, io utente Sony non me la prenderei. Se la maggior parte delle esclusive PS4 dovesse essere pubblicata anche su PC la cosa non mi tangerebbe. L'importante è che non perdano l'esclusività console. Se Bloodborne ad esempio, come si è vociferato in passato, finisse su PC... chissene. Anzi, buon per i giocatori PC. Il punto che ancora non è chiaro a tutti è che console e PC sono mercati diversi; stessi giochi, esclusive a parte, ma hardware profondamente dissimili tra loro. Il primo è già pronto e non ha bisogno di essere modificato, l'altro va assemblato e va continuamento aggiornato e perciò richiede tempo, voglia e conoscenze che molti non hanno. Ecco perché, almeno secondo il mio punto di vista, un'esclusiva XONE che viene pubblicata su PC non dovrebbe rappresentare alcun problema per gli utenti only Xbox. E lo stesso varrebbe ovviamente con PS4.
    Assolutamente d'accordo
  • Viola4ever_95
    Viola4ever_95
    Livello: 6
    Post: 1130
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Picio

    Eccomi qua, mi avete chiamato a gran voce e sono arrivato. Io sono un utente only Xbox. E sono ARRABBIATO. La maggior parte (o cmq un gran numero) dei commenti qua sotto elogia la scelta di Microsoft e ne descrive i pregi, oltre a far finta di non capire come mai l'utente only Xbox si stia lamentando della situazione attuale. Ebbene, ve lo spiego io: tanto per cominciare sono certo che 3/4 dei commenti che sono qui postati provengano da utenti che possiedo un PC da gioco o una PS4 (o tutti e due), rendendo per cui le affermazioni di tali persone valide tanto quanto un contratto scritto su carta igienica (tanto per dire); infatti si fa presto a fare i santi quando quello che sta accadendo non sta colpendo la tua piattaforma ma quella degli altri. Ma ipotizziamo, per assurdo, che quello che stia succedendo stia colpendo te, giocatore di PS4, saresti davvero così contento di vedere tutte le tue esclusive spazzate via? No, non credo... credo invece che quello che sta accadendo non vi da fastidio semplicemente perché non vi riguarda in prima persona tutto qua. Ipocriti, ecco cosa siete...
    No mi spiace, io utente Sony non me la prenderei. Se la maggior parte delle esclusive PS4 dovesse essere pubblicata anche su PC la cosa non mi tangerebbe. L'importante è che non perdano l'esclusività console. Se Bloodborne ad esempio, come si è vociferato in passato, finisse su PC... chissene. Anzi, buon per i giocatori PC. Il punto che ancora non è chiaro a tutti è che console e PC sono mercati diversi; stessi giochi, esclusive a parte, ma hardware profondamente dissimili tra loro. Il primo è già pronto e non ha bisogno di essere modificato, l'altro va assemblato e va continuamento aggiornato e perciò richiede tempo, voglia e conoscenze che molti non hanno. Ecco perché, almeno secondo il mio punto di vista, un'esclusiva XONE che viene pubblicata su PC non dovrebbe rappresentare alcun problema per gli utenti only Xbox. E lo stesso varrebbe ovviamente con PS4.
  • Viola4ever_95
    Viola4ever_95
    Livello: 6
    Post: 1130
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da badmax1610

    Inoltre non vedo così tanta difficoltà nell'avere console upgradabili, perché il 99% delle persone che comprano una console hanno sotto i 50 anni, quindi se devono fare delle operazioni non complicate per cambiare parti di una console non penso ci siano enormi problemi. Grazie comunque per le tue interessanti riflessioni. Ciaoooooo
    Ma l'avere meno di 50 anni non implica automaticamente che uno se ne intenda di tecnologia o elettronica, né tantomeno che gli interessi... Anzi, in linea di massima chi compra una console (non affiancata da un PC) è proprio perché non vuole arrabattarsi troppo con settaggi e roba varia, insomma vuole solo inserire il disco e giocare.
  • Aiumy91
    Aiumy91
    Livello: 7
    Post: 380
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Picio

    Eccomi qua, mi avete chiamato a gran voce e sono arrivato. Io sono un utente only Xbox. E sono ARRABBIATO. La maggior parte (o cmq un gran numero) dei commenti qua sotto elogia la scelta di Microsoft e ne descrive i pregi, oltre a far finta di non capire come mai l'utente only Xbox si stia lamentando della situazione attuale. Ebbene, ve lo spiego io: tanto per cominciare sono certo che 3/4 dei commenti che sono qui postati provengano da utenti che possiedo un PC da gioco o una PS4 (o tutti e due), rendendo per cui le affermazioni di tali persone valide tanto quanto un contratto scritto su carta igienica (tanto per dire); infatti si fa presto a fare i santi quando quello che sta accadendo non sta colpendo la tua piattaforma ma quella degli altri. Ma ipotizziamo, per assurdo, che quello che stia succedendo stia colpendo te, giocatore di PS4, saresti davvero così contento di vedere tutte le tue esclusive spazzate via? No, non credo...credo invece che quello che sta accadendo non vi da fastidio semplicemente perché non vi riguarda in prima persona tutto qua. Ipocriti, ecco cosa siete (esclusi 1 o 2 commenti che ho trovato sensati). Detto questo, veniamo al nocciolo della questione, ovvero il motivo per cui sono arrabbiato (e perché come me dovrebbe esserlo ogni utente Xbox). E' molto semplice: finora una delle caratteristiche principali che ha spinto la vendita di una determinata console sono state le esclusive; certo, ognuno poi sceglie di acquistare una console per i motivi più disparati come preferenza per un controller, lista amici, affetto verso un brand specifico...ma è innegabile che una grossa fetta di importanza quando si decide che console acquistare va ad attribuirsi alle esclusive. Ora, se di punto in bianco una console X (fatalità) perde di colpo tutte le sue esclusive, è chiaro che perde anche appeal verso il pubblico, il che comporta (nel lungo periodo s'intende) una riduzione delle vendite, che a sua volta comporta degli introiti minori per l'azienda che la produce, la quale potrebbe anche pensare di rimuovere tale piattaforma dal mercato perché i costi di produzione sarebbero inferiori al guadagno. Capite dove voglio arrivare? Con questa scelta la Microsoft ha fatto praticamente suicidare l'Xbox, perché se già finora non è riuscita a fare un granchè, come pensate che possa avere un futuro, ora che non ha più niente da offrire? Ora capite perché sono arrabbiato? Perché in quest'ottica sarò costretto (prima o poi) a rinunciare alla mia console preferita (che per essere chiari è l'Xbox e non la One nello specifico) e sarò costretto, contro le mie preferenze, a passare ad altro anche se non ne sarei intenzionato. Visti i commenti qua sotto sono sicuro che nessuno capirà mai cosa ho scritto e perché (mi stupirei se accadesse il contrario), ma va bene così, ho sentito il bisogno di dire la mia e avevo necessità di sfogarmi, per cui ho fatto quello che ritenevo più giusto. Scusatemi se forse sono stato un po' aggressivo, ma vista la situazione, mi è sembrato il modo migliore per far arrivare appieno il concetto del mio messaggio.
    Se da un lato quel che dici potrebbe essere vero, dall'altro hai detto una cavolata: se la tua console continuerà ad essere supportata da giochi è proprio grazie a questo passaggio, che unisce pc e console, rendendo facile agli sviluppatori il porting. L'xbox con le sue pochissime vendite non spingerebbe nessun team a puntare come esclusiva sulla One. Quindi qui ti dico fermati e pensaci: tomb rider su one non ha venduto un emerito cavolo, confrontato alla parte pc. Ora l'unica cosa è: avrei aspettato a far uscire le esclusive xbox su pc almeno con un mese di ritardo. Ma fine della storia. Se il supporto a one sopravviverà è anche grazie al passaggio pc. Amen
  • ManuelKuma
    ManuelKuma
    Livello: 1
    Post: 1112
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da svap27
    Si ma l'utente con un minimo di cervello si fa un Pc.
    beh no. Devi averne la possibilità, e soprattutto l'interesse (che qui considerate sempre come ovvio, ma non lo è)
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.