Rubrica What's Up 8-13 febbraio

A cura di (Tahva) del
Nuovo weekend e nuovo appuntamento con What's Up On SpazioGames, la nostra rubrica che accompagna il vostro fine settimana facendo il punto sulle notizie e le pubblicazioni più interessanti di questi ultimi giorni. Come consuetudine, cominciando dal fronte news, dedicandoci poi alle recensioni e agli altri approfondimenti che abbiamo pubblicato sulle nostre pagine.

Notizie della settimana
Sul fronte hardware non ci sono novità da riferire per il panorama PlayStation, mentre si muove qualcosa in casa Xbox: gli utenti iscritti al programma Preview hanno infatti ricevuto un nuovo aggiornamento per la console, dal peso ci circa 30MB. In aggiunta, sono anche arrivati nuovi titoli nella lista di quelli supportati dalla retrocompatibilità. C'è qualche novità anche per Wii U, in arrivo dal Giappone: secondo quanto riferito da diverse fonti, infatti, alcuni negozi locali hanno terminato le scorte della console domestica di casa Nintendo. Vedremo quindi nei prossimi giorni se, effettivamente, c'è stato un incremento delle vendite, o se invece ci sono solo stati inconvenienti legati alla distribuzione. Ovviamente, non poteva mancare Nintendo NX, futura console della casa di Kyoto: secondo nuovi rumor, i third party starebbero già lavorando sulla macchina, e qualcuno sarebbe impegnato per il porting di un gioco già uscito su PS4.


Per quanto riguarda i software, i protagonisti della settimana sono numerosi: quello più in vista è probabilmente Quantum Break, che ha visto l'arrivo dell'annuncio ufficiale per il suo sbarco su PC. Il prossimo 5 aprile, quindi, la nuova opera di Remedy Entertainment debutterà contemporaneamente su Windows 10 e su Xbox One. In aggiunta, il team ha fatto sapere che coloro che prenoteranno il gioco porteranno anche a casa l'originale Alan Wake, almeno sulla console, ed ha diffuso un nuovo trailer dedicato proprio al gioco. Secondo alcune indiscrezioni, sembra che questo titolo non sia il solo destinato a passare da esclusiva Xbox One a eclusiva Microsoft: indiscrezioni fanno infatti riferimento anche ad altre attese release, come quelle di Gears 4 e di Scalebound. Attendiamo però conferme in merito.
Occhio, però, perché non si tratta dell'unico grosso annuncio: dopo i rumor delle scorse settimane, infatti, Ubisoft ha confermato ufficialmente che quest'anno non avremo nessun nuovo episodio della serie principale di Assassin's Creed, che vivrà quindi un periodo di pausa dalle release, mentre il team incaricato continuerà a lavorare al prossimo capitolo. Le IP non sono certo il problema di Ubisoft che, vista l'assenza della saga degli Assassini dal calendario 2016, ha comunque voluto confermare che vedremo un futuro Watch_Dogs 2. Rimane solo da stabilire quando. Non è tutto, però, perché in questa settimana abbondante di novità abbiamo anche riferito i piani di Activision per il 2016, nei quali la compagnia ha annunciato che, nel corso di quest'anno, Destiny vedrà la release di una nuova espansione maggiore, mentre nel 2017 ci sarà un vero e proprio seguito, un "Destiny 2". Immancabile poi l'appuntamento con il nuovo Call of Duty, annunciato ufficialmente dal team di Infinity Ward, che recentemente aveva firmato Call of Duty: Ghosts, anche se per il prossimo anno il colosso statunitense si aspetta numeri in decrescita per la celebre serie sparatutto.

A proposito di numeri, si fanno notare quelli di Naruto Ultimate Ninja Storm 4, che ha visto la distribuzione di 1,3 milioni di copie in tutto il mondo. Abbiamo parlato anche dell'arrivo di Need for Speed su PC, che ha finalmente una data ufficiale, e del possibile ritorno della serie Onimusha, sul quale Capcom sta meditando. Data di release, finalmente, anche per Rocket League, ormai pronto allo sbarco su Xbox One. In attesa di novità effettive sul gioco, arrivano dichiarazioni anche legate a Kingdom Hearts 3, con Tetsuya Nomura che ha anticipato che non si tratterà dell'episodio conclusivo della saga. Attesissimo anche Dark Souls III, del quale abbiamo visto l'opening cinematic trailer.
Dopo i numeri ragguardevoli della beta, Tom Clancy's The Division è ora pronto ad una fase di open beta, annunciata in settimana, e che propone numerosi fix e novità in vista del lancio definitivo dell'opera. Si è fatta sentire anche Konami, che ha finalmente diffuso tutti i dettagli relativi alla prima espansione del suo Metal Gear Online, componente multigiocatore di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain. Dopo le scorse settimane di confusione e cambiamenti, sembra che anche Hitman abbia trovato un po' di pace, e IO Interactive ha voluto scusarsi con i fan dell'Agente 47 per la poca chiarezza.
Settimana interessante anche per gli appassionati del genere horror, con la presentazione del progetto Visage e con la pubblicazione di un nuovo, inquietante trailer per Layers of Fear, il videogioco che affronta la pazzia di un pittore perfezionista e visionario. Tempo di un nuovo trailer anche per Tekken 7, che ha presentato il Rage Attack System.
Infine, è stata annunciata la quarta edizione del Drago d'Oro, il premio videoludico italiano, e vi abbiamo riportato nella notizia dedicata anche i nomi dei titoli candidati al premio di Gioco dell'anno 2015.


Recensioni della settimana
Abbiamo aperto con la recensione di Unravel, il morbido platform di Coldwood Interactive che ha conquistato il cuore di tutti all'E3 dello scorso anno. Abbiamo gradito la colonna sonora, le ambientazioni ed alcuni puzzle proposti dal gioco, che poteva però gestire diversamente il ritmo con cui vengono svelate le diverse meccaniche (Voto 8,0). Ottima valutazione anche per Pokémon Super Mystery Dungeon, che brilla sopratutto per le aggiunte interessanti, per l'enorme numero di Pokémon presenti e per il suo essere potenzialmente infinito, nonostante una struttura di fondo ripetitiva (Voto 8,0). Stesso voto anche per DarkMaus, ben bilanciato e sorretto da un ottimo sistema di combattimento, anche se bisognava fare qualcosa di più con i boss (Voto 8,0).
Quest'anno non ci sarà un nuovo episodio della serie principale di Assassin's Creed, ma è già arrivato Assassin's Creed Chronicles: Russia. Secondo il nostro Pregianza, si tratta del capitolo meglio riuscito della miniserie, che brilla sopratutto per l'alternarsi dei due personaggi e per il suo level design, anche a fronte di un livello di difficoltà bilanciato non sempre benissimo, e di una certa brevità (Voto 7,5). Ci ha convinto, ma solo in parte, Arslan: The Warriors of Legend: il musou riesce a proporre qualche idea interessante nelle sue meccaniche e propone tante ore di gioco, ma non riesce a distaccarsi dai difetti atavici che caratterizzano i giochi di questo genere (Voto 6,5). Abbiamo recensito anche Agatha Christie: The ABC Murders, che si mantiene fedele al romanzo, arricchendone la narrativa con uno stile artistico interessante ed un ottimo doppiaggio, ai quali si affiancano dei puzzle ben realizzati. Peccato però per il sistema di controllo e per il prezzo del prodotto (Voto 7,0).
Tempo della recensione anche per This War of Mine: The Little Ones, arrivato su PS4: il gioco risente della mancanza del mouse rispetto alla controparte PC, pur costando di più, ma riesce comunque a trasmettere tanto, mantenendo immutata la sua profondità. Croce e delizia è la generazione casuale di ambienti e personaggi (Voto 7,5). Per quanto riguarda Monumental, invece, ci troviamo davanti ad un puzzle game che propone enigmi gradevoli, anche se non brilla altrettanto nella tecnica e nella narrativa (Voto 6,5). Il voto più alto della settimana va a Dying Light: The Following, la mastodontica espansione del titolo Techland, che introduce anche una nuova trama decisamente curata e delle novità di gameplay, pur presentandosi in un'ambientazione meno affascinante dell'originale (Voto 8,5). Interessante anche Nom Nom Galaxy, che abbonda di livelli e contenuti e riesce a divertire con la cooperativa locale – la quale controbilancia quella online, trascurabile (Voto 7,0). Ci è piaciuto molto anche A Boy and his Blob, puzzle game dove la componente artistica si fa subito sentire, conquistandovi a prima vista, e ben bilanciato nella difficoltà. Il gioco, oltretutto, riesce a fare una commistione interessante e ponderata di puzzle e platform, anche se le fasi relative a quest'ultimo genere sono meno ispirate (Voto 8,0). Abbiamo poi recensito lo stiloso Klaus, che pur essendo un platform punta forte sulla componente narrativa, e c'è da notare che fa un utilizzo interessante di DualShock 4 (Voto 7,5). Infine, ci siamo scatenati su Helldivers, davvero divertente in 4 e ricco di contenuti, oltre che in cross-play e cross-buy su tutte le piattaforme Sony. Il gioco pecca di ripetitività e le razze aliene non strabiliano per originalità, ma nel complesso ci ha soddisfatti, e il nostro FireZ lo raccomanda sopratutto per le vostre serate videoludiche in compagnia degli amici (Voto 7,5).

Rubriche, anteprime, live e speciali
Nuovo appuntamento con la rubrica Occhio Critico, dove abbiamo parlato di PlayStation TV, nei suoi pregi e nei suoi difetti. Si rinnova anche la rubrica dedicata ai Games With Gold di Xbox, con il video dedicato a quelli di febbraio. Tra i nostri approfondimenti della settimana trovate anche una riflessione sul rapporto tra odierni bimbi e nuove tecnologie, ed uno speciale dedicato a Blade and Soul. Abbiamo parlato anche di The Division, elencando 5 motivi per attenderlo e 5 motivi per guardarlo con dubbio.
Nelle nostre anteprime, invece, abbiamo visto da vicino The Elder Scrolls Online: Thieves Guild, il nuovo Hitman, Need for Speed nella sua versione PC, Warhammer 40.000 Eternal Crusade e l'atteso Quantum Break.
La settimana, lo saprete già, è stata anche quella del lancio della nostra web tv, con trasmissioni tutti i giorni dalle 15 alle 23. Tra i live, segnaliamo l'immancabile Q&A e la diretta dedicata a Hitman. Per non perdere neanche un appuntamento, vi raccomandiamo di iscrivervi al nostro ricco canale Twitch.
Recensione Videogioco WHAT'S UP 8-13 FEBBRAIO scritta da TAHVA Settimana decisamente movimentata, che vede Microsoft e Quantum Break tra i grandi protagonisti, dopo l'annuncio dell'arrivo del gioco anche su PC, che ha anche attirato un po' di polemiche da parte di alcuni possessori di Xbox One. Non può certo passare in sordina, poi, l'ufficialità dell'assenza di un nuovo Assassin's Creed dal calendario delle release nel 2016, proprio mentre Ubisoft ha confermato Watch_Dogs 2. Non è tutto, perché nel frattempo Infinity Ward ha ufficializzato di essere autrice del nuovo Call of Duty in arrivo, e Activision ha fatto sapere che, nel 2017, avremo un nuovo Destiny. Assorbita la valanga di notizie, non perdete le nostre numerose recensioni, e ricordatevi che vi teniamo compagnia tutti i giorni, dalle 15 alle 23, con le nostre dirette non stop.
SpazioGames vi augura buon fine settimana!
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Commenti: 4 - Visualizza sul forum
  • Isaanru
    Isaanru
    Livello: 2
    Post: 90
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    ea sport deve ancora capire che significa "gioco del calcio"..al posto di metterla nel fondoschiena ai cretini che pagano per avere il IF SIF TOTY e boiate del genere , deve creare un calcio giocato ragionato, eliminare quelle skill irreali, progettare ex novo la difesa... l'agilità dei giocatori va oltre la realtà...aguero ,doumbia, vidal (per citarne alcuni) hanno la calamita al piede col pallone... akinfenwa cade a terra al primo colpo invece aubameyang resta in piedi con una dote innata di saltare da fermo 3 giocatori che vanno in scivolata...l'unica cosa carina per fortuna è la carriera allenatore
  • frultek
    frultek
    Livello: 5
    Post: 136
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    ma tutti i lettori di notizie videoludiche hanno abdicato?non c'è piu un anima su questo sito...
  • Phate289
    Phate289
    Livello: 5
    Post: 591
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    Sono contento per quantum break su pc, ma se davvero arriveranno anche gears 4 e, soprattutto, Scalebound sarò contentissimo. Per quanto amo i Platinum Games e i loro giochi Scalebound è quel titolo che da solo mi farà fare un pensiero sull'acquisto di xbox one se sarà figo come spero (come bloodborne ha fatto con PS4)... Certo, giocarlo su pc senza spendere 300€ di console sarebbe waaaaaaaaaay better

  • Livello: 0
    Post:
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    scusate se scrivo qui,volevo sapere se ci sarà un seguito per xenoblade cronichles x,visto che amo da morire questa saga.
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.