Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up 21-27 dicembre

What's Up 21-27 dicembre

I fatti della settimana natalizia

Rubrica
A cura di del
Anche sotto le festività natalizie, torniamo con What's Up On SpazioGames, la rubrica che vi propone un riepilogo dedicato alle novità più interessanti dei giorni appena trascorsi. Come di consueto, apriamo parlando delle news, per poi dedicarci a recensioni e ad altre pubblicazioni di rilievo.

Notizie della settimana
In merito al panorama hardware, sono giunte interessanti dichiarazioni su Nintendo NX, che secondo Takashi Tezuka sarà una console assolutamente al passo con i tempi. Ora come ora, non ci è dato sapere se intendesse riferirsi all'hardware o alla filosofia sulla quale la stessa console sarà costruita, ma secondo alcuni rumor potremmo scoprire qualche dettaglio in più già tra pochi giorni, al CES 2016. Decisamente curiose, invece, le dichiarazioni di Nintendo Norvegia, che ha voluto puntare, nella sua strategia comunicativa, non tanto sui ben noti titoli firmati dalla casa di Kyoto per Wii U – ed accessibili ad un pubblico di tutte le età – decidendo invece di sottolineare che chi acquista la console può divertirsi anche con sesso e violenza virtuali. Natale è stato poi scosso dai problemi di Steam, che hanno costretto Valve a chiudere temporaneamente lo Store: eseguito l'accesso, infatti, gli utenti venivano identificati come qualcun altro, accedendo a profili che non gli appartenevano. Per fortuna, è stata trovata la soluzione e tutto sembra essere tornato alla normalità.
Abbiamo poi assistito ad un nuovo aggiornamento per Bloodborne, che ha introdotto nell'esperienza di From Software diverse novità e alcuni fix. A proposito di update, è sbarcato anche quello dedicato a GTA Online, che ha ovviamente celebrato l'arrivo delle feste con costumi ed altri nuovi contenuti a tema. Tempo di novità anche per Batman: Arkham Knight, che ha visto l'arrivo dell'espansione La Stagione dell'Infamia.

È poi arrivato un nuovo trailer per Unchared 4: Fine di un ladro, che ha preceduto di poco il rinvio del gioco: Naughty Dog, infatti, ha annunciato di aver bisogno di un mese di lavori extra per poter consegnare ai suoi fan la nuova avventura di Drake. Altro nome caldo dell'ultimo periodo, nel mondo dei videogiochi, è quello di Final Fantasy VII Remake, del quale abbiamo appreso qualche ulteriore dettaglio – come la presenza dei minigiochi, il fatto che l'opera sarà completamente doppiata e che Square-Enix non può ancora garantire che il prodotto sarà giocabile al ventesimo anniversario di quello originale, il 31 gennaio 2017. In attesa di più informazioni, meglio godersi allora la nuova galleria di immagini. Per stare in tema Final Fantasy, abbiamo parlato anche dell'atteso Final Fantasy XV, che a quanto pare, almeno per il momento, non sembra destinato a sbarcare anche su PC, limitandosi a Xbox One e PlayStation 4. Il team di sviluppo ha poi spiegato perché, attualmente, Luminous Engine viene utilizzato solo per FFXV. A proposito di videogiochi che si fanno attendere per tanto tempo, la settimana è stata anche quella delle nuove immagini di Agent, progetto disperso di Rockstar, del quale è emersa una galleria inedita. Non ci è dato sapere se, in qualche modo, l'azienda sia ancora al lavoro su questo titolo, o se sia stato definitivamente destinato all'oblio. È molto atteso, dopo l'annuncio all'E3, anche For Honor, sul quale Ubisoft ha voluto fare un po' di chiarezza, pubblicando un video nel quale ha parlato di come stanno procedendo i lavori. Curiose, invece, le dichiarazioni di Julien Merceron, che ha raccontato la nascita del reboot di Tomb Raider, parlando sopratutto delle perplessità legate ai design iniziali.
Nelle scorse settimane, è stata sotto i riflettori anche la questione del divorzio tra Konami e Hideo Kojima, e lo stesso Merceron ha ora voluto fornire la sua visione sulla diatriba, raccontando anche come il resto del team dell'ex Kojima Productions ha vissuto i dissapori tra le due parti.
Tra le release dell'anno che volge a conclusione c'è stata anche quella di The Order 1886, opera di Ready at Dawn, con Andrea Pessino che ha voluto premettere che, in futuro, il team si impegnerà per riuscire a realizzare qualcosa che sia superiore alla suddetta esclusiva PS4. Troviamo tra i protagonisti della settimana anche Michael Pachter, che ha cambiato la sua previsione relativa al fatto che quella attuale sarebbe l'ultima generazione di console, rivedendo il tiro e limitandosi a dire che sarà semplicemente l'ultima ad avere un tale successo. L'analista si è fatto notare anche per una originale dichiarazione, nella quale ha messo di fronte il mondo dei videogiochi e quello del porno – trovando, a suo dire, degli elementi in comune.
Da segnalare, infine, l'annuncio dei Games With Gold per il mese di gennaio, mentre nel momento in cui battiamo queste righe siamo ancora in attesa dei titoli della Instant Game Collection di PlayStation Plus. Meglio consolarsi allora con gli abbondanti saldi di gennaio lanciati su PlayStation Store, che se la vedono con le promozioni natalizie di Xbox Store e con i saldi invernali di Steam.

Recensioni della settimana
Vista la settimana accorciata dalle festività, abbiamo proposto due recensioni: la prima è quella di DiRT Rally, del quale abbiamo davvero gradito il sistema di guida – a tratti addirittura esaltante – al quale sposa un ottimo comparto tecnico e una buona mole di contenuti. Si poteva fare di meglio nel navigatore, ma nel complesso si tratta di un gioco che consigliamo senza troppi se o senza troppi ma (Voto 8,5). È poi venuto anche il momento di affrontare faccia a faccia Jack lo Squartatore in Assassin's Creed: Syndicate, con il debutto dell'espansione a lui dedicata. Il nuovo contenuto ha un buon ritmo, dura abbastanza e narra una storia interessante, accompagnandola anche ad alcune meccaniche nuove. Peccato, però, per dei tempi di caricamento a tratti spietati per la loro lunghezza, e per le missioni secondarie, su cui si poteva fare decisamente di più (Voto 7,0)
Rubriche, anteprime, live e speciali
Continuano i nostri SpazioGames Awards, che ci hanno visto assegnare i premi di Miglior GDR, Miglior Sportivo, Miglior Avventura e Miglior Racing Game. Inoltre, lo sbarco in Giappone del nostro Pregianza ha portato ad un nuovo episodio della rubrica All Access, dove potete seguire il nostro carismatico panda nelle sue scorribande nella terra del Sol Levante. Abbiamo poi deciso di ragionare sullo stato attuale di Batman: Arkham Knight, ed abbiamo visto da vicino i saldi invernali di Steam.
Come accennavamo, Pregianza si è recato in missione in Giappone, dal quale vi ha fornito tante succose anteprime: abbiamo quindi parlato di Tekken 7, di One Piece: Burning Blood, di Naruto Ultimate Ninja Storm 4, di Jojo's Bizarre Adventure: Eyes of Heaven, di God Eater 2: Rage Burst, di Final Fantasy Explorers, di Arslan: The Warriors of Legend, di Ace Combat 7 e di Sword Art Online: Hollow Realization.
I nostri live, infine, sono stati dedicati a FIFA 16 e a Monster Hunter 4: Ultimate, oltre che all'immancabile Q&A settimanale.

La novità più in evidenza della settimana è indubbiamente quella del rinvio di Uncharted 4: Fine di un ladro, che va a slittare di un mese, abbandonando la finestra di lancio di marzo. Interessanti anche le nuove immagini di Final Fantasy VII Remake, ed ovviamente la marea di sconti che stanno invadendo Xbox Store, PlayStation Store e Steam.
La redazione di SpazioGames vi augura ovviamente buone feste e tanto divertimento con i vostri videogiochi preferiti!

0 COMMENTI