Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up 7-13 dicembre

What's Up 7-13 dicembre

I fatti della settimana

Video Rubrica
A cura di del
Anche questo weekend, ci ritroviamo con What's Up On SpazioGames, la nostra rubrica che fa il punto sulle novità più interessanti della settimana che volge a conclusione, ricordandovi anche di dare un'occhiata alle pubblicazioni più di rilievo apparse sulle nostre pagine.
Cominciamo com sempre dal fronte news, passando poi a recensioni, approfondimenti e repliche dei nostri live.
Notizie della settimana
Settimana vivace per Xbox One, che si prepara al periodo natalizio con le nuove offerte in arrivo su Xbox Live e con un taglio di prezzo previsto per gli Stati Uniti, che porta il costo minimo della console a $299 – in direttissima concorrenza con quanto proposto da Sony con la sua PS4. Aaron Greenberg, di Microsoft, ha poi voluto esprimere tutta la sua soddisfazione per i passi in avanti fatti dal team, e si è detto assolutamente ottimista sul futuro della console. Ovviamente, ci sono interessanti dichiarazioni anche da parte di Phil Spencer, leader della divisione Xbox, che prima di tutto sogna di vedere, un giorno, anche i giochi Nintendo sulle piattaforme della casa di Redmond. Poco dopo, Spencer ha anche annunciato che, vista la richiesta dei fan, la compagnia è al lavoro per consentire di acquistare direttamente da Xbox One i giochi Xbox 360 supportati dalla retrocompatibilità, ed ha assicurato che – dal suo punto di vista – ci sarà una futura generazione di Xbox. Infine, in settimana la piattaforma ammiraglia di Microsoft ha avuto un aggiornamento minore, che ha migliorato la stabilità della New Xbox One Experience.
All'altro lato della medaglia c'è come sempre PlayStation 4, con Shuhei Yoshida che si è affrettato a chiarire ancora una volta che il fatto che la console possa emulare PS2 non significa che sia da considerarsi retrocompatibile. Nel frattempo, è stata aggiornata l'applicazione SHARE Factory, ed in attesa di novità più succose la compagnia può gioire per i risultati avuti durante il Black Friday, da lei definito come quello di maggior successo di sempre, e per un mese di novembre che l'ha vista spuntarla sulla concorrenza in USA.
Avevamo vissuto una settimana di grande calma anche sul panorama Nintendo, fino a quando non è stato scovato il brevetto di quello che sembra un nuovo controller con touchscreen ellittico a ricoprire la parte frontale, e che potrebbe essere associato alla futura Nintendo NX. Nel frattempo, tenendo i piedi più saldi nel presente, Nintendo of America ha assicurato ancora una lunga vita a Nintendo 3DS. Piccole novità anche dalla realtà virtuale, con l'annuncio che Oculus Rift sarà accompagnato da EVE: Valkyrie per qualsiasi acquirente pre-ordini il prodotto.

Dopo essersi mostrato al PlayStation Experience lo scorso weekend, Final Fantasy VII: Remake è stato indubbiamente tra i protagonisti della settimana. A sorpresa, infatti, Square Enix ha annunciato che il gioco sarà distribuito in più parti, con l'idea che ciascuna sia corposa quanto un gioco completo. La compagnia nipponica assicura quindi che non si tratterà di piccoli capitoli come quelli dei giochi Telltale o del recente Life is Strange. Gli sviluppatori hanno anche diffuso ulteriori dettagli sulle novità del gioco, che vanterà anche alcune parti non presenti nell'originale, prima di pubblicare il trailer sottotitolato in italiano. Inoltre, è stato ufficializzato che la rivisitata avventura di Cloud e compagni girerà su Unreal Engine 4, con grande gioia di Epic Games, che ha definito la scelta di Square Enix un momento storico nella vita dell'engine.
Abbiamo poi pubblicato anche una nuova sequenza video di Uncharted 4: Fine di un ladro, e vi abbiamo riportato le dichiarazioni in cui Naughty Dog ha spiegato perché questo sarà l'ultimo episodio della sua celebre serie. Intanto, sapete già che PlayStation Experience è stato anche teatro dell'annuncio di Ni No Kuni II, con Shuhei Yoshida che, poche ore dopo l'evento, ha fatto chiarezza sulle piattaforme a cui sarà destinato il progetto: il presidente di Sony Worldwide Studios ha sottolineato che il gioco arriverà sicuramente prima su PS4, e che non è da escludere che in seguito, scaduta l'esclusività temporale, possa sbarcare anche su altri lidi. Attualmente, l'annuncio ha fatto chiaro riferimento solo alla console Sony, e rimaniamo in attesa di ulteriori comunicazioni dagli sviluppatori per scoprire gli ulteriori piani sul futuro del gioco.
La settimana è stata anche quella della presentazione di Awakening, DLC di Call of Duty: Black Ops III, e di Assassin's Creed Chronicles: India e Assassin's Creed Chronicles: Russia, che ad aprile arriveranno poi in un cofanetto unico insieme al precedente Assassin's Creed Chronicles: China, sbarcando anche su PlayStation Vita. Inoltre, abbiamo assistito all'arrivo ufficiale dell'aggiornamento 1.2 di Fallout 4, ora disponibile su tutte le piattaforme, e non è mancato nemmeno il momento delle polemiche, dopo che alcune animazioni di Street Fighter V sono state rimosse perché ritenute sessiste. Yoshinori Ono ha voluto precisare che la decisione non è stata dettata da imposizioni esterne, ma è venuta dall'interno del team, che ha scelto spontaneamente questa strada. Va meglio, invece, in casa Crystal Dynamics, visto che i rumor suggeriscono che Rise of the Tomb Raider avrebbe raggiunto mezzo milione di copie.
Siccome ogni What's Up ha bisogno di un rinvio e nei tempi videoludici recenti sembra che regni la regola della procrastinazione, questa volta è toccato alla beta di Tom Clancy's The Division, che è stata rimandata ad inizio 2016. Meglio quindi consolarsi con DiRT Rally, appena arrivato su Steam, e del quale è stata annunciata anche la data per console. Buone notizie anche per i giocatori di Dying Light, dal momento che gli sviluppatori hanno voluto sottolineare che The Enhancements sarà disponibile gratis per tutti i possessori del gioco, e non solo per coloro che hanno acquistato il Season Pass. È poi arrivata anche la data europea per Resident Evil 0 HD Remaster, che sarà venduto a prezzo budget a partire da gennaio, ed è stato annunciato che l'eterno Final Fantasy VI è pronto a sbarcare a breve anche su Steam.
In settimana è poi arrivato l'annuncio dell'arrivo di Minecraft anche su Wii U, dove il gioco Mojang supporterà fino a otto utenti online, e sarà compatibile con diverse periferiche, già confermate ufficialmente. Dopo la scorpacciata di premi ai The Game Awards per il suo The Witcher 3: Wild Hunt, il team CD Projekt RED vuole ora rendere realtà Cyberpunk 2077, che a quanto pare sarebbe diventato un progetto parecchio ambizioso, e secondo i rumor potrebbe debuttare già alla fine del prossimo anno. Gli autori non hanno confermato né smentito, limitandosi a far sapere che il gioco uscirà quando sarà il momento, e che la data è stata in realtà già fissata, ma non sarà resa pubblica prima di quanto preventivato. La compagnia polacca, comunque, si è tutt'altro che dimenticata di The Witcher 3, ed ha mostrato le prime immagini della nuova espansione, Blood and Wine, facendo sapere che i lavori per supportare la più recente avventura di Geralt non sono ancora finiti.
Tempo di novità anche per PES 2016, che dopo essersi preparato all'arrivo delle grandi Leggende del pallone, esordisce anche con la sua versione gratuita. A pochi giorni dal debutto di Star Wars: Il Risveglio della Forza, abbiamo parlato anche del possibile ritorno di Star Wars 1313, che non è stato escluso da LucasArts.
Infine, vi ricordiamo che sono attualmente in corso le votazioni per gli SpazioGames Awards 2015. Affrettatevi quindi ad esprimere i vostri voti! Occhio anche all'imminente torneo di Heroes of the Storm che si svolgerà a Milano, e dove presenziare una squadra di SpazioGames: a rappresentarci sarà ovviamente FireZ, che sarà affiancato da quattro giocatori che potranno candidarsi seguendo le indicazioni della nostra notizia dedicata. In bocca al lupo!

Recensioni della settimana
Abbiamo recensito innanzitutto Sword Art Online Lost Song, del quale abbiamo gradito il combat system, le mappe più ampie ed un'offerta ludica ricca ed appagante. Peccato però per una narrativa che lascia a desiderare e, sopratutto, per un comparto tecnico francamente non all'altezza. Si poteva fare di più (Voto 7,0).
La recensione successiva è stata quella di Steamworld Heist, che ci ha convinto molto di più: l'idea alla base del progetto è assolutamente originale e coraggiosa, e quanto proposto al giocatore è ben realizzato ed abbondante. A ciò, si affianca una colonna sonora curata e degna di nota. A proposito di note, quelle di demerito sono davvero poche, ossia la mancanza dell'overwatch nei turni di battaglia ed alcune limitazioni all'inventario (Voto 8,5). Infine, abbiamo recensito l'interessantissimo Bulb Boy, punta e clicca vecchia maniera, dall'evidente vocazione artistica nella sua realizzazione grafica e sonora. Il gioco si presenta bene e riesce a colpire il giocatore, anche se dura davvero poco ed oltretutto ha una rigiocabilità molto scarsa (Voto 8,5).
Rubriche, anteprime, live e speciali
Nuovo appuntamento con le migliori mod di Fallout 4, grazie alla nostra rubrica dedicata. A proposito di rubriche, abbiamo lanciato anche la nuova (con tanto di video) dedicata ai giochi mensili della Instant Game Collection di PlayStation Plus. In essa, vediamo da vicino i nuovi contenuti proposti agli abbonati.
In merito agli speciali, ci siamo occupati del nuovo aggiornamento di Destiny, di PlayStation VR, di Final Fantasy VII Remake e di Deus Ex: Revision, in un curatissimo ed imponente articolo dedicato. Se, poi, avete perso il PlayStation Experience dello scorso weekend, dove Uncharted 4 è stato tra i protagonisti, ovviamente c'è il nostro mega recap pronto a salvarvi.
Le nostre anteprime vi hanno poi parlato di Ni No Kuni II, di Ratchet & Clank, di Sebastien Loeb Rally EVO e Indivisible. Subito dopo, ci siamo poi occupati di Ni Oh, di Paragon e di Albion Online
Non sono ovviamente mancati nemmeno gli appuntamenti live: abbiamo giocato una prima ed una seconda volta ad Uncharted 4 insieme a voi, dedicandoci poi alle Gare degli Astori di Destiny, a Elite: Dangerous e ai nuovi contenuti previsti da Horizons e a Gauntlet. Non poteva mancare, ma lo sapete già, il nostro Q&A.

Settimana decisamente ricca di notizie, sopratutto per il polverone alzato dalla release episodica di Final Fantasy VII: Remake. Nel frattempo, arrivano scorci di futuro da Microsoft – con Spencer che assicura una successiva Xbox dopo l'attuale – e da Nintendo – con il brevetto del misterioso controller con touchscreen ellittico. Fa poi discutere l'autocensura che è stata imposta a Street Fighter V, mentre finalmente qualcosa si muove per Cyberpunk 2077, in sviluppo sempre nel silenzio più totale, e per Star Wars 1313, che potrebbe rivedere la luce.
Come sempre, SpazioGames vi augura un buon fine settimana!

0 COMMENTI