Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Giochi portatili del mese - Ottobre

Giochi portatili del mese - Ottobre

Ottobre, arriviamo!

Rubrica
A cura di Gianluca “DottorKillex” Arena del 01/10/2015
Sta per entrare nel vivo il periodo migliore per noi videogiocatori, ovvero il trimestre che va da ottobre a dicembre, quando i publisher si scatenano e immettono sul mercato il meglio delle loro line up.
Sarà così anche per questo mese di ottobre, che giunge dopo un buon settembre tanto per 3DS quanto per PlaystationVita?Non vi resta che continuare a leggere per saperlo!


2 ottobre
Già recensito sulle nostre pagine dal solito, puntuale Loreska, Animal Crossing Happy Home Designer non è (ahinoi) un seguito dell'eccellente New Leaf, quanto piuttosto uno spin off incentrato sulla possibilità di arredare interni come se non ci fosse un domani, soddisfacendo le richieste dei clienti e dimostrando a se stessi (e all'internet tutto) quanto creativi si può essere.
Sicuramente buono, ma sicuramente non imprescindibile, a differenza di molti altri titoli della serie. Ovviamente, solo per 3DS.
Oggi è anche il giorno di Samurai Warriors 4 -II, in uscita per console Sony, tra cui PSVita: versione riveduta, corretta e potenziata dell'originale, questo atipico seguito aggiunge la modalità Dream Castle, già vista in Samurai Warriors Chronicles 3 e, a quanto pare, particolarmente amata dalla fanbase dei musou di Tecmo Koei.


6 ottobre
Balzato alle cronache per l'insana difficoltà di moltissimi suoi passaggi, Super Meat Boy era colpevolmente assente dal catalogo delle console Sony, mancanza a cui oggi, finalmente, viene posto rimedio: ideale per giocare in mobilità (ma occhio a non lanciare le vostre PSVita contro il muro!), il platform indie apprezzato su Xbox 360 andrà a colmare un vuoto nella ludoteca della piccola di casa Sony, che può sì contare su platform di qualità ma non su titoli impegnativi al limite del frustrante.
Pronti a mettere alla prova i vostri polpastrelli?E i vostri buoni propositi riguardo a non eccedere nel turpiloquio?


7 ottobre
Ancora Playstation Vita protagonista quest'oggi, grazie al rilascio di Actual Sunlight, avventura prevalentemente incentrata sulla narrazione, opera di un solo uomo, lo sviluppatore Will O'Neill.
Incentrato sulle tormentate vicende di un uomo qualunque, tale Evan Winter, depresso e fuori forma, il titolo immerge il giocatore in un mondo fatto di dubbi, paure, ma anche di sorprese e scelte non banali: se i prodotti fortemente basati sulla storia sono tutto ciò che cercate, allora tenete d'occhio questa piccola produzione indipendente.


16 ottobre
Giornatina affollata, questa, tanto sul versante Nintendo quanto su quello Sony: la console a due schermi della grande N potrà contare su Dragonball Z Extreme Butoden, picchiaduro a incontri dedicato all'arcinota serie creata da Akira Toriyama, mentre su Vita arrivano WRC 5 e Dungeon Travelers 2.
Il primo dei titoli è stato affidato da Namco Bandai ai ragazzi di Arc System Works, maestri dei beat'em'up in due dimensioni, che ne hanno tirato fuori un gioco tirato, abbastanza tecnico ma comunque aperto a tutti gli appassionati della saga, anche a quelli che non hanno grande dimestichezza con i picchiaduro.
WRC 5 segna invece il ritorno della serie dopo due anni di assenza, con tanto di numeri da capogiro a certificarne il rientro: 20 auto, 50 livree e squadre, tutte ufficiali, 65 nuove tappe distribuite su un totale di tredici paesi, a creare la simulazione portatile (si spera) definitiva.
Dungeon Travelers 2 è un porting per Vita di un titolo uscito oltre due anni fa su PlaystationPortable in Giappone, e accolto discretamente bene dagli appassionati del genere dungeon crawler, di cui è un esponente tradizionalista ma non per questo meno attraente: un cast tutto al femminile, un gran numero di sotterranei diversi e un livello di personalizzazione notevole sembrano essere i marchi distintivi del prodotto.


23 ottobre
Ed eccolo, infine, il giorno probabilmente più atteso del mese dagli amanti del gioco in mobilità: The Legend of Zelda Triforce Heroes è disponibile da oggi, con il suo carico di enigmi brillanti, fasi cooperative e visuale a volo d'uccello, proprio come l'ultimo, apprezzatissimo episodio dedicato alla saga.
Ambientato ad Hytopia, inedito mondo alternativo i cui abitanti sono ossessionati dalla moda, questo spin off cooperativo potrà essere giocato in singolo o da tre giocatori, sia in locale sia online, così da collaborare per raggiungere obiettivi particolari e sconfiggere boss dai pattern di attacco variegati e infidi.
Vedremo come le nuove leve Nintendo (il team di sviluppo è uno dei più giovani tra quelli interni alla grande N) hanno declinato una saga che davvero non ha bisogno di presentazioni.


29 ottobre
Il mese si chiude con un altro titolo indipendente che ha saputo ritagliarsi la sua nicchia di pubblico, per giungere oggi in una versione potenziata in esclusiva per New Nintendo 3DS: stiamo parlando di The Binding of Isaac Rebirth, roguelike tra i più originali ed interessanti tra quelli visti sul mercato nell'ultimo lustro.
Forte della maggiore velocità computazionale dell'ultima macchina Nintendo, il prodotto di Edmund McMillen può adesso vantare un nuovo motore di gioco, che garantisce i 60 fps stabili: basterà per stupire anche gli appassionati del gioco portatile, dopo quelli dei personal computer e delle console da salotto?

Molta carne al fuoco, in questo ottobre, ma, con una sola, notevole eccezione, nessun titolo che scalda le masse.
Quell'eccezione è rappresentata da The Legend of Zelda Triforce Heroes, che si porta dietro un carico di aspettative notevoli e la responsabilità di traghettare 3DS attraverso l'autunno della maturità.
Degni di una prova sembrano anche Dragonball Z Extreme Budoten e Super Meat Boy, ma la sorpresa è sempre dietro l'angolo.
Arrivederci ai primi di novembre per la prossima rubrica!

0 COMMENTI