Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up 7-13 settembre

What's Up 7-13 settembre

I fatti della settimana

Rubrica
A cura di del
Anche questo fine settimana, ci ritroviamo sulle nostre pagine con What's Up On SpazioGames, la rubrica dove facciamo il punto sulle novità più interessanti che hanno animato i giorni più recenti del mondo videoludico. Come sempre, cominciamo con le notizie, spostandoci poi sulle recensioni e sulle altre pubblicazioni di rilievo proposte dalla nostra testata.
Notizie della settimana
C'è tanto movimento sul fronte Xbox One, che si prepara alla sua seconda era con l'avvento della cosiddetta Xbox One Experience: l'aggiornamento sarà distribuito a novembre, e ne sono stati anticipati ufficialmente i dettagli. Secondo la casa di Redmond, quest'ultimo renderà la console a tutti gli effetti un device Windows 10. Grazie ad esso, inoltre, arriverà anche la tanto attesa retrocompatibilità, che supporterà inizialmente questa lista di videogiochi. Nel futuro della piattaforma, però, che si è oramai messa alle spalle i problemi di lancio (che per l'ex leader erano ampiamente preventivabili) ci sarebbe il cloud, al quale Crackdown 3 dovrebbe fare da trascinatore. Lo stesso Robbie Bach ha anche detto la sua sul futuro delle console da gaming, ritenendo che la prossima generazione non avrà più il supporto fisico.
Questa settimana negli Stati Uniti PlayStation ha compiuto vent'anni, e Sony si è ovviamente data ad alcune celebrazioni: la storica console è stata prima di tutto protagonista di un video unboxing che la ha rispolverata, e subito dopo è stato anche aperto un museo virtuale che ripercorre le uscite di videogiochi proposti nel momento del suo lancio, nel 1995. Intanto, tornando ai giorni nostri, PS4 si prepara al firmware 3.0, del quale abbiamo anche visto alcune clip.
Nel frattempo, Nintendo ha reso disponibile un nuovo aggiornamento per il suo 3DS, ed in America è stato lanciato un nuovo bundle di Wii U dedicato a Mario Kart 8, questa volta contenente anche tutti i DLC. Vedremo se il prodotto arriverà anche in Italia.

Il lancio di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, come era lecito sospettare, ha conquistato la vetta di diversi mercati, come quello nipponico o quello britannico. Il gioco, nella serie, ha avuto il quinto lancio più forte di sempre, con un netto rialzo rispetto a quanto fatto da Ground Zeroes lo scorso anno. Nel frattempo, Konami ha scoperto un inquietante bug che potrebbe corrompere i vostri salvataggi e che coinvolge Quiet, e mentre lavora per risolverlo ha proposto alcuni metodi per raggirarlo. Attenzione, perché il problema coinvolge tutte le piattaforme su cui il gioco è disponibile.
Nel frattempo, i fan del mondo del calcio possono prepararsi alla nuova stagione con l'annuncio di Football Manager 2016, che quest'anno conterà anche sulla release standalone della versione Arcade (prima nota come Classic), e su quella di una versione mobile. Se, invece, alla panchina preferite il campo, segnaliamo anche la disponibilità della demo di FIFA 16, arrivata anche su PC. Il calcistico di casa EA Sports è stato protagonista della pubblicazione di alcune curiosità, come l'elenco delle calciatrici più forti e quello dei migliori portieri. Inoltre, la compagnia ha preso in analisi le edizioni di vecchia generazione del gioco, spiegando cosa sarà incluso e cosa no. Dal canto suo, Konami ha fatto sapere che il suo PES 2016 vanterà una licenza esclusiva per il club brasiliano del Flamengo – il che dovrebbe fare la gioia di tutti i fan del campionato locale.
Un po' in sordina, è arrivata anche la conferma ufficiale che Pikmin 4 è in sviluppo, e che addirittura sarebbe oramai prossimo alla conclusione dei lavori. La settimana, però, è stata quella dei trent'anni di Mario, e per celebrare l'evento – oltre a distribuire Super Mario Maker – la grande N ha anche pubblicato un video dove sfata alcuni divertenti miti della serie. Inoltre, ha fatto sapere che un Super Mario Galaxy 3 potrebbe essere possibile, ma solo su una futura console, e non su Wii U. Vedremo quindi se la potenza del progetto Nintendo NX sarà sufficiente.
In rilievo anche l'arrivo di Destiny 2.0, nuovo anno di vita del titolo Bungie, che richiede però un download decisamente mastodontico – al punto che la compagnia sta addirittura inviando delle pennine USB agli utenti old-gen per aiutarli a procedere con l'upgrade. Il gioco si prepara anche alla release dell'espansione Il Re dei Corrotti, che debutta il 15 settembre, e che è stata anticipata da un trailer live-action.
Electronic Arts ha invece parlato del suo Star Wars: Battlefront, assicurando a tutti coloro che vorranno giocare offline che il titolo avrà qualcosa da offrirgli, e non sarà costituito esclusivamente dal multigiocatore in Rete. Tra le notizie più in vista della settimana c'è poi anche quella di Hearts of Stone, espansione di The Witcher 3: Wild Hunt, della quale sono stati anticipati dei dettagli prima e svelati data e trailer poi, e che arriverà anche in versione fisica con due deck da Gwent, anche se non su Xbox One.
Vi abbiamo anche segnalato il mistero che circonda il prezzo di Hitman, che con i pre-ordini aperti fin dall'E3 di giugno – e che su PS4 garantiscono l'accesso alla beta – è ora aumentato di 10€ senza nessun annuncio ufficiale. Le indiscrezioni, invece, hanno provato a suggerire una possibile data per Dark Souls III, che ovviamente è per ora da trattare solo come un rumor. Sono invece ufficiali le parole di Miyazaki, che ha anticipato dettagli relativi al New Game+, al viaggio veloce e ad altre caratteristiche del gioco.
In settimana, poi, Bethesda ha annunciato il Season Pass del suo Fallout 4, oltre ad una nuova serie di video dedicati al suo attesissimo gioco post-apocalittico. La vostra vita sociale è invece a serio rischio con Pokémon GO, il nuovo gioco mobile dedicato proprio ai Pokèmon. Probabilmente, potreste dedicare a quest'ultimo le ore che non passerete più su GTA Online in edizione PS3 e Xbox 360: Rockstar, infatti, ha fatto sapere che queste due versioni della parte online di GTA V non saranno più aggiornate, e non ci saranno quindi nuovi eventi virtuali con i quali cimentarsi.

Recensioni della settimana
Questa settimana vi abbiamo proposto la nostra recensione di Shadowrun Hong Kong, che ci ha colpito non solo per il suo scenario affascinante e per la sceneggiatura ben scritta, ma anche per l'enorme senso libertà che è riuscito a darci. Il suo peccato, però, risiede nel fatto che si discosti davvero pochissimo da quanto visto in precedenza (Voto 8,0). È arrivato anche il momento di Lara Croft GO, che dopo Hitman GO – che proponeva contratti in diorama per l'Agente 47 – vede ora il turno di Lara, che invade smartphone e tablet in cerca di nuovi reperti. Come l'altro, anche questo gioco riesce perfettamente nel suo intento, riproducendo in miniatura le atmosfere un po' misteriose e un po' magnificenti che sono testimoni delle avventure di Lara. Lara Croft GO vi farà spremere le meningi e, pur durando poco, è sorretto da un gameplay granitico capace di divertire (Voto 8,5). FireZ si è invece dedicato a Il Gran Torneo di Hearthstone: Heroes of Warcraft, del quale ha gradito i nuovi mazzi e le nuove ricompense stagionali. Alcune classi, però, non riescono ad entusiasmare (Voto 8,0).
È venuto anche il momento di Forza Motorsport 6, la simulazione automobilistica esclusiva di Xbox One: il gioco è di fatto il top della settimana, grazie alla marea di contenuti offerti, ad un profilo tecnico eccellente e ad una maniacale cura per i dettagli dei veicoli (Voto 9,0). Abbiamo giocato anche l'edizione PC di Mad Max, che fa accuratamente il suo dovere (e non è poco), dal momento che può vantare un'ottimizzazione impeccabile
e tante opzioni grafiche (Voto 8,0). E ancora, Mastelli Speed vi ha parlato di Blues and Bullets, avventura grafica per PC che pur peccando nell'estetica, ha dalla sua una buona capacità di variazione, ed è sottotitolato in italiano (Voto 7,0). Infine, LoreSka ha giocato per voi Disney Infinity 3.0, che mantiene le sue promesse presentandosi con statuette di splendida finitura, con un editor che fa passi avanti rispetto ai precedenti e con una giocabilità ed un'impostazione adatte a grandi e piccini. È un po' da rivedere il sistema di volo e c'è qualche sbavatura nel comparto tecnico, ma nel complesso il gioco è interessante e piacerà agli appassionati del genere (Voto 8,0).
Rubriche, anteprime, live e speciali
Il nostro Dr Whi7es vi ha portato dentro gli studi di EA Canada per scoprire le novità di FIFA 16 in un suo speciale, proponendovi poi anche un'intervista con gli sviluppatori. In un altro approfondimento ci siamo invece occupati delle novità presentate da Apple nel suo keynote, vedendo da vicino i nuovi iPhone 6S e iPad Pro. Dopo che voi stessi ce lo avete proposto mentre ci trovavamo a Colonia per la Gamescom, è arrivato anche il primo episodio della nostra video retrospettiva dedicata alla serie Metal Gear: in questo appuntamento siamo tornati agli episodi a 8-bit della serie, ripercorrendo i primi passi di Hideo Kojima e del suo Solid Snake. In un'anteprima, invece, vi abbiamo parlato di Battle Chasers: Nightwar.
Per chiudere, nei nostri live abbiamo giocato con voi a Super Mario Maker, a Destiny, a Disney Infinity 3.0 e a Blood Bowl 2, proponendo ovviamente anche l'immancabile appuntamento con il nostro Q&A.

Mentre la prima PlayStation compie vent'anni e festeggia l'evento in Nord America, Xbox si prepara al suo prossimo futuro con l'avvento di Windows 10 e le potenzialità che il cloud potrebbe offrirle. La settimana è stata poi animata dall'annuncio di Football Manager 2016, dall'arrivo di Destiny 2.0 e dalla notizia che Pikmin 4 non solo è in sviluppo, ma è anche quasi terminato – come riferito da Shigeru Miyamoto in persona.
Data una ripassata a tutte queste notizie, non perdete ovviamente le diverse recensioni e le repliche dei nostri live, che hanno offerto contenuti affini a tanti palati videoludici differenti. Infine, passando alla prima singolare, non posso che invitarvi a dare un'occhiata al primo episodio della retrospettiva di Metal Gear, in attesa di quello in cui rivivremo insieme gli eventi del primo Metal Gear Solid.

0 COMMENTI