Anteprima di Naruto Ultimate Ninja Storm 4

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     PC, PS4, Xbox One
  • Genere:

     Picchiaduro
  • Sviluppatore:

     CyberConnect2
  • Distributore:

     Namco Bandai
  • Giocatori:

     1-2, multiplayer
  • Data uscita:

     5 febbraio 2016
ASPETTATIVE
- Una qualità grafica senza precedenti
- Roster nutrito
- Curato in ogni dettaglio
Loading the player ...
A cura di (FireZdragon) del
Lo sapete ormai tutti, Naruto Ultimate Ninja Storm 4 è stato rimandato all'inizio del 2016, un ritardo che non è nelle corde di Cyberconnect, che i giochi li ha sempre fatti uscire a cadenza regolare e senza troppi problemi.
La Gamescom 2015 si è rivelata essere un'occasione perfetta per andare a fare quattro chiacchiere direttamente con Hiroshi Matsuyama, provare il gioco e scoprire un sacco di novità interessanti.



Un manga o un gioco?
Partiamo dalle basi: Naruto Ultimate Ninja Storm 4 è uno di quei titoli da farvi cadere la mascella graficamente. Negli anni Cyberconnect ha saputo modellare e limare tutte le imperfezioni del motore grafico, fino ad arrivare alla stato attuale con un titolo capace di far tremare le gambe a qualsiasi altra produzione Tripla A. La mole poligonale, in realtà, non sorprende più di tanto, ma le animazioni, le mosse speciali, gli effetti grafici e in generale il feeling che si respira tenendo il pad in mano e muovendo a schermo i nostri personaggi preferiti sono qualcosa di davvero unico ed eccezionale.
Bello come il manga vi starete chiedendo? Beh, noi vi diciamo che Naruto ci è parso diversi scalini sopra, sia come resa sia come realizzazione e il salto su next gen ha giovato davvero tantissimo alla produzione, che si discosta dalle sue versioni old gen, in modo particolare per la resa.
Potersi concentrare sulla next gen ha permesso a Cyberconnect di ravvivare e migliorare tutte le espressioni facciali dei personaggi, che ora rifletteranno l'andamento dello scontro e faranno smorfie di dolore per ogni colpo subito, ma questi dettagli sono solo la punta dell'iceberg di un titolo che sembra essere davvero incredibile visivamente.
Nuovo elemento sono le armature e i vestiti ora distruttibili, e non come semplice orpello grafico ma come vero e proprio elemento di gameplay. Subite colpi e le vostre corazze si romperanno: i vestiti si strapperanno rendendovi più vulnerabili e abbassando la difesa ma al contempo aumentando agilità e velocità di movimento, per scontri che sembrano poter mutare in corsa continuamente.
Se pensate che tale gargantuesco lavoro è stato svolto per gli oltre cento personaggi inclusi, il problema del ritardo si palesa chiaramente, ma queste non sono le uniche novità in arrivo quest'anno.



Tutto un altro Jutsu
I combattimenti sono ora basati su scontri tre contro tre, con i personaggi costretti a condividere la stessa barra di energia, e il giocatore che potrà alternarli a proprio piacimento per sfruttare al meglio gli elementi delle arene e le debolezze dell'avversario. Mentre si combatte bisognerà infatti prestare sempre molta attenzione a dove si mettono i piedi: finite su una superficie acquatica e i Justu basati sull'acqua o sull'elettricità diventeranno molto più efficaci, non solo aumentando il proprio danno o la propria area d'effetto ma con modifiche grafiche di rilievo che ne metteranno in risalto l'effettiva potenza superiore, e questo avviene per ogni singola abilità del gioco. La velocità viene portata all'estremo poi da effetti particellari e tecniche di motion blur che portano a far svanire i pixel verso i bordi, quasi a rendere invisibili le parti dei personaggi, una tecnica che dona un senso di estrema rapidità ai combattimenti e che davvero non può lasciare indifferenti i giocatori così come gli spettatori.
Vi parlavamo prima dei differenti elementi e dei loro effetti sul gameplay, a dare maggior profondità al sistema di combattimento ora ci si mettono anche gli effetti collaterali dei jutsu utilizzati: colpite un avversario con un jutsu incendiario e i suoi vestiti inizieranno a prendere fuoco, che non smetterà di ardere finché il bersaglio non si getterà in acqua, non chiederà il cambio in battaglia o non si rotolerà per terra, tecniche che aprono finestre molto interessanti per entrare in combo con mosse e colpi aggiuntivi.
Chiude il cerchio di questa promettente produzione l'arrivo di tutta una nuova serie di personaggi. Si parte dai piccoli Boruto Uzumaki e Sarada Uchiha visti nella pellicola Boruto – The Last, ottenibili tramite preorder o come DLC successivo all'uscita, presumibilmente, fino ad arrivare a Kaguya Otsutsuki, un nuovo personaggio dal moveset incredibilmente potente, capace addirittura di cambiare in toto il terreno dello scontro.
Per tutti gli amanti della modalità storia infine si perderanno le missioni di esplorazione in favore di scontri più serrati e combattimenti con boss tramite QTE in versione migliorata, stando alle parole del buon Matsuyama.
Recensione Videogioco NARUTO ULTIMATE NINJA STORM 4 scritta da FIREZDRAGON Il prossimo 5 febbraio i giocatori potranno mettere le mani su quello che ad oggi sembra essere uno dei migliori titoli su Naruto mai realizzati. Il sistema di combattimento è stato approfondito da numerose meccaniche, basate soprattutto sulle arene, e il comparto tecnico non è mai stato così brillante. Tra qualche mese la nostra recensione, continuate a tenere d'occhio questa produzione perché sembra davvero valerne la pena.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.