Anteprima di Street Fighter V

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     PC, PS4
  • Genere:

     Picchiaduro
  • Sviluppatore:

     Capcom
  • Data uscita:

     16 febbraio 2016
ASPETTATIVE
- Vega è cambiato molto, in modi interessanti
- Necalli sembra un combattente aggressivo e divertente da usare
- Accessibilità e spettacolarità aumentate
Loading the player ...
A cura di (Pregianza) del
La beta di Street Fighter V è stato un mezzo disastro. Però senza il “mezzo”, e più vicina a un cataclisma che un comune disastro.
Ok, Capcom non ha calcolato brillantemente le cose, lo sappiamo, ma il nuovo capitolo della storica serie di picchiaduro sembra comunque un titolo da tenere d'occhio per gli appassionati, e tra Gamescom ed Evo sono uscite svariate novità che vale la pena descrivere in una allegra preview. Per l'esattezza oggi parliamo di alcune modifiche al sistema che non avevamo in precedenza potuto testare a dovere, del capelluto Necalli e del ritorno dell'assassino più vanesio dell'universo, Vega.


A different claw
Partiamo dalle novità legate alle meccaniche, risparmiandoci di ripetere ancora una volta come funziona l'intero sistema (per quello basta leggere la precedente anteprima). Avevamo dubbi sulla volontà di Capcom di rendere il gioco più accessibile rispetto a Street Fighter IV e questi sono stati chiariti dopo una prova diretta, che ha dimostrato come l'esecuzione delle combo nel nuovo capitolo sia nettamente più facile. I link delle combo non devono essere altrettanto precisi: non siamo ancora davanti a un sistema a catena come quello di altri picchiaduro nipponici più rapidi, ma stavolta premere più volte rapidamente un tasto per confermare permette spesso e volentieri di continuare la combinazione senza bisogno di un timing perfetto, e le finestre temporali per eseguire ogni azione si sono allargate sensibilmente. È chiaro che la software house vuole rendere più intuitive le battaglie per i neofiti, abbassando il livello di skill necessario e mettendo l'accento sulle serie spettacolari di colpi. Non è un'idea malvagia, se ben applicata, anche se ci aspettiamo una reazione negativa da alcuni giocatori veterani per il calo della soglia di difficoltà.
Ma passiamo al buon Vega, che c'entra pochetto con il personaggio che tutti conosciamo. In primo luogo Vega non è più un charge character: il nostro sfrutta finalmente le movenze a 360° e questa modifica porterà i giocatori a dover cambiare del tutto il loro approccio al personaggio. Molte delle sue mosse sono tornate, vero, ma qui subentra il secondo grosso cambiamento, ovvero la possibilità di cambiare tra due stili durante la battaglia. Il guerriero ispanico può ora ritrarre l'artiglio, un'azione che muterà il suo set di mosse e gli garantirà una presa aggiuntiva. Non solo, ma in caso di perdita dell'artiglione non sarà più possibile raccoglierlo, quindi sarà il caso di fare attenzione alla difesa.
Molto curiosa anche la sua V-Skill difensiva, una schivata con tanto di contrattacco, e particolarissimo il suo V-Trigger, a tutti gli effetti una rosa lanciabile come proiettile da varie posizioni, che nel caso colpisca il nemico porta Vega a scagliarsi su di lui con una serie di attacchi. Può sembrare una cosa da poco, tuttavia quel proiettile è un utile anti air e ha la capacità di allungare le combo brutalmente, pertanto non va sottovalutato.


An angry warrior
Davvero particolarissimo anche Necalli, nuovo combattente dallo stile estremamente primitivo, ma efficace. Questa curiosa new entry dà l'impressione di essere una sorta di rushdown, incentrato sull'attacco senza esclusione di colpi e pensato per combattere faccia a faccia col nemico. Curioso dunque che la sua V-Skill sia in realtà un'esplosione dalla distanza regolabile, anche se forse è pensata proprio per permettere a Necalli di metter pressione ad avversari troppo affezionati alle fireball. A brillare comunque è il suo V-Trigger, una sorta di trasformazione in super sayan, che fa divenire rossi e quasi fiammeggianti i suoi folti capelli, cambia la movelist, i frame di certe mosse, permette di eseguire alcune combo extra, e gli permette persino di eseguire una nuova e violentissima Critical Art. 
Chi sia Necalli e da dove venga è ancora un mistero, ma di sicuro è un personaggio dallo stile unico, vario quanto basta a rappresentare una bella aggiunta al roster. Ormai gli slot mancanti, però, non sono tantissimi, e ogni nuovo annuncio potrebbe segnare l'assenza di personaggi storici molto amati nella formazione iniziale. E voi? Chi vorreste vedere come prossimo annuncio? 
Recensione Videogioco STREET FIGHTER V scritta da PREGIANZA lo abbiamo già detto e lo ripetiamo, beta a parte, Street Fighter V sta andando avanti benone, con gli sviluppatori che hanno deciso di assumersi dei rischi e spettacolarizzare ulteriormente la serie con trovate piuttosto intelligenti. Curiosa la scelta di cambiare lo stile di Vega, ma è stato confermato che potrebbe non essere un cambiamento definitivo, e c'è ancora molto tempo prima che il roster di combattenti venga completato e ribilanciato del tutto. Noi saremo qui, coi guantoni, ad aspettare che accada.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.