Recensione di Time Clickers

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     iPhone, PC, TECH
  • Genere:

     Sparatutto
  • Sviluppatore:

     Proton Studio Inc.
  • Lingua:

     Inglese
  • Giocatori:

     1
  • Data uscita:

     23 luglio 2015
- La presenza dei manufatti è una leggera variazione sul tema - Nessuna varietà di nemici e armi
- Se non gradite il genere, non vi farà cambiare idea
A cura di (Mastelli Speed) del
L’ascesa degli idle game negli ultimi mesi è stata notevole, e in qualche modo culminata anche nel mini gioco dei mostri correlato ai saldi estivi di Steam che, guarda caso, riprendeva le dinamiche proprio di questa categoria di titoli. C’è da dire che i giochi di questo tipo riescono ad appassionare spesso senza un motivo preciso, ed è anche vero che spesso, per avere successo, bisogna allontanarsi dal titolo stesso, visto che le ricompense necessarie ad acquistare gli upgrade vengono collezionate col tempo. Dopo questa breve premessa, allora, vediamo di analizzare i punti più interessanti di Time Clickers, un idle game free-to-play presente su PC, Mac, Linux, Android e iOS.



Un clic e passa la paura
L’obiettivo principale di Time Clickers è quello di andare a distruggere delle costruzioni composte da blocchi di diverso colore. Per fare ciò, il giocatore avrà a disposizione pressappoco due modi: sparare a più non posso cliccando furiosamente col proprio mouse (o effettuando del tapping selvaggio sullo schermo del proprio device mobile), ed affidarsi ai propri aiutanti. Dopo pochi livelli, infatti, si potrà per così dire ingaggiare un compagno che ci aiuterà a sbarazzarci dei blocchi, provvedendo anche a sparacchiare ai numerosi poligoni anche quando usciremo dal gioco. Gli aiutanti aumenteranno di numero nel corso dei livelli, fino a un massimo di cinque.
Il meccanismo su cui si basa il tutto, difatti, è abbastanza scolastico: più livelli completati vuol dire più fondi a nostra disposizione, e più fondi equivalgono ad upgrade e potenziamenti da acquistare. Scegliere cosa potenziare maggiormente, se gli upgrade per la squadra o quelli della propria arma personale, naturalmente dipende da quanto tempo si è disposti a investire sul gioco. Va da sé che se si ha già in mente di utilizzare Time Clickers per non più di qualche minuto al giorno sarebbe poco utile spendere vagonate di fondi per potenziare la propria arma, visto che raramente la si utilizzerà. In ogni caso, nel momento in cui si investiranno ingenti somme sul proprio danno personale, si potranno sbloccare fino a dieci speciali abilità a tempo dotate di un proprio cooldown; questi upgrade vanno dalla modifica della frequenza di fuoco fino alla possibilità di sparare più colpi contemporaneamente.
Dal punto di vista del gameplay registriamo alcune variazioni sul tema “clicca e spara”: a partire dalla ondata di schermate numero 100, infatti, verranno introdotti degli speciali cubi (chiamati Time Cubes) che, se collezionati, garantiranno un bonus al danno per secondo del 10%. La cosa interessante è che si potrà investire questi cubi in quelli che sembrano essere dei veri e propri alberi di sviluppo, e che riguardano le abilità proprie del giocatore, il danno generale, quello derivato dai nostri click, la quantità di fondi accumulabili e la possibilità di ottenere più cubi speciali. Ogni abilità inclusa negli alberi citati viene chiamata manufatto: il loro numero, circa cinquanta, consente una certa personalizzazione della propria forza d’urto.
Un'altra tipologia di elementi speciali, infine, è quella dei cubi arcobaleno, che garantiranno ingenti fondi se collezionati (e dunque cliccati) al momento giusto.



Un mondo a colori
A livello strutturale dobbiamo dire che il mondo di gioco è diviso in arene da dieci schermate. Ognuna di queste schermate, a sua volta, contiene dieci strutture formate da cubi che vanno eliminate. La quinta e la decima schermata di ogni area contiene un boss, ovvero strutture semplicemente più complicate da distruggere delle altre, e soprattutto dotate di un countdown. Se non si riesce a far fuori tutti i blocchi prima del tempo, in altre parole, si dovrà cominciare da capo. Va da sé che per sconfiggere alcuni boss si dovranno possedere upgrade di livello elevato, e l’unica possibilità di ottenere questi aggiornamenti è ottenere fondi lasciando che il titolo “giochi” per noi.
Dal punto di vista tecnico, Time Clickers offre un’esperienza piacevole e senza particolari sussulti: ogni schermata risulta molto colorata e vivace; stesso discorso per il sonoro, capace di regalare alcuni accompagnamenti dubstep per la verità un po’ fastidiosi a lungo andare. Si potrebbe muovere poi, in questo ambito, una critica relativa alla poca varietà di ambienti e situazioni proposte su schermo: al contrario di altri idle game, infatti, quelli che si avranno davanti per tutto il gioco non saranno altro che cubi di diversi colori. L’unico elemento che cambierà sarà lo sfondo di gioco, visto che anche l’arma controllabile dal giocatore sarà sempre uguale a sé stessa.
Accanto al gioco, che difatti propone un’esperienza in solitaria, viene proposta infine una leaderboard in tempo reale che divide le performance dei giocatori a seconda delle ondate fino a quel punto superate.
Recensione Videogioco TIME CLICKERS scritta da MASTELLI SPEED Time Clickers propone un approccio se si vuole leggermente diverso rispetto al genere degli idle game: i vari potenziamenti offrono un buon grado di personalizzazione, e non c’è dubbio che gli appassionati del genere troveranno in qualche modo il tempo per spendere diverse ore a potenziare il proprio arsenale. A questo proposito, però, c’è da dire che in ogni caso sarebbe stata gradita una varietà maggiore di nemici e magari anche di armi. In conclusione, si tratta di un genere di titolo che può piacere o meno, e dobbiamo dire che Proton Studio Inc. riesce a sfruttare il meccanismo che si pone alla base di questi prodotti, e che riesce spesso a creare una sorta di dipendenza.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...

 
 
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.