Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up 6-12 Luglio

What's Up 6-12 Luglio

I fatti della settimana

Rubrica
A cura di del
Anche questo fine settimana, proponiamo la nostra rubrica What's Up On SpazioGames, dove facciamo il punto sulle novità più importanti che hanno animato gli ultimi sette giorni della nostra industria preferita. Come di consueto, parliamo prima delle notizie, per poi dedicarci a recensioni e approfondimenti apparsi sulle nostre pagine.

Notizie della settimana
Nei giorni scorsi, sono stati diffusi nuovi video unboxing per il modello CUH-1200 di PlayStation 4, che sarà anche quello al quale sarà dedicata la nuova livrea bianca a tema Destiny: Il Re dei Corrotti. In aggiunta, Sony ha fatto sapere che comprando il modello a 1TB della sua console ammiraglia si potrà portare a casa a costo zero anche un esemplare di PlayStation TV, ma solo al lancio del nuovo taglio di memoria per la piattaforma. Meno liete, le notizie provenienti da PlayStation Network, che in settimana ha visto un ulteriore crollo, durato diverse ore. 
Nel frattempo, il panorama di Microsoft è abbastanza quieto, con Xbox One che ha visto la distribuzione di un nuovo aggiornamento, e con Phil Spencer che ha rivelato quanto sia stato difficile per la casa di Redmond tenere nascosta la retrocompatibilità prima dell'annuncio all'E3. Quest'ultima feature, come vi abbiamo riferito, ha reso particolarmente felice Ubisoft, che può così dare una rinfrescata ai suoi classici, proponendoli anche a chi non li ha vissuti durante la scorsa generazione.
Troviamo invece calma piatta sul fronte Nintendo: non ci sono novità né per il progetto NX, né per Wii U né per 3DS, ma si parla del futuro approccio mobile della casa di Kyoto, che conta di concentrarsi su differenti generi ludici per attirare la maggior fetta di pubblico possibile.

Sono arrivate numerose novità, ma nessuna particolarmente sostanziale. Innanzitutto, è stato reso noto che la demo di Star Wars: Battlefront vista all'E3 girava a 900p su PlayStation 4, mentre l'ESRB ha svelato i contenuti particolarmente cruenti e decisi dell'esclusiva PS4 Until Dawn, che – contrariamente ad alcuni rumor – non conterà su una modalità multiplayer. A proposito di esclusive per la console più in vista di casa Sony, vi abbiamo comunicato anche il definitivo taglio di prezzo per The Order 1886, ed abbiamo mostrato quasi venti minuti di gameplay da God of War III: Remastered.
A pochi giorni dalla chiusura della campagna Kickstarter di Shenmue III, ferma a qualcosa in più di $4,5 milioni, Yu Suzuki ha fatto sapere di non essere affatto amareggiato dal mancato raggiungimento dei $10 milioni (considerato che l'obiettivo iniziale erano $2 milioni), ma che si impegnerà al massimo per ottenere la miglior qualità possibile con i soldi raccolti. Effettivamente, c'è poco da lamentarsi, se si pensa che il risultato raggiunto dalla campagna è comunque uno dei maggiori di sempre; oltretutto, ad aiutare il gioco nella sua raccolta fondi, ecco anche l'artista di The Last of Us, con un'iniziativa ovviamente incentrata sull'arte. Mentre tutto questo succedeva, abbiamo parlato anche di SEGA, che ha ammesso senza troppi giri di parole di aver tradito la fiducia dei suoi fan più longevi.
Dopo il polverone alzato dal downgrade di Watch_Dogs, il colosso francese Ubisoft ha fatto sapere di aver deciso di cambiare la politica di promozione dei suoi prodotti: niente più graficoni agli annunci, insomma, ma prodotti dei quali sia possibile mostrare fin da subito il gameplay. Nel frattempo, la compagnia è impegnata con il suo atteso Assassin's Creed Syndicate, ed ha voluto sottolineare che la Londra Vittoriana che sarà protagonista del gioco è possibile solo grazie alle tecnologie delle console di nuova generazione. A proposito di console, la stessa azienda transalpina ha svelato quali sono le percentuali di vendita dei suoi prodotti sulle diverse piattaforme.
Abbiamo poi mostrato la copertina di WWE 2K16, che rispolvera l'Attitude Era proponendo il possente Stone Cold Steve Austin, ed abbiamo visto da vicino la Collector's Edition di Mirror's Edge Catalyst.
Secondo alcune indiscrezioni, Warner Bros. sarebbe ora impegnata nella realizzazione di un videogioco dedicato a Superman, del quale sarebbe anche emerso un primissimo screen. Al momento, però, non ci sono conferme ufficiali, ed è tutta una voce di corridoio. È una certezza, invece, il DLC dedicato a Batgirl per Batman: Arkham Knight, del quale è stato mostrato un primo screen, seguito poi da un video.
Intanto, CD Projekt RED ha completato i lavori sull'aggiornamento 1.07 (qui l'enorme log completo) del suo The Witcher 3: Wild Hunt, che arriverà quanto prima, e medita l'inserimento della possibilità di New Game Plus, così da offrire nuovi stimoli a chi ha già completato il gioco. Inoltre, con le due espansioni annunciate in arrivo, il team polacco ha ribadito alcuni dettagli su di esse, facendo sapere che l'esperienza offerta è praticamente paragonabile alle dimensioni di The Witcher 2. Per stare in tema di giochi di ruolo ed espansioni, abbiamo anche riferito che i futuri DLC di Dragon Age: Inquisition saranno riservati unicamente a PC, Xbox One e PS4, abbandonando quindi le piattaforme di vecchia generazione. A sorpresa, sono poi giunte alcune novità per Kingdom Hearts III, con Nomura che ha parlato del sistema di battaglia che troveremo nel gioco, ed alcune indiscrezioni che hanno invece provato a svelare la data di debutto. Il titolo Square Enix è stato tra i più acclamati allo scorso E3, insieme all'attesissimo Fallout 4: proprio Bethesda è intervenuta sul prossimo capitolo della sua saga post-apocalittica, spiegando quando prenderanno piede gli eventi narrati, e quali saranno le caratteristiche del sistema di combattimento.
Come era stato annunciato da Hideo Kojima, abbiamo poi visto l'arrivo di un nuovo video gameplay per Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, che propone un nuovo approccio alla missione già presentata durante l'E3. Rimanendo in casa Konami, abbiamo parlato anche di PES 2016, con Adam Bhatti che ha spiegato alcune delle più importanti novità di questo nuovo capitolo della celebre simulazione calcistica.
Tornando in materia di indiscrezioni, abbiamo parlato infine anche del futuro GTA VI, che potrebbe vantare una mappa degli interi Stati Uniti; nel frattempo, la realtà è costituita da GTA V, per il quale è stata distribuita la seconda parte del DLC Ill-Gotten Gains.

Recensioni della settimana
Abbiamo aperto con la recensione di Ronin, che grazie ai suoi combattimenti pregni di tattica ha qualcosa di interessante da dire, pur mancando di varietà (Voto 7,0). Non siamo invece riusciti a dire lo stesso su Bladestorm: Nightmare, che non riesce a coinvolgervi in una vera e propria sfida e risulta purtroppo fin troppo ripetitivo (Voto 5,5). Siamo stati invece colpiti positivamente da Rise of Incarnates e dalla sua solidità, spalleggiata anche da una struttura free-to-play finalmente ben pensata, e da un eterogeneità di personaggi e specialità davvero curata – sebbene le scelte non siano tantissime (Voto 7,5).
Recensione positiva per Lethis: Path of Progress, gestionale su PC che riesce a sfidarvi in modo interessante, e che lo fa sfruttando uno stile grafico di sicuro impatto. Ciò segnalato, però, le cose sono state forse semplificate fin troppo, e non abbiamo condiviso neanche alcune scelte di design (Voto 6,5). È stata invece una gradevole sorpresa quella rappresentata da Her Story, che brilla per idee, scrittura e recitazione, avventurandosi in un sentiero della sperimentazione che sarà bellissimo da scoprire (Voto 8,5). Interessante anche l'offerta ludica di Futuridium EP Deluxe, arcade velocissimo come ai vecchi tempi, e che vi consente di giocare tante diverse modalità. C'è da sottolineare però che può diventare frustrante, e che si consiglia quindi solo ai più convinti amanti del genere (Voto 8,0).
Non delude Rocket League, titolo in vista della Instant Game Collection del mese, che nonostante un lancio zoppicante per alcuni inconvenienti come i problemi ai server, conquista con la sua capacità di divertire con immediatezza, anche con il tradizionale split-screen. Non sarebbe stato male avere più tipi di campo, ma è un peccato veniale (Voto 8,5). Inifine, abbiamo gradito anche l'originalità di Last Word, che si accosta in modo tutto suo al genere gdr, anche se cade facilmente nel trial and error (Voto 7,0).
Rubriche, anteprime, live e speciali
Due nuovi appuntamenti con il cinema, dato che vi abbiamo parlato di Poltergeist prima e di Babadook poi all'interno della nostra rubrica Ladri di sigarette. Il nostro Pregianza ha poi realizzato un nuovo Top 10, elencandovi le 10 armi migliori (o più folli) dei videogiochi. 
Le nostre anteprime vi hanno parlato di Allison Road (che sembra un erede spirituale di P.T.), di Magic Duels: Origins, di Kingdom Hearts III, di Company of Heroes 2: The British Forces e di Street Fighter V.
Infine, trovate in replica del live dedicato a J-Stars Victory Vs+, un primo ed un secondo live dedicati a Destiny ed uno per Ark: Survival Evolved. Immancabile anche il nostro Q&A.

Luglio è un mese caldo e calmo. Le novità notevoli, come noterete, sono davvero pochissime, con la campagna di Shenmue III che fa la gioia dei fan e di Yu Suzuki a prescindere dagli obiettivi più alti, con Ubisoft che promette di dire addio a casi come quello del downgrade di Watch_Dogs e The Witcher 3 che si prepara all'enorme aggiornamento 1.07.
Ci sono in compenso tante recensioni interessanti, e potete anche pensare di darvi al cinema con LoreSka e Fabrizia, autori di due puntate delle rubrica dedicata al grande schermo.

0 COMMENTI