Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up 23 febbraio - 1 marzo

What's Up 23 febbraio - 1 marzo

I fatti della settimana

Rubrica
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 01/03/2015
Anche questo weekend, torna la nostra rubrica What's Up On SpazioGames, tramite la quale facciamo il punto sulle novità più interessanti che hanno scosso la settimana uscente. Questa volta, dovrete fare a meno del riepilogo video del buon LoreSka (impegnato oltreoceano in vista della GDC), e dovrete accontentarvi del wall of text della sottoscritta.Vediamo quindi quali sono state le questioni della settimana.
Notizie della settimana
Apriamo il fronte parlando di PlayStation 4: mentre la console ha superato il milione di unità piazzate in Giappone, i rumor suggeriscono che dovrebbe vedere un nuovo aggiornamento, particolarmente corposo, entro la fine di marzo, anche se per ora non ci è dato conoscere ulteriori dettagli. Il successo della piattaforma di nuova generazione sembra oramai indiscusso, al punto che il presidente Yoshida ha dichiarato che la divisione PlayStation è in procinto di dare a Sony i maggiori profitti dal 1998.
Di contro, anche Microsoft si prepara ad un 2015 scoppiettante: Spencer sta già mettendo le mani sui giochi che usciranno sulla piattaforma in autunno, e anche Aaron Greenberg promette un Natale memorabile per tutti i videogiocatori che hanno dato la loro fiducia a Xbox One. In attesa dell'arrivo dei mesi a venire, gli utenti possono sfregarsi le mani per la nuova offerta titoli per i Games with Gold di marzo, davvero ricca. 
Nintendo, invece, ha spiegato il perché dell'arrivo tardivo di New Nintendo 3DS in Occidente, per il quale vedremo presto anche delle nuove cover. Inoltre, le indiscrezioni ci parlano di una nuova ondata di console in edizione speciale dedicata a The Legend of Zelda: Majora's Mask 3D ora in arrivo nei negozi, nel tentativo di accontentare i desideri di quanti più fan possibili. Il presidente Satoru Iwata sarà sicuramente felice del successo che la console handheld sta avendo su tutti i mercati, anche con questa nuova release – il che va a contrastare con i numeri spesso arrancanti di Wii U. Lo stesso presidente, però, si è espresso proprio in merito al destino della piattaforma ammiraglia della casa di Kyoto, fornendo un esempio celebre e decisamente efficace, che non può che riempire di ottimismo, visti i giochi che stanno per arrivare sulla console armata di GamePad. Purtroppo, diversi di essi non saranno però presenti al PAX East, dove la grande N porterà un numero limitato di prodotti provenienti dal suo parco giochi. Per scoprire qualche segreto sugli altri futuri titoli, insomma, c'è ancora da aspettare.

GTA V è stato involontario protagonista della settimana, fronte software, con il nuovo rinvio del suo arrivo su PC. Nonostante il malcontento degli utenti, siamo convinti che sia meglio avere per le mani un gioco più tardi, che non acquistarlo il prima possibile e ritrovarlo poi ottimizzato male e pieno di difetti. L'attesa, oramai, non è più lunghissima, e i fan di tutto il mondo saranno in grado di aspettare qualche settimana extra. Discorso che, ovviamente, ha senso solo qualora Rockstar sia in grado di tenere fede alle dichiarazioni fatte per accompagnare il rinvio – anche se i suoi precedenti testimoniano decisamente in suo favore. Nel frattempo, ci si può consolare con l'ufficialità della data di arrivo delle agognate rapine di GTA Online, delle quali abbiamo visto anche una corposa galleria di immagini. Anche la sofferta edizione PC, di cui sopra, si è mostrata con alcune interessanti e suggestive immagini, che come sempre vi abbiamo proposto. La nota software house statunitense, secondo l'analista Michael Pachter, sarebbe anche impegnata nella realizzazione di una nuova IP per ora non meglio precisata, che dovrebbe essere svelata quest'anno.
A proposito di immagini, abbiamo visto anche i primi screen di Dragon Ball Z: Extreme Butoden, titolo bidimensionale in arrivo su 3DS – almeno in Giappone. Intanto, visto che questa è l'epoca dei remaster, spopolano sempre di più i video confronti tra le edizioni originali e quelle riconfezionate dei giochi: è venuto quindi anche il turno di Dark Souls II, con le edizioni PS3 e PS4 poste una di fronte a all'altra. Discorso simile anche per Final Fantasty Type-0 HD, dove il testa a testa è però tra console di nuova generazione e PSP.
In mezzo a tutto questo, abbiamo parlato anche di Just Cause 3 e della grandezza della sua mappa di gioco, con gli sviluppatori che hanno annunciato fin da ora che non si punta solo sulle dimensioni, ma anche sull'intensità degli scenari, così da evitare di ritrovarsi a scorrazzare in aree prive di qualsiasi possibile punto di interesse. Torna a far parlare di sé anche l'immancabile The Order 1886, con gli insider che hanno suggerito informazioni circa un possibile seguito, e ci sono novità anche per Batman: Arkham Knight, mostrato con un nuovo video e commentato dagli sviluppatori in merito alla data d'uscita slittata. E visto che i ritardi non vengono mai soli (nuova legge assoluta dei tempi recenti), c'è da registrare anche quello di Life is Strange e del suo secondo episodio, che non riuscirà a rispettare la tabella di marcia delle sei settimane precedentemente annunciata.
In settimana, abbiamo parlato anche della nuova edizione de Il Drago D'Oro, il premio italiano dei videogiochi, al via con la sua terza edizione, riportandovi anche quali sono i titoli candidati alla vittoria in tutte le differenti categorie previste.
A piccoli passi, si porta avanti la situazione dei lavori su Mass Effect 4: tramite un annuncio, abbiamo appreso che BioWare punta alla realizzazione di protagonisti emotivamente credibili; il tutto, mentre un membro del team, su Twitter, riempiva i fan di belle speranze sulle possibilità effettive di vedere il gioco all'E3. Abbiamo pubblicato, nel frattempo, anche i requisiti dell'edizione PC di The Division, mentre Bloodborne – dopo il nuovo story trailer – è tornato a far parlare di sé per il fattore difficoltà, con la promessa di dispensare morte a sufficienza.
Per rimanere in un tema simile, anche Final Fantasy XV saprà essere spietato, come promesso da Hajime Tabata. Oramai non manca moltissimo alla sua demo, che è stata mostrata con un nuovo video e con annessi nuovi dettagli, e che – apprendiamo – non supporterà la feature di SharePlay su PS4.
Dopo i rumor di giorni fa, torna a far parlare di sé anche Metal Gear Rising, ora che Platinum Games è intervenuta per dire la sua su quel possibile leak del secondo episodio, che alcuni ritenevano possibile dopo un "2" mostrato in un video promozionale di Sony. A quanto pare, il logo era stato realizzato solo per celebrare i due anni dell'avventura del ritrovato Raiden, e non è chiaro come abbia fatto a farsi strada fino al suddetto filmato. Nel frattempo, continuano i lavori di Hideo Kojima su Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, con il papà della saga dei Serpenti che ha voluto fare il punto della situazione.
Abbiamo poi parlato della nuova espansione standalone gratuita di Forza Horizon 2, che strizza l'occhio a Fast & Furious, ed è venuto anche il tempo di far sapere che Fable Legends sarà free-to-play. E ancora, vi abbiamo presentato Hunger, che – visti gli autori – sa tanto di LittleBigPlanet in salsa horror. È venuto il tempo di essere protagonista anche per Mortal Kombat X: abbiamo infatti visto l'annuncio ufficiale del ritorno delle brutality, e un nuovo trailer che snocciola diversi membri del roster. Infine, gli sviluppatori di NetherRealm Studio hanno confermato che, contrariamente a quanto pareva in un primo momento, sarà necessario essere abbonati a Xbox Live Gold o PlayStation Plus per il gioco online.

Recensioni della settimana
È venuto il momento della review per il primo episodio di Resident Evil: Revelations 2: il gioco brilla nei suoi ritmi e nel ben pensato passaggio da un personaggio all'altro, e la stessa trama può portare ad una sceneggiatura interessante, se gli autori saranno all'altezza delle situazione. Non aspettatevi però un horror – sembra che Capcom stia facendo di tutto per allontanare la serie dal genere – e nemmeno un cambiamento del ruolo dei personaggi di supporto, più inutili che mai (Voto 7,0).
Male, invece, Dynasty Warriors 8 Empires: nonostante la mole di contenuti che l'opera vuole proporre, infatti, è difficile accettare un gameplay così identico a se stesso – per l'ennesima volta – ed anche il profilo tecnico lascia decisamente a desiderare (Voto 5,5). Non è andata meglio con Magic Barrage, che pur riuscendo a proporre una buona varietà di contenuti ed elementi interessanti, anche gratis, pecca pesantemente nel bilanciamento, ed è privo di qualsivoglia carisma (Voto 5,0).
È arrivata poi una nota positiva, data da Dragon Ball Xenoverse: il gioco piacerà sicuramente a tutti gli appassionati della serie (e non solo), grazie ad una campagna vasta e costruita su fondamenta robuste, ad un roster sterminato e a possibilità di personalizzazione che, sicuramente, riusciranno a prolungare la vostra esperienza. Di contro, la grafica è tutt'altro che straordinaria, e in pvp sono evidenti degli sbilanciamenti, ma il prodotto nel suo complesso è molto godibile, come rimarcato dal nostro Pregianza (Voto 8,0).
Abbiamo recensito anche Dedede's Drum Dash Deluxe, che si rivela però un prodotto senza infamia e senza lode: le meccaniche sono sicuramente immediate, e si sposano bene alla natura portatile del gioco, ma i controlli sono poco efficaci e anche la longevità latita (Voto 6,0).
Non abbiamo apprezzato particolarmente il DLC di La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor, Il Lucente Signore: il pacchetto aggiuntivo riesce a fare qualcosa di nuovo con il nemesis system, ma pecca quando deve introdurre qualche nuova ambientazione o una nuova storyline, non riuscendo a brillare nemmeno nella tecnica a causa del frame rate altalenante (Voto 5,5).
Infine, ci siamo occupati dell'edizione PC di Evolve, che mantiene le sue qualità e si presenta sulla piattaforma con una grafica all'altezza ed un'ottimizzazione ben fatta. Si segnala però qualche problema con delle schede Nvidia, e ci aspettiamo che questi difetti vengano risolti con una futura patch (Voto 8,0).
Rubriche, anteprime, live e speciali
Non poteva mancare l'appuntamento con Nintendo eShop Update PlayStation Store Update, le nostre rubriche dedicate ai cataloghi digitali delle diverse console. Inoltre, abbiamo pubblicato un nuovo numero di Occhio Critico, occupandoci della spinosa questione sorta intorno a The Order 1886, ed abbiamo proposto Retroludica, la nostra rubrica dedicata alle glorie del passato, parlandovi di GameBoy. Nuovo appuntamento anche con Spazio MMO, del quale abbiamo pubblicato il numero di febbraio.
Le nostre anteprime hanno approfondito la conoscenza con Hearts of Iron IV, il folle ScreamRide e gli attesi Final Fantasy Type-0 HD e Mario Party 10. I nostri speciali, invece, vi hanno portato a conoscere da vicino Rocket League, Payday 2: Crimewave Edition e le due prossime opere magne del genere ruolistico made in Square Enix – Final Fantasy XV e Final Fantasy Type-0 HD.
Nei nostri live, infine, ci siamo divertiti insieme con Dragon Ball Xenoverse, Helldivers, Total War: Attila e Plants vs Zombies: Garden Warfare. Immancabile, c'è stato ovviamente anche il nostro ennesimo Q&A.

Anche questa settimana, a farla da padroni sono tristemente i rinvii, con quello di GTA V su PC – seppur lieve – e con quello del secondo episodio di Life is Strange, slittato a data da destinarsi. Per fortuna, sono almeno state annunciate definitivamente le rapine di GTA Online, molto attese dai fan da tantissimo tempo, e c'è stata qualche informazione interessante anche per Mortal Kombat X, con il ritorno delle spietate brutality.
Mentre vi fate strada tra le nostre review e i nostri approfondimenti, come sempre, non dimenticate di dare le vostre attenzioni anche alle repliche dei nostri live, sempre pronti a farvi passare in virtuale compagnia qualche ora di spensieratezza videoludica.

0 COMMENTI