Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up 17-23 novembre

What's Up 17-23 novembre

I fatti della settimana

Video Rubrica
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 23/11/2014
Anche questo weekend, non può mancare il nostro appuntamento con What's Up On SpazioGames, la rubrica dove ci occupiamo di fare il punto sulle notizie più importanti che sono state diffuse nel corso della settimana, oltre che sui nostri articoli e i nostri live.
Notizie della settimana
Partiamo come sempre dal fronte hardware: la settimana di PlayStation 4 si è aperta con l'annuncio del bundle della console con GTA V a 399,99€, che avrà sicuramente riscosso particolare successo tra tutti coloro che dovevano ancora acquistare entrambi. Sony ha poi potuto sorridere grazie alla notizia che ha rivelato il superamento di un milione di PS4 vendute nella sola Germania, e vuole prepararsi ad accrescere sempre più il suo mercato riuscendo nell'intento di distribuire nel corso dell'anno le sue esclusive, piuttosto che concentrandole in dei periodi precisi (come quello natalizio). Secondo altri, il colosso giapponese dovrebbe preoccuparsi anche del ritorno di Xbox One, spinto sopratutto dal taglio del prezzo della console deciso da Microsoft, ma la risposta ufficiale da parte di Sony, pervenuta per bocca di Shawn Layden, vuole l'azienda nipponica non essere affatto preoccupata dalla cosa. Lo stesso CEO di SCEA ha anche espresso la sua contrarietà alle molestie e alle discriminazioni sessuali nel mondo dei videogiochi – interpellato in tema di GamerGate – ed ha dichiarato senza mezzi termini che, a suo avviso, nessuna piattaforma handheld regge il confronto con Vita, console che sta migliorando i risultati nella sua terra natia. Dal canto suo, invece, il leader UK Fergal Gara ha spiegato che l'intento, con PS4, è quello di coprire il vuoto lasciato da Wii. La buona vecchia PS3 ha poi visto venire distribuito l'aggiornamento 4.66.
Nel frattempo, Microsoft non ha intenzione di rispondere a PlayStation Experience con un proprio evento, ma è impegnata nelle celebrazioni per il primo anno di Xbox One – che possono farvi portare a casa lauti premi. Al successo tedesco di PS4 il colosso di Redmond risponde con il botto fatto in Regno Unito, dove ha piazzato più di un milione di Xbox One. Dall'altra parte dell'oceano, Reggie Fils-Aime ha dichiarato che Wii U è indubbiamente il miglior compromesso tra qualità e prezzo nel panorama delle nuove console, mentre New Nintendo 3DS continua a macinare grandi numeri in Giappone.

La release di Grand Theft Auto V sulle console di nuova generazione ha monopolizzato l'attenzione durante la settimana: l'opera di Rockstar è stata arricchita di numerose nuove tracce, ma si è presentata sul mercato con qualche piccolo difetto correlato a GTA Online, che impediva l'importazione dei personaggi dalla vecchia edizione. Per fortuna, il difetto è stato risolto rapidamente dai developer, che hanno dichiarato conclusa l'emergenza in men che non si dica.
A proposito di problemi da risolvere, è stata anche distribuita la nuova patch di Assassin's Creed Unity, ancora in fase di correzione anche su Xbox One, ed Ubisoft ha voluto rivolgersi direttamente a tutti i giocatori, facendo sapere loro che i commenti inviati sono estremamente importanti per migliorare il gioco. La software house francese ha anche precisato le condizioni in cui si verifica il già celebre no face bug, che si fa innanzi solo ai giocatori PC. Visto che siamo in tema di update e correzioni, vi ricordiamo anche che è stato rilasciato l'aggiornamento 1.0.3 per Destiny, che prepara il terreno al DLC L'Oscurità dal profondo, del quale è trapelato il video introduttivo. Purtroppo, questo stesso update ha creato a sua volta dei piccoli problemi che ora Bungie deve risolvere, e per la soluzione dei quali potete aspettare in sella al nuovo mezzo, con tanto di trick acrobatici, in arrivo nel gioco. Dato che parliamo di titoli claudicanti, non può mancare DriveClub, che è stato difeso a spada tratta da Sony nonostante i ben noti problemi che lo tartassano, e si è già fatto notare anche Far Cry 4, che all'esordio ha avuto un po' di problemi per gli utenti PS3 e per le modalità online. A proposito del titolo Ubisoft, quest'ultimo si è rivelato essere molto gradito dai pirati su PC, che però hanno avuto la brillante idea di segnalare alcuni problemi proprio al team dei developer, rivelandogli inavvertitamente di aver scaricato il gioco illegalmente. Tempo di patch correttiva anche per Call of Duty: Advanced Warfare, che in settimana ha assistito alla risoluzione di diversi problemi grazie al nuovo update.
Dopo la manutenzione, è stato aggiornato anche PlayStation Store, che presenta ora la novità dei codici sconto – dei quali sappiamo ancora poco niente, visto che non è precisato come circoleranno.
Novità per Game of Thrones di Telltale, che ha visto la pubblicazione delle prime immagini e anche quella del primo trailer. I ragazzi di CD Projekt RED si sono poi fatti sentire per parlare del loro The Witcher 3: Wild Hunt, rivelando che il gioco vanterà finali multipli e ampie possibilità di scelta. A proposito di giochi tanto attesi, ci sono novità anche per Mass Effect 4, almeno secondo gli insider, che assicurano varrà la pena di attendere la nuova opera BioWare. Per stare in tema della software house, questa è stata la settimana di lancio del suo Dragon Age: Inquisition, che ha però dovuto dire addio all'arrivo in India a causa della presenza di contenuti che potrebbero essere ritenuto osceni. In attesa dell'evento PlayStation Experience, sono arrivate nuove informazioni anche per BloodBorne, nel quale potremo affrontare dei dungeon generati proceduralmente.
È quasi il momento di Watch_Dogs su Wii U, del quale sono state distribuite delle immagini, ed è stato confermato che, contrariamente a quanto detto in precedenza, alcuni DLC arriveranno anche sulla console Nintendo. Peccato però che, al contrario che su altre piattaforme, in questa non si potranno catturare screenshot.
Su Wii U fa gran parlare di sé anche l'ottimo Super Smash Bros., per il quale non vedremo arrivare DLC a pagamento proprio per scelta del team degli autori – che vuole evitare di sentire critiche che lo accusino di aver volutamente tagliato i contenuti per guadagnare più denaro.
Infine, il nostro Pregianza vi ha mostrato da vicino Amiibo in un video dedicato.

Recensioni della settimana
Le recensioni importanti non sono mancate: abbiamo cominciato con Lego Batman 3: Beyond Gotham, che ci è piaciuto per la ricchezza dei contenuti proposti e per le sue ambientazioni particolarmente ispirate, che fanno da sfondo ad un gameplay divertente ed accessibile. D'altro canto, il gioco soffre di un prologo poco ispirato, ed ha perso un po' di intuitività rispetto alle precedenti iterazioni a causa del maggior numero di costumi (Voto 7,5).
Splendida l'esperienza offerta da Pokémon Zaffiro Alpha e Rubino Omega, che strizza fortemente l'occhio ai fan della saga, ricchissimo di megaevoluzioni e di contenuti da scoprire, e che brilla anche per l'introduzione del Navidex. Unici nei sono alcuni piccoli rallentamenti ed un comparto sonoro non particolarmente ispirato (Voto 8,5).
Attesissima, è arrivata anche la nostra recensione dell'edizione di nuova generazione di Grand Theft Auto V: anche in questa nuova versione, l'opera di Rockstar rimane un'eccellenza che riesce a migliorarsi tecnicamente e contenutisticamente, sopratutto grazie all'introduzione dell'interessante visuale soggettiva. Certo, la tecnologia delle nuove console non è riuscita ad evitare qualche zoppicamento al frame rate, ma è un peccato veniale per un'opera che merita (Voto 9,0).
Il nostro LoreSka ha giocato poi Assassin's Creed Rogue, e in sede di recensione vi ha fatto notare che il titolo, pur abbondando senza freni di fanservice, propone qualche spunto interessante ed offre una nuova prospettiva sul lore della saga Ubisoft. Purtroppo, il riciclo di meccaniche è però abbastanza evidente, al punto che il gioco presenta gli stessi problemi che si erano visti in Black Flag. Ciò nonostante, si tratta di un prodotto meritevole che, pur riproponendo asset e meccaniche ormai note, ha qualcosa da dire ai fan della serie (Voto 7,0).
È stato invece del DottorKillex l'onere di giocare Shovel Knight su 3DS, che lo ha posto innanzi ad un'esperienza di gioco brillante, divertentissima e capace di offrire un ottimo e ben bilanciato livello di sfida (Voto 8,5). Su console Nintendo, è stata poi la volta dell'edizione Wii U di Super Smash Bros., straordinariamente divertente, enorme in materia di contenuti, progettato con grandissima brillantezza ed oculatezza, e sorretto da un combat system profondo ed appagante, anche se a tratti sbilanciato (Voto 9,0).
Abbiamo giocato anche Never Alone, la suggestiva esperienza ludica dedicata alla civiltà Inupiaq: il gioco si pone a tutti gli effetti come un viaggio culturale e propone una narrazione interattiva pensata in quest'ottica. Il game design è però debole e le meccaniche non brillano come dovrebbero, andando a spostare tutto il peso del prodotto proprio sulla profondità delle sue tematiche (Voto 7,0). Tempo di review anche per LittleBigPlanet 3, che migliora le sue dinamiche rispetto ai precedenti episodi ed approfondisce ancora di più il suo editor di livelli. Purtroppo, però, i nuovi personaggi non portano quella ventata di freschezza che si sperava, e nel disco di gioco sono stati inclusi pochissimi livelli, con i developer che si affidano quindi principalmente al contributo della community (Voto 7,0)
Il nostro SamWolf ha giocato Valiant Hearts: The Great War su iOS, ritrovando anche sulle piattaforme handheld quelle ottime caratteristiche e quel titolo istruttivo che abbiamo già avuto modo di apprezzare su console. Il prezzo, tuttavia, potrebbe essere visto come troppo elevato dalla fetta del pubblico mobile (Voto 7,5).
È venuto anche il momento della verità per Escape Dead Island, che presenta tutto lo splatter che ci si aspettava e propone un gameplay molto immediato ma ripetitivo fino alla noia, e sfocia in maniera neanche troppo velata nel frequentissimo backtracking, non riuscendo nemmeno a brillare in quel comparto grafico che sembrava promettere particolarmente bene (Voto 5,5).
Segnaliamo, infine, di aver aggiornato le nostre review di Pro Evolution Soccer 2015 e di DriveClub.
Rubriche, anteprime, live e speciali
Abbiamo aperto la settimana lanciando la nostra nuova rubrica Nintendo eShop, dove vediamo insieme le novità più importanti arrivate sul catalogo digitale della grande N. L'appuntamento con le sue rubriche gemelle, PlayStation Store Update e Xbox Live Update, è invece oramai divenuto abituale nel corso degli anni.
Le anteprime vi hanno parlato di The Talos Principle e di Exogenesis, mentre i numerosi ed immancabili live sono stati dedicati a GTA V, Far Cry 4, Super Smash Bros. per Wii U, WWE 2K15 e all'immancabile Q&A.

Il fronte delle notizie è stato caratterizzato dalla moda del momento nell'industria: i videogiochi che evidenziano difetti dopo la release, costringendo le software house a correre ai ripari con patch e contro-patch del caso. Il numero sterminato delle nostre recensioni vi terrà compagnia in questo weekend, insieme ai nostri live che annoverano tanti titoli interessanti, ed il nostro imperdibile Q&A.

0 COMMENTI