Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up 15-21 settembre

What's Up 15-21 settembre

I fatti della settimana

Rubrica
A cura di del
Anche questo weekend, ci ritroviamo con la nostra rubrica What's Up On SpazioGames, dove vediamo insieme le notizie più importanti che hanno animato la settimana videoludica. 
Notizie della settimana
Apriamo come sempre parlando del panorama hardware: hanno fatto discutere le dichiarazioni di uno dei programmatori di Naughty Dog, che ha riferito che, dal suo punto di vista, PlayStation 4 non può più contare sulle specifiche più avanzate. Tuttavia, egli ritiene che questo aspetto non vada ad influenzare la qualità dei giochi, dal momento che il compito dei programmatori è proprio quello di tirare fuori il massimo dall'hardware delle console. Se c'è una cosa certa, in ogni caso, è che queste dichiarazioni non avranno turbato particolarmente Sony, dal momento che la sua console ammiraglia è quella venduta più velocemente in Asia. Nonostante la popolarità di PS4, tuttavia, le previsioni finanziarie per il colosso nipponico sono tutt'altro che rosee, e non è chiaro al momento come si muoverà in futuro per tentare di ovviare alla situazione.
Dopo essere arrivata in Giappone, in settimana Xbox One ha celebrato anche il suo sbarco in Sud Africa, con Microsoft che ha distribuito un apposito video promozionale per l'occasione. Inoltre, la casa di Redmond ha fatto sapere che, entro l'anno, rilascerà un controller Xbox One pensato appositamente per il PC, che strizzerà quindi l'occhio a tutti i gamer che si servono di questa piattaforma.

Per quanto riguarda il fronte software, non smette di faro parlare di sé l'universo in evoluzione di Destiny, fresco di release: in settimana è stata resa disponibile la missione Vault of Glass, e Bungie ha annunciato di aver raddoppiato gli eventi pubblici in cui è possibile imbattersi durante il gioco. Inoltre, Sony ha dichiarato che la release del prodotto ha fatto salire le vendite di PS4 in USA, ed è stato calcolato che i videogiocatori di tutto il mondo hanno speso $325 milioni per comprare Destiny nei suoi primi cinque giorni di vita. Come vi abbiamo raccontato, il prodotto non ha ottenuto l'acclamazione unanime della critica internazionale – un'accoglienza a tratti fredda che ha scatenato l'ira di Ready at Dawn, con Andrea Pessino che ha definito ridicolo qualsiasi voto inferiore agli otto decimi assegnato al gioco Bungie.
Una delle notizie più importanti della settimana è stata quella dell'acquisizione di Mojang da parte di Microsoft: la casa di Redmond si è così assicurata il team di Minecraft. Alla transazione hanno fatto seguito le parole di Markus Persson, che ha voluto spiegare la decisione della cessione. Nel frattempo, Ubisoft ha voluto spiegare le scelte idiomatiche compiute con la Parigi del suo Assassin's Creed Unity (dove il francese sembra latitare), titolo anticipato da un nuovo video gameplay, questa volta dedicato alla co-op. Abbiamo riportato poi buone notizie per gli abbonati PlayStation Plus: è stato infatti annunciato ufficialmente che DriveClub si sommerà ai titoli Instant Game Collection del prossimo mese. Nei giorni scorsi, i developer hanno anche spiegato perché il prodotto pesa 17GB, e sono stati mostrati venti minuti di video tratti dalla beta.
Sono giunte novità anche per Horizon, la nuova IP di Guerrilla Games, che sembra aver visto trapelare in Rete alcuni artwork, oltre a diverse indiscrezioni sulla modalità di gioco e sul suo feeling in generale. Abbiamo parlato nuovamente anche di Resident Evil: Revelations 2, dal momento che il sito ufficiale Sony indicava anche una possibile release su Vita, e perché è stato mostrato un breve video gameplay del titolo. Se siete tra coloro che aspettano spasmodicamente Final Fantasy XV, inoltre, potete gioire: è stato infatti annunciato che Final Fantasy Type-0 HD conterrà una demo del futuro titolo Square Enix, del quale abbiamo diffuso un nuovo trailer e diversi screenshot. Tra parentesi, sembra inoltre che la trilogia di Final Fantasy XIII sia destinata ad arrivare anche su Steam.
Nel frattempo, sono giunte piccole novità anche per Scalebound, grazie alle parole di Hideki Kamiya, che ha definito il gioco diverso da tutti gli altri titoli di Platinum Games.
Vi abbiamo proposto un nuovo video live action per La Terra di Mezzo: L'ombra di Mordor, ed un nuovo filmato per FIFA 15 che vede protagoniste alcune stelle della nostra Serie A Tim, come Mattia De Sciglio, Mattia Destro e Gonzalo Higuain. Restiamo in tema di sportivi per ricordarvi anche che WWE 2K15 è stato rinviato di circa un mese sulle console di nuova generazione.
Non poteva poi mancare il mare di ulteriori notizie di rilievo in arrivo dal Tokyo Game Show: in tal proposito, abbiamo proposto un trailer per The Evil Within, oltre ad un nuovo video per l'attesissimo Bloodborne, che arriverà in Europa il 6 febbraio prossimo. Tra i protagonisti della fiera nipponica anche il solito Hideo Kojima, che si è definito ossessionato dai 60fps. Il famoso game designer ha presentato un nuovo video per Silent Hills, non escludendo l'eventualità di rilasciarlo ad episodi. Ha poi diffuso un nuovo trailer per Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, ed abbiamo anche visto un nuovo video gameplay per la prossima avventura di Big Boss, che lo mostra all'opera nella giungla africana. Konami si è fatta valere anche con il nuovo video del suo calcistico, Pro Evolution Soccer 2015, che vi abbiamo proposto come sempre sulle nostre pagine.
Infine, abbiamo riferito anche che GameStop, a sorpresa, si appresta ad abbandonare il mercato spagnolo, dove lascerà spazio alla catena GAME. Vedremo se si verificheranno delle novità anche presso i nostri lidi, o se quello iberico rimarrà un caso isolato.

Recensioni della settimana
La recensione più attesa ed in vista della settimana è stata indubbiamente quella di Destiny: il nostro Pregianza ha messo le mani sul titolo Bungie, e le sue impressioni ci hanno parlato di un prodotto che vanta uno shooting solido, di un gioco in costante aggiornamento e dalla direzione artistica importante. All'altra faccia della moneta, però, l'esperienza viene minata dalla ripetitività, da un PvP che risulta confusionario e sbilanciato, e dall'inserimento quasi sbrigativo di elementi ruolistici. Nel complesso, quindi, ci troviamo innanzi ad un'opera che fa della prospettiva futura la sua ragione di vita, e che non riesce ad affermarsi come quel capolavoro che molti si aspettavano (Voto 7,5).
Abbiamo proseguito con Hero of Many, titolo che unisce ad una interessante narrazione muta una buona commistione tra esplorazione e ragionamenti. Purtroppo, però, anche in questo caso ci troviamo spesso innanzi a meccaniche ripetitive, ed il gioco non riesce a proporre una vera e propria sfida all'utente finale per tenerlo incollato allo schermo (Voto 7,0).
Si poteva fare di meglio nel caso di Fairy Fencer F: come riferito nella recensione dal nostro Gianluca Arena, l'esperienza ludica si fa notare sopratutto per un sistema di sviluppo sfaccettato, capace di dare soddisfazioni, ma viene penalizzata da una componente tecnica troppo arretrata, dall'inabilità ad essere realmente innovativo, e da un livello di difficoltà affatto appagante (Voto 6,5).
Altro titolo la cui review era molto attesa è Hyrule Warriors, davvero al di sotto delle aspettative dei fan: il gioco è tecnicamente e artisticamente di grande qualità, ma l'interazione è ripetitiva e noiosa, il roster dei personaggi è purtroppo limitato, e bisognerà convivere con alcuni problemi tecnici (Voto 6,0).
Infine, vi abbiamo parlato di Murasaki Baby, videogame realizzato dai nostri compaesani di Ovosonico: nel suo complesso, il gioco gode di un profilo artistico di grandissimo rilievo e di una colonna sonora di qualità, ma i controlli vivono di alti e bassi e la longevità è purtroppo molto limitata (Voto 7,0).
Rubriche, anteprime, live e speciali
Immancabile, ecco tornare come sempre il nostro appuntamento con le rubriche PlayStation Store Update e Xbox Live Update. Abbiamo anche dedicato uno speciale video a FIFA 15 e uno a NVIDIA GeForce GTX 980.
Nuovi approfondimenti per diversi titoli, grazie alle anteprime di Gauntlet, Watch_Dogs: Bad Blood, Never Alone, Super Smash Bros. 3DS, Battleborn, Dark Souls II: Crown of the Ivory King, ArcheAge, Ride, F1 2014 e perfino Bloodborne.
Infine, abbiamo dedicato a Destiny il nostro Fragday e la nostra PRO Night. Dopo il consueto Q&A, ci siamo messi all'opera con la demo di PES 2015, mentre la Retro Night è stata dedicata a Metal Slug. Abbiamo giocato anche Forza Horizon 2, Madden NFL 15, FIFA 15 ed infine Hyrule Warriors.

Nella settimana del Tokyo Game Show, fanno parlare alcune delle novità annunciate per diversi titoli durante lo svolgimento della fiera (come la data di Bloodborne), e si mette in mostra, a suon di numeri, anche Destiny – "nel bene o nel male, l'importante è che se ne parli", diceva qualcuno. Notevole la novità dell'acquisizione di Mojang da parte di Microsoft, interessante l'arrivo del trailer di Final Fantasy XV.
Se non c'è nessuna news che stuzzichi il vostro hype, potete sempre passare il weekend a riposare dando una seconda occhiata alla quantità sterminata dei nostri live.

0 COMMENTI