Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up 21-27 Luglio

What's Up 21-27 Luglio

I fatti della settimana

Video Rubrica
A cura di del
Lettori di SpazioGames, bentornati sulla nostra rubrica What's Up, attraverso la quale affrontiamo tutti gli argomenti più importanti dell'ultima settimana videoludica.

Notizie della settimana
Apriamo come sempre con il fronte hardware, parlando di PlayStation 4: in settimana, Simon Bennet ha voluto tessere le lodi della GPU della piattaforma, definita senza troppi giri di parole "una belva". Intanto, gli utenti sono in attesa delle future novità per la console, che è stata aggiornata nei giorni scorsi al firmware 1.74, e che vedrà anche l'esordio del supporto alla lettura dei BluRay 3D. Ora come ora, però, sembra che i possessori della console non siano poi così entusiasti degli aggiornamenti apportati da Sony, dal momento che gradirebbero l'introduzione di nuove funzioni. Nel frattempo, la compagnia giapponese ha già un'altra bella gatta da pelare sulla quale concentrarsi, dopo aver perso la class action relativa all'hackeraggio di PlayStation Network avvenuto nel 2011, ed essere stata costretta dalla Corte a pagare 15 milioni di dollari. A proposito di servizi online, Fred Dutton ha anche voluto anticipare che il mese di agosto sarà eclettico per gli abbonati PlayStation Plus, che vedranno aggiungersi alla Instant Game Collection titoli particolarmente vari. In mezzo a qualche pasticcio di troppo, Sony si può consolare con le dichiarazioni d'amore di Ready at Dawn, che ha definito PS4 l'unica console in grado di rendere realtà The Order: 1886.
Visto che questa sembra essere stata la settimana degli aggiornamenti, ci sono novità anche per Xbox One, che ha lanciato l'anteprima del suo update di agosto. Phil Spencer ha fatto sapere che in realtà Microsoft ha già pianificato i futuri aggiornamenti fino al mese di ottobre, mentre l'azienda si prepara al lancio della sua console sul mercato giapponese, dove esordirà con tre diversi bundle. E chissà come questo lancio peserà nelle economie dell'azienda, che proprio nei giorni scorsi ha pubblicato i risultati finanziari del Q4; ciò che sappiamo per ora è che, secondo i sondaggi, Xbox One ha avuto ottimi esiti dalla sua conferenza E3, proprio come accaduto a Wii U, dal momento che entrambe le piattaforme hanno visto aumentare l'interesse degli utenti nei loro confronti. La notizia farà ulteriormente bene alla grande N, che ha già ricevuto buone nuove dalla borsa di Tokyo. E dato che questa settimana la cosa sembra immancabile, non possiamo non ricordarvi che anche la nuova nata di casa Nintendo è stata aggiornata alla versione 5.1.0.
In chiusura del panorama hardware, Facebook ha ufficializzato l'acquisto di Oculus Rift e Zuckerberg si è detto pronto ad investire nella realtà virtuale, mentre sembra che Valve abbia deciso di introdurre uno stick analogico nel suo Steam Controller.

Come se la questione rinvii non si fosse fatta sentire già abbastanza nei mesi passati, ecco che arrivano come fulmini a ciel sereno le bombe di Electronic Arts, che in una botta sola rinvia di un mese Dragon Age: Inquisition ed addirittura rimanda al 2015 Battlefield Hardline. Le motivazioni parlano in entrambi i casi della necessità di migliorare tecnicamente i prodotti. E visto che era in argomento, il colosso statunitense ha voluto mettere anche i puntini sulle i della release di Star Wars Battlefront, la cui finestra d'uscita non sarà più strettamente legata alla pellicola. Fari puntati anche su FIFA 15, del quale abbiamo intervistato il telecronista ufficiale, Pierluigi Pardo, ed abbiamo assistito alla conferma delle licenze ufficiali Lega Serie A Tim. Non resta insomma che scoprire, nei prossimi giorni, chi sarà il testimonial di copertina per l'edizione italiana del gioco. EA ha poi portato alla ribalta anche la seconda giovinezza di The Sims 2: il gioco viene regalato a chiunque fino al 31 luglio, quindi affrettatevi a riscattarlo su Origin, così da potervici intrattenere in attesa di The Sims 4 – mostrato con un lungo video gameplay e per il quale sembra che i developer abbiano in cantiere una sottoscrizione premium.
Non poteva non essere tra i protagonisti della settimana Destiny, con gli utenti impegnati nella sua beta: i developer hanno annunciato che il remote play da PS4 a PS Vita funziona perfettamente, mentre alcuni utenti sono già riusciti a notare alcuni difetti del gioco, che dovranno essere corretti in sede di release definitiva. Abbiamo parlato in abbondanza anche di The Last of Us: Remastered, con i developer che hanno parlato della sua modalità multiplayer, e che hanno presentato anche un video unboxing, mentre radunano le idee sul possibile seguito. Nel frattempo, il team Naughty Dog è ovviamente al lavoro anche su Uncharted 4: A Thief's End, per il quale l'obiettivo sono i 1080p e 60fps in-game, e non esclude un futuro ritorno del rimpianto Crash Bandicoot. A proposito di 60fps, sembra che questo framerate non abbia rapito il cuore di Evolution Studios per il suo DriveClub, dal momento che il team ha puntato e giustificato la scelta dei 30fps.
La settimana è stata anche quella del lancio di Oddworld: New 'n' Tasty, accompagnato sul mercato da un trailer, e dei giorni fin troppo movimenti per Areal, erede spirituale di S.T.A.L.K.E.R.: dapprima infatti i suoi developer si sono scagliati contro alcuni esponenti della stampa specializzata, rei di averli trattati poco professionalmente, salvo poi assistere all'interessamento di nientemeno che Vladimir Putin. La cosa sembra però aver portato tutto meno che fortuna al progetto, dato che Kickstarter ha deciso di sospenderne la campagna a poche ore dalla chiusura, scatenando le risposte non proprio rilassate di West Games – che accusa la concorrenza e l'attuale delicata situazione tra Russia e Ucraina per quanto accaduto al loro progetto. Con il Comic-Con, abbiamo anche assistito al lancio del nuovo trailer di Tekken 7, e alla diffusione di nuove informazioni su questo prossimo episodio.
Mentre tutto questo accadeva, Ubisoft ha riferito che in Assassin's Creed Unity avremo un sistema economico e la possibilità di personalizzare le armi. Come avevamo già compreso in precedenza, il gioco punterà fortemente sul parkour e su diversi elementi dettagliati da Amancio, esattamente come avevamo già capito che Far Cry 4 vuole raccontare la storia di un personaggio tornato in Nepal per realizzare il desiderio di sua madre. La grande azienda francese ha anche diffuso i suoi consigli per giocare a Watch_Dogs, svelati in un videoMedia Molecule, dal canto suo, ha rilasciato uno psichedelico teaser del suo nuovo progetto, che anziché chiarirci le idee le ha confuse, Platinum Games ha riferito di essersi ispirata anche alle nostre Firenze e Venezia per il suo Bayonetta 2 ed abbiamo assistito anche ad un nuovo video davvero particolare per Pokémon Rosso e Blu.
La settimana degli aggiornamenti prosegue anche con quello di Dark Souls II, che corregge diversi bug del gioco, e per il quale abbiamo assistito anche al lancio del nuovo DLC. Novità anche per Hyrule Warriors, del quale sono stati presentati tre nuovi personaggi, e a supporto del cui roster è stato pubblicato anche un apposito trailer. A proposito di Link e compagni, Nintendo ha anticipato che nel nuovo Zelda su Wii U il nostro protagonista si ritroverà ad affrontare "un nemico formidabile".
Settimana di innovazioni anche per Sony Santa Monica, che ha visto venire presentato il suo nuovo logo – peraltro in modo parecchio originale – e di dichiarazioni per Gearbox, che dopo la paura dei periodi recenti ha voluto sottolineare che Borderlands 3 salterà solo in caso arrivi l'apocalisse. Abbiamo poi riportato anche la data di release di Lara Croft and the Temple of Osiris ed abbiamo parlato dell'arrivo dei matrimoni gay in Final Fantasy XIV – gioco per il quale Square sembra avere pronti piani a lungo termine
Abbiamo poi pubblicato nuove immagini per Project Cars e per Phantom Dust; passando ai rumor, mentre siamo ancora in attesa di un annuncio ufficiale per F1 2014, il gioco è già comparso in diversi distaccamenti di Amazon, e sembrerebbe destinato soltanto alle vecchie console. Le indiscrezioni suggeriscono anche che 2K Games stia facendo bollire qualcosa di nuovo nella pentola di BioShock, e che Google sia vicina all'acquisizione di Twitch.

Recensioni della settimana
Abbiamo aperto la settimana delle review parlandovi di Pokémon Trading Card Game, che nonostante gli anni che si porta sulle spalle riesce ancora a divertire e ad invogliare i giocatori con le sue meccaniche. Ciò detto, il titolo pecca purtroppo in materia di livello di difficoltà – davvero bassissima – nella totale mancanza del multiplayer e nel fatto che sia completamente in inglese (Voto 7,0).
Ci siamo dedicati poi a Divinity Original Sin, ottimo gioco di ruolo con caratteristiche davvero d'altri tempi (positivamente parlando), dotato di un gameplay profondo e curato e di una buona longevità. Unici nei sono il livello di difficoltà, a volte eccessivamente sbilanciato verso l'alto, e le fasi che vi spingeranno ad andare per tentativi (Voto 8,5).
Il nostro Pregianza si è poi dedicato a Crown of the Sunken King, il nuovo DLC di Dark Souls II, che lo ha ben impressionato per le mappe ed i nemici proposti, peccando solo per l'evidente brevità (Voto 8,0). È stata poi la volta del titolo mobile 4444, che vi spinge a spremere le meningi con dinamiche puzzle immediate e divertenti, ed a volte sorprendenti. Anche in questo caso, peccato per la sua brevità e per il rischio che potrebbe diventare presto ripetitivo (Voto 7,0).
Subito dopo ci siamo dedicati ad Abyss Odyssey, brawler a scorrimento che non ha paura di sperimentare nel cross-over di diversi generi, caratterizzato da un combat system complesso e dai dungeon generati randomicamente. Nonostante questi elementi, però, nel complesso il gioco risulta poco vario, e la sua componente platform è abbastanza trascurabile (Voto 7,0).
La perla della settimana, sopratutto per i nostalgici, è Oddworld: Abe's Oddysee New 'n' Tasty, che dimostra di essere invecchiato straordinariamente bene dal 1997 ad oggi, e vede migliorati anche i suoi controlli ed offerta ai giocatori la possibilità di cross-buy e cross-save. A parte qualche sporadico bug, si tratta di un must have per gli utenti Sony (Voto 9,0).
Infine, ci siamo occupati di Hooligans The Bravest, il gioco per iOS che vi consente di affrontare le scorribande dei violenti tifosi inglesi: il gioco brilla per le scelte grafiche e per la totale mancanza di acquisti in-app, anche se risulta davvero poco longevo, eccessivamente facile e – sopratutto – penalizzato da controlli che si rendono loro malgrado parte della sfida (Voto 5,5).
Rubriche, anteprime, live e speciali
Si rinnova anche questa settimana l'appuntamento con PlayStation Store Update, ed abbiamo proposto anche un nuovo numero di Occhio Critico, questa volta per parlarvi del cosiddetto resolutiongate. Abbiamo dedicato un speciale anche a GT Academy, al nuovo tablet NVIDIA Shield e all'ennesimo episodio di Pregianza Dies
Le nostre anteprime hanno invece parlato di Theatrythm Final Fantasy: Curtain Call, della beta di Destiny e di Battleborn, nuova IP di casa Gearbox.
I nostri live, con la redazione un po' decimata dall'estate, sono stati dedicati a Oddworld: New 'n' Tasty, al consueto Q&A e a Crown of the Sunken King, nuovo DLC di Dark Souls II.

Tra le notizie, tengono banco i diversi aggiornamenti delle attuali console, oltre ai rinvii davvero a sorpresa di Dragon Age: Inquisition e Battlefield: Hardline. Impossibile non concedere un occhio al nuovo trailer di Tekken 7, e non dare attenzioni alla contorta vicenda di Areal.
Tra le review, imperdibili invece i nostri appuntamenti con Dark Souls II – Crown of the Sunken King e con il sempreverde Oddworld: Abe's Oddysee New 'n' Tasty.

0 COMMENTI