Recensione di Guacamelee! Super Turbo Championship Edition

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     PS4, Wii U, Xbox One
  • Genere:

     Azione
  • Sviluppatore:

     DrinkBox Studios
  • Data uscita:

     Disponibile - 2 luglio 2014 (PS4, XONE) – 21 agosto 2014 (Steam)
- È il Guacamelee! definitivo
- Finalmente più slot di salvataggio!
- Diverse aggiunte e miglioramenti mirati
- Modalità cooperativa ancora poco interessante
- Non aumenta troppo la longevità
Loading the player ...
A cura di (ViKtor) del
Di Guacamelee! abbiamo già tessuto le meritate lodi nella recensione del titolo originale per PSVita (poi trasportato su PS3 e PC), quindi ben conoscete le vicende del luchador Juan e del suo crudelissimo arcinemico Calaca. Anche perché, non aveste ancora visitato Pueblucho, meritereste un volo della capra in testa. O forse potremmo salvarvi. Ma solo se avete una PS4 e se vi scaricate immediatamente la Super Turbo Championship Edition.


Nuovi drammi per voi luchador fashionisti
Cos’è che rende questa versione del capolavoro DrinkBox Studios così super, così turbo e così championship, contemporaneamente? Innanzitutto la presenza di entrambi i contenuti speciali usciti fino ad ora, ovvero l’ottimo DLC Infierno con le sue diciassette stanze fiammeggianti ed i nuovi costumi per soddisfare il fashionista che è in voi. Le novità, quelle vere, riguardano invece scenari extra, un paio di abilità, nemici inediti, un gadget tanto assurdo quanto distruttivo ed un terrificante boss.
Addentrandoci più nel dettaglio, spicca il livello “Volcano” con i suoi enigmi pesantemente platform: arrampicarsi tra le bollenti pareti dello scenario richiede un pesante utilizzo dello switch tra le due dimensioni (quella dei vivi e quella dei morti, per chi non lo sapesse), fino ad arrivare faccia a faccia con il Trio de la Muerte. Eccolo l’ultimo incubo di ogni luchador, la nemesi per eccellenza: un mostro a tre teste assoldato da Carlos Calaca per portare a termine il folle piano di invadere Pueblucho con un’armata di scheletri.
Per aiutare Juan ed il giocatore nella nuova impresa, gli sviluppatori hanno aggiunto una modalità di combattimento chiamata “Intenso”. Attivabile al costo di un po’ di resistenza, questo power-up ci trasforma in una vera e propria macchina da botte, più potente anche del più potente lottatore messicano da ring. Una speciale barra bianca si svuoterà lentamente e starà a noi, inanellando combo, ricaricarla a suon di mazzate; una volta esaurita, l’abilità scomparirà e Juan tornerà ad essere il luchador tutto muscoli e tutine attillate di sempre.


Se questo potere non vi basta, forse perché siete insaziabili e pigroni mangiatori di tortillas, mettetevi le mani in tasca e scoprirete le “chicken bombs”, polli esplosivi lanciabili a piacimento e che garantiscono valide alternative ai classici attacchi melee.
Le implementazioni appena descritte si amalgamano bene alla formula esistente, rimasta invariata nella sua impeccabilità. Guacamelee! Super Turbo Championship Edition rimane uno dei migliori esponenti della scuola Metroid, con il suo backtracking diffuso ma mai frustrante ed il level design che rasenta lo stato dell’arte.
Seppur i contenuti originali presenti in questo pacchetto non aggiungano altro che una manciata di ore di gioco (e i tanto agognati salvataggi multipli), ci troviamo di fronte a quanto di più “definitivo” ci sia dell’opera DrinkBox Studios, un’offerta ricchissima per chiunque non abbia mai intrapreso questa magica avventura. Certo, forse si poteva osare di più con la modalità cooperativa, rimasta sostanzialmente inutile nonostante l’introduzione di un nuovo potere, e tutto sommato i possessori della Gold Edition uscita poco tempo fa su Steam potrebbero attendere qualche promozione speciale per procedere con l’acquisto, ma si tratta di appunti marginali ad un capolavoro che va ancora una volta premiato. In attesa, spasmodica, di un vero e proprio seguito.


Tortillas next-gen
L’esordio di Guacamelee! nella sfavillante next-gen è una goduria per gli occhi. Nulla di particolarmente diverso di quanto visto su PC e PS3, ma i colori caldi di Volcano e gli effetti grafici del “Potere Intenso” si adattano ottimamente al motore 2D che, in alta risoluzione e con un fame rate costantemente stabile, su PS4 (piattaforma utilizzata per la recensione, è previsto l’arrivo anche su XOne e WIIU) raggiunge il karma.
Niente da segnalare invece sul fronte del sonoro, privo ancora purtroppo delle voci dei protagonisti. Un piccolo difetto, questo, che comunque non scalfisce minimamente il valore di un’opera genuina e sempre fresca, anche a distanza di più di un anno dall'uscita su PSVita. Che lo giochiate per la prima volta o semplicemente vogliate tornare a Pueblucho per completarlo al 100% e svelarne i mille segreti, Guacamelee! Super Turbo Championship Edition vi regalerà altre ore di puro divertimento, tra folli cliché messicani e geniali citazioni videoludiche. Da evitare solo e soltanto se odiate il genere platform ed il backtracking.
Recensione Videogioco GUACAMELEE! SUPER TURBO CHAMPIONSHIP EDITION scritta da VIKTOR Con questa Super Turbo Championship Edition, la creatura DrinkBox Studios approda su console next-gen dimostrando di meritare ampiamente il palcoscenico. Guacamelee! è sempre il solito spasso da giocare, qui condito da un comparto tecnico 2D ormai vicino alla perfezione e da pochi ma mirati contenuti inediti che ne migliorano il gameplay e ne aumentano la durata. Bello da vedere, divertente, colmo di trovate geniali e soddisfacente da giocare. Guacamelee! è esattamente ciò che una principessa è per il suo luchador. Ora non avete più scuse per lasciarvelo scappare.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...

 
 
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.