Recensione di Super Time Force

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     Xbox 360, Xbox One
  • Genere:

     Azione
  • Sviluppatore:

     Capybara Games
  • Data uscita:

     14 Maggio 2014 - Estate 2014 (PC) - 2015 PS4 PS Vita
- Tanti personaggi con abilità differenti
- Gameplay unico e divertente
- Riuscirà a strapparvi diverse risate
- Qualche livello in più non avrebbe guastato
Loading the player ...
A cura di (FireZdragon) del
A sei mesi dal lancio di Playstation 4 e Xbox One siamo ancora qua ad attendere una esclusiva che possa essere considerata vera killer app per i sistemi di gioco casalinghi di Sony e Microsoft, e mentre i big si fanno attendere, tutto un sottobosco di piccoli sviluppatori continua a rilasciare perle di notevolissimo valore. L'ultimo arrivato su Xbox Live ha alle spalle un team di sviluppo estremamente noto, quegli stessi Capybara Games che solo qualche anno fa se ne uscirono con lo splendido Might & Magic Clash of Heroes e qualche mese più tardi con Sword & Sworcery. I ragazzi canadesi si ributtano sul mercato dei Live Arcade con un titolo passato piuttosto in sordina ma che, una volta acceso, è riuscito a catturarci in pochissimo tempo.



I predatori del tempo
Siamo negli anni '80 e il dottor Repeatsky ha appena scoperto la formula per viaggiare nel tempo. Neanche il tempo di festeggiare che la terra viene invasa da un'orda di spietati robot e al nostro fianco appare misteriosamente il dottor Repeatsky del futuro, puntellato come un portaspilli di medaglie nonché salvatore del mondo, pronto ad aggiustare le cose. Ad accompagnarlo i tre membri della Super Time Force, squadra speciale dedita all'eliminazione completa di tutte le minacce che incombono sul pianeta terra. Jeam Rambois è il classico belloccio armato di mitragliatore pesante, la bella Amy sarà il nostro tiratore scelto e a chiudere il cerchio ci penserà Shieldy Blockerson, un soldato dedito alla difesa degli altri membri del team.
Il gioco ci getterà quindi nel mezzo di una guerra planetaria, durante la quale dovremo sventare i piani del Dottor Infinito e magari sistemare alcune delle più grandi catastrofi accadute in passato nel bel mezzo della missione. La Super Time Force tornerà così indietro nel tempo per evitare l'estinzione dei dinosauri intercettando il meteorite che ne causò la scomparsa e salverà Atlantide dagli abissi, ma andrà anche nel futuro per distruggere la mega corporazione di Googolplex e sottrarle tutti i nuovi plugin.
Come avrete ben capito, insomma, sono la goliardia, l'ilarità e la leggerezza ad essere protagoniste in questa avventura e le risate, nel corso delle quattro orette necessarie a completare tutti i livelli, non mancheranno. Se vi siete spaventati dinnanzi alla longevità non dovrete preoccuparvi in maniera eccessiva, perché Super Time Force basa tutto il suo gameplay sulla velocità di completamento dei livelli e la raccolta di collezionabili. Per completare il gioco al 100% dovrete davvero sputare l'anima e le ore utili a raggiungere questo obiettivo si moltiplicheranno esponenzialmente.



Un gameplay d'altri tempi
Fulcro di tutta l'esperienza di gioco è un gameplay fresco e originale, anche se non inedito. Ci sono stati già altri titoli che utilizzavano viaggi nel tempo e paradossi temporali per far vivere al giocatore un'esperienza di gioco diversa dal solito, ma nessuno, almeno secondo noi, è mai riuscito così bene come Super Time Force. In un contesto completamente bidimensionale vi troverete così a controllare un personaggio alla volta, saltando da una piattaforma all'altra e sparando a qualsiasi cosa si muova a schermo. Detta così non sembrerebbe altro che un semplice shooter a scorrimento, cosa poi non tropo distante dalla realtà, ma non appena toccherete il tasto del Rewind il tutto prenderà una piega diversa. Una volta che verrete uccisi, o che il timer nella parte alta dell'interfaccia raggiungerà lo zero, potrete riavvolgere il tempo fino a tornare in un punto qualsiasi del livello e da li riprendere normalmente a giocare, cambiando addirittura membro del team. A questo punto sperimenterete una sorta di co-op asincrona con il vostro io del passato, che eseguirà per filo e per segno tutte le mosse registrate in precedenza. Questo porterà fondamentalmente due grandi vantaggi: il primo e quello più scontato è che la vostra potenza di fuoco raddoppierà, mentre il secondo vi permetterà di esplorare il livello alla ricerca di collezionabili e, una volta completato il compito, tornare indietro e percorrere un'altra strada mentre il vostro ghost recupererà nuovamente in automatico tutti gli oggetti segreti. Queste meccaniche si fondono alla perfezione con schemi di gioco dal design complesso e ricco di segreti, sebbene questi sembrino all'inizio particolarmente lineari e guidati.



Potrebbe anche capitarvi di rimanere uccisi anzitempo durante la vostra missione, ed ecco allora che riavvolgere il cronometro e tornare indietro potrebbe permettervi anche di salvare voi stessi da morte certa, parando i colpi che avrebbero colpito il vostro io del passato o addirittura uccidendo anticipatamente i nemici ben prima che questi possano sparare. In caso di successo la vostra copia si fermerà e voi potrete raccoglierla, guadagnandone le mosse speciali e punti ferita aggiuntivi per tutta la durata della missioni. Detta così la cosa sembrerebbe estremamente complicata, ma vi assicuriamo che il preciso tutorial iniziale vi insegnerà tutti i meccanismi in maniera accurata e approfondita. Certo è che per padroneggiare il tutto servirà del tempo, eppure una volta acquisite le meccaniche base la sperimentazione vi porterà a eseguire azioni velocissime e altamente spettacolari, spingendovi a riavvolgere fino a trenta volte il tempo e buttando su schermo altrettante copie di voi stessi.
La grafica bidimensionale, con sprite in 8 bit, trasuda epicità sin dai primi istanti e tutti i personaggi presenti nel gioco risultano essere carismatici, nonostante il loro aspetto cubettoso. Avanzando nel gioco potrete assoldare nuovi membri del team con capacità sempre più stravaganti, che porteranno a schermo tutto il caos e la devastazione che solo un gioco del genere può offrire. Esplosioni, pixel impazziti in ogni dove e tanto, sano, umorismo faranno il resto per un'esclusiva che non solo ci ha davvero convinto ma che dimostra, una volta di più, che le idee migliori arrivano spesso dai piccoli team di sviluppo.
Recensione Videogioco SUPER TIME FORCE scritta da FIREZDRAGON Super Time Force è un gioco immancabile nella vostra collezione, soprattutto se avete acquistato una Xbox One al day one e vi trovate ora senza titoli a cui giocare. Certo, la produzione Capybara non vi terrà impegnati a lungo durante la prima run, ma la modalità hardcore, le classifiche online e la ricerca di collezionabili potrebbero elevare una longevità appena soddisfacente a qualcosa di molto, molto di più. Il nostro consiglio ovviamente è quello di fiondarvi su Xbox Live e scaricare il titolo immediatamente, il divertimento è assicurato.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...

 
 
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.