Recensione di Bound By Flame

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     PC, PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One
  • Genere:

     Gioco di ruolo
  • Sviluppatore:

     Spiders
  • Data uscita:

     9 maggio 2014
5.0
Voto lettori:
8.0
- Vulcan è un personaggio interessante, quantomeno la sua doppia anima
- Skin graziose di armi e armature
- Il combattimento aveva delle basi per fare bene...
- Personaggi banali
- Sbilanciamenti nel gameplay
- ...Rovinate da meccaniche inadeguate
- Animazioni legnose
- Ambientazioni anonime
Loading the player ...
A cura di Tommaso Valentini (FireZdragon) del
CD Projekt e From Software, rispettivamente con The Witcher e la saga Souls, hanno letteralmente fatto impazzire gli amanti dei giochi di ruolo e non ci è voluto molto prima di vedere spuntare come funghi progetti che ne ricalcassero le orme, pronti ad attirare qualsiasi appassionato non ancora sazio di demoni, mostri e armi incantate. Il futuro per i fan è sicuramente roseo e all'orizzonte si stagliano una moltitudine di titoli interessanti, tra cui si annoverano i seguiti delle due serie sopracitate e ovviamente quel Dragon Age Inquisition del quale ancora oggi si sa veramente pochissimo. Come un'ombra che si muove lesta tra i titoloni tripla A spunta anche Bound by Flame, gioco preso in esame proprio in questa recensione. Dopo aver sviscerato la produzione fino al midollo, siamo pronti a dirvi se è meritevole di attenzione o se invece potete tranquillamente lasciarla bruciare tra le fiamme infernali.



Nuovo mondo e nuovi eroi
In Bound By Flame impersonerete Vulcan, un mercenario al soldo delle Lame Franche dedito a difendere il mondo di Vertiel dall'invasione di un esercito di non morti, capeggiato dai sette potenti necromanti del ghiaccio. Durante un mistico rituale ad opera degli Scribi Rossi però qualcosa va storto e un'esplosione ci travolge, facendoci perdere i sensi e cambiandoci profondamente.
Un demone si impossessa infatti del nostro eroe fornendogli una doppia personalità, fattore che durante tutta la narrazione svolgerà un ruolo importantissimo, permettendo al giocatore di compiere scelte morali differenti che andranno ad influenzare direttamente storia e psiche del nostro alter ego. Sono scelte piuttosto nette, senza sfumature, ma che ci hanno comunque soddisfatto, se non altro per la trasformazione di Vulcan che, lentamente e assecondando i voleri del demone, cambierà non solo il modo di approcciarsi ai personaggi secondari ma anche estetica, con corna che sfonderanno l'elmo e fiamme che lacereranno pelle e armatura per donargli un aspetto malvagio. Promosso quindi a pieni voti il lavoro svolto sul protagonista, indubbiamente almeno un paio di scalini sopra rispetto a tutti i congregari. Privi di carisma, banalotti e stereotipati al massimo, gli npc con cui entreremo in contatto non lasceranno nulla in termini di emotività, essendo mere caricature di eroi visti già altre decine di volte. Non mancano infatti l'elfo arciere, la misteriosa maga oscura o l'umana guaritrice, per un pieno di cliché di cui avremmo fatto volentieri a meno.
Poco importa quindi se potremo arruolare ognuno di questi sedicenti eroi e trascinarlo con noi in battaglia, la loro intelligenza, esattamente come quella dei nemici, non brilla e anche le azioni più basilari come cure e attacchi diverranno lente e macchinose, praticamente inutili in un contesto frenetico come quello di Bound of Flame.

Sguainiamo le lame, ancora una volta
Il combat system mischia elementi puramente action, con un tasto dedicato ai colpi veloci ed uno ai colpi potenti e caricati da inanellare in sequenza, e la tattica vista in Dark Souls, dove sbagliare i tempi di una schivata o di una parata potrebbe significare andare a perdere più di metà vita, anche contro le truppe basilari dei non morti. Menare fendenti diverte però solo fino a un certo punto, poiché la totale assenza di una fisica curata per gli impatti non riesce a trasmettere quel feeling necessario ad innamorarsi dei combattimenti. Ad aggravare il tutto purtroppo ci si mette di mezzo uno sbilanciamento pauroso della classe del guerriero, che potrà, semplicemente rimanendo immobile con la guardia alzata, divenire praticamente immune a tutti i colpi leggeri e a distanza che gli arriveranno contro. Colpite una sola volta tutti i nemici, così da prendere l'aggro, e poi lasciate che il vostro compagno di squadra faccia il resto, per una meccanica noiosa e ripetitiva ai massimi livelli.



Solo i nemici più grossi e caparbi potrebbero mettervi in difficoltà, ma la possibilità di effettuare brevi schivate dovrebbe togliervi da ogni empasse. Noi abbiamo giocato in modalità bufalo, la terza delle quattro disponibili e i problemi maggiori derivavano purtroppo da animazioni dei nemici completamente errate, con arcieri capaci di coglierci alla sprovvista scagliando salve di frecce dandoci la schiena o boss dotati di combo imparabili che continuavano a martellarci anche una volta a terra senza lasciarci alcuna possibilità di reazione, rendendo particolarmente frustranti gli scontri.
Purtroppo non va meglio optando per una delle altre due classi disponibili: una sorta di assassino dotato di pugnali e basato sulle kill silenziose e il piromante, mago del fuoco capace di infondere fiamme nelle lame, scagliare palle incendiarie o proteggersi con armature ardenti. Non esistono statistiche di sorta da potenziare, ma ad ogni passaggio di livello si potranno assegnare punti speciali sui tre diversi rami di talenti per creare una build adatta al proprio stile di gioco, per un'evoluzione globale soddisfacente anche se non particolarmente ricercata o varia.

Non droppo la spada che voglio? Me la crafto! Anzi no.
Ad aggiungere un po' di sale al tutto ci si mette un sistema di crafting estremamente basilare, dove piuttosto che creare armi e armature nuove sarà possibile potenziare quelle lasciate cadere dai nemici, aumentandone danno, resistenze o effetti elementali. Pozioni, trappole e dardi saranno le altre opzioni fruibili, davvero troppo poco per non considerare questa feature un mero elemento di contorno, lontanissimo dalla profondità vista nei concorrenti diretti. È una semplicità che si riflette anche sulla mappa di gioco, solitamente caratterizzata da un hub principale dove raccogliere quest primarie e secondarie per poi esplodere in aree estremamente lineari e guidate che accompagneranno Vulcan passo passo verso il combattimento finale. Le venti ore scarse necessarie per portare a compimento il titolo scivoleranno via piuttosto velocemente una volta padroneggiate le meccaniche e l'unica cosa che probabilmente vi spingerà a proseguire sarà proprio l'evoluzione del vostro personaggio, solo elemento davvero valido in un gioco che purtroppo, non convince sotto molti altri aspetti.



Anche il comparto tecnico è pesantemente altalenante, e sia nella sua versione PC che in quella next gen emerge una modellazione poligonale davvero scarsa, texture non eccelse e animazioni piuttosto raffazzonate e spesso scollegate tra loro, soprattutto durante la corsa, scattosa ed eccessivamente accelerata. Si salva invece l'equipaggiamento, ricercato nel design ma mai esagerato, con armature e armi realistiche di buona fattura.
Recensione Videogioco BOUND BY FLAME scritta da FIREZDRAGON Bound by Flame è un titolo con del potenziale ma che non è riuscito a metterlo in mostra come speravamo. I personaggi sono scialbi, privi di qualsivoglia carisma ad eccezion fatta per Vulcan, lui si dalla storia interessante e coinvolgente. Il nostro anti eroe è l'unico vero valido motivo per giocare il titolo targato Spider e probabilmente anche la molla che vi farà arrivare verso la fine del gioco. Povero il sistema di combattimento, altalenante il comparto tecnico e buono esclusivamente il sistema di crafting, quantomeno originale. Un titolo insomma che non riesce a stare a livello dei competitor diretti, decisamente in un altro universo.
Appuntamenti LIVE e Video Rubriche
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 127
  • Blonic
    Livello: 1
    17
    Post: 257
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Tutti a parlare e dare pareri senza neppure averlo toccato ma andate dove dico io va.. in quel posto che inizia con F e finisco con ..
  • Fiamma Bianca
    Livello: 5
    5737
    Post: 3123
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Kevin Mitnick

    Da come scrivi vedo che il tuo di cervello lo sai usare veramente bene!!!
    Dita grosse e tastiere virtuali che non perdonano... Cmq ribadisco, lo sto giocando ancora adesso (purtroppo ho pochissimo tempo da dedicare ai videogiochi) e più vado avanti più questo gioco mi convince. Ok, sono appassionato di fantasy e di gdr action quindi calza perfettamente i miei gusti ma come gioco è ben fatto. Comparto tecnico? Non sarà un capolavoro ma si difende bene e più vado avanti più mi piace. La recensione è decisamente troppo punitiva. Almeno un sette. Per me è da otto pieno ma capisco che potrei essere di parte. Una volta terminato recupererò certamente il lavoro precedente del team che lo ha sviluppato.
  • Kevin Mitnick
    Livello: 0
    -391
    Post: 75
    Mi piace 4 Non mi piace -2
    FireZ di solito sono sempre molto d'accordo con le tue recensioni ma da quello che dici sembra quasi che il titolo non lo abbiate giocato e mi sebra una recensione basata su elementi che non danno testo! Avremo l'umana guaritrice, La strega che fa magie e tutta una serie di Clichè che ne avremmo fatto volentieri a meno! 1° in caso non ti volessi portare nessuno appresso potresti tranquillamente andare da solo... Ma le missioni sono strutturate per creare situazioni dove il giocatore interagisce per forza con gli NPC amici! Altrimenti non finiresti il gioco appieno! Poi e questo non è da te.... Mi sembra una recensione fatta basandosi non sul proprio giocato... Ma su quello di qualcun'altro che si chiama Pregianza dove se il gioco non è di suo gusto lo smonta se è di suo gusto da voti esagerati come Gone Home che è un titolo che fa ridere a cui avete dato 9 e mezzo??? In pratica avete un obbiettività pari a Zero! Essendo uno dei primi lavori di questa SH il gioco è passabile un 7 se lo meritava solo per come è costruito il personaggio principale! E su come il gioco porta vanti la Suspense se cedere al demone o resistergli! la dualità uomo/demone avrà un impatto notevole non solo sul vostro approccio al combattimento molto tattico nel gioco, ma anche sulla reazione della personaggi intorno a voi,e in modo particolare il vostro rapporto con i vostri compagni. E' quindi una componente centrale in Bound by Flame che influenzerà la vostra esperienza di gioco a seconda delle scelte con cui lo approccerete anche garantendo una buona longevità di gioco! I giocatori che vogliono provare ogni possibile modo di progredire attraverso l'avventura possono tranquillamente ricominciare il gioco per rendere completamente diverso il cammino intrapreso la prima volta! Quindi il gioco a molti pregi sicuramente qualche difetto c'è ma non da giustificare un 5 poi se secondo voi il voto è dato anche dal fatto che il gioco esce anche per Next-Gen il 5 datelo a Sony e MS che per una guerra commerciale che non porta benefici a nessuno hanno fatto uscire troppo presto che console le quali mancano completamente di parco giochi! Quindi se avessero voluto avrebbero potuto opporsi all'uscita del gioco su Next-Gen cosa che non hanno fatto! Allora vi chiedo come mai tutte e 2 le case hanno dato il loro assenso allo sviluppo del gioco su Next-Gen? Vogliamo dare la colpa hai sviluppatori del gioco? O alla troppa fretta di imporsi sul mercato delle nuove console? Demonizzate giochi che invece le persone se li potrebbero godere benissimo con un giudizio giusto! A quella mondezza di Dragon Age 2 avete dato 9.... Non so se rendo! Devo farvi altri esempi? Tipo Resident Evil 6? Finisco qui.... Ma siate + obbiettivi!
  • Kevin Mitnick
    Livello: 0
    -391
    Post: 75
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da cleverink

    Ho provato intensamente il gioco, dopo aver provato anche Mars: War Logs. Questo voto è puro terrorismo. Bound By Flame non è il gioco della vita, ma non è un gioco da 5, neanche lontanamente. Prendiamo Mars: War Logs, il voto fu 6.5: Bound By Flame riprende a piè pari i meccanismi di Mars, migliorandoli un po' su tutti i settori. Non ha alcun senso dare un 6.5 a Mars (voto ragionevole), e poi rifilare un 5 a Bound By Flame, è del tutto insensato. Con queste recensioni fate terrorismo, spalate letame su software house piccole che sensibilmente stanno migliorando ed evolvendo, e sviluppano soldi con 2 spicci portando comunque dei risultati accettabilissimi. E' un gioco che vale la pena di provare, il 5 è puro terrorismo. E poi diamo 9 a quel parto anale di Dragon Age 2; regoliamoci.
    Cacchio se hai ragione io Dragon Age 2 lo provai a casa di un amico e per mia fortuna altrimenti stavo andando a comprarlo! E posso dirti che come gioco questo Bound By Flame gli sta nettamente sopra! Il recensore dice che ale volte il gioco tende ad essere anche troppo sboccato quando invece è la parte + divertente del gioco! Quando diciamo entri in contatto con il Demone e tra le risposte alla questione a te sottoposta c'è Oddio non posso scriverlo.... ahahhaahahahahhah lol Io e mio fratello siamo stati mezzora a ridere! E adesso? Domanda.... Risposta: E adesso Fatti i c.... Gli affari tuoi altrimenti!!!... Li ci siamo sbracati mio fratello dai dai rispondigli cosi!!! ahahahahahahha! Sicuramente meglio di tante produzioni! Secondo me l'unica critica che si può fare al gioco è che graficamente non è all'altezza delle Next-Gen e lo hanno fatto uscire comunque solo per avere un parco giochi + completo visto che di giochi veramente Next-Gen non si è vista nemmeno l'ombra!
  • Kevin Mitnick
    Livello: 0
    -391
    Post: 75
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Barristan

    lo sto giocando per ps4 tutto sommato sono anche d accordo con la recennsione i difetti li ha eccome ma quello che posso direagli appassionati del genere come me non fatevi condizionare troppo dai voti che questo gioco ha il suo fascino e regala anche qualche bel momento epico..
    Ecco questo è un commento ben fatto! In quanto se si deve esprimere una propria opinione bisogna essere anche capaci a saper argomentare le proprie motivazioni!
  • Kevin Mitnick
    Livello: 0
    -391
    Post: 75
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da Fiamma Bianca

    Io ci ho giocato per un bel po' e sono ben lungi dal parere del recensore. 7.5 secco senza mezzi termini, voto scolastico di assoluto pregio. Se siete appassionati di fantasy e vi piacciono i gkochi in cui sia necessario usare anche il cervellomoltre che menar la spada nei combsttimenti allora fa per voi, credetemi
    Da come scrivi vedo che il tuo di cervello lo sai usare veramente bene!!!
  • Fiamma Bianca
    Livello: 5
    5737
    Post: 3123
    Mi piace 2 Non mi piace -3
    Io ci ho giocato per un bel po' e sono ben lungi dal parere del recensore. 7.5 secco senza mezzi termini, voto scolastico di assoluto pregio. Se siete appassionati di fantasy e vi piacciono i gkochi in cui sia necessario usare anche il cervellomoltre che menar la spada nei combsttimenti allora fa per voi, credetemi
  • Barristan
    Livello: 1
    5
    Post: 4
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    lo sto giocando per ps4 tutto sommato sono anche d accordo con la recennsione i difetti li ha eccome ma quello che posso direagli appassionati del genere come me non fatevi condizionare troppo dai voti che questo gioco ha il suo fascino e regala anche qualche bel momento epico..
  • cleverink
    Livello: 6
    9211
    Post: 1263
    Mi piace 5 Non mi piace -1
    Ho provato intensamente il gioco, dopo aver provato anche Mars: War Logs. Questo voto è puro terrorismo. Bound By Flame non è il gioco della vita, ma non è un gioco da 5, neanche lontanamente. Prendiamo Mars: War Logs, il voto fu 6.5: Bound By Flame riprende a piè pari i meccanismi di Mars, migliorandoli un po' su tutti i settori. Non ha alcun senso dare un 6.5 a Mars (voto ragionevole), e poi rifilare un 5 a Bound By Flame, è del tutto insensato. Con queste recensioni fate terrorismo, spalate letame su software house piccole che sensibilmente stanno migliorando ed evolvendo, e sviluppano soldi con 2 spicci portando comunque dei risultati accettabilissimi. E' un gioco che vale la pena di provare, il 5 è puro terrorismo. E poi diamo 9 a quel parto anale di Dragon Age 2; regoliamoci.
  • GATTOBERS82
    Livello: 0
    -10
    Post: 3
    Mi piace 6 Non mi piace -1
    Francamente questa recensione e certi commenti critici non li capisco. Ho letto tra le critiche TROPPI DIALOGHI. Beh se volevate pochi o zero dialoghi comprate FIFA/COD. Questo è un Action-GDR, i dialoghi sono essenziali. DIFFICOLTA' ALTA. Questa è assurda: per Demon Souls e Dark souls, l'alta mortalità era un pregio, come mai ora non va bene? SISTEMA DI COMBATTIMENTO. A me pare realistico nei movimenti quindi ottimo, se volete un PG che fa frullatore con le lame, si chiama Kratos, qui è reallisto nei movimenti e mi va benissimo. GRAFICA. qui sono d'accordo, non ha grafica di uncharted, grazie mille! Nn credo abbia gli stessi soldi di Naughty Dog. L'IA dei nemici mi pare buona, e il fatto che non ti lascino il minimo scampo quando sei a terra mi pare ottimo per il realismo, i nemici che aspettano che ti rialzi e magari li massacri non credo siano molto da apprezzare... L'IA degli alleati mi pare sufficiente, ho visto la pessima in altri giochi che non posso citare per non fare games WAR (giochi giudicati da 10 da tutti).
  • FedeII
    Livello: 7
    9121
    Post: 838
    Mi piace 4 Non mi piace -1
    Normalmente sono d'accordo col metro di Spazio, ma credo che qui forse FireZ sia stato troppo severo. Sarà perchè mi ci sono avvicinato con aspettative basse? comunque non ho trovato così terribile nè il sistema di combattimento (ad esempio è uno dei pochissimi giochi in cui trovo godibile la normalmente più scarsa classe del ladro/assassino, qui fortissima) nè i dialoghi, e il doppiaggio ha un lipsync terribile ma come qualità di voci siamo su ottimi livelli. La trama per ora regge e mi interessa abbastanza (terzo capitolo). Un grosso difetto certamente è il backtracking...in più di un aspetto BBF mi sembra il cugino povero di DA2! Inoltre i personaggi non sono bananli, sono stereotipati; non sono originali, però hanno dialoghi spesso divertenti e una certa caratterizzazione. Certo, Spider non è Bioware e si vede XD Penso che valga però l'acquisto in offerta. e un 7 lo poteva prendere.
  • MSbx
    Livello: 0
    -13
    Post: 0
    Mi piace 1 Non mi piace -4
    La video recensione spiega praticamente tutto quello che c'è da sapere su questo titolo, alla quale vorrei aggiungere: sistema di combattimento ridicolo, nemici mal bilanciati, hitboxes assurde con attacchi capaci di colpirvi nei modi più inspiegabili, NPC ininfluenti durante i combattimenti, una personalizzazione dell'equipaggiamento che non impedirà ai nemici di dimezzarvi la barra vita con al massimo un paio di colpi... Se volevano portare via il pubblico alla From Software facendo certi numeri hanno decisamente sbagliato i conti. A chi volesse a tutti i costi provare questo titolo, consiglio caldamente di aspettare il calo del prezzo, perché quaranta euro per una ciofeca del genere sono indubbiamente soldi buttati via.
  • Faxiron
    Livello: 6
    5493
    Post: 809
    Mi piace 2 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da cleverink

    Gli stereotipi non sono di per sé un punto debole. Prendiamo gli anime giapponesi, si basano totalmente sugli stereotipi, eppure sono godibilissimi e di successo. Lo stereotipo diventa un problema quando, oltre a quello, non c'è veramente altro.
    Evidentemente guardi gli anime sbagliati...
  • InfinitE_DreaM
    Livello: 2
    129
    Post: 33
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Io ci sto giocando e sinceramente mi sta prendendo. La storia ha tutti gli stereotipi possibile immaginabili, però il gioco è divertente ed impegnativo... Si muore spesso e volentieri e l'asticella è abbastanza alta...
  • InfinitE_DreaM
    Livello: 2
    129
    Post: 33
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Io ci sto giocando e sinceramente mi sta prendendo. La storia ha tutti gli stereotipi possibile immaginabili, però il gioco è divertente ed impegnativo... Si muore spesso e volentieri e l'asticella è abbastanza alta...
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967