Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up 14-20 aprile

What's Up 14-20 aprile

I fatti della settimana

Rubrica
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 20/04/2014
Benvenuti al nostro ennesimo appuntamento con What's Up On SpazioGames, la rubrica dove riepiloghiamo per voi gli eventi più importanti accaduti nell'ultima settimana del mondo videoludico.
News
Apriamo come sempre dal panorama console, parlando delle novità in casa PlayStation 4: in settimana, Sony ha gonfiato orgogliosamente il petto annunciando che la sua più giovane piattaforma ha superato i 7 milioni di unità vendute in tutto il mondo, a meno di sei mesi dall'esordio sul mercato. Console che, oltretutto, è ormai prossima ad un gradito firmware update, che introdurrà tante nuove funzioni, tra cui l'editor video ShareFactory – che migliorerà l'esperienza di condivisione dei nostri gameplay – e lo sblocco della porta HDMI per l'acquisizione diretta di footage.
Update che, invece, c'è già stato, proprio in settimana, per la concorrente Xbox One: la console di casa Microsoft ha rielaborato alcune parti della sua interfaccia per renderle più funzionali, e si è concentrata anche sul miglioramento delle prestazioni di Kinect. In merito alle ottime vendite di PlayStation 4, non si può dire che la casa di Redmond sia stata a guardare: in Francia, è stato lanciato un bundle attrai-tifosi, dedicato a chi ha donato il suo cuore al Paris Saint-Germain, e che – nonostante la mancanza di giochi al suo interno – farà sicuramente gola ai più sfegatati supporter parigini. Secondo dei rumor, Microsoft avrebbe anche dichiarato di essere intenzionata a piazzare almeno 100.000 Xbox One in Cina, al punto da essere disposta di produrre titoli appositamente indrizzati a questo mercato, e a ridurre il prezzo dei giochi proposti agli utenti.
Soffia un po' di aria fresca anche nelle lande di PlayStation Vita, che in settimana ha visto venire confermata l'uscita in Europa di tre titoli decisamente interessanti. E, a proposito di annunci territoriali, Nintendo ha deciso di tagliare il prezzo di ben cinque giochi per 3DS in Nord America, e ha lanciato in Giappone l'iniziativa che regala un titolo digitale a tutti coloro che acquisteranno un'unità di 3DS XL.
Novità anche dall'argomento Steam Controller: rumor suggeriscono infatti che quest'ultimo dovrebbe arrivare sul mercato entro ottobre o novembre, ed anticipare di poco la release definitiva delle Steam Machines. Rimaniamo in tema Steam per parlarvi anche di un dato abbastanza triste, diffusosi in settimana: i numeri hanno infatti rivelato che circa un terzo dei giochi installati dagli utenti Steam non viene poi utilizzato, evidenziato quindi una netta differenza tra l'ammontare dei titoli che vengono scaricati e quelli che vengono effettivamente goduti.
Sul fronte software, Morin ha messo in chiaro quali saranno le specifiche ultra per Watch_Dogs su PC – e, per chi vuole eccellere con lo sfoggio della tecnica, c'è qualcuno che invece vede emergere nuovi grotteschi bug: è il caso di Battlefield 4, e del famigerato death shield. Tornando a Watch_Dogs, comunque, in settimana il titolo Ubisoft ha ricevuto una bella M dall'ESRB, che ha bollato come per soli adulti i suoi contenuti – fondamentalmente a causa di sangue, sesso e alcol. I developer sono anche tornati sull'argomento rinvio, definendolo una scelta coraggiosa, e sono convinti che esso non influirà sulle vendite del gioco, che anzi a loro dire saranno estremamente positive. Novità anche per il suo protagonista, Aiden Pearce, del quale ci sono stati anticipati un po' di dettagli.
Passando ancora ai tecnicismi, abbiamo parlato del rumor che riteneva GTX 780, PS4 e Xbox One incapaci di portare The Witcher 3 al massimo del suo dettaglio. Un'indiscrezione che non sembra essere piaciuta ai ragazzi di CD Projekt Red, che si sono fermamente rifiutati di commentarla. Chiudiamo la parentesi tecnica ricordandovi anche che Respawn Entertainment ha precisato che le DirectX 12 non saranno necessarie per migliorare l'aspetto di Titanfall su Xbox One, riferendovi che i modelli dei personaggi di InFamous: Second Son contano 120.000 poligoni e sottoponendovi le motivazion che spiegano i 30fps di Dead Nation: Apocalypse su PS4.
Abbiamo poi parlato dell'arrivo su PC di Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm, fissato per il prossimo settembre, e dei nuovi dettagli che Sony ha diffuso per il suo H1Z1. Abbiamo mostrato anche un artwork per Jade da Beyond Good & Evil 2, e vi abbiamo riferito dell'arrivo di Goat Simulator anche in edizione retail, in caso non aveste ancora capito che le capre domineranno il mondo (o forse lo hanno già fatto).
Tempo di statistiche per Dark Souls II, con i numeri che hanno rivelato qual è il nemico più abbattuto di tutti (giocatori a parte), mentre è arrivata l'ennesima conferma che in Metal Gear Solid V: The Phantom Pain potremo importare il salvataggio di Ground Zeroes. Novità anche per Borderlands: The Pre-Sequel, dopo l'annuncio della scorsa settimana: i developer hanno infatti rivelato che il gioco sarà più grande del primo episodio, ma meno esteso del secondo.
Abbiamo avuto tempo anche per una curiosità relativa a Shuhei Yoshida, che sembra in qualche modo divertirsi a farsi bannare da Nintendo su Miiverse.
Intanto, i ragazzi di Naughty Dog stanno ponderando l'ipotesi di proporre The Last of Us Remastered ad un prezzo più vantaggioso per coloro che lo hanno già acquistato su PS3, mentre è arrivata anche la brutta notizia del rinvio a tempo indeterminato di The Amazing Spider-Man 2 su Xbox One. Curiosa anche la novità relativa a Wolfenstein: The New Order, che nella sua release tedesca sarà privato di nientemeno che dei nazisti: i developer si stanno quindi prodigando per rimuovere tutti i simboli e i riferimenti ad esso che vengono fatti all'interno del gioco, così da accontentare la censura della Germania.
Abbiamo proposto nuove immagini per The Evil Within, oltre a degli screen a 4K di Dark Souls II nella sua edizione PC. Tempo di mostrarsi con una galleria anche per The Division.
Vivace, come sempre, anche il fronte rumor, con l'atleta professionista Jesse La Flair che sembra sempre più impegnato nel mo-cap di Assassin's Creed: Unity, e che non fa assolutamente nulla per smentire le indiscrezioni. Un'immagine avrebbe poi svelato il roster di Mario Kart 8 ed il suo possibile bundle con Wii U, e indiscrezioni ci hanno parlato anche della possibilità di un nuovo Prince of Persia realizzato con l'engine di Rayman Legends.
Controverse, infine, le dichiarazioni del creatore di Oculus Rift, che parla di come la realtà virtuale potrebbe soppiantare del tutto i nostri incontri con gli altri nella vita reale, rendendoci fisicamente isolati, ma socialmente connessi. Questo, ovviamente, secondo il suo punto di vista.


Recensioni
Abbiamo cominciato dal mondo mobile, parlandovi di Royal Revolt II, seguito dell'ottimo primo episodio: questo nuovo capitolo ripropone le dinamiche di quello d'esordio, passando però ad uno schema competitivo always-online, dovutamente minato di microtransazioni qua e là. Le idee di fondo rimangono stimolanti, ma l'impostazione del gioco, troppo fedele ai titoli casual facebookiani che puntano a scucirvi denaro per accorciare i tempi di attesa, a tratti può risultare irritante (Voto 7,0).
Ci siamo occupati poi di Boom Beach, strategico decisamente interessante, sopratutto per il suo gameplay intuitivo e per lo sfoggio di una componente tattica. Ancora una volta, pesa il martellante ricorso alle microtransazioni, e le interessanti scelte grafiche sono contrappesate da ambientazioni ripetitive (Voto 7,0).
Non sufficiente, invece, l'offerta ludica di Batman: Arkham Origins Blackgate - Deluxe Edition, che non riesce a scollarsi di dosso la sensazione di essere niente più che un porting fatto di tutta fretta. Peccato, perché l'idea del 2.5D era interessante, ed il cast era di sicuro impatto, ma il backtracking risulta noioso e forzato (Voto 5,0).
Football Seasons, recensito su iOS, si è invece rivelato essere un'interessante esperienza di gioco di calcio tramite carte, e vanta anche parecchi contenuti extra, oltre che una modalità multigiocatore. Da titolo gratuito, però, occhio alle pubblicità troppo invasive (Voto 8,0).
In prossimità della fine del campionato e con l'avvicinarsi del Mondiale, siamo rimasti in tema calcio per giocare a FIFA World Cup Brazil 2014, titolo ufficiale di EA Sports dedicato alla massima competizione per squadre nazionali: il gioco si differenzia da FIFA 14 per un gameplay volutamente più accessibile, e riesce a proporre in maniera brillante l'atmosfera suggestiva ed unica dei Mondiali di calcio. Tuttavia, da EA Sports era lecito aspettarsi l'inclusione di Ultimate Team, ed il prezzo del prodotto è sinceramente esagerato, sopratutto per coloro che hanno già acquistato un calcistico per quest'anno (Voto 7,0).
Abbiamo anche parlato dell'interessante Diehard Dungeon, che propone qualche trovata interessante e un gameplay immediato di sicuro impatto, anche se porta avanti poche novità e non brilla per il suo character design (Voto 7,0). Ricca di dettagli, invece, l'esperienza offerta da Little Big Adventure, che nella sua release mobile mette in campo una sceneggiatura ben pensata e dà una rispolverata niente male al gameplay, pur mantenendo una grafica non proprio all'ultima moda (Voto 8,0)
Su PS4, abbiamo trovato interessante Trials Fusion, che porta sulla nuova console di casa Sony un modello di guida arcade estremamente robusto, e fa dell'editor e della longevità potenzialmente infinita i suoi punti di forza. Peccato per la mancanza del multiplayer online, che arriverà solo in futuro, e per il fatto che la differenza tra cross e quad non sia stata resa al meglio dal gameplay (Voto 8,5)
Infine, abbiamo messo le mani sull'edizione Xbox360 di Titanfall, che si mantiene estremamente fedele alla controparte current-gen, reggendosi sulle gambe forti delle dinamiche già note. Purtroppo, segnaliamo il tearing di cui il gioco è afflitto, e qualche singhiozzo tecnico che ne penalizza lievemente la resa (Voto 8,0).


Anteprime e Speciali
Nuova uscita per le nostre rubriche Xbox Live Update e PlayStation Store Update. Numeri inediti anche per Occhio Critico, dove abbiamo parlato dei ricorrenti sconti sui videogiochi digitali, e per Vite in gioco, dove ci siamo occupati del personaggio di Alice.
Ancora un nuovo appuntamento con Pregianza Dies e speciali dedicati allo Steam Controller e a The Elder Scrolls: Online. Anteprime riservate invece a Mario Golf World Tour, e a Dead Synchronicity: Tomorrow Comes Today.
Infine, live per FIFA World Cup Brazil 2014, per Trials Fusion e per il consueto Q&A.

Si conclude una settimana nella quale le news in cui giochi si sfidano a chi ha la definizione migliore sembrano farla da padrone, mentre sia PlayStation 4 che Xbox One fanno parlare di sé per i loro update. Tante nuove informazioni anche per Watch_Dogs, mentre fa male il rinvio inquietante di The Amazing Spider-Man 2 sulla nuova console Microsoft. Se possedete quest'ultima, però, potete sempre pensare di sfogare la vostra rabbia nel nostro torneo di Killer Instinct, tentando di portarvi a casa la prima piazza.

0 COMMENTI