Rubrica What's Up 7-13 aprile

A cura di (Tahva) del
Benvenuti al nostro ennesimo appuntamento con What's Up On SpazioGames, la rubrica dove riepiloghiamo per voi gli eventi più importanti accaduti nell'ultima settimana del mondo videoludico.

News
Cominciamo come sempre dalle console: se, da un lato, abbiamo calma piatta su PlayStation 4, il movimento non è invece mancato sulle questioni relative a Xbox One. Tanto per cominciare, alcune fonti hanno riferito che Microsoft sta valutando la possibilità di rendere la piattaforma retrocompatibile – cosa che farebbe felice la maggior parte del bacino di utenza. Inoltre, nelle sue nuove vesti di leader della divisione Xbox, il buon Phil Spencer ha fatto un po' il punto della situazione sull'azienda, dichiarando che spera che il gaming abbia per Microsoft quello stesso effetto rivitalizzante che la musica ha avuto con Apple. Inoltre, lo stesso Spencer ha esposto il suo dispiacere per il pasticcio che si verificò alla presentazione di Xbox One, con l'annuncio del DRM e dell'always online, dichiarando che l'azienda ha fatto scelte comunicative (e non solo) errate, e che per questo ha scelto di tornare sui suoi passi. E, mentre Peter Molyneux ritiene folle la possibilità di non rimuovere, in futuro, Kinect dalla confezione di Xbox One, è stato sempre Spencer a mettere i puntini sulle i della vicenda, con le dichiarazioni in cui ha spiegato che la rimozione di Kinect dal bundle non è tra le priorità dell'azienda, concentrata a far arrivare nuovi giochi di livello nelle mani dei suoi utenti. E intanto che tutto questo accade, gli utenti della nuova console della casa di Redmond possono divertirsi ad uploadare i loro video di gameplay direttamente su YouTube, grazie alla nuova feature che è divenuta realtà proprio nel corso di questa settimana.
Certo, non tutti condividono le speranze rosee di molti utenti circa il futuro di gaming, del quale le nuove console sono foriere: Dennis Price, padre di Murdered: Soul Suspect, ha infatti dichiarato di ritenere che la RAM delle nuove piattaforme soffrirà i giochi più complessi, in futuro.
Per quanto riguarda specificamente il mondo Sony, possiamo parlare dell'annuncio dell'arrivo, a maggio, del bundle di PlayStation Vita contenente Borderlands 2, anche se al momento non è chiaro se, anche in Italia, la versione inclusa della console sarà quella slim, già distribuita in Giappone e in Regno Unito.
Passiamo ai software per parlare di Destiny, la cui beta sarà addirittura il più grande test mai portato avanti da Bungie: quest'ultima sarà distribuita la prossima estate, e sarà proposta con la stessa cura per il dettaglio che troveremo nel prodotto finale, in maniera tale da fungere da vero e proprio banco di prova per i lavori che il team avrà svolto fino ad allora. A proposito di giochi parecchio attesi, Konami ha parlato un po' di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, ribadendo per l'ennesima volta che il gioco, a differenza dei vecchi episodi, sfrutterà prepotentemente il gameplay piuttosto che le cutscene per narrare le vicende di Big Boss. Una scelta che farà sicuramente felici coloro che avevano gradito poco il peso delle scene filmate nell'economia di gioco di Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots, tanto per citarne uno.
È di questa settimana anche l'annuncio della presenza di Bruce Lee nel roster di EA Sports UFC, che prevede il leggendario personaggio come bonus di pre-order: l'evento è stato celebrato da un apposito video, che noi vi abbiamo ovviamente proposto. Nuovo video anche per Naruto Shippuden: Ultimate Ninja Storm Revolution.
Indiscrezioni hanno suggerito che l'assassino protagonista di Assassin's Creed: Unity potrà contare sulla corsa orizzontale sulle pareti, mentre – sempre in casa Ubisoft – continuano a piovere novità su Watch_Dogs: Jonathan Morin ha infatti raccontato che il gioco deve la sua esistenza a Far Cry 2, mentre su GameStop US è comparso un possibile Season Pass. La compagnia ha spiegato anche i motivi che l'hanno portata a scegliere di ritardare la release del gioco, che su PlayStation 4 girerà ad una risoluzione di 1080p nativi. L'avventura di Aiden Pearce ha visto uscire anche un nuovo trailer, mentre abbiamo parlato anche del cambio di sceneggiatori per la pellicola in produzione dedicata proprio ad Assassin's Creed. Inoltre, ulteriori indizi suggeriscono che il mondo di gioco di quest'ultimo e quello di Watch_Dogs siano uno solo.
I ragazzi di Blueside hanno poi dichiarato che l'edizione PS4 del loro Kingdoms Under Fire II avrà un dettaglio grafico maggiore della controparte PC, e Microsoft Game Studios ha annunciato che il nuovo Gears of War sarà particolarmente innovativo rispetto ai precedenti episodi.
Dal canto suo, Nintendo è invece al lavoro sul nuovo Mario, anche se non ci è ancora dato sapere su che console sarà rilasciato. Per quanto riguarda la grande N, questa è stata però la grande settimana del Nintendo Direct dedicato al nuovo Super Smash Bros., del quale vi abbiamo ovviamente riferito tutti i dettagli, compresi i cinque nuovi personaggi. Abbiamo poi parlati del nuovo update di Dark Souls II e della sua edizione PC, che avrà texture migliori delle controparti.
Il primo dei due grandi annunci della settimana è quello di Borderlands: The Pre-Sequel, nuovo episodio della fortunata serie Gearbox, che è stato annunciato anche con un nuovo trailer. I developer hanno anche voluto precisare perché il titolo uscirà su old-gen, e non sulle nuove console. Il secondo annuncio bomba, invece, è quello di The Last of Us: Remastered, edizione rimasterizzata del capolavoro Naughty Dog e attesa su PlayStation 4, della quale abbiamo svelato anche boxart e bonus di pre-ordine. I developer hanno riferito di aver cominciato a lavorarci su fin dall'uscita dell'edizione originale; purtroppo, però, è stato già anticipato che il gioco non consentirà di importare i salvataggi del vecchio multiplayer. Per tutti gli ulteriori dettagli, potete guardare direttamente l'intervista agli sviluppatori.
Hashimoto ha poi riferito che lo sviluppo di Final Fantasy XV prosegue bene, ed abbiamo mostrato anche il nuovo trailer dell'interessantissimo The Evil Within. Sony Online Entertainment ha poi annunciato per PC e PS4 il suo H1Z1, e qualcosa potrebbe essersi mosso anche nel nebbiosissimo orizzonte di The Last Guardian, del quale potrebbe venire presto svelata la data di uscita.
Abbiamo poi mostrato delle nuove immagini per Dragon Age: Inquisition e mostrato le più recenti migliorie per The Witcher 3: Wild Hunt.
Il rumor bomba della settimana è, infine, quello legato a Grand Theft Auto V, che suggerirebbe la sua uscita a giugno su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Recensioni
C'è stata un bel po' di carne sul fuoco delle recensioni, in settimana: abbiamo aperto con Mercenary Kings, il titolo che questo mese viene riservato nella Instant Game Collection agli utenti PlayStation 4 abbonati a PlayStation Plus: il gioco propone un sistema di crafting e riesce a miscelare in maniera intelligente parecchi elementi, anche se qualche scelta di game design risulta poco felice, come abbiamo raccontato abbondantemente proprio nella nostra review (Voto 7,0).
Il nostro FireZ ha poi guerreggiato in Devastation, nuovo DLC dedicato a Call of Duty: Ghosts: il pacchetto aggiuntivo è indebolito da sbilanciamenti presenti in praticamente qualsiasi aspetto, ma propone la possibilità di giocare come un predator e aggiunge nuovi alieni, nuovi livelli, nuove mappe e nuove armi – add-on per i quali i 15€ richiesti per il download risultano effettivamente troppo onerosi (Voto 6,5).
Ci siamo anche divertiti a giocare e parlarvi di Towerfall Ascension, titolo davvero perfetto da godere in compagnia, anche se sicuramente meno brillante in single-player: abbiamo gradito l'operato dei developer sopratutto per il ritmo proposto, e per la semplicità e il vero e proprio magnetismo del gameplay, che rievocano i fasti di un tempo, in cui ci si ritrovava nella stessa stanza (reale, non virtuale) per sfidare i propri amici (Voto 8,5).
Il 2014 sarà anche l'anno dei Mondiali ma, pare, non è certo l'anno di Pro Evolution Soccer 2014, che dopo un nuovo episodio con qualche alto e basso, rilascia il pacchetto World Challenge, dedicato proprio alla massima competizione per nazionali che si terrà quest'estate in Brasile: peccato solo che il DLC veda latitare le licenze, e che la cosa non aiuta affatto Konami a riuscire a trasmettere agli utenti l'atmosfera della Coppa del Mondo. Oltretutto, i developer hanno anche scelto di non distribuire il pacchetto su PC, perdendo una fetta di utenza che poteva essere interessata all'acquisto (Voto 5,0).
Rimaniamo in tema sportivo con la recensione di Kinect Sports Rivals, che ci ha permesso sopratutto di apprezzare i grandi passi in avanti compiuti da Kinect 2.0 rispetto al suo predecessore. Diversi sport sono stati riprodotti e adattati in maniera intelligente e divertente, ed il gioco in definitiva risulterà sicuramente gradevole per una serata in compagnia degli amici. Peccato per certe discipline, meno riuscite di altre (Voto 6,5).
Abbiamo poi impugnato il nostro tablet per parlarvi di Star Horizon, che a fronte di un gameplay intuitivo e coinvolgente ed una grafica ben realizzata, schiera una longevità parecchio criticabile ed una mole di contenuti che non riescono a ripagare l'esborso richiesto per il download. Il livello di sfida è inoltre abbastanza basso, e se a ciò sommiamo anche la mancanza dell'italiano, che potrebbe penalizzare alcuni utenti, il pasticcio è fatto (Voto 5,5).
Telltale ci ha poi riportati a vestire i panni del determinatissimo Bigby Wolf in The Wolf Among Us: A Crooked Mile, terzo episodio delle sue indagini: ancora sulle tracce dell'inquietante assassino che sta terrorizzando Fabletown, Bigby si avvia a conoscere sempre di più la bella Snow ed avrà a che fare con un antagonista tutto nuovo. Peccato che la storia non decolli e che, come vi ha raccontato il nostro Firez, il sistema di investigazione non sia esente da mancanze (Voto 6,0).
Potete anche vagare nello spazio con la nostra review di Strike Suit Zero: Director's Cut, dove abbiamo parlato di quanto gradevole sia il controllo della propria astronave, ed abbiamo lodato anche la tecnica e la possibilità di trasformazione in mech. L'esperienza è però minata da un livello di difficoltà mal calibrato, dalla mancanza del multiplayer e dalla sua brevità (Voto 7,5).
Certo, se le astronavi sono troppo per voi, potete sempre dedicarvi ai trattori in Farm Machines Championships 2014. Peccato solo che le corse con cui è possibile confrontarsi, anche se numerose, siano di un piattume non indifferente, con il titolo che finisce così con il risultare ripetitivo fin dalle prime battute (Voto 4,5).
Abbiamo recensito anche l'Insurgent Pack di Killzone: Shadow Fall, analizzando l'aggiunta della nuova classe, della modalità hardcore e delle nuove abilità, che però non risultano proprio eccezionali a fronte dei 10€ richiesti per portare a casa il DLC, sopratutto considerando le nuove armi offerte (Voto 7,0).
Infine, ci siamo dedicati al grazioso Nintendo Pocket Football Club, che mette insieme il calcio e il gioco di ruolo su Nintendo 3DS, dando vita ad un'esperienza ludica dalla fortissima personalità e dalla durata assicurata. Zoppica un po' sul calciomercato e dal punto di vista della profondità, ma si tratta comunque di un gioco da tenere sicuramente in considerazione (Voto 7,5).

Anteprime e Speciali
Ancora una volta, nuovo appuntamento con PlayStation Store Update e con Xbox Live Update, per vedere un po' più da vicino le novità settimanali dei due cataloghi digitali. Nuovo appuntamento anche con A Carte Scoperte, dove il nostro Bagalini ha parlato di Dragon Age.
Le nostre anteprime hanno approfondito l'atteso Sniper Elite 3, l'interessante Broforce e Fortnite. Speciali dedicati invece a Wargaming.net, a The Elder Scrolls Online, alla NVIDIA GeForce GTX 750 Ti, all'MSI GT70 2PE Dominator Pro e alla fortunata serie Cut the Rope, in occorrenza dello sbarco de La Trilogia su Nintendo 3DS. Nuovo appuntamento anche con l'ormai consueto Pregianza Dies
Live dedicati, infine, ad un Q&A riservato a The Elder Scrolls Online, al quale abbiamo poi anche giocato insieme. Appuntamento anche con il consueto Q&A, e play live dedicato all'edizione Xbox 360 di Titanfall.
Recensione Videogioco WHAT'S UP 7-13 APRILE scritta da TAHVA Una settimana veramente traboccante di annunci: mentre Phil Spencer ha discusso in lungo e in largo dei progetti per Xbox One, è stato annunciato ufficialmente l'arrivo di The Last of Us su PlayStation 4. Una current-gen che però viene in qualche modo snobbata da Gearbox, che ha deciso di sviluppare il suo Borderlands: The Pre-Sequel sulle vecchie console. E, a proposito di questo franchise, segnaliamo anche l'annuncio del bundle di Borderlands 2 con PS Vita.
In chiusura, vi raccomandiamo di non perdere i nostri tornei attualmente attivi, dedicati a Pokemon X/Y, Dark Souls II e a J-Stars Victory Vs, sia su PS3 che su PS Vita.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.