Rubrica What's Up 17-23 marzo

Loading the player ...
A cura di (Tahva) del
Benvenuti al nostro ennesimo appuntamento con What's Up On SpazioGames, la rubrica dove riepiloghiamo per voi gli eventi più importanti accaduti nell'ultima settimana del mondo videoludico.

News
La notizia più rilevante della settimana, sul fronte hardware, è stata indubbiamente quella dell'annuncio di Project Morpheus, l'headset di realtà virtuale per PlayStation 4, del quale vi abbiamo tempestivamente fornito il maggior numero di dettagli possibili. Mentre tutto questo accadeva, però, la nuova console di casa Sony ha visto aumentare il suo prezzo anche in Canada (già in precedenza la cosa si era verificata in Cile), attirandosi il commento di ReviewTechUSA, che ha indagato sulle motivazioni che hanno convinto la compagnia ad innalzare di ben $50 canadesi il costo della console. 
Mentre si vocifera che dal prossimo mese potremo contare sulla possibilità di pre-loading su PS4, è certezza invece il fatto che un utente su sette ha acquistato, per affiancare la sua console, anche PlayStation Camera, con il numero di unità piazzate per l'accessorio che dovrebbe attestarsi quindi su 900.000. Infine, Geoff Keighley e Shuhei Yoshida si sono resi protagonisti di un dialogo su Twitter, dove il presidente di Sony Worldwide Studios ha confermato che il futuro firmware di PlayStation 4 consentirà di ridurre la luminosità della lightbar di DualShock 4.
Le notizie non mancano certamente nemmeno nel panorama Xbox One: dopo il lancio di Titanfall, la console ha incrementato di ben il 96% le sue vendite nel Regno Unito, con il colossal di Respawn Entertainment che sta facendo da vero e proprio trascinatore. Inoltre, è stato annunciato che la console arriverà in ventisei nuovi Paesi a partire da settembre (Giappone compreso), ed è stato reso noto che ben venticinque titoli indie stanno per sbarcare sulla più giovane console Microsoft. Mentre i ragazzi di Rare hanno commentato con forte scetticismo l'idea di una Xbox One senza Kinect pacchettizzato, la stessa casa di Redmond ha detto la sua in merito all'annosa questione della risoluzione dei giochi next-gen, assicurando che in futuro Xbox One avrà sempre più titoli a 1080p. Alcuni di essi – perché no – potrebbero essere svelati già nel corso del prossimo PAX East – dal momento che Major Nelson in persona ha assicurato che la compagnia ha in preparazione qualcosa di interessante per la fiera.
Venendo al lato software del gaming, questa è stata la settimana di Metal Gear Solid V: Ground Zeroes, e si è aperta proprio con una notizia ad esso relativa: Kojima aveva infatti reso noto il motivo per cui il gioco non gode del Trofeo di Platino nelle versioni PlayStation, additando la decisione di Sony di non dotare i titoli non a prezzo pieno dell'alloro più prezioso. E, mentre su YouTube qualcuno trova divertente completare l'operazione Ground Zeroes in dieci minuti, il producer Kenichiro Imaizumi ha risposto alle critiche con un tweet che non le manda a dire a nessuno, e che francamente ha strappato un sorriso divertito alla sottoscritta – cosa che ha fatto anche il divertente video per il lancio europeo. Se ancora non avete il prodotto tra le mani (ma anche se lo avete, a maggior ragione) vi ricordiamo che potete anche intrattenervi con la sua compaion app, disponibile per sistemi iOS e Android.
È stata però anche la settimana di InFamous: Second Son, che ha a sua volta aperto le danze con una notizia relativa al suo trofeo di Platino, che un utente ha conquistato in trenta ore di gioco. Inoltre, mentre il titolo veniva lanciato sul mercato insieme alla sua soundtrack, James Griemer è tornato sulla questione del suo addio a Sucker Punch, assicurando che il futuro di Second Son non ne sarà penalizzato. In settimana, inoltre, il titolo è stato anche anticipato da un trailer e vi abbiamo mostrato l'unboxing della Special Edition.
È sempre al centro dell'attenzione anche Watch_Dogs, il procrastinato per eccellenza, del quale sono stati resi noti nuovi dettagli, e che ha aggiunto alla sua trama anche scene particolarmente (e sessualment) forti, che hanno convinto la rating board australiana a relegarlo ad un pubblico di maggiorenni. Mentre tutto questo accadeva, però, il gioco ha goduto anche della release di un trailer che svela i contenuti esclusivi PlayStation.
Rimaniamo in tema di posticipazioni per riportarvi anche le dichiarazioni di CD Projekt Red, che ha voluto mettere tutti i puntini sulle i del rinvio del suo atteso The Witcher 3: Wild Hunt. Nel frattempo, qualche utente ha già raggiunto il cap di exp su Titanfall, ed Electronic Arts può nuovamente competere per l'ambito (forse) titolo di peggiore società in America: una cosa che non sembra preoccuparla molto, dal momento che si sarebbe già assicurata proprio i diritti del futuro Titanfall 2. Uno studio sugli achievement di Steam ha anche svelato il curioso dato che solamente un terzo degli utenti completa i giochi che inizia. Ha tenuto banco, e non poco, anche la questione relativa al presunto downgrade grafico avuto da Dark Souls II, e che alcuni utenti hanno denunciato di notare tra i footage precedenti la release e quelli successivi: così, From Software ha ritenuto necessario intervenire con delle dichiarazioni ufficiali per chiarire il suo punto di vista.
E mentre tutti parlano di esclusive e realtà virtuale su console Sony e Microsoft, il game designer Peter Molyneux ha spezzato una lancia in favore di Nintendo, spiegando di ritenere estremamente intelligenti le persone che rappresentano l'azienda, e raccomandando di non sottovalutare le loro capacità e la loro conoscenza del mondo videoludico. Certo, se l'analista Zatkin avesse ragione, ritenendo che questa sia l'ultima generazione di console, Nintendo non avrebbe poi modo di dimostrare quanto pronosticato da Molyneux per la sua prossima piattaforma domestica.
Infine, vi abbiamo mostrato nuove immagini per Assetto Corsa e per Batman: Arkham Knight, e vi abbiamo riferito proprio in chiusura l'annuncio bomba di Assassin's Creed: Unity, nuovo episodio del franchise, accompagnato anche da un apposito video.

Recensioni
Abbiamo aperto la settimana parlandovi di Rocket Robo, gradevole titolo mobile che vi conquisterà con la sua immediatezza e il piglio della sua direzione artistica, capaci di farvi dimenticare anche la sua breve durata (Voto 8,0).
Diverse, invece, le nostre impressioni relativamente a Il Conte Dracula 5: Il Retaggio di Sangue, che propone qualche buon enigma e qualche buono spunto, ma si impegna per realizzarli nel peggior modo possibile e non riesce mai a coinvolgere veramente il giocatore (Voto 4,0).
Ci siamo intrattenuti a giocare per voi anche Yaiba: Ninja Gaiden Z, che purtroppo si è rivelato essere un prodotto estremamente controverso: se, infatti, da un lato diamo merito al suo stile e ad un sistema di combattimento originale, dall'altro il gioco viene azzoppato da una struttura pensata male, da un comparto tecnico non all'altezza e da un livello di difficoltà non ben ponderato (Voto 6,0).
Il nostro Pregianza vi ha parlato anche di Metal Gear Solid V: Ground Zeroes, prima parte della nuova esperienza videoludica a firma Hideo Kojima: il Boss ritorna con un FOX Engine che lo mostra estremamente in forma, protagonista in un'ambientazione molto più grande di quelle a cui la saga ci ha abituati, e al centro di un intreccio narrativo forte arricchito da una regia come sempre curatissima. Il cruccio del gioco è ovviamente la sua scarsa longevità, e la sensazione che il gameplay non si sia evoluto di pari passo con la grafica. Le premesse, però, fanno attendere impazientemente il futuro The Phantom Pain (Voto 7,0).
Dulcis in fundo, abbiamo messo mano anche a InFamous: Second Son, attesissima esclusiva per la nuova console di casa Sony. Il gioco ci ha impressionato positivamente non solo per la sua brillantezza tecnica, ma anche per l'ottimo utilizzo di poteri accattivanti e per le diverse direzioni che è possibile intraprendere da un punto di vista narrativo. Peccato solo che la zuppa risulti un po' ripetitiva nel complesso, e che il sistema di combattimento sia finito tra i contro e non tra i pro (Voto 8,0).

Anteprime e Speciali
Come sempre, nuove uscite per le nostre rubriche Xbox Live Update e PlayStation Store Update, con le relative novità da entrambi i cataloghi digitali. Nuovo appuntamento anche con Occhio Critico, dove il nostro DottorKillex vi ha detto la sua sull'eventualità, proposta da alcuni, di rinunciare del tutto al singleplayer negli FPS.
Abbiamo dedicato un'anteprima a Nero, ma questa è stata indubbiamente la settimana della Game Developers Conference: il nostro LoreSka l'ha seguita per voi, con reportage dall'evento e tutti i video blog del caso. Tra gli annunci più interessanti della fiera, indubbiamente quello di Project Morpheus da parte di Sony, che abbiamo già approfondito con uno speciale, e sul quale il solito Lore ha già messo mano.
Nuovo appuntamento anche con Dark Souls 2: Pregianza Dies, con il nostro Aligi che – nella settimana di Ground Zeroes – ha trovato anche il tempo di intervistare Hideo Kojima.
Recensione Videogioco WHAT'S UP 17-23 MARZO scritta da TAHVA Una settimana che ha visto il fronte hardware grande protagonista delle news, con gli impressionanti numeri che Titanfall ha innescato per Xbox One, e con l'annuncio di Project Morpheus per PlayStation 4 durante la Game Developers Conference. Sotto la lente d'ingrandimento, ovviamente, le recensioni di InFamous: Second Son e di Metal Gear Solid V: Ground Zeroes, oltre ai video blog in diretta da San Francisco del nostro LoreSka.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.