Recensione di Prince of Persia: Shadow and the Flame

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     iPhone
  • Genere:

     Action-Adventure
  • Sviluppatore:

     Ubisoft
  • Data uscita:

     Disponibile
- Atmosfera
- Grafica
- Gameplay semplice e intuitivo
- Poco longevo
- Livello di difficoltà basso
- Scarsa rigiocabilità
Loading the player ...
A cura di (SamWolf) del
2,69 €, provato su iPad, applicazione universale, disponibile per dispositivi iOS e Android.

Ubisoft riporta alla luce, sia per smartphone che per tablet, Prince of Persia: the Shadow and the Flame, titolo uscito in origine nel lontano 1993, ora con una nuova veste grafica e nuovi controlli studiati appositamente per i dispositivi touch. Sarà un gradito tuffo nel passato?

Le notti d'Oriente
Prince of Persia: the Shadow and the Flame prende luogo, cronologicamente, dopo i fatti narrati nel capitolo originale: nel titolo dovremo vestire nuovamente i panni del principe persiano attraverso un viaggio che lo porterà a scontrarsi con un nemico del passato (non ne sveleremo l'identità per evitare spoiler). Una volta scaricata e avviata l'applicazione, verremo immediatamente introdotti ai comandi di gioco, che saranno di due tipi: la prima configurazione, chiamata Gesto, offre controlli intuitivi ed estremamente semplici. La parte sinistra dello schermo verrà usata per gli spostamenti verso destra o sinistra del personaggio, mentre la parte destra del display servirà per eseguire le azioni: saltare, arrampicarsi o scendere lungo le sporgenze, oppure eseguire attacchi e parare quelli nemici. La seconda tipologia di comandi è invece chiamata Joystick e presenta un pad virtuale sulla parte sinistra dello schermo mentre sulla parte opposta presenzierà un'icona apposita per ogni movimento.



L'applicazione è composta da 14 livelli, in cui sostanzialmente il giocatore dovrà saltare tra impalcature e sporgenze e affrontare diversi nemici (sempre più potenti) lungo il percorso, per poi raggiungere il termine dello stage e completare con successo il quadro. Il sistema di combattimento si rivela semplice e intuitivo quanto i comandi di gioco sopra descritti: durante gli scontri apparirà un'icona raffigurante uno scudo, che servirà per parare gli attacchi nemici e, in particolar modo, stordire quelli più potenti; per attaccare gli avversari occorrerà far scorrere il dito verso l'alto, in basso o lateralmente. Sarà poi importante far voltare il Principe nella giusta direzione quando ci saranno più nemici contemporaneamente.

Di corsa verso la vittoria
Contornato da una buona grafica e diversi effetti grafici in 3D, Prince of Persia: the Shadow and the Flame è in grado di catturare e coinvolgere il giocatore in questa “nuova” avventura, nonostante una trama non sviluppatissima. Purtroppo il titolo possiede una scarsa longevità, essendo completabile in meno di un paio d'ore. Per ogni livello sarà possibile scovare un bonus, che permetterà di aumentare la barra della vita del Principe. Nel tentativo di arricchire la rigiocabilità sarà possibile affrontare nuovamente i livelli già completati allo scopo di esplorare le zone ancora ignote e di concludere lo stage con un tempo inferiore rispetto a quello previsto. Occorre precisare però che, anche al primo tentativo, non sarà difficile riuscire a raggiungere tutti questi obiettivi. Persino la curva di difficoltà complessiva del gioco tende verso il basso, con enigmi non molto frequenti e comunque di facile risoluzione; Le fasi di duello contro i nemici poi si riveleranno, una volta compresi i meccanismi, ostacoli tutt'altro che insormontabili. Durante i livelli sarà possibile raccogliere inoltre molte boccette, utili sia per ricaricare la vita sia permettere la rinascita del Principe ogni qual volta dovesse incontrare la morte, andando così a semplificare ulteriormente il completamento del gioco.



Oltre alle ricompense sopracitate. durante la storia sarà possibile raccogliere delle monete che potranno essere spese nello negozio virtuale e permetteranno di acquistare nuove spade (diverse da quelle ottenibili durante la storia), tratte dagli altri episodi della serie di Prince of Persia, pozioni aggiuntive, e potenziamenti per le combo: queste saranno eseguibili una volta che avremo stordito il nostro avversario e lo avremo colpito per tre volte (a seconda del movimento del nostro dito eseguiremo una delle tre combo disponibili). Infine, per i fan più accaniti della serie, sarà possibile aquistare delle monete extra attraverso gli acquisti In-App e ottenere così tutti gli oggetti collezionabili presenti.
Recensione Videogioco PRINCE OF PERSIA: SHADOW AND THE FLAME scritta da SAMWOLF Prince of Persia: the Shadow and the Flame è un titolo discreto, con una buona grafica e un gameplay semplice e intuitivo. Resta il rammarico per una curva di difficoltà tendente verso il basso, una longevità non elevata e una scarsa rigiocabilità. Complessivamente, però, il rapporto qualità/prezzo offerto da Ubisoft è accettabile e permette, con meno di 3 €, di aiutare nuovamente il Principe a compiere il proprio destino.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SCREENSHOTS
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.