Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up 5 - 11 agosto

What's Up 5 - 11 agosto

I fatti della settimana

Video Rubrica
A cura di Carlotta “CF” Forlini del 11/08/2013
Eccoci ad una nuova puntata di What's up on Spaziogames, la rubrica settimanale che vi tiene aggiornati su tutti i più importanti accadimenti del mondo videoludico verificatisi negli ultimi sette giorni.
News
I giorni passano, e i rumor su Left 4 Dead 3 continuano a farsi sempre più intensi. Dopo la fotografia scattata al monitor di un PC Valve dove si intravedevano delle note relative all’ultima iterazione di questo survival horror, un utente Steam ha scoperto l'esistenza del titolo anche nei database del grande circuito di digital delivery. Il gioco riportava un prezzo di 39,99 euro, ma non è ancora chiaro se si trattasse solo di un placeholder reso visibile per errore o di uno dei tanti scherzi organizzati dal buon Gabe Newell. Tuttavia, specialmente in questi ultimi giorni, le voci di corridoio sembrano aver trovato una conferma proveniente da un fonte interna a Valve, che avrebbe dichiarato l’esistenza del progetto. Ancora non ci è dato sapere ulteriori informazioni, ma siamo quasi certi che alla prossima Gamescom di Colonia potrebbe esserci qualche annuncio al riguardo.
Con Playstation 4, Sony sembra determinata a voler risollevare la situazione di Playstation Vita. Secondo alcune indiscrezioni, la casa giapponese sarebbe intenzionata a commercializzare a un costo di 500 dollari un bundle contenente le due console, molto probabilmente a causa della capacità di interazione che intercorre tra esse. Ovviamente Sony non si è ancora espressa in merito, e solo le prossime settimane potranno darci ulteriori delucidazioni. 
Oltre alla conferma della possibilità di registrare il gameplay senza possedere un abbonamento a Playstation Plus, si fanno sempre più intense le voci relative alla possibilità di catturare video senza un limite temporale, un elemento che potrebbe fare la gioia dei più.
Interpellata dai giocatori, Naughty Dog ha recentemente affermato che la versione europea di The Last of Us è stata censurata, per cause di forza maggiore, nella sua componente multigiocatore. La censura riguarda particolarmente lo smembramento degli arti e l’eccessivo sanguinamento dei corpi, e la compagnia ha assicurato che la campagna giocatore singolo non è stata in alcun modo alterata.
Passando a Xbox One, invece, durante gli scorsi giorni Microsoft ha pubblicato una lista dei servizi dedicati agli utenti Xbox Live Gold, tra i quali troviamo il servizio di messaggistica e chiamate Skype, OneGuide, una guida TV personalizzabile e il game DVR, funzionalità che consente di registrare video di una lunghezza massima di 5 minuti a una risoluzione di 720p per 30 FPS. Non mancheranno ovviamente tutte le feature già presenti su Xbox Live, come ad esempio l’accesso anticipato alle demo dei titoli e alcune offerte speciali. Un recente video unboxing pubblicato da Major Nelson ha inoltre permesso di apprendere come in ogni bundle della console saranno presenti sia un cavo HDMI 1.4, sia l'headset ufficiale di Xbox One, contrariamente a quanto affermato dalla compagnia nei mesi scorsi, e una dichiarazione di Albert Penello ha smentito ufficialmente la possibilità che la nuova console della casa di Redmond possa equipaggiare 12 GB di RAM.
Dopo l’annuncio della scorsa settimana riguardante l’arrivo di un sequel per il reboot di Tomb Raider, il portale tedesco del retailer Gamestop ha inserito nel proprio catalogo una versione Xbox One del titolo. Semplice errore o porting in arrivo?
Come risaputo, la serie Assassin’s Creed avrà circa una nuova iterazione ogni anno, alla quale lavorano continuamente gli sviluppatori delle varie sedi mondiali di Ubisoft. In una recente intervista, però, Ashraf Ismail ha dichiarato che la compagnia francese ha già in mente un finale della serie, ma non è ancora noto quante sono le iterazioni che ci dividono dall’epilogo. Negli scorsi giorni Jade Raymond ha inoltre affermato come i costi dei titoli tripla A siano un ostacolo per l’innovazione. Il progredire delle tecnologie comporta degli investimenti sempre più onerosi per lo sviluppo di un videogioco, e lo scopo primario delle varie software house è - ovviamente - riuscire ad avere un ritorno economico. Introdurre delle innovazioni potrebbe dunque rivelarsi un elemento negativo, specialmente se non vengono apprezzate dall’utenza e provocano un notevole calo nelle vendite.
Chiudiamo con una notizia fuori di testa che ben si addice all'ultimo titolo di Volition. Gli sviluppatori hanno infatti confermato l'arrivo della Wad Wad Edition, una versione di Saints Row IV dal costo esorbitante di un milione di dollari. Oltre al gioco, questa includerà una serie di bonus come un'esperienza da ostaggio, un intervento di chirurgia estetica, un viaggio nello spazio, una Lamborghini Gallardo, una Toyota Prius o, ancora, un giorno di addestramento da spia. 

Recensioni
Passando alle recensioni disponibili da questa settimana sulle nostre pagine, vi segnaliamo innanzitutto quella di Tales of Xillia, un ottimo jRPG disponibile dall’8 agosto in esclusiva su Playstation 3. L’ultima opera di Namco Bandai vanta uno dei più profondi e divertenti sistemi di combattimento mai visti in un titolo del genere, capace di rendere il titolo un must have per tutti gli appassionati. Non ci ha convinto del tutto la struttura incentrata sul grinding della campagna, così come un comparto tecnico non esattamente al passo coi tempi. Elementi che, in ogni caso, non pregiudicano la qualità dell’intera produzione. (Voto: 8,5)
Eccellente anche Brothers: A Tale of Two Sons, un titolo poetico, magico e carico di mistero. Con una storia ottimamente narrata, delle ambientazioni di grande livello e un concept tutto sommato originale, il gioco Starbreeze Studios riuscirà a catturarvi per tutta la durata della vicenda. (Voto: 8,5)
Non manca di stupire nemmeno Beatbuddy: Tale of the Guardians, primo progetto di ragazzi di Threaks che, oltre a vantare uno stile grafico davvero ispirato e una soundtrack di altissimo livello, riesce a mescolare sapientemente delle meccaniche di gioco provenienti da diversi generi. (Voto: 8,5)
Molto valido Worms Clan Wars, l'ultima iterazione della famosissima serie ideata da Team17, che quest'anno punta moltissimo sulla componente multigiocatore ma che d'altra parte non manca di offrire una componente in singolo ricca e capace di mettere alla prova anche i giocatori più navigati. (Voto: 8,0)
Chiudiamo con Shadowrun Returns, RPG vecchio stile basato su un sistema solido e ben calcolato, che non mancherà di divertire gli appassionati del genere e di catturare una folta schiera di nostalgici. Non ci ha convinto per nulla il sistema di salvataggi, realizzato in maniera non ottimale, e la forse eccessiva brevità della campagna di gioco. (Voto: 7,5)
Anteprime e Speciali
Tra le anteprime più significative degli ultimi sette giorni troviamo il recap dell’evento di Wargaming.net, che non ha mancato di stupire in quanto a novità presentate, un corposo first look su Everquest Next, il titolo Sony Entertainment Network che pare proporsi come il MMORPG definitivo, un nuovo hands on con l’ultimo promettente titolo di Japan Studios, Puppeteer, e con Wonderful 101, la nuova fatica di Kamiya e dei Platinum Games, oltre ovviamente alla vagonata di nuove informazioni per Dragon Age: Inquisition. Vi ricordiamo infine che sia sulle nostre pagine sia sul nostro canale YouTube potete trovare la replica dell’ultimo Play LIVE, durante il quale abbiamo giocato un’ora di Tales of Xillia, e della nostra consueta sessione di Q&A in cui abbiamo risposto alle domande poste dai nostri utenti.

I rumor su Left 4 Dead 3, le nuove informazioni sulle console next gen e l'entrata di John Carmack nel team di Oculus VR sono state alcune delle notizie più importanti della settimana. Tra le recensioni abbiamo trovato dei titoli davvero validi, come Tales of Xillia e Brothers: A Tale of Two Sons, mentre tra le anteprime un corposo hands on di The Wonderful 101 e di Puppetteer. Anche per oggi è tutto, buona settimana!

0 COMMENTI