Recensione di MetalStorm Aces

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     iPhone
  • Genere:

     Simulazione volo
  • Sviluppatore:

     Z2Live, Inc
  • Lingua:

     Italiano
  • Data uscita:

     16 Luglio 2013
- Personalizzazione di aerei e armi
- Grafica e paesaggi
- Comandi semplici e intuitivi
- Acquisti In-App non così invasivi
- Necessaria una connessione ad internet
- Missioni spesso ripetitive
- Livello di difficoltà basso
A cura di (SamWolf) del
Gratuito, provato su iPad, applicazione universale, disponibili per iOS e Android.

MetalStorm: Aces è il nuovo capitolo della serie, disponibile come free-to-play, in cui dovrete sorvolare avveniristiche ambientazioni e annientare la contraerea nemica. Il titolo non è esente da difetti, ma ha con sé anche dei buoni pregi che lo rendono gradevole non solo per gli appassionati del genere.

In volo verso la vittoria
Una volta scaricato Metalstorm: Aces verremo immediatamente introdotti nel tutorial che ci mostrerà i comandi. Il titolo sfrutta sia il giroscopio del device che lo schermo touch: per muovere il nostro aereo dovremo inclinare il dispositivo verso destra o verso sinistra per svoltare, mentre se lo inclineremo verso il basso l'aereo andrà in picchiata, verso l'alto invece prenderà quota. Occorre calibrare il dispositivo prima di iniziare una partita e spesso, purtroppo, bisognerà intervenire anche durante la battaglia. Sulla parte sinistra dello schermo saranno presenti invece due frecce che permetteranno di aumentare o diminuire la velocità del nostro velivolo, mentre scorrendo il dito verso destra o verso sinistra saremo in grado di effettuare delle manovre spettacolari per evitare i missili nemici (servirà un ottimo tempismo altrimenti verremo colpiti lo stesso). Nel titolo, giocabile solo in presenza di una connessione ad internet, saranno presenti tre diverse modalità di gioco. La prima, e la principale, è quella Campagna Asso.



L'avventura principale è composta da un totale di 15 storie, ognuna delle quali ha al suo interno quattro sotto missioni. Purtroppo la tipologia di queste missioni varia poco: dovremo infatti eliminare la contraerea nemica, solitamente in 3 round differenti, oppure eliminare entro un tempo limite il maggior numero di bersagli possibili. Al termine di queste partite otterremo una valutazione, che va da una a tre stelle. A seconda del punteggio ottenuto avremo in premio delle componenti da utilizzare per potenziare il nostro aereo oppure dei crediti che potremo investire nell'acquisto di nuove armi o di nuovi velivoli. Questi saranno sbloccabili sempre con il completamento delle varie missioni, ma, nel caso si volesse averli subito o non si volesse attendere il completamento degli upgrade, sarà possibile intervenire con dei crediti (acquistabili come le insegne attraverso gli acquisti In-App). Anche la scelta del proprio personaggio rientra nell'insieme delle personalizzazioni. Ogni missione della modalità campagna terminerà con una boss fight, nella quale affronteremo avversari sempre più forti e dotati di aerei e tecnologie più potenti.

Missili e cannoni a tutta velocità
Oltre alla modalità principale sono presenti anche quella sopravvivenza e quella versus. Nella prima affronteremo dei round in successione contro un numero di nemici sempre crescente fino a quando il nostro aereo non sarà abbattuto. Nella seconda sfideremo invece, in 1 contro 1, altri giocatori online. Attraverso queste modalità dal gioco sarà possibile ottenere ulteriori componenti da spendere per potenziare l'aereo o per acquistarne uno nuovo. Tali sfide andranno ad arricchire una longevità già alta grazie alla lunghezza della campagna principale con le sue 60 missioni. In questa modalità però il livello di difficoltà si rivelerà piuttosto scarso: una volta entrati in confidenza con i comandi di gioco e capite le dinamiche di gioco, non sarà un ostacolo abbattere gli aerei nemici, anche grazie a una contraerea nemica spesso sulle difensive.



È buona anche la rigiocabilità, nel caso si volesse ottenere il massimo di stelle possibili. Per accedere alla boss fight finale servirà comunque ottenere almeno quattro stelle nelle tre missioni precedenti. Le ambientazioni in cui sono collocate le missioni sono ben realizzate, anche se non sempre ricche di dettagli, ma la loro varietà (si va da città futuristiche a deserti disabitati o a luoghi glaciali) e la loro bellezza in determinati punti arricchisce senza dubbio il titolo. Gli acquisti In-App non sono così invasivi per il completamento del gioco, mentre se si vorranno ottenere tutti gli aerei e tutti i potenziamenti disponibili sarà inevitabile mettere mano al portafoglio.
Recensione Videogioco METALSTORM ACES scritta da SAMWOLF MetalStorm: Aces è un titolo discreto, considerata la sua gratuità. Gli acquisti In-App non sono così invasivi come in altri titoli per il completamento del gioco. La grafica è senza dubbio gradevole e anche la possibilità di personalizzare il proprio personaggio e i propri aerei è sicuramente gradita. I comandi sono semplici e intuitivi, peccato per le missioni troppo simili tra loro, e per l'obbligo di avere un device connesso a internet anche nella modalità campagna in single player.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.