Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Logitech

Logitech

Gaming, Musica, Tablet

Speciale
A cura di Mattia “Hybr1d” Comba del 24/06/2013
Negli ultimi anni Logitech ha saputo consolidare la sua posizione di azienda leader nel settore della periferiche destinate agli utenti PC, con un focus particolare sull’utenza business che l’ha portata a sfornare periferiche in grado di coniugare le più efficienti tecnologie con le esigenze date dalle più svariate attività lavorative. Il mercato però è in continuo divenire e se un’azienda vuole continuare a occupare le posizioni di vertice deve essere capace di rinnovarsi e di seguire con attenzione e tempestività le richieste dei consumatori. A questo proposito l’azienda svizzera ci ha invitato a Milano per presentarci la line-up di prodotti dedicati all’ufficio, alla mobilità e, ovviamente, al gaming. Ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche.



Musica e mobilità
Ad accoglierci abbiamo trovato Lorenzo Ruspi, nuovo responsabile di Logitech Italia, che ha illustrato i numerosi cambiamenti che l’azienda sta passando per riuscire sempre a rispondere in maniera adeguata alle esigenze dei propri clienti. Il team di comando è stato completamente rinnovato, così come sono stati apportati cambiamenti alla filosofia aziendale e ai canali distributivi di riferimento. La crescita sempre maggiore di retailer online come Amazon e compagnia, ha reso necessario orientare gli sforzi anche verso questo tipo di canale distributivo, da affiancare adeguatamente alle varie catene di negozi fisici che hanno sempre peccato in termini di disponibilità e ampiezza di linea di prodotto, soprattutto per quanto riguarda le periferiche gaming. Un passo importante, che si auspica porti l’azienda elvetica a un consolidamento della propria fetta di mercato.
Come detto, necessario per un’azienda che opera nel mondo delle tecnologie è saper rinnovarsi periodicamente e, a questo proposito, Logitech ha orientato i propri sforzi nell’ambito del settore mobile, in netta crescita grazie a tablet e smartphone, presentandoci le nuove tastiere per iPad e iPad Mini. La presenza di tasti adeguatamente distanziati e l’incredibile leggerezza e rigidità della scocca fanno della Keyboard Folio un’alternativa più che concreta per chi è in cerca di una tastiera da utilizzare con il proprio tablet Apple. Inoltre, offre adeguata protezione allo schermo e sarà disponibile per iPad e iPad mini in diverse colorazioni. Alternativa per chi cercasse una soluzione davvero minimale in termini di ingombro e spessore, è l’Ultrathin Mini, versione per iPad mini della già conosciuta tastiera per iPad. Grazie al suo design accattivante che la rende del tutto e per tutto simile a una normale cover per tablet, questa tastiera negli anni si è guadagnata numerosi riconoscimenti, e adesso è pronta a soddisfare i possessori del tablet più piccolo della casa di Cupertino. Provandola ci è sembrata estremamente performante e reattiva, ma offre una protezione del device minore rispetto al modello precedente. Riconosciuta Apple come primo produttore di tablet nel mondo e vista l’incredibile frammentazione del mercato, l’azienda elvetica ha inaugurato la sua linea di prodotti per device portatili prendendo a riferimento i modelli di quest’ultima, ma in futuro arriveranno soluzioni anche per i device Android più venduti.
Anche la musica ha subito i suoi pesanti mutamenti in questo decennio e dispositivi come lettori mp3 e smartphone sono ormai il centro del nostro intrattenimento musicale. In quest’ambito Logitech propone due soluzioni per portare la propria musica sempre con sé a tutto volume. Mobile Boombox è una cassa wireless portatile dalle dimensioni ridotte e autonomia fino a 10 ore. Offre la possibilità di connettere due dispositivi per la riproduzione di musica in remoto (fino ad otto complessivamente) e funzioni di chiamate in vivavoce con interruzione automatica del file musicale in riproduzione. Il design è estremamente minimale ed è venduta in più colorazioni. Per i più esigenti c’è anche il Boombox classico, più potente, di dimensioni più generose e con un design marcatamente vintage. La presenza del pratico maniglione, permette di portarsi lo speaker dove si vuole, forti delle sue sei ore di autonomia dichiarate dal produttore.



G come Gamer
Dulcis in fundo, vengono presentate le nuove periferiche PC che vanno a comporre la nuova Serie G con cui Logitech si rivolge al suo pubblico di gamer. Mouse, tastiera ed headset sono tutto quello che occorre ad ogni videogiocatore PC per godersi al meglio il suo hobby preferito, e grazie a una linea di prodotti rinnovata e a portata di tutte le tasche, Logitech propone soluzioni adatte a tutte le esigenze. La linea indirizzata ai videogiocatori trova una posizione più marcata e definita all’interno dell’offerta dell’azienda elvetica che ha provveduto a un redesign del packaging e a dare un’identità più forte e marcata alla nuova Serie G, con lo scopo di farne il punto di riferimento per tutti.
Partiamo dai mouse, periferica importantissima per i pcisti, che nella fattispecie hanno la possibilità di scegliere tra un’ampia gamma di prodotti per tutte le esigenze e per tutte le tasche. Al top si posiziona il nuovo G700s, mouse wireless dotato di 13 tasti programmabili, due velocità di scroll e la possibilità di modificare la sensibilità del cursore mentre si gioca. Inoltre è dotato di cavo, da utilizzare in caso di scarsa batteria. Si tratta di un prodotto top, che non cerca compromessi e offre quanto di meglio disponibile sul mercato in termini di tecnologia e materiali. Il nuovo design lo rende aggressivo e accattivante, merito anche del rivestimento in materiale tecnico resistente all’acqua e al sudore che garantisce una salda presa anche dopo lunghe sessioni di gioco.
Grande interesse ha suscitato anche la nuova G710+, tastiera meccanica che fa della silenziosità e della reattività i suoi punti di forza. Sono necessari solo 45g per azionare i singoli tasti, garantendo un feedback tattile ottimale e una rapida immissione dei comandi. In aggiunta presenta anche due caratteristiche essenziali per i gamer: la possibilità di programmare fino a sei tasti e la retroilluminazione, utile soprattutto durante le sessioni di gioco notturne. A questo proposito è possibile regolarne l’intensità e la colorazione. Per chi invece cerca il massimo senza compromessi, consigliamo di volgere l’attenzione sulla G19s, top di gamma Logitech in fatto di tastiere. Oltre a tutte le caratteristiche della sorella minore, questo modello di tastiera è dotato di pannello LCD integrato e inclinabile dal quale visualizzare statistiche e chat ingame attraverso l’utilizzo di app specifiche. Inoltre raddoppiano i tasti programmabili, che da sei diventano ben dodici. Entrambi i modelli sono costruiti con materiali resistenti volti a migliorarne il confort e la durata, andando incontro sia i giocatori sia a coloro che utilizzano la tastiere per la semplice digitazione.
Sul fronte headset, Logitech ha mostrato due nuove cuffie sviluppate appositamente per il mondo del gaming: si tratta della G430 e G230, entrambe con cavo e microfono. Le prime hanno audio surround 7.1, mentre le seconde sono stereo. La qualità della costruzione e la scelta dei materiali rendono queste due soluzioni audio leggere e versatili, con padiglioni auricolari ruotabili di 90 gradi e rivestiti da un tessuto tecnico confortevole e lavabile, aspetto che aumenta la durata del prodotto. Inoltre sono presenti gli ormai immancabili controlli sul cavo, con cui regolare il volume e aprire/chiudere il microfono.

Logitech è riuscita ad attrarre la nostra attenzione con una serie di prodotti di qualità da utilizzare nei diversi aspetti della vita di tutti i giorni. Con gli speaker wireless Boombox, gli amanti della musica potranno portarsi i loro brani preferiti sempre con sé, mentre per i possessori di tablet Apple in cerca di una tastiera fisica, la Keyboard Folio e la Ultrathin Mini sono soluzioni che garantiscono ottima digitazione e portatilità. Per i videogiocatori, la nuova Serie G offre un’ampia scelta in termini di mouse, tastiere e headset per andare in contro a tutte le esigenze e a tutte le tasche. I top di gamma che abbiamo provato ci hanno colpito positivamente per qualità, comfort e cura dei dettagli.

0 COMMENTI