Anteprima di Watch Dogs

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     PC, PS3, PS4, Wii U, Xbox 360, Xbox One
  • Genere:

     Action-Adventure
  • Sviluppatore:

     Ubisoft Montreal
  • Distributore:

     Ubisoft
  • Lingua:

     Italiano
  • Giocatori:

     1 - multiplayer
  • Data uscita:

     27 maggio 2014 - 20 novembre 2014 Wii U
ASPETTATIVE
- Multiplayer interessante e perfettamente integrato nel concept del gioco
- Comparto tecnico ogni volta più convincente
- Diverse vie per un unico scopo
Loading the player ...
A cura di (AleZampa) del
Los Angeles - Dalla presentazione a sorpresa dello scorso E3 molto si è detto di Watch_Dogs e delle alte aspettative che questa IP di Ubisoft si è caricata sulle spalle. Nel corso dell'ultimo anno abbiamo avuto la possibilità di vederlo diverse volte, e ogni volta gli sviluppatori sono riusciti a mostrare qualcosa di più senza svelare nulla, riuscendo a creare quel clima di crescente curiosità e attenzione costante che la compagnia francese ha dimostrato di saper gestire alla perfezione. Nel corso di un evento privato in quel dell'E3 abbiamo potuto assistere ad una live demo che ha svelato qualcosa di più sulle meccaniche legate all'hacking e alle missioni secondarie, oltre che un piccolo sguardo alle potenzialità della particolare modalità multiplayer.

Amici in difficoltà
Con il Cinematic Lead a farci da guida e uno degli art director con un pad PS4 in mano, la prima parte della demo si apre con la stessa sequenza che avete potuto vedere il primo giorno di conference: Aiden riceve una telefonata da uno dei suoi compagni, che gli chiede aiuto per cercare di sfuggire a delle persone che lo stanno inseguendo. Montato quindi su una macchina, il protagonista del titolo Ubisoft si dirige verso l'amico in difficoltà, ben attento ad accostare e spegnere il veicolo ogni volta che si trova in prossimità di polizia o forze dell'ordine in generale, per evitare di essere scoperto.



Raggiunto l'edificio dal quale T-bone non riesce a scappare inizia una fase nella quale Aiden supporterà la fuga tramite le sue capacità di hacking, che si riveleranno utili ad esempio per far partire la musica di uno stereo e distrarre due nemici in perlustrazione o guidare il compare inseguito spostando alcune insegne pubblicitarie in modo da tenerlo sempre al riparo e nascosto. Ma Aiden è un vigilante che si fa pochi problemi a spazzare via quello che si para davanti al suo cammino, ed è per questo che una volta riuscito a scappare con T-bone non si pone molti scrupoli nel giustiziare gli ultimi due inseguitori e lasciare all'amico la loro macchina, così che possa fuggire indisturbato.

Una pizza in compagnia, una pizza da solo
La seconda parte della demo è invece ambientata nello stesso quartiere di Chicago già visto nell'evento di Parigi di qualche mese fa. Trovarci davanti la stessa porzione di demo ci permette di valutare quanto effettivamente si possano approcciare in maniera differente le diverse missioni, a partire da quelle facenti parte della storyline principale. Ancora una volta infatti Aiden sarà chiamato a penetrare le centrali di quartiere ctOS, per aver accesso alle informazioni di tutti gli abitanti della zona. La via presa questa volta è più ragionata rispetto al precedente playthrough, e vede Aiden eliminare silenziosamente le prime due guardie, piazzare un pacco esplosivo in mezzo all'area e sparare all'ultima guardia, riuscendo così in pochissimi minuti ad avere ragione delle difese dell'area.



Vi abbiamo però parlato della modalità multiplayer di Watch_Dogs a inizio articolo, di cui siamo riusciti ad avere un'idea più precisa grazie all'ultima parte della demo mostrataci da Ubisoft. Come sapete l'obiettivo del team di sviluppo è quello di creare un mondo nel quale in ogni momento altri giocatori possano inserirsi e interagire con noi in qualche modo, variando la propria impronta nella nostra partita dal supporto che si può dare tramite l'applicazione per tablet e smartphone al lancio invece di una vera e propria sfida competitiva a base di hacking e inseguimenti. Quando infatti non saremo impegnati nelle missioni legate alla trama principale, ma saremo solo in giro a fare cose e vedere gente, potrà capitare che qualche altro giocatore si colleghi alla nostra partita e provi ad hackerare il nostro terminale. Accortosi dell'intrusione Aiden avrà qualche minuto di tempo per riuscire ad individuare l'hacker rivale tramite l'utilizzo delle videocamere di sorveglianza o lo scan di prossimità, ma tutto questo dovrà avvenire prima che il nostro avversario riesca a sfondare le nostre difese informatiche. Scoperta l'intrusione è così partito un'inseguimento che ci ha visto impedire l'hacking, ma ha lasciato libero il nostro avversario. Sarà ad ogni modo possibile decidere di continuare la ricerca dell'altro hacker e lanciarci ancora al suo inseguimento, così come lasciare perdere e tornare alla missione principale della nostra partita in single player, il tutto senza passare da alcuna lobby o caricamento di troppo.
Dal punto di vista tecnico infine non possiamo che confermare quanto di buono già visto finora, con una Chicago viva e piena di gente comune a passeggio intenta a compiere gesti che ci si potrebbe aspettare da persone reali. Un ultimo plauso, e non ci stancheremo mai di farlo, alla gestione degli effetti atmosferici del motore grafico, che riesce a riprodurre vento e pioggia come raramente è stato fatto prima.
Recensione Videogioco WATCH DOGS scritta da ALEZAMPA Watch_Dogs si conferma ancora una volta uno dei migliori titoli in arrivo nel prossimo autunno, così come il titolo third party più promettente per la nuova generazione. La profondità del gameplay, le infinite possibilità di risoluzione delle situazioni più intricate e la grande libertà, anche morale, data delle nostre capacità di hacking fanno della produzione Ubisoft il primo vero titolo capace di darci un'idea delle reali potenzialità della prossima generazione di console.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.