Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up 19 - 25 Maggio

What's Up 19 - 25 Maggio

I fatti della settimana

Rubrica
A cura di del
Eccoci ad una nuova puntata di What's up on Spaziogames, la rubrica settimanale che vi tiene aggiornati su tutti i più importanti accadimenti del mondo videoludico verificatisi negli ultimi sette giorni.

News
Il momento tanto atteso è finalmente arrivato, e lo scorso 21 maggio Microsoft ha presentato al mondo intero Xbox One, la nuova console di prossima generazione in arrivo entro la fine dell'anno nei negozi a un prezzo non ancora stabilito, sebbene GameStop abbia affermato che al lancio le nuove console costeranno meno di Xbox 360 e Playstation 3. La piattaforma è equipaggiata di un processore a 8 core x86, 8GB di RAM DDR3, un'unità Blu-ray, scheda video dedicata, 500 GB di hard disk non rimovibile e porte USB 3.0, oltre a un sensore Kinect aggiornato e molto più preciso di quello disponibile per Xbox 360. La conferenza, della durata di circa un'ora, ha dato modo agli utenti di apprezzare le nuove feature della console - come la possibilità di salvare in ogni punto del gioco o di coinvolgere un altro utente via Skype durante la partita - lasciando però in disparte i titoli e le nuove IP, di cui si sa ancora molto poco. Al momento sono certe solamente le uscite di FIFA 14, Call of Duty: Ghosts, Quantum Break, Forza Motorsport 5 e Thief, ma nel corso del prossimo E3 2013, che si terrà tra circa 2 settimane, si avrà sicuramente modo di conoscere quali saranno i prossimi titoli in arrivo. Il vero dubbio lasciato dalla presentazione risiede però nella possibilità di poter eseguire giochi di seconda mano: poco dopo la fine dell'evento moltissime voci di corridoio hanno cominciato a invadere la rete, sostenendo per esempio che chi acquisterà una copia usata di un titolo dovrà pagare una tassa pari a 35 sterline. Quello che si spera è dunque che la casa di Redmond possa fare maggiore chiarezza sulla questione, dato che notizie di questo genere hanno già dato vita a diverse critiche e proteste tra il pubblico del mondo videoludico. L'annuncio della nuova console sembra, inoltre, che abbia smosso le tendenze di mercato: da una parte le quotazioni di Sony in borsa sono aumentate nel corso della conferenza, e dall'altra le vendite di Wii U sono cresciute di molto.
Nel frattempo, però, Sony non si è di certo riposata sugli allori, lanciando anche alcune frecciate alla concorrenza. Nella giornata del 20 maggio la casa nipponica ha infatti rilasciato un teaser trailer in cui si intravede Playstation 4, e alcuni tra i fan più accaniti hanno tentato di ricostruire la forma della console stando ai pochi frame mostrati in chiaro.
L'arrivo della next-gen, però, non porterà le software house nelle condizioni di non sviluppare più titoli per Playstation 3 e Xbox 360: Electronic Arts ha infatti affermato di voler supportare queste due console fino al 2017, con una serie di titoli che verranno rivelati a breve. Uno tra questi è sicuramente Need for Speed: Rivals, la nuova iterazione della serie sviluppata da EA Ghosts e Criterion Games (autori di Burnout: Paradise e Need for Speed: Most Wanted 2012) realizzata con il Frostbite Engine 3, motore di gioco impiegato per il nuovo Battlefield 4 in arrivo il prossimo 29 ottobre. Non mancano nemmeno indiscrezioni su Mirror's Edge 2, già comparso nel catalogo di Amazon.de, che con buone probabilità verrà svelato da DICE durante la conferenza pre-E3 che si terrà a breve. Dopo le recenti dichiarazioni di David Cage su Playstation 4, inoltre, EA ha risollevato la questione della potenza delle nuove console, affermando come queste ultime siano una generazione avanti rispetto ai PC.
Emerge qualche nuovo dettaglio, invece, per Gran Turismo 6 anche su Playstation 4. Polyphony Digital è al momento al lavoro sulla versione Playstation 3 del titolo, ma non esclude che, qualora il titolo ottenesse un discreto successo, potrebbe arrivare sugli scaffali dei negozi italiani anche una versione migliorata del proprio simulativo. Rimanendo in tema, di Collector's Edition ce ne sono a migliaia, ma quella di GRID 2 potrebbe essere davvero unica. Namco Bandai e Codemasters hanno infatti annunciato una versione a dir poco straordinaria per il nuovo racing game, che, alla modica cifra di 125000 sterline, oltre al gioco includerà una vera e propria macchina da corsa.
Novità anche per la serie Call of Duty: dopo il reveal ufficiale di Ghosts alla conferenza Microsoft sono emersi diversi dettagli relativi al comparto singolo e multigiocatore del titolo. Stando a quanto svelato il titolo beneficerà di una grafica mossa da un engine evoluto rispetto a quelli utilizzati per le precedenti iterazioni, con un supporto antialiasing molto più curato e una maggiore cura nelle mappe che, per la prima volta, saranno dinamiche e potranno mutare in seguito ai danni provocati dai giocatori o da diversi eventi atmosferici come i terremoti.
Chiudiamo la settimana con il possibile ritorno del primo capitolo della serie Far Cry in una riedizione HD. Questo quanto risulta dall'ente di classificazione videoludico brasiliano, che avrebbe recentemente valutato il titolo per Xbox 360 e Playstation 3. Una mossa che molto probabilmente non stupirebbe, dato l'enorme successo che il franchise ha recentemente ottenuto con Far Cry 3 e l'espansione stand-alone Blood Dragon.

Recensioni
Passando alle recensioni, questa settimana vi proponiamo subito quella di Resident Evil: Revelations HD, porting dell'omonimo titolo rilasciato il 27 gennaio 2012 su Nintendo 3DS. Il lavoro di Capcom sotto il profilo grafico è quasi encomiabile, grazie a un'ottima trasposizione in alta definizione che rende l'atmosfera di gioco ancora più cupa e opprimente. Un vero peccato la mancanza della modalità cooperativa in split-screen e la presenza di un'IA dei compagni semplicistica, che potrebbe talvolta ostacolarvi nel corso dell'avventura. (Voto: 8,5)
Ottimo risultato anche per Call of Juarez: Gunslinger. Dopo il passo falso fatto con The Cartel, Techland e Ubisoft hanno dato vita a un titolo caratterizzato da tantissime idee interessanti, un ottimo comparto narrativo e uno stile grafico piacevole. Pur essendo estremamente lineare, la trama è caratterizzata da una varietà di situazioni e da un gameplay che riesce, tutto sommato, a divertire. Nel caso in cui foste alla ricerca di uno sparatutto a basso prezzo, questo potrebbe proprio essere quello che fa per voi. (Voto: 8,0)
Nulla di eccezionale, invece, FX Calcio. Il manageriale di FX Interactive offre da un lato un'immediatezza tipica della serie e alcuni spunti interessanti, ma dall'altro pecca per la mancanza di moltissime licenze e per una rappresentazione 3D delle partite trascurabile. (Voto: 6,0)
Dello stesso calibro anche The Starship Damrey, avventura grafica sviluppata dai ragazzi di Level-5. Sebbene da un lato si ritrovi un'ambientazione azzeccatissima e un'atmosfera avvolgente, dall'altra il titolo si rivela fin troppo corto, e la talvolta eccessiva semplicità degli enigmi lo rende poco longevo. (Voto: 5,5)


Anteprime e Speciali
Volgendo invece l'attenzione agli speciali e alle anteprime, nel corso degli ultimi sette giorni la nostra home page è stata letteralmente assediata da alcuni dei più interessanti titoli in uscita entro la fine dell'anno corrente. Il primo tra questi è sicuramente The Last of Us, l'ultima opera dei ragazzi di Naughty Dog che abbiamo potuto provare nuovamente prima della recensione disponibile a breve sulle nostre pagine. Arrivano novità anche da Need for Speed: RivalsCall of Duty: Ghosts, il titolo attualmente in sviluppo presso Infinity Ward e Neversoft che sarà caratterizzato da un nuovo motore grafico e diverse nuove meccaniche che, con buona probabilità, riusciranno a rinnovare il gameplay dell'intera serie. Non manca nemmeno un primo sguardo a Quantum Break, la nuova IP esclusiva di Microsoft e sviluppata da Remedy, sviluppatori di Alan Wake e Max Payne 3, o a Batman: Arkham Origins, il nuovo titolo attualmente in lavorazione presso gli studi di Warner Bros. Montreal.
Chiudiamo infine con il recap della presentazione di Xbox One, al reveal di NVIDIA GeForce GTX 780, la nuova scheda video dedicata ai PCisti più esigenti, e al nostro coverage in esclusiva dedicato a League of Legends, direttamente da Shanghai.

Questa settimana è stata sicuramente ricchissima di novità, in primo luogo grazie al reveal di Xbox One e della nuova NVIDIA GeForce GTX 780. Nel corso dei prossimi giorni arriveranno sicuramente ulteriori dettagli relativi alle line-up delle console di prossima generazione, oltre ad alcune delle recensioni più attese di questo periodo come quella di The Last of Us. Per il momento è tutto, continuate a seguirci e buon fine settimana!

0 COMMENTI