Rubrica What's Up 20 - 27 Aprile

A cura di (AleZampa) del
Eccoci ad una nuova puntata di What's up on Spaziogames, la rubrica settimanale che vi tiene aggiornati su tutti i più importanti accadimenti del mondo videoludico verificatisi negli ultimi sette giorni.

News
Partiamo di gran carriera con le notizie certe, visto che storicamente questi sono i mesi dei rumor per il mondo dei videogiochi: Ubisoft ha annunciato che Call of Juarez Gunslinger sarà disponibile dal 22 maggio al prezzo di 14,99€ come titolo scaricabile per console, mentre su PC arriverà sia in formato digitale che retail. Gli amanti invece delle avventure grafiche basate sugli enigmi potranno gioire per l'arrivo del meraviglioso Machinarium anche su PS Vita. Il gioco uscì qualche tempo fa su PC e PS3, ma sembra che questa nuova apparizione sulla console portatile Sony possa nuovamente alzare la barra della qualità dell'avventura Amanita. Con un annuncio che non può certo dirsi a sorpresa, Konami ha confermato l'esistenza di Metal Gear Solid: The Legacy Collection, una maxi raccolta di tutte le avventure di Solid Snake uscite fin'ora sulle console Sony. Si tratta infatti di un'esclusiva PlayStation 3 che conterrà Metal Gear Solid, Metal Gear Solid 2: HD Edition, Metal Gear Solid 3: HD Edition, Peace Walker HD Edition, le VR Missions, e Metal Gear Solid 4: Trophy Edition, più una serie di altri contenuti aggiuntivi. L'unica pecca è che attualmente tutto questo ben di Dio è previsto solamente per il mercato americano, costringendoci a incrociare le dita per la sua commercializzazione in Europa. Sempre dal Giappone arrivano finalmente le prime immagini dell'atteso The Evil Within, il nuovo titolo diretto da Shinji Mikami annunciato ufficialmente dalla software house pochi giorni fa. Il survival horror in sviluppo presso Tango Gameworks è previsto sugli scaffali dei negozi europei durante il 2014 per Pc, Xbox360, PlayStation3 e successivamente sulle console di nuova generazione. Prima di passare alle news relative al prossimo E3 e conseguentemente al futuro dell'industria videoludica vi vogliamo rendere conto dell'asta conclusiva delle IP THQ, chiusasi con l'acquisizione di quasi tutto il rimanente da parte di Nordic Games, che ha fatto letteralmente incetta di quanto avanzato sin ora, assicurandosi marchi come Darksiders e Red Faction (mentre Homeworld è andato a Gearbox Software).
Dicevamo dell'E3: la notizia della settimana in questo campo è senza dubbio l'annuncio da parte di Microsoft riguardante la nuova Xbox, che verrà svelata in un evento omologo a quello di Sony il prossimo 21 maggio. In tema di conferenze invece va segnalata la defezione di Nintendo, che ha comunicato che non farà al prossimo E3 una presentazione in larga scala come negli anni precedenti. Nintendo ha pianificato tanti eventi indirizzati singolarmente ad ogni gruppo e focalizzati sul software per il mercato statunitense. Inoltre la società nipponica ha in programma alcuni eventi a porte chiuse. Che nella casa di Kyoto le cose non vadano benissimo è più che evidente, e a testimoniare questo c'è anche l'avvicendamento tra Satoru Iwata, il Global President di Nintendo, e Kimishima, CEO di Nintendo of America, che si scambieranno le poltrone, mentre il buon Reggie Fils-Aime continuerà nel suo ruolo di presidente e COO di NOA. Chiudiamo infine con uno dei rumor più attesi, e cioè la possibile data di uscita di Battlefield 4, che secondo le ultime indiscrezioni potrebbe approdare sugli scaffali dei negozi europei il prossimo 31 ottobre su PlayStation3, Xbox360 e Pc. Inoltre sembra che sarà rilasciato a breve distanza un DLC titolato Drone Strike, la cui data non è stata ancora annunciata ufficialmente. La notizia è emersa oggi a seguito della pubblicazione di una locandina creata per pubblicizzare l'apertura dei pre-order.

Recensioni
Il primo titolo ad essere stato recensito questa settimana è statoDead Island: Riptide, che è più un Dead Island 1.5 che un seguito vero e proprio, che mette in tavola poche innovazioni sensibili alla formula originale. Tuttavia, i cambiamenti apportati sono ben calcolati e rendono la nuova opera di Techland più godibile rispetto al predecessore, anche in virtù di una campagna principale il cui ritmo riesce a salire verso la fase finale invece di appiattirsi. Se avete amato il primo gioco e ne volete di più, questo è un must have, se invece siete stanchi di zombie e affini, e desiderate qualcosa di realmente innovativo, guardate altrove. (Voto: 7,5). Altro titolo molto atteso passato sotto la nostra lente di ingrandimento è Dragon's Dogma: Dark Arisen che vi consigliamo caldamente se vi siete persi l'originale per sopperire a questa mancanza. Nuovi bilanciamenti per le armi, una nuova area capace di tenervi impegnati per almeno una decina di ore abbondanti di gioco, avversari inediti e un livello di sfida davvero elevato non potranno che fare la gioia di tutti gli Arisen. Il nostro consiglio è quello di metterci le mani sopra il primo possibile, nella speranza che le buone vendite del prodotto possano spingere Capcom a dare presto alla luce un vero seguito. (Voto: 8).
Questa settimana è passato tra le nostre pagine anche il terzo DLC di Assassin's Creed III La Tirannia di Re Washington, che rappresenta al meglio la produzione Ubisoft: tutti gli elementi che hanno fatto grande il terzo capitolo, incluse le battaglie navali, tornano in questo DLC, che può vantare sia sezioni all'aperto in città sia al chiuso nella labirintica piramide e fornisce al giocatore l'esperienza più completa grazie alla presenza di tutti e tre gli spiriti guida. Questa storia parallela non deluderà gli amanti della saga, grazie a un prodotto pensato soprattutto per offrire nuove ore di gioco senza stravolgere la formula originale ma arricchendola piuttosto con features inedite ed un nuovo spunto sulla trama principale. (Voto: 8). Chiudiamo infine con Sacred Citadel, che aveva tutte le carte in regola per fare bene e invece si trova schiacciato da un sistema di combattimento poco divertente, un livello di sfida bassissimo e una ripetitività davvero esagerata. Con il rifacimento dei due Dungeons & Dragons in HD in arrivo forse è meglio tenere i risparmi da parte.(Voto: 5,5)

Anteprime e Speciali
La prima anteprima della settimana è quella dedicata a Lost Planet 3, che punta ad offrire al giocatore una campagna singleplayer di tutto rispetto, con un forte accento sulla caratterizzazione emotiva del protagonista. Gli elementi per arrivare a questo risultato non mancano, grazie a combattimenti interessanti sia a piedi che a bordo del RIG, fasi di crafting, e dialoghi ben scritti. Dal punto di vista tecnico abbiamo dovuto riscontrare alti e bassi, soprattutto sul fronte del frame-rate che ci è parso troppo instabile. La modalità multiplayer offre alcune tipologie di scontro interessanti, anche se purtroppo non ci è sembrata ottimizzata alla perfezione, rimandiamo dunque il giudizio definitivo ad una prova del titolo completo. Cambiando totalmente ambientazione passiamo poi a Animal Crossing: New Leaf, che non sembra deludere le aspettative dei suoi tantissimi fan. Ne avevamo il sentore dopo aver visto gli ottimi risultati di vendita in Giappone, ma solo una prova su strada poteva darcene la certezza. L’introduzione della figura del sindaco e tutte le possibilità ad essa connesse aggiungono contenuti e profondità a un titolo che da sempre è sinonimo di longevità, ampliando ulteriormente la sfera di personalizzazione a disposizione del giocatore. A condire il tutto abbiamo una localizzazione ottima e uno stile grafico estremamente piacevole. L’attesa e quasi finita e non ci resta che aspettare qualche mese prima di poter prendere le redini della nostra nuova città virtuale. Chiudiamo infine con The Night of the Rabbit, ultima fatica Daedalic Entertainment che propone un'avventura grafica nel suo tipico stile, ovvero con una grande attenzione al comparto grafico, enigmi mediamente difficili e un'atmosfera che colpisce immediatamente per i suoi toni fiabeschi. La demo provata ha messo in luce molti pregi, tanto che l'unico difetto rilevato è una certa mancanza di indizi narrativi che però non reca eccessivo fastidio. Tutto sembra insomma lasciar presagire un ottimo titolo, anche se per dirlo con certezza non ci resta che attendere la versione definitiva.
Recensione Videogioco WHAT'S UP 20 - 27 APRILE scritta da ALEZAMPA Una settimana interlocutoria quella appena trascorsa, con notizie, che se non fosse per i primi rumor riguardanto l'E3 e l'annuncio della nuova console Microsoft non sarebbe particolarmente pregna, mentre non si può dire lo stesso delle nostre recensioni, che grazie a Dead Island: Riptide e Dark Arisen riescono a tenere molto alta la soglia dell'attenzione dei videogiocatori più attenti.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.