Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up 24 - 30 Marzo

What's Up 24 - 30 Marzo

I fatti della settimana

Rubrica
A cura di Niccolò “Nitro” Forlini del 31/03/2013
Eccoci ad una nuova puntata di What's up on Spaziogames, la rubrica settimanale che vi tiene aggiornati su tutti i più importanti accadimenti del mondo videoludico verificatisi negli ultimi sette giorni.
News
Se dovessimo citare il giorno più importante della settimana appena conclusa, sicuramente dovremmo riferirci al 27 marzo. Mercoledì scorso è stato infatti uno dei giorni più significativi della GDC 2013 di San Francisco, con l’annuncio di titoli del calibro di Battlefield 4, Metal Gear Solid V e il rilascio di nuovi screenshot per Grand Theft Auto V.
L’ultima creazione di EA e DICE ha mostrato le proprie potenzialità in un video gameplay lungo ben diciassette minuti, durante il quale i presenti all’evento stampa organizzato dalla compagnia hanno potuto constatare la qualità del Frostbite 3 Engine, una versione evoluta del motore di gioco usato in Battlefield 3. Il titolo sarà disponibile entro la fine dell’anno corrente, e mentre si dà per scontato il suo arrivo anche su Playstation 4 e Xbox 720 (Durango), direttamente dal publisher arriva notizia che il gioco non vedrà luce su Nintendo Wii U.
La sera di mercoledì è stato inoltre presentato il nuovo capitolo della serie Metal Gear Solid. Dopo mesi di indiscrezioni e di teorie ampiamente discusse su alcuni forum quali NeoGAF, Hideo Kojima ha finalmente svelato che Metal Gear Solid: Ground Zeroes e The Phantom Pain fanno parte di Metal Gear Solid V, e che quest’ultimo capitolo sarà interamente realizzato con il Fox Engine, del quale sono stati presentati i software di sviluppo durante il keynote di circa 90 minuti. 
Come se non bastasse, Rockstar Games ha infine rilasciato dieci nuovi screenshot per Grand Theft Auto V acquisiti da una versione sviluppata per Playstation 3 e Xbox 360.
L’arrivo di Saints Row IV il prossimo 23 agosto ha portato diversi dubbi tra gli utenti. Il rilascio dell’ultimo titolo della serie acquisita da Koch Media è infatti vicinissimo a quello del diretto concorrente, GTA V, ma gli sviluppatori non sono assolutamente preoccupati, anzi, proprio la diversità intercorrente tra i due prodotti fa dormire a Volition dei sonni più che tranquilli.
Dopo le dichiarazioni riguardanti il nuovo Mass Effect, BioWare ha recentemente confermato che il prossimo capitolo di questa serie e l’ultima iterazione di Dragon Age III saranno mossi dal Frostbite 3 Engine. Ancora sono pochi i dettagli in nostro possesso, ma è chiaro che nei prossimi mesi, soprattutto grazie alla vicinanza dell’E3 2013, durante il quale verrà probabilmente svelato anche il nuovo Batman, avremo modo di saperne di più.
La campagna di Killzone: Shadow Fall sembrerebbe essere pronta da ormai qualche mese. Questo è quanto emerso da un tweet pubblicato da Steven ter Heide, il director del team di sviluppo, il quale ha rivelato che i lavori sul single player sono stati ultimati da un paio di mesi. Per il multiplayer non si hanno invece informazioni, e quello che si spera è che i ragazzi di Guerrilla Games abbiano modo di rifinire alla perfezione uno dei titoli next-gen più attesi.
Sempre rimanendo in tema next-gen, Activision ha da poco presentato una tech demo del motore grafico proprietario previsto per Playstation 4 e Xbox 720, il quale supporterà le librerie DirectX 11.
Cominciano a riaccendersi le speranze per Darksiders: Crytek ha rinnovato il proprio interesse nei confronti della serie creata da Vigil Games, e alla prossima messa all’asta proporrà un’offerta per acquisirne i diritti. Ancora non è chiaro cosa voglia realizzare, ma se riuscisse nel suo intento potrebbe anche creare un terzo capitolo, magari mosso dal CryEngine 3.
Lo sviluppo di Assassin’s Creed IV: Black Flag non è ancora concluso, ma a quanto pare i lavori sul quinto capitolo della serie sono già stati avviati e ad occuparsene saranno Ubisoft Toronto e Ubisoft Montreal, i quali sono attualmente impegnati sulle nuove mappe di Rainbow Six: Patriots e Splinter Cell: Blacklist
Gli amanti di DuckTales saranno inoltre contenti di sapere che Capcom è attualmente al lavoro per portare su console una versione rimasterizzata del titolo, nella quale saranno presenti le voci del capitolo originale.
Square ha infine confermato che Final Fantasy X e X-2 HD arriveranno entro la fine dell’anno su Playstation 3 e PS Vita, e che saranno compresi in un unico disco per homeconsole e in forma separata per la portatile a causa di problemi di spazio su una singola scheda di memoria. Ancora non sono chiari i prezzi, né è noto se sarà possibile usufruire della funzionalità cross save o, soprattutto, di quella cross buy.
Recensioni
Passando alle recensioni, il titolo che più ci ha colpito questa settimana è stato Bioshock Infinite. Ken Levine e i ragazzi di Irrational Games sono riusciti a dar vita a un prodotto di ottima fattura, caratterizzato da uno stile unico e da una direzione artistica di prim’ordine. Il gameplay risulta variegato e innovativo, e la narrativa ha saputo stupirci come in pochi altri titoli. Qualche piccola incertezza sul fronte tecnico, con qualche bug visivo e un sonoro direzionale basato sul puntamento della telecamera, ma nonostante tutto non si può negare che il titolo faccia parte dei must have di quest’anno. (Voto: 9,5)
Più che convincente anche Fire Emblem: Awakening, che ha saputo mantenere le aspettative dei fan con una personalizzazione fuori dal comune e un gameplay strutturalmente complesso ma decisamente valido. Molto buona anche la caratterizzazione dei personaggi, così come l’intera componente grafica. (Voto: 9,0)
Terraria è finalmente arrivato anche su Playstation 3 e Xbox 360, e il risultato del lavoro svolto da Redigit è quasi eccellente. Questa versione del titolo vanta molti più contenuti rispetto a quella PC, e oltre a saper mischiare sapientemente tanti generi videoludici riesce a intrattenere l’utente per svariate ore, sebbene nelle prime ore possa risultare poco intuitivo a causa delle interfacce meno comode di quelle originali e del sistema di controlli. (Voto: 8,5)
Poco convincente il lavoro svolto da Visceral con Army of Two: The Devil’s Cartel. Il titolo offre la frenesia e il divertimento cooperativo annoverato già nelle precedenti iterazioni, ma d’altra parte è ricchissimo di bug, offre una scarsa rigiocabilità, e il sistema di matchmaking risulta legnoso e poco dinamico, soprattutto per chi è alla ricerca di una soluzione che presenti il classico drop in/out. (Voto: 6,5)
Discreta in ultima istanza la conversione Android di Pac-Man, che se da un lato offre dei controlli touch ben implementati e nuovi labirinti, dall’altra presenta un modello freemium che obbliga gli utenti ad effettuare acquisti in-app per proseguire nell’avventura. (Voto: 6,5)
Anteprime e Speciali

Sul fronte delle anteprime, questa settimana vi segnaliamo gli articoli di copertura della Game Developers Conference 2013 di San Francisco, manifestazione durante la quale abbiamo potuto vedere Diablo III per Playstation 3, Metal Gear Solid V, Battlefield 4 e il MOBA Infinite Crisis. Non sono mancate le occasioni per prendere parte a delle conferenze su titoli già rilasciati, come ad esempio Assassin’s Creed III, ZombiU e Halo 4.
Durante gli scorsi giorni ci siamo infine recati a Parigi per provare nuovamente Beyond: Two Souls, e non è di certo mancata l’occasione per scambiare due parole con Guillaume de Fondaumière, co-CEO ed Executive Producer della compagnia.

La settimana appena conclusa è stata ricchissima di novità. Battlefield 4 e Metal Gear Solid V sono solo alcuni dei titoli di rilievo presentati durante la Game Developers Conference, e non vediamo l'ora di poterli provare con mano nel corso dei prossimi mesi o direttamente all'E3 2013. Buon week end!

0 COMMENTI