Rubrica What's Up 10 - 16 febbraio

A cura di (Nitro) del
Eccoci ad una nuova puntata di What's up on Spaziogames, la rubrica settimanale che vi tiene aggiornati su tutti i più importanti accadimenti del mondo videoludico verificatisi negli ultimi sette giorni.

News
Il 20 febbraio è ormai alle porte, e con esso continuano ad arrivare voci insistenti riguardanti quella che potrebbe essere la nuova console di casa Sony. Stando ad alcuni indizi lasciati dai ragazzi di Evolution Studios, tra i titoli di lancio sembrerebbe esserci un nuovo capitolo di Motorstorm, ma non mancano novità nemmeno da parte di Yakuza Studio che ha confermato come la serie omonima continuerà sulle console di prossima generazione. Anche The Last Guardian arriverà su Playstation 4. Un ex dipendente di Bigbig Studios avrebbe infatti svelato sul forum di NeoGAF come il titolo sia da tempo previsto come esclusiva per Orbis, ma non è ancora certo se lo vedremo nella schiera dei giochi disponibili al lancio. Oltre ai probabili titoli in sviluppo, però, grazie ad alcune foto pubblicate in rete emerge il possibile design del pad che affiancherà la nuova ammiraglia di casa SonyDualshock 4, se così possiamo momentaneamente definirlo, presenterebbe il tanto vociferato touchpad centrale atto a sostituire i tasti START e STOP e il jack in inferiore da 2,5mm per il collegamento di un headset esterno. Essendo prototipi in mano agli sviluppatori, tuttavia, il prodotto destinato al pubblico potrebbe presentare notevoli differenze.
Nel frattempo non si fermano le indiscrezioni sulla nuova console Microsoft. Stando agli ultimi rumor riportati da Kotaku, Xbox 720 presenterà una versione potenziata di Kinect, capace di tracciare fino a sei persone, e la necessità di installare ogni singolo gioco così da garantire una velocità di lettura maggiore da hard disk.
La decisione presa da Ubisoft di rimandare Rayman Legends a settembre è riuscita a far infuriare persino gli sviluppatori. Dopo aver raccontato alla stampa quanto abbiano lavorato per riuscire a ultimare il titolo per la vecchia data di pubblicazione, Michael Ancel e i suoi si sono rivolti direttamente alla casa madre per protestare. Nonostante fossero supportati anche dall'utenza, però, Ubisoft ha solamente risposto annunciando che gli utenti Wii U avranno al più presto in esclusiva una versione dimostrativa del gioco. Rimanendo in tema di rinvii è da segnalare anche la nuova data di uscita di The Last of Us, ora fissata per il prossimo 14 giugno. La scelta di rimandare il titolo è stata presa per avere più a tempo a 
Brutte notizie anche da Bethesda: i DLC di The Elder Scrolls V: Skyrim sarebbero dovuti arrivare su Playstation 3 lo scorso 13 febbraio, ma a causa di alcuni ritardi nell'approvazione da parte di Sony i giocatori italiani dovranno attendere ancora un po' prima di poter provare con mano Dragonborn.
Castlevania: Lords of Shadow 2 non arriverà su Wii U. Dopo aver comunicato questa decisione presa dalla compagnia, David Cox è tornato sull'argomento specificando le ragioni di questo mancato porting. Lavorare a un titolo anche per la nuova console Nintendo comporterebbe infatti un costo non indifferente, in quanto la software house dovrebbe ampliarsi ulteriormente e non sono presenti le risorse necessarie. Un nuovo sviluppo andrebbe dunque ad intaccare la qualità del titolo previsto per 3DS, e questo è un rischio che la software house ha deciso di non correre.
Crysis 3 è previsto solo per il prossimo 21 febbraio, ma nel frattempo alcune riviste estere hanno già avuto modo di provare il titolo, come il cartaceo polacco CD Action Mag. Un utente del forum Crydev.net è riuscito a leggere in anteprima l'analisi, e quello di cui è rimasto colpito è la durata della campagna giocatore singolo di sole 5 ore. Essendo comunque una voce di corridoio bisogna prendere questa informazione con le dovute precauzioni, pertanto vi consigliamo di attendere l'arrivo della nostra videorecensione.

Recensioni
Aliens: Colonial Marines è stato forse uno dei titoli più discussi nell'ultimo periodo. L'ultima creazione di Gearbox (e TimeGate Studios) è finalmente arrivata sugli scaffali dei negozi italiani, ma non è riuscita a convincere del tutto. Se da un lato troviamo un'atmosfera in parte fedele a quella dei film a cui si rifà e un comparto online più che divertente, dall'altra vi è una realizzazione tecnica piuttosto scadente, con numerosi problemi grafici che impediscono di godere di un'esperienza di gioco ottimale. (Voto: 6,5)
Dopo aver sterminato valanghe di xenomorfi è giunto il turno di improvvisarci provetti cantanti. Sing Party si rivela un prodotto discreto, destinato principalmente a un'utenza casual e capace di intrattenere se giocato insieme ad altri amici. Non si può dire lo stesso della modalità in singolo, piuttosto noiosa e priva di difficoltà. (Voto: 6,0)
Grande successo, invece, per Table Top Racing, un titolo iOS che presenta un modello di guida immediato e divertente, affiancato da un comparto grafico davvero ben realizzato.. I tracciati purtroppo non sono molti, ma le numerose modalità di gioco riescono tuttavia ad arginare questa limitazione. (Voto: 8,0)
Di analoga fattura The Lady Cat, avventura grafica sviluppata dal team indipendente Harvester Games che offre una storia profonda e capace di mantenere il giocatore incollato allo schermo fino all'epilogo. Buono anche il doppiaggio, così come i comparti audio e video. (Voto: 8,0)
Capolavoro immenso, invece, Persona 4: Golden, l'ultima fatica di Atlus. Il titolo presenta un comparto tecnico aggiornato in maniera impeccabile, nuovi contenuti rispetto alla versione originale e una trama ancora più ricca. Tutti elementi che rendono il titolo una vera killer application per Playstation Vita. (Voto: 9,5)

Anteprime e Speciali
La prima preview che vi proponiamo è quella di Killzone Mercenary, sparatutto sviluppato da Guerrilla Games che vuole rendere decisamente più allettante il parco titoli di Playstation Vita. Dopo il mediocre risultato riscosso con Burning Skies, la software house sembra essere determinata a dare vita a un gioco valido e capace di lasciare a bocca aperta gli utenti grazie a un comparto grafico che, al momento, rasenta l'eccellenza. I mesi che ci separano dal lancio sono ancora molti, quello che si spera è che in questo periodo gli sviluppatori riescano a rifinire al meglio il proprio prodotto.
Fire Emblem: Awakening è un'altra delle perle previste per 3DS il prossimo 19 aprile. Il gioco di Intelligent System si prospetta come un capitolo imperdibile per tutti i fan del genere, e le funzioni di Nintendo 3DS come lo Street Pass, lo Spot Pass e il comparto grafico 3D impreziosiscono l'intera offerta.
Il Ninja più amato di sempre arriva in un nuovo capitolo sviluppato da Cyberconnect2. La reintroduzione delle mosse finali, i cambiamenti nelle meccaniche degli aiutanti e l'alta spettacolarità sembrano essere i punti cardine del titolo, ma è purtroppo ancora troppo presto per poter dare un giudizio complessivo all'intera offerta.
Chiudiamo la settimana con uno speciale dedicato a Bungie, la software house che ha presentato qualche giorno fa Destiny e di cui vi parleremo a breve, la seconda puntata di Vite in Gioco che ha come protagonista Sora di Kingdom Hearts e il recap dell'ultimo Nintendo Direct.
Recensione Videogioco WHAT'S UP 10 - 16 FEBBRAIO scritta da NITRO I nuovi rumor su Playstation 4 hanno reso impazienti milioni di fan della compagnia giapponese, ansiosi di vedere cosa finalmente verrà svelato il prossimo 20 febbraio a tutto il mondo. Dal fronte delle recensioni non mancano però sorprese, come il fantastico Persona 4: Golden e il meno convincente Aliens: Colonial Marines. Buon fine settimana!
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2017 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.