Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's Up 3 - 9 Febbraio

What's Up 3 - 9 Febbraio

I fatti della settimana

Rubrica
A cura di Niccolò “Nitro” Forlini del 10/02/2013
Eccoci ad una nuova puntata di What's up on Spaziogames, la rubrica settimanale che vi tiene aggiornati su tutti i più importanti accadimenti del mondo videoludico verificatisi negli ultimi sette giorni.

News
La settimana comincia con il possibile arrivo di Brutal Legend anche su PC. Stando infatti agli ultimi aggiornamenti dei registri Steam, sembrerebbe che il titolo Double Fine sia pronto ad approdare anche sulla piattaforma Valve. Le informazioni in merito sono ancora poche, anche perché il team di sviluppo non si è ancora pronunciato al riguardo. La demo di Dead Space 3 ha riscosso un grandissimo successo. Lo scorso fine settimana la build provvisoria dell'ultimo capitolo sviluppato da Visceral ha infatti totalizzato due milioni di download, un numero incredibile che ha raddoppiato quanto ottenuto dalla precedente iterazione della saga. Il titolo è ora disponibile in tutti i negozi italiani, e vi ricordiamo che a questo indirizzo potete trovare la nostra videorecensione.
Microsoft non supporterà più XNA, la piattaforma di sviluppo per Xbox 360 che è servita da trampolino di lancio per tantissimi sviluppatori indipendenti. Un portavoce della casa di Redmond ha affermato che il supporto verrà introdotto da qui a breve, e stando ad alcune voci circolanti in rete pare che la compagnia stia mettendo a punto un nuovo framework in vista del rilascio della prossima Xbox.
Dopo la nomina della doppiatrice italiana di Lara Croft per Tomb Raider: A Survivor is Born, emergono interessantissimi dettagli riguardanti la conversione PC. Questa versione beneficerà infatti di un comparto tecnico decisamente superiore rispetto a quello console, con il supporto alle DirectX 11, alla tessellation e alle texture in HD. Il lavoro è stato inoltre affidato a Nixxes, team di sviluppo che ha contribuito alla realizzazione di Deus Ex: Human Revolution e Hitman Absolution.
Tornano le brillanti previsioni di Pachter, e stavolta sembra che l'abbia sparata veramente grossa. Stando all'analista, il chip grafico di Playstation 4 potrà garantire un frame rate di 240 fotogrammi al secondo, ovvero otto volte rispetto allo standard attuale su console. Nella sua dichiarazione mancano però numerosi dettagli, quali la risoluzione video in esame e una serie di altri fattori che influenzano moltissimo questa variabile. Non resta dunque che attendere il prossimo 20 febbraio, giorno in cui è previsto l'annuncio della nuova console e dei titoli di punta.
Sempre rimanendo in tema next-gen, la settimana appena conclusa non ha risparmiato sorprese. In rete sono stati divulgati una serie di nuovi dettagli riguardanti la scheda video di Durango, la prossima Xbox, la possibilità che questa possa presentare un sistema di blocco dell'usato e il presunto lancio entro la fine dell'anno corrente, come testimoniato da uno screenshot di Project Gotham Racing 5. Anche da Sony arrivano alcuni interessanti report, come l'arrivo della console nel 2014 a un costo poco superiore ai 400 dollari e alla presenza di Killzone 4 e un possibile Test Drive Unlimited come giochi facenti parte della line up. 
I giorni che ci dividono dal rilascio di The Last of Us sono sempre meno, e dagli sviluppatori continuano ad arrivare interessanti dettagli su questo nuovo titolo. Stando a quanto dichiarato dal lead designer Jacob Minkoff, l'ultima fatica di Naughty Dog spremerebbe a dovere tutta la potenza di Playstation 3, con un'efficienza del motore grafico mai raggiunta prima.
Cambiando argomento, il 5 febbraio è stato il momento di The Witcher 3: Wild Hunt. Dopo la comparsa del frame misterioso nel trailer di Cyberpunk 2077, CD Projekt RED ha finalmente svelato la terza (e ultima) iterazione della serie che ha come protagonista lo strigo. Al momento il rilascio è previsto per il 2014, e non sono ancora chiare le piattaforme interessate. 
Concludiamo con l'epopea di Final Fantasy XIII Versus, che sembra non aver fine. A otto anni dall'annuncio, pare che Square sia intenzionata a rilasciare il titolo solamente su next gen come possibile esclusiva su Playstation 4. Ancora non è chiaro come stia procedendo lo sviluppo, ma quello che si spera è di riuscire a vederlo sugli scaffali dei negozi in tempi molto brevi.

Recensioni
Volgendo l'attenzione alle review, questa settimana vi segnaliamo quella di Scribblenauts Unlimited, titolo sviluppato da 5th Cell che tutto sommato ha saputo convincerci. Il vocabolario ampio, l'ottima implementazione di Wii U Gamepad e il buon livello tecnico sono i principali punti di forza di questa produzione, tuttavia i puzzle si sono rivelati troppo semplici e la componente multigiocatore non è un elemento di grande spessore. (Voto: 7,5)
Più convincente, invece, Skulls of the Shogun, action a cura di 17-Bit disponibile sui principali circuiti di digital delivery. Quello che più ci ha colpito è stato il gameplay strategico, ricco e davvero ispirato, così come il senso dell'umorismo coinvolgente e lo stile grafico azzeccato. Rimane qualche riserva sulla varietà delle partite, talvolta monotone, e su una colonna sonora piuttosto discreta. (Voto: 8,0)
Mezzo disastro, invece, per Fist of the North Star: Ken's Rage 2, sequel del musou dedicato a Ken il Guerriero che non riesce a raggiungere la sufficienza. Se da un lato troviamo un buon numero di personaggi giocabili e una modalità cooperativa anche in split screen, dall'altra vi sono un gameplay ripetitivo e noioso, una realizzazione tecnica pessima e un'intelligenza artificiale scadente. (Voto: 5,0)
Validissimo, invece, Dead Space 3. Sebbene il sistema delle microtransazioni non ci sia piaciuto per nulla, le ambientazioni tipiche della serie, una buona componente tecnica e il clima di tensione hanno saputo farci apprezzare l'ultima fatica di Visceral Games. (Voto: 8,5)
Chiudiamo con un titolo per i nostalgici. Lo scorso 6 febbraio è arrivato su Playstation Store Alien Breed, riedizione del classico rilasciato su Amiga diversi anni or sono. Il lavoro di Team17 è stato ottimo, capace di dare una svecchiata al titolo originario senza però snaturarlo, e la presenza del cross save, cross buy e multiplayer online rendono l'esperienza di gioco ancora più profonda. (Voto: 8,0)

Anteprime e Speciali
Terminiamo il recap settimanale con una rapida occhiata alle anteprime e agli speciali pubblicati sulle nostre pagine. Volati in Islanda abbiamo potuto assistere a un evento organizzato da Paradox, team di sviluppo autore di titoli del calibro di Magicka. Sul posto abbiamo potuto provare con mano Leviathan Warships, Impire, e il capitolo di Magicka che arriverà su tablet, oltre ovviamente all'ottimo The Showdown Effect
Per chi volesse più informazioni sull'ultimo capitolo della serie di The Witcher, a questo indirizzo è disponibile una corposa anteprima con le prime informazioni rilasciate, mentre qui vi proponiamo un first look su The Last of Us, titolo sviluppato dai ragazzi di Naughty Dog. Recatici negli studi milanesi di Namco Bandai abbiamo inoltre provato Sniper: Ghost Warrior 2, mentre da Nintendo abbiamo visto Castlevania: LoS - Mirror of Fate. Ultima ma non importante è l'anteprima di Crysis 3 su un provato della campagna giocatore singolo.
Passando invece agli speciali vi segnaliamo il primo appuntamento di Vite in Gioco, la nuova rubrica di Spaziogames dedicata ai vari personaggi del mondo videoludico, e un riassunto di tutti i rumor attualmente esistenti su Playstation 4.

Playstation 4, Xbox 720, il reveal di The Witcher 3 e la recensione di Dead Space 3 sono i principali temi di questa ricchissima settimana appena conclusa. Non mancano tuttavia anteprime di rilievo come quella di The Last of Us e Crysis 3, e non vediamo l'ora di mettere le mani sui codici definitivi per proporvi le nostre videorecensioni. Buon weekend!

0 COMMENTI