Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
What's up 6 - 12 gennaio

What's up 6 - 12 gennaio

I fatti della settimana

Rubrica
A cura di Niccolò “Nitro” Forlini del 13/01/2013
Ben ritrovati ad una nuova puntata di What's up on Spaziogames, la rubrica settimanale che vi tiene aggiornati su tutti i più importanti accadimenti del mondo videoludico verificatisi negli ultimi sette giorni.


News
Continua la vicenda THQ: dopo la bancarotta delle scorse settimane, l'ex colosso videoludico ha messo in vendita all'asta le proprie IP, e molte sono le software house che vorrebbero acquisirle. Tra queste citiamo Warner Bros, Electronic Arts e, addirittura, Double Fine.  La scomparsa dei titoli dedicati all'agente 007 sullo store di Valve aveva fatto presupporre che Activision stesse lavorando alla realizzazione di un proprio negozio digitale, analogamente a quanto fatto per esempio da EA con Origin. Recenti voci di corridoio hanno però smentito questa indiscrezione, affermando come la rimozione dei giochi sia dovuta alla scadenza della licenza legata al brand.
Un nuovo Crash Bandicoot all'orizzonte? Forse sì. Stando a un recente artwork comparso in una foto pubblicata dai ragazzi di Vicarious Visions sulla propria pagina Facebook, sembra che dopo anni di riposo la simpatica ex mascotte di Sony ritorni finalmente su console. Molti fan hanno già smentito questa possibilità, ritenendo che l'immagine raffigurasse forse una versione di Crash che farà la propria comparsa nella celebre serie Skylanders.
La settimana non ha lasciato scampo nemmeno ai rumor su Playstation 4 e Xbox 720. Secondo le ultime informazioni, infatti, Sony sembrerebbe pronta a svelare la propria console agli sviluppatori entro il prossimo febbraio, periodo in cui si terrà l'evento Playstation Destination. Ancora nessuna conferma da parte della compagnia, ma la roadmap recentemente pubblicata da VGleaks.com sembrerebbe confermare questa tesi. Un insider di Ubisoft, invece, sembrerebbe aver svelato parte di quelle che saranno le caratteristiche della nuova soluzione Microsoft. Tra l'hardware montato, al momento, sembrerebbero esserci un processore eight-core a una frequenza di 1.6 GHz, 8 GB di RAM, una scheda video AMD Radeon serie 8800 e un hard disk da 640 GB. Il tutto mosso da un sistema operativo che si basa sul kernel di Windows 8. D'altra parte, anche le console più anziane sembrano cedere il passo a quelle più recenti. Dopo 12 anni di onoratissima carriera e oltre 150 milioni di unità vendute, Sony ha deciso di interrompere la produzione e distribuzione di Playstation 2 sia in Giappone sia nel resto di tutto il mondo.
Il Nintendo Direct degli scorsi giorni, seppur di breve durata, ha dato modo al colosso giapponese di presentare Pokémon X e Y, due nuove iterazioni di una delle più celebri serie videoludiche degli ultimi anni. I titoli sono attualmente previsti per il prossimo ottobre su Nintendo 3DS, e moltissimi fan stanno già aspettando con impazienza il rilascio.
CD Projekt Red punta davvero in alto. Dopo le immagini rilasciate prima della pubblicazione del trailer di Cyberpunk 2077, giovedì è finalmente andato online il video. Inutile dire come la spettacolarità delle scene proposte, seppur realizzate in computer grafica, abbia stupito gran parte del pubblico e della critica specializzata, ma non sono mancati nemmeno gli easter egg. Analizzando infatti un frame presente a 2:14, si può notare come la software house abbia inserito un messaggio segreto che non potrebbe essere altro che l'annuncio di un nuovo titolo. Per il momento non si hanno ulteriori dettagli, ma il 5 febbraio avremo sicuramente maggiori informazioni.
Il CES di quest'anno è riuscito a lasciare il segno sia nell'industria della tecnologia in generale sia in quella specifica del mondo videoludico. Moltissimi produttori hardware, NVIDIA e Valve su tutti, hanno avuto modo di presentare le proprie soluzioni dedicate ai giocatori di tutto il mondo. La nota creatrice di schede video ha infatti proposto NVIDIA Shield e Tegra 4, rispettivamente una console portatile capace di garantire prestazioni estreme e un performante processore che supera di gran lunga il traguardo raggiunto dal precedente Tegra 3. Valve, invece, dalla sua, sembrerebbe aver annunciato, direttamente o indirettamente, Steambox, che pare proporsi come risposta al gaming su console. Novità anche da Razer con Edge, tablet precedentemente conosciuto come Project Fiona. Il terminale è equipaggiato di una configurazione di tutto rispetto, con un processore i5 o i7, 4 o 8 GB di RAM e un SSD di dimensioni variabili tra i 128 e i 256 GB. Un po' alto il prezzo, rispettivamente 999 e 1299 dollari per la versione standard e quella PRO.



Recensioni
La prima review che vi proponiamo questa settimana è quella di Ninja Gaiden 3: Razor's Edge, versione Wii U del titolo omonimo precedentemente rilasciato su Playstation 3 e Xbox 360 a inizio 2012. Il porting sulla nuova console Nintendo offre diversi miglioramenti e piacevoli aggiunte, il tutto unito a un gameplay molto più fluido e ricco rispetto a prima. Non mancano, tuttavia, i già problemi con la telecamera e un eccessivo gap di difficoltà tra il livello facile e medio. (Voto: 7,5)
Sulla stessa console arriva anche Rise of the Guardians, titolo action sviluppato da Torus Games che si è rivelato un'occasione mancata. Lo sviluppo dei personaggi e la cooperativa locale si sono rivelati elementi molto validi, ma d'altra parte dei combattimenti monotoni e missioni ripetitive portano ad abbandonarlo dopo poche ore. (Voto: 5,0)
Della stessa fattura anche Assassin's Creed III: Temprato dalla Guerra, DLC rilasciato da Ubisoft che non ha per nulla stupito per la sua ricchezza di contenuti e per il rapporto qualità/prezzo accettabile. Le aggiunte non riescono infatti a giustificare i 10 euro di spesa, seppure le nuove mappe si presentino ben strutturate. (Voto: 5,0)
Ottimo invece Waking Mars, titolo iOS che ci ha stupito in maniera decisamente positiva. Le ambientazioni sono realizzate con grande cura e rese alla perfezione sui più moderni Retina Display, così come i controlli touch che non fanno in alcun modo rimpiangere la mancanza di tasti fisici. (Voto: 9,0)



Anteprime e Speciali
Sul fronte delle anteprime vi segnaliamo quella di Warframe, TPS che nasce da quelle che sono le ceneri del vecchio Dark Sector proponendo un sistema di combattimento solido e accessibile che fa da contorno a una varietà di missioni tutto sommato convincente. Eccellente anche lo stile, e il modello di business free to play si rivela una scelta saggia, capace di far provare a chiunque questo nuovo titolo.
Spesso un contenuto rilasciato erroneamente su uno store online passa inosservato, ma questo non è il caso di Crimson Dragon. Microsoft ha infatti pubblicato per sbaglio una demo del titolo su Xbox Live, e moltissimi giocatori sono riusciti a effettuare il download e provare con mano questo nuovo progetto. Dopo il trailer smentito da Activision, negli scorsi giorni abbiamo avuto modo di assistere alla presentazione di The Walking Dead: Survival Instinct, survival horror in prima persona che, sulle orme della celebre serie TV, punta a proporre un'esperienza di gioco davvero valida e capace di intrattenere per ore gli utenti. 
Come anticipato nelle news, il CES 2013 infine ha avuto modo di presentare al pubblico una buona quantità di console e device. Tra questi vi ricordiamo Project Shield di NVIDIA e Piston di Valve, entrambe piattaforme che, con buona probabilità, riusciranno a creare un proprio spazio in quello che è il mondo delle gaming console.
0 COMMENTI