Speciale Spaziogames Awards 2012: Vincitori

Loading the player ...
A cura di (Pregianza) del
Il 2012 non è stato forse il miglior anno della storia per i videogames, ma è stato un anno lucido. Lucido perché capace in più occasioni di sferrare duri colpi all’orrido preconcetto che vuole i videogames come forma di espressione “minore”, lucido perché ricco di prodotti che hanno ampliato lo spettro e la visione dell’industria tutta. Titoli di qualità leggendaria non ce ne saranno stati, ma grandi giochi sì, e oggi vi elenchiamo quelli che secondo noi sono stati i più significativi degli ultimi 365 giorni. 

BEST ACTION ADVENTURE

La battaglia in questa categoria non è stata poi così dura. Alla fine gran parte della redazione ha voluto premiare il nuovo arrivato, un’I.P. capace di riportare nelle case una libertà d’azione che non si vedeva da Deus Ex, e di unirla a un gameplay impeccabile, inserito in un contesto cupo e ispiratissimo. Dishonored merita senza dubbio la vittoria. 

BEST ESCLUSIVA

La lotta qui è stata davvero serrata tra due contendenti. Il meraviglioso viaggio di Thatgamecompany ha però alla fine dovuto cedere il passo all’incedere sicuro di Master Chief. Halo 4 è stata un’esclusiva fin troppo poderosa, capace di dominare il mercato sotto natale e di riaccendere la scintilla del multiplayer del marchio. Journey per quanto splendido non ha saputo fare altrettanto per il monolito nero di Sony.

BEST FPS

Lo scontro qui è stato più arduo, e ha alla fine visto l’ibridazione spuntarla sul gameplay da FPS “puro”. Il vincitore è Far Cry 3, che ha catturato molti dei nostri redattori con la sua follia e le sue splendide isole tropicali. Un titolo davvero enorme e ricchissimo di qualità, capace di battere nomi incredibilmente pesanti.

BEST GDR

Questa è stata fino alla fine la categoria più combattuta. Per una manciata di votazioni a vincere è stato uno dei titoli più epici di quest’anno, Mass Effect 3. La spettacolare conclusione delle avventure di Shepard avrà pure meccaniche action, ma resta comunque un gdr nell’animo, e vanta una delle campagne più gloriose in assoluto. La saga si è chiusa alla grande.

BEST INDIE

Nessun dubbio qui. Qualche voto sparso c’è stato, vista la qualità eccelsa di molti dei titoli in nomination, ma alla fine a trionfare è stato Journey.  Un viaggio virtuale splendido e indimenticabile, capace di far parlare di sé a non finire e di colpire al cuore migliaia di videogiocatori.

BEST NARRATIVA

In questa categoria non ci poteva essere vincitore più azzeccato. The Walking Dead è un titolo sceneggiato in modo magistrale, capace di stupire la critica quasi solo con la sua incredibile storia. Il lavoro di Telltale è un’avventura dal ritmo serrato, dove le scelte hanno delle conseguenze tangibili e durissime. Non si poteva non premiarlo.

BEST ONLINE GAME

Di titoli online prestigiosi nel 2012 ne sono usciti parecchi, tuttavia nessuno ha saputo conquistarci quanto l’opera di Arenanet.  La vittoria di Guild Wars 2 non è stata totale, ma comunque il vantaggio è rimasto solido fino alla fine, permettendo alle splendide viste di Tyria di ottenere la corona.

BEST PICCHIADURO

In questa categoria la sfida è stata più tirata di quanto si possa credere, ma alla fine Tekken Tag Tournament 2 l’ha spuntata. L’ultima opera di Harada è un miglioramento notevole rispetto all’ultimo capitolo, dotato di un multiplayer competitivo di completezza invidiabile e di un roster enorme notevolmente bilanciato. Il re del pugno quest’anno è il re del pugno.

BEST PLATFORM

Baffi e cappello non tradiscono mai. Mario è ancora il dominatore della categoria per la nostra redazione, con uno dei migliori titoli della lineup WiiU, e forse il capitolo più completo della serie in due dimensioni.  Trials e Soundshapes sono stati degni sfidanti, ma l’idraulico ha dalla sua un mondo che va affinandosi di anno in anno.

BEST RACING

Il re della velocità 2012 è Forza Horizon. Molti dei contendenti erano rapidi ed esperti, tuttavia poco hanno potuto contro la qualità del primo Forza open world. Un gioco capace di offirire un'esperienza diversa da quella della serie originale, ma altrettanto curata e piacevole.

BEST SPORTS GAME

L’italia è il paese del calcio, e chiaramente dalle nostre parti ha vinto il titolo calcistico numero uno. FIFA 13 ha dominato la nostra Champions League videoludica, nonostante la qualità eccelsa di NBA 2K13 abbia portato più di un redattore a favorire il canestro rispetto ai due pali. 

BEST STRATEGICO

Vittoria totale per X-Com in questa categoria. I titoli degni di lode non sono mancati, ma il ritorno esplosivo della strategia isometrica ha conquistato tutto il mondo, noi compresi. Nessun dubbio, l’opera Firaxis merita la corona.

BEST TPS

Landslide anche per Max Payne 3. Per la nostra redazione non ci sono stati praticamente dubbi, il ritorno di Max è qualitativamente eccezionale ed è stato capace di riportare sulla vetta un personaggio amatissimo dai fan degli shooter. 

GAME OF THE YEAR

Ed eccoci qui, a premiare il miglior titolo dell’anno. Il re assoluto del 2012 è... Far Cry 3. L’opera di Ubisoft è eccellente in ogni aspetto, capace di eliminare gran parte delle problematiche tipiche dei free roaming e dotata di una giocabilità tanto varia quanto esemplare. Una vittoria difficile viste le tante ottime uscite, ma meritatissima. 
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...

 
 
RECENSIONI E SPECIALI CORRELATI
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.