Anteprima di Cyberpunk 2077

Copertina Videogioco
  • Piattaforme:

     PC
  • Genere:

     Gioco di ruolo
  • Sviluppatore:

     CD Projekt
  • Data uscita:

     TBA
ASPETTATIVE
- Fedele al cartaceo
- Sandbox in un mondo vasto
- Se riprendesse da The Witcher 2...
A cura di (Sora) del
Siamo nel cuore degli anni '80 e il genere fantascientifico raggiunge il suo apice in termini di successo e popolarità. Il tutto sicuramente condito da una spropositata sopravvalutazione della tecnologia futura, e in una fiducia nelle aspettative poco tangibili. Difatti, le generazioni passate degli anni '70 e '80, vedevano il 2000 come raggiungimento di una svolta tecnologica radicale, in cui probabilmente la fantasia superava di gran lunga il progresso attuale. Se ci fossero capitati per mano i romanzi fantascientifici di autore, in quegli anni non sarebbe stato difficile imbattersi in ambientazioni in cui l'uomo era già colonizzatore attivo di un universo proiettato ai nostri giorni. Ed ecco il sorgere di movimenti artistici e letterari come quello cyberpunk, in cui la cibernetica e l'estrema attenzione a tutto ciò che rappresenta la tecnologia futurista, si mescola con un senso di ribellione e rovesciamento dell'ordine sociale dove non si fatica di certo a trovare dei luoghi comuni tipici come la tecnocrazia, l'alienazione e la spersonalizzazione dell'individuo.



Dal cartaceo al virtuale
Quando il mondo videoludico era ancora ai suoi albori e non era in grado di esprimere potenzialmente quello che un gioco di ruolo intende offrire, bastavano fogli, dadi e matita per sopperire a tali mancanze. Nel 1988 uscì così Cyberpunk, che trovò la sua massima espressione due anni più tardi con Cyberpunk 2020. Sono pochi quei gdr cartacei capaci di intrattenere i giocatori soddisfacendo la loro fervida immaginazione e, proprio come fece Dungeons & Dragons con il genere fantasy, Cyberpunk 2020 centrò tale obiettivo. Dopo anni di silenzio in cui il gioco sembrava ormai messo nel dimenticatoio, arriva CD Projekt RED a riportare a galla il brand: atteso per la fine del 2013 o addirittura per gli inizi del 2014 (Maya permettendo!), la versione digitale prenderà il nome di Cyberpunk 2077. Riponiamo delle buone aspettative, visto che il team di sviluppo ha già lavorato a marchi noti come The Witcher e il suo successore. Presentato all'E3 di quest'anno come "un titolo complesso che affronta temi maturi, saremo immersi in un mondo ricco e futuristico dove a fare da padrona sarà una tecnologia ultra moderna, in cui la società procede inesorabilmente verso la decadenza". Durante la CD Projekt RED Summer Conference l'accento è stato posto sulla storia, che non seguirà un andamento lineare ma cambierà a seconda delle scelte del giocatore, donando più spessore e una maggiore varietà. Mentre i nostalgici sono già in fibrillazione, gli sviluppatori hanno aggiunto altre informazioni sul gioco che a quanto pare manterrà una certa fedeltà con la versione su carta: innanzitutto sarà ambientato a Night City, quella città tanto bella quanto dannata che vedrà la tecnologia come assoluta regina della metropoli, ma soprattutto il titolo manterrà lo stesso sistema di combattimento della sua controparte cartacea. Per quanto riguarda il gameplay non è ancora stato svelato praticamente nulla, a parte il fatto che si tratterà di una sorta di sandbox in un open world più o meno vasto e, avendo alle spalle un titolo come The Witcher 2: Assassins of Kings, possiamo fare sonni tranquilli per quanto riguarda le dimensioni dell'ambiente di gioco.



Un cyberspazio veramente lontano
A parte la mancanza di originalità per il nome scelto, che resta comunque uno standard del marchio, il team polacco ha pensato al lontano 2077 per immergerci in una tecnologia futuristica inverosimile, dove la fantasia potrebbe essere sfruttata a dovere per inventare nuove armi e gadget fantascientifici. Se pensiamo infatti che nel 1990 esordì Cyberpunk 2020, si è dovuto per forza optare per un futuro lontano (2077) in modo di mantenere lo stesso approccio fantasia-tecnologia, d'altrocanto l'anno 2020 sarebbe troppo vicino ai tempi che corrono. Ad aumentare la nostra curiosità è la rivelazione di CD Projekt RED riguardo un vasto assortimento di armi, gadget super tecnologici e un sistema di upgrade veramente appagante, in grado di soddisfare anche il videogiocatore più esigente. Ci auguriamo dunque una buona personalizzazione dei personaggi, non soltanto dal punto di vista estetico, ma soprattutto da quello dell'abilità, come vuole ogni gioco di ruolo che si rispetti. Insomma, dalle poche informazioni che sono trapelate, possiamo constatare che a saltare dalla gioia non saranno soltanto i fan del leggendario gioco da tavolo creato da Mike Pondsmith, ma un po' tutti coloro che cercano un gioco di ruolo profondo che richiami le ambientazioni di Blade Runner. La celebre pellicola del 1982 è infatti ispirata al romanzo "Il cacciatore di androidi" di Philip K. Dick, considerato il precursore del cyberpunk. Non si sa se in futuro gli sviluppatori vorranno regalarci anche una versione su console di prossima generazione, attualmente l'unica prevista è quella per PC, di cui si possono seguire le vicende grazie al blog Cyberpunk.net aperto dagli sviluppatori stessi.
Recensione Videogioco CYBERPUNK 2077 scritta da SORA Dopo averci regalato quel capolavoro noto come The Witcher 2: Assassins of Kings, il team polacco di CD Projekt RED vuole rendere omaggio a tutti coloro che hanno amato e venerato il gioco di ruolo Cyberpunk 2020. In realtà, viste le promesse fatte dagli sviluppatori, non sarà un regalo esclusivo per i fans del gdr cartaceo, ma per tutti coloro che hanno voglia di gettarsi a capofitto in un sandbox futuristico che riprenda elementi dal grande colosso succitato e li mischi con il sistema di gioco originale, ideato da Mike Pondsmith. Aspettiamo dunque di poter quantomeno leggere nuove, succulente informazioni, nella speranza di mettere in futuro (meno lontano di quello del gioco!) le mani su un gdr cyberpunk mai visto così prima d'ora!
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.